10 deve leggere i consigli e le risorse di Shopify. (Principalmente) Per principianti.

Ci sono tonnellate di risorse e suggerimenti là fuori per aiutarti a sfruttare al meglio una delle piattaforme di e-commerce più popolari sul mercato in Shopify. Questo blog ha toccato suggerimenti e risorse per gli utenti di e-commerce prima. Forse ricordi questa lista di 293 suggerimenti generali per i siti di e-commerce quella abbiamo messo insieme un po 'di tempo fa.

In questo articolo, elencheremo le risorse e i suggerimenti 10 migliori specificamente per gli utenti di Shopify. L'articolo si concentrerà principalmente sui principianti e ti darà un ottimo punto di ingresso nel mondo dell'e-commerce.

Ogni punto metterà in risalto alcuni aspetti chiave degli articoli e un link alla risorsa in modo da poter effettuare ulteriori letture.

Se hai ancora bisogno di convincerti sul perché Shopify è una grande opzione per il tuo negozio di e-commerce, controlla la nostra approfondita recensione della piattaforma Shopify.

1. Impostare il tuo negozio

Quando inizi nel mondo dell'e-commerce, il tuo desiderio può avere la meglio su di te. Le ambizioni di creare il tuo marchio e conquistare il mondo significano che le basi stesse possono scivolare nel dimenticatoio.

Quindi, per prima cosa, devi assicurarti di aver impostato correttamente il tuo negozio e questo è un buon punto di partenza: Guida per principianti a Shopify.

Questo è un grande risorsa da MonetizePros. Passa attraverso argomenti importanti come i prezzi sulla piattaforma e come configurare il tuo negozio online da zero. Si occupa anche di varie funzionalità essenziali per qualsiasi principiante, nonché di un rapido background sull'app store.

Punti chiave

  • Hosting - Nessuno dei piani di Shopify include un dominio o hosting di posta elettronica. Pertanto è necessario contattare un registrar di dominio Internet come Vai papà or Namecheap. Per quanto riguarda GoDaddy, puoi registrare un dominio per il primo anno a partire da 99c. Offrono anche supporto via e-mail, dove è possibile registrare un indirizzo e-mail aziendale e ogni utente costa circa $ 2 al mese. Puoi anche ottenere 30% di sconto sul tuo primo ordine utilizzando il codice GET30OFF
  • Pagamento - Se stai cercando di effettuare il tuo primo pagamento su Shopify, puoi ottenere uno sconto 10% se paghi un piano annuale o 20% per un piano biennale (due anni)
  • Dominio - Lottando per un nome per il tuo negozio? Non sei sicuro di cosa è disponibile, quindi controlla il generatore di nome aziendale strumento per vedere quali domini sono disponibili

2. Configurazione del dominio

Quando imposti inizialmente il tuo negozio Shopify ti viene assegnato un dominio myshopify.com gratuito, quindi l'URL del tuo negozio, ad esempio, sembrerebbe come "http://sportshoes.myshopify.com“. Questo non sembra eccezionale dal punto di vista degli utenti e non aiuta anche a costruire un marchio forte. Inoltre, se stai cercando di mettere il tuo URL su materiali stampati, non sembrerà immediatamente riconoscibile con una parte "myshopify" nell'URL.

Pertanto è importante acquistare un dominio da GoDaddy o Namecheap e indirizzare il dominio verso il negozio di Shopify. In effetti, quest'ultimo ha scritto un fantastico articolo su come fare ciò che è semplicemente intitolato 'Come indicare un dominio a Shopify'.

(Immagine da Namecheap)

Punti chiave

  • Il dominio non si connette - Inizialmente, quando segui i passaggi per aggiornare il tuo dominio potresti vedere un errore in cui ti dice che il tuo dominio non è connesso. Non preoccuparti perché a volte può richiedere fino a 24 ore per i record DNS per il nome del dominio da aggiornare
  • SSL - Se stai cercando di ottenere un certificato SSL e hai impostato il tuo sito web su https (e dovresti), dovrai contattare Shopify direttamente per un problema piuttosto che per il registrar di domini

3. Lancio del tuo negozio

Ora che conosci i primi passaggi, è ora di lanciare il tuo negozio nel mondo!

Poco prima di farlo, vale la pena mettere momentaneamente i freni e controllare che tutto sia nel posto giusto. Fortunatamente per te, i ragazzi e le ragazze di Shopify hanno messo insieme il essenziale checklist per il lancio del punto vendita di Shopify.

L'articolo copre tutto, dai canali di vendita aggiuntivi e ottimizzazione delle immagini all'impostazione di analisi e alle impostazioni fiscali e di spedizione. Quando il tuo sito web si avvia, non ti devi preoccupare delle attività di amministrazione che non ti sono state occupate inizialmente e vuoi concentrarti sul marketing e assicurarti che il tuo negozio inizi nel miglior modo possibile.

