Che cos'è il file con valori separati da virgola (file CSV)?

Cosa significa il file CSV (Comma Separated Values)?

Un file CSV è un file di testo che contiene alcuni dati. In circostanze normali, un file CSV viene utilizzato per trasferire dati da un'applicazione all'altra. A titolo esplicativo, un file CSV memorizza i dati, sia numeri che testo in un testo semplice. Come forse saprai, un testo semplice comprime le informazioni e consente la formattazione del testo.

Di solito, tutti i campi sono separati da virgole mentre tutti i record sono separati da un'elaborata riga di caratteri. Nei fogli Excel, tutti i campi che hanno una virgola, sono incorporati tra virgolette doppie che sono comunemente note come qualificatori di testo, ovvero una singola cella con verde, blu e giallo, verrà catturata come "verde, blu e giallo".

Cos'è un file CSV?

È semplice come sembra. Dopotutto, non è necessario essere un esperto di tecnologia per comprendere come funzionano i file CSV. In genere, viene utilizzato un file con estensione CSV quando è presente un blocco di dati da inviare a un'altra applicazione. L'estensione del file, d'altra parte, aiuta un sistema operativo a identificare a quale programma, in particolare, il file è collegato.

Ecco un'illustrazione:

Se ad esempio trasferisco un file con il nome 'minutes.doc', l'estensione che termina con '.doc' significa che il file deve essere aperto con Microsoft Word. Quasi sempre, un file CSV viene aperto da programmi come Microsoft Excel, Google docse OpenOffice Calc.

Supponiamo che tu abbia già installato Microsoft Excel sul tuo computer, il file CSV dovrebbe aprirsi automaticamente in Excel una volta cliccato dall'utente. A volte, il computer offre opzioni con un widget "Apri con" per scegliere l'applicazione preferita. A parte questo, se vuoi accedere direttamente al file CSV, devi fare clic File, poi Apri e scegli il file CSV da quel punto.

Per salvare il foglio di lavoro come CSV,

  1. Apri il tuo file utilizzando l'applicazione foglio di calcolo
  2. Fare clic su File, quindi selezionare Salva con nome
  3. Scegli la posizione in cui vuoi salvare il tuo file. Sotto, vedrai una Scome tipo opzione, scegli CSV (delimitato da virgole) e infine fai clic su Risparmi pulsante.
  4. L'applicazione potrebbe mostrare un messaggio che indica che alcune funzionalità della cartella di lavoro potrebbero andare perse se la si salva come CSV. Vale a dire, qualsiasi forma di formattazione di un testo così grassetto non verrà salvata. Basta fare clic per continuare.

Durante la creazione di un file CSV, è prassi normale separare i campi dati con a delimitatore, che è sempre sotto forma di una virgola. Tieni presente che dovrebbe trattarsi di un personaggio oppure che i tuoi dati non avranno alcun senso logico. Quello che segue è assicurarsi che il tuo elenco di intestazioni sia delimitato nello stesso modo dell'intero file. E perché questo è integrale nell'intera creazione di un file CSV? Ti aiuta a ottenere risultati accurati quando inserisci una query.

Come aprire un file CSV

Prevalentemente, i programmi di fogli di calcolo sono ampiamente utilizzati per aprire i file CSV. È molto più facile leggerli qui. Un programma per fogli elettronici ordina sistematicamente i dati in un file CSV tramite colonne. Questo aiuta a filtrare tutti i contenuti nel file. Senza dimenticare che un utente può sfruttare al massimo gli strumenti gratuiti del foglio di calcolo come Kingsoft Spreadsheets o il molto comune OpenOffice Calc.

Se si dispone di OpenOffice Calc già installato nel computer, un file CSV dovrebbe aprirsi automaticamente quando si fa doppio clic su di esso. Come un'altra opzione, il tuo computer mostrerà un Apri con prompt, da cui è possibile scegliere il programma per aprire il file CSV con.

In alternativa, puoi utilizzare programmi di fogli elettronici online come Fogli Google o Zoho Office che hanno a disposizione funzionalità innovative. Questi strumenti consentono a più di un utente di accedere a un singolo file in tempo reale. La cosa più affascinante di Fogli Google, per la precisione, è che ti consente di convertire i tuoi file Excel in fogli e viceversa.

