Perché sono così poche le marche di lusso vendute online?

Con la nuova Apple Watch Edition, i consumatori possono ora acquistare $ 17,000 direttamente dai comfort delle loro case. Tuttavia, molti marchi di lusso sono molto riluttanti a fare affari online, in questo articolo vedremo alcuni dei motivi per cui questo è, e perché alcune aziende come Chanel sono finalmente facendo la mossa online.

Secondo un rapporto pubblicato da McKinsey, le vendite di e-commerce di lusso dovrebbero raggiungere $ 21 miliardi nei prossimi cinque anni, inoltre, l'industria dell'e-commerce di lusso sta assistendo a una crescita molto maggiore rispetto a molte altre aree dell'e-commerce. Lucie Greene, direttore mondiale di JWT Intelligence, ha dichiarato: "L'e-commerce è stato descritto come la 'prossima Cina' per il lusso in termini di opportunità".

Mancanza di esclusività

Uno dei motivi principali per cui i marchi di lusso sono riluttanti a vendere i loro prodotti online è che molte aziende ritengono che parte del trattamento / sentimento di lusso andrà perso se i clienti acquistano i loro prodotti online invece di andare in negozio per acquistare i prodotti , ritengono che mancherebbe il legame personale con i clienti se i prodotti venissero venduti online. Infatti secondo Bloomberg Business "Circa il 40 per cento dei marchi di fascia alta non vende via Web".

Forse questo è anche il motivo per cui i consumatori di tutto il mondo sono rimasti scioccati nel sentire che il marchio di super lusso Chanel ha annunciato che aprirà un negozio di e-commerce entro la fine dell'anno. Considerando il fatto che nel 2013 il direttore globale della moda di Chanel Bruno Pavlovsky, alla domanda sulla possibilità di vendite online, ha detto che "la moda riguarda l'abbigliamento e l'abbigliamento che devi vedere, sentire, capire".

Un modo per aggirare la perdita dell'esclusività sarebbe seguire le orme di Hermès, il venditore di borse di lusso offre un numero limitato di prodotti sul proprio negozio online, tuttavia le borse più costose come le borse Birkin e Kelly sono tutte vendute esclusivamente nei loro negozi di marca.

Fidati dello shopping online

Secondo Ryan Clark, fondatore di Marchio di lusso, uno dei più grandi motivi per cui più marchi di lusso stanno spostando i loro servizi online è il fatto che "finalmente c'è un livello di fiducia per l'acquisto di beni di lusso online e questo porterà rapidamente l'industria a nuovi livelli nei prossimi cinque anni". In altre parole, mentre sempre più consumatori completano i loro acquisti online, diventano sempre più a proprio agio con l'idea di acquistare articoli più costosi online.

Mercato globale e locale

Un'altra opportunità per i marchi di lusso è il fatto che vendere i propri prodotti online consente loro di raggiungere un mercato molto più ampio. Rispetto ai punti vendita fisici in cui l'azienda è limitata a un luogo, la vendita online consente all'azienda di potenzialmente avere clienti in tutto il mondo.

Sicuramente nei prossimi anni vedremo sempre più marchi di lusso vendere i loro prodotti online, ma allo stesso tempo, sono certo che la connessione personale che i clienti provano quando entrano in un negozio per acquistare il prodotto rimarrà importante.

Caratteristica immagine riverente di Paulius

Catalin Zorzini

Sono un blogger di web design e ho iniziato questo progetto dopo aver trascorso alcune settimane cercando di capire quale sia la migliore piattaforma di e-commerce per me. Controlla la mia corrente i migliori costruttori di siti di e-commerce 10.

Commenti Risposte 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Diventa un esperto di e-commerce

Inserisci la tua email per iniziare la festa