Potresti voler utilizzare Google Drive per aprire il tuo file CSV. Il processo è praticamente semplice. Segui questi semplici passaggi;

  1. Apri Google Drive e accedi al tuo account Google.
  2. Trova la cartella che contiene il file che desideri aggiungere a Google Drive
  3. Trascina e rilascia il file dalla sua posizione originale alla sezione "Il mio Drive"
  4. Il tuo browser ti chiederà di confermare che il tuo file è stato correttamente aggiunto a Google Drive
  5. Ora puoi fare doppio clic sul file per aprirlo una volta completato il caricamento.

A Editor di testo è anche usato per aprire un file CSV. In generale, i sistemi operativi Mac sono dotati di un programma chiamato TextEdit mentre Windows utilizza Blocco note come applicazione preinstallata. Sfortunatamente, tali programmi non hanno la capacità di gestire un file con enormi quantità di dati. Per risolvere questo impedimento, c'è la prevalenza di applicazioni di terze parti degne di nota che sono utili ogni volta che un utente vuole gestire complessi file CSV.

Quindi, perché gli editor di testo sono comunemente usati per gestire un file CSV?

Da questo punto puoi creare un file da square uno, utilizzando un linguaggio di programmazione come CSS o HTML. Inoltre, l'utente può modificare i file che terminano con estensioni come TXT, XML, CSV o PHP, solo per citarne alcuni.

Conversione del file CSV

Questo passaggio è così imperativo se hai intenzione di interagire con i file CSV di tanto in tanto. Qualsiasi file CSV può essere convertito in un formato Microsoft Excel con un semplice clic di un pulsante. Un utente deve semplicemente fare clic File, e andare a Salva con nome pulsante. Qui, ci sono formati disponibili che includono, XLS, TXT, XML, SQL, tra molti altri. Vale la pena notare che i documenti di Google aiutano anche con la conversione dei file.

Se il tuo computer non ha un programma per la conversione dei file, puoi saltare direttamente nel tuo browser e fare buon uso del software di conversione file gratuito. Puoi farlo online senza dover passare attraverso il noioso processo di download del programma.

Oltre al normale CSV (delimitato da una virgola), ci sono altri formati che entrano in gioco;

  1. CSV (Macintosh): viene utilizzato per salvare il foglio di lavoro Excel come file separato da virgole per computer che utilizzano il sistema operativo Mac.
  2. Testo Unicode (* txt) - È un formato universale che viene utilizzato dalla maggior parte dei sistemi operativi, inclusi Linux, Windows e Macintosh. La parte migliore di questo formato è che legge tutte le lingue recenti.

Quindi, come posso esportare il mio file Excel in un CSV?

In pratica, i dati vengono esportati da un file Excel in un CSV con le codifiche UTF-8 o UTF-16. Quindi lascia che ti spieghi le differenze. Con UTF-8, la codifica è più compressa poiché utilizza qualsiasi cosa tra 1 e 4 byte per ciascun simbolo. Questo tipo di codifica è compatibile con tutti i formati di carattere basati su ASCII (American Standard Code for Information Interchange).

UTF-16 memorizza un simbolo in 2 in byte 4. Viene utilizzato quando i tuoi dati hanno caratteri asiatici come giapponese e cinese.

Un file CSV è notevolmente usato in così tanti campi. Se mettiamo l'industria dell'e-commerce nell'equazione, in realtà c'è così tanto che possiamo relazionarci. Puoi importare ed esportare file per aggiornare il tuo inventario e le informazioni sul prodotto. L'aggiunta di prodotti nuovi o esistenti è abbastanza fattibile. Un proprietario di un negozio online può utilizzare questa strategia per trasferire i dati di nuovi clienti e fare una gestione delle scorte senza interruzioni. È possibile utilizzare i file per importare i numeri di tracciamento per tutti i prodotti in transito verso gli acquirenti.

CSV Structuring

Tutte le strutture utilizzate in un file CSV sono facili da creare e richiedono uno sforzo minore poiché tutte seguono un formato simile. Se desideri farlo manualmente, puoi utilizzare un editor di testo come Notepad ++ che supporta un paio di dominanti programmazione le lingue. In alternativa, l'utilizzo di un programma di fogli di calcolo può migliorare le esigenze di un utente poiché contiene celle in cui i dati sono ordinati in righe e colonne.

Come creare un file CSV

Quindi, come creeresti un file CSV? Bene, prima devi assicurarti di avere il programma giusto. Un CSV è un semplice formato di file destinato a memorizzare dati basati su tabelle, come le cose che ottieni da un database o un foglio di calcolo. Puoi importare ed esportare file in formato CSV in una varietà di ambienti.

È interessante notare che, sebbene tu stia importando i dati della tabella con un file CSV, questo è un tipo di file di testo. In altre parole, puoi creare il tuo file CSV utilizzando qualsiasi editor in grado di modificare il testo. Più comunemente, un file CSV viene creato esportando un file e facendo clic sui pulsanti File > Esporta. Se hai creato un foglio di calcolo in un programma, puoi semplicemente esportare il contenuto di quel file in formato CSV quando usi il programma.

Il modo più semplice per creare un file CSV è iniziare con il foglio di calcolo in qualcosa come Microsoft Excel. Quando hai finito di modificare i tuoi contenuti, invece di salvarli come file di testo normale, salva semplicemente il file come CSV, il che significa che puoi separare ogni nuova riga con una virgola. Assicurati che non siano incluse virgole aggiuntive nel contenuto del foglio di lavoro prima di salvare in CSV, poiché ciò può causare errori nei dati.

Potresti scoprire che è più facile esportare e importare file CSV se eviti di utilizzare grandi quantità di punteggiatura come virgolette, punto e virgola e altri contenuti anche nei dati tabulari.

All'interno del tuo programma Excel, fai clic sul menu File e scegli l'opzione per Salva come. Dovresti vedere l'opzione "Salva come tipo", dove puoi scegliere il formato del file CSV come una delle opzioni. Fare clic sull'opzione Valori separati da caratteri e inserire il nome del file con cui si desidera salvare il contenuto. Fai clic su "Sì" quando ti viene chiesto di confermare che desideri utilizzare questo tipo di file e termina facendo clic su "Salva".

È anche possibile scaricare vari file da Internet in formato CSV. Ad esempio, puoi scaricare elenchi di contatti e-mail o dati di fatturazione in formato di testo CSV in modo che sia più semplice caricare il file del foglio di calcolo su un altro servizio.

CSV vs Excel (.xls): qual è la differenza?

Il metodo più comune per salvare i file CSV prevede la scelta del tipo di file specifico in Microsoft Excel o un servizio di fogli di calcolo simile. Tuttavia, se fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del file di un file Excel standard, noterai che in genere viene salvato in un altro formato: .XLS.

La differenza tra CSV e XLS è abbastanza semplice. Il formato CSV è un tipo di file di testo normale, in cui i valori vengono separati da virgole. Tuttavia, XLS è un tipo di soluzione abbastanza diverso, noto come "formato di file binario". Contiene informazioni su tutti i fogli di lavoro nel file, incluse le opzioni di formattazione e contenuto.

I file CSV possono essere aperti in qualsiasi programma di fogli di calcolo, inclusi Fogli Google, Open Office e Microsoft Excel. Puoi aprire il file CSV in un semplice editor di testo ed è compatibile con la maggior parte delle piattaforme di fogli di calcolo. Tuttavia, la semplicità del CSV presenta alcuni svantaggi. Ad esempio, puoi memorizzare solo un singolo foglio in un file senza formule o formattazione.

I file XLS sono più comuni nei file della cartella di lavoro di Excel se si dispone della versione compresa tra 97 e 2003, è più probabile che le versioni successive siano in formato XLSX. L'estensione XLS è progettata specificamente per Microsoft Excel, ma ciò non significa che non puoi utilizzarla anche in altri ambienti.

Puoi aprire i file XLS con il visualizzatore di Excel, che semplifica la stampa delle informazioni dal file dei valori. Microsoft Excel può anche leggere un modello di file CSV, ma potrebbero esserci dei problemi con il separatore a seconda del computer.

Una soluzione rapida, piuttosto che trovare una guida tutorial complessa online, è cambiare l'estensione del nome del file da CSV a TXT quando è necessario accedere ai dati in Excel. Quando apri il file .txt in Excel, puoi specificare manualmente la codifica, i delimitatori, la formattazione delle colonne e così via.

I file Excel tendono a essere la scelta migliore se si archiviano dati più complessi, mentre i file CSV sono supportati praticamente da ogni interfaccia di caricamento dati. Se stai pianificando di spostare i dati tra piattaforme, potrebbe essere meglio utilizzare il formato CSV.

Diventa un esperto di e-commerce

Inserisci la tua email per iniziare la festa