(Immagine da Shopify)

Punti chiave

  • Canali di vendita - Quando gli utenti di Shopify iniziano il loro viaggio, c'è la preoccupazione che possano essere di mentalità ristretta, concentrandosi esclusivamente sul loro negozio Shopify. Però, ricerca da Harvard dimostra che 73% dei clienti utilizza più canali per effettuare acquisti dalla stessa marca. Pertanto, devi vendere i tuoi prodotti su marketplace come eBay, Amazon, Kik e Google Shopping e utilizzarli software di gestione delle scorte per aiutarti a gestirli
  • Analisi - Avere strumenti di analisi sul tuo sito Web è una delle cose più importanti che puoi fare in quanto ti darà un feedback inestimabile su come i visitatori sono, o meno, interagendo con il tuo sito web. La scelta più ovvia è Google Analytics e puoi seguire la loro documentazione di installazione per iniziare. Copriamo anche questo un po 'di più nel prossimo passo
  • Spedizione - Non è un compito particolarmente eccitante ma essenziale. Assicurati che i prezzi corretti siano impostati per la tua spedizione e che puoi spedire nei luoghi che hai indicato. Ad esempio, se sei un venditore nel Regno Unito, vuoi effettuare una spedizione in Irlanda del Nord? Fa parte del Regno Unito ma il costo della spedizione è molto più costoso rispetto al continente britannico

4. analitica

Per i principianti, Google Analytics sarà lo strumento migliore da utilizzare per monitorare le prestazioni del tuo sito web. Non complicare troppo le cose in questa fase, quindi dai un'occhiata più da vicino Introduzione a Google Analytics per l'e-commerce da Neil Patel.

Devi essere in grado di misurare le prestazioni del tuo negozio in tutte le fasi e questa guida approfondita ti aiuta a configurare lo strumento e come puoi capire meglio i tuoi rapporti. Inoltre, spiega brevemente come è possibile familiarizzare con le analisi dei social media.

(Immagine di Neil Patel)

Punti chiave

  • imbuti - Quando si imposta e si avvia una campagna di marketing, è necessario tenere traccia di quale fase dell'imbuto le persone stanno abbandonando. Capire dove sono le barriere nel tuo marketing può aiutarti a capire la psicologia che sta dietro ai tuoi clienti, cosa che migliorerà le future campagne
  • puntamento - La cosa peggiore che i proprietari di negozi di ecommerce possono fare inizialmente è spendere soldi per le campagne, ma poi non hanno risultati per mostrare se ha funzionato. Impostazione dei codici UTM per tutte le tue campagne ti assicurerai che sei consapevole se fossero soldi ben spesi
  • Facebook - Facebook fornisce approfondimenti sui tuoi fan che possono darti preziosi feedback sulla comprensione della tua base di clienti. Hai accesso a dati demografici, posizione, lingua e dati di acquisto

5. plugin

Non ti vuoi perdere quando vedi quelle lunghe liste di plugin, quindi qui puoi trovare il 5 Shopify Plugin che dovrebbe iniziare con ogni negozio di e-commerce dalle regole dell'e-commerce.

È una grande lista, con plugin che ti aiutano ricevere notifiche via email, pubblicare prodotti su account di social media e molto altro. È un ottimo articolo di avvio prima di scavare più a fondo in quelle dozzine di altri plugin.

Punti chiave

  • Lancio del tuo negozio - L'app store di Shopify è diviso in diverse raccolte, controlla il lanciando la sezione del tuo negozio che contiene tutti gli elementi essenziali di cui hai bisogno. Molte di queste app tendono ad essere libere e ciò è vitale quando si cerca di mantenere bassi i costi durante il lancio
  • Recensioni - Puoi vedere facilmente quali app sono più popolari verificando la recensione e le valutazioni degli utenti accanto a ciascuna di esse. Prenditi del tempo per fare clic sulle app e leggere le descrizioni dettagliate fornite con loro e le guide video. Leggendo la piccola stampa si assicura che non si ottengono brutte sorprese in materia di tasse

6. Progettazione di siti Web

Questa è una guida per i web designer che desiderano progettare il proprio negozio Shopify: Un web designer Introduzione a Shopify.

Scoprirai come funziona lo sviluppo del tema di Shopify, incluse le introduzioni a Liquid, che è il linguaggio dei template di Shopify. Ci sono molti modelli disponibili attraverso Shopify, ma non c'è niente di meglio che avere il tuo tema progettato in modo da rendere davvero unico il tuo sito.

Punti chiave

  • Programma partner - Se sei in grado di progettare il tuo negozio, vale la pena guardare il programma partner. In questo modo puoi progettare tutti i negozi che desideri gratuitamente e inserirli nel programma partner a un prezzo. Questo può aiutarti ad integrare le tue spese sul tuo sito web
  • Temi - Ogni tema di Shopify è composto da quattro elementi chiave, che sono file HTML, CSS, Javascript (che è opzionale) e immagini. L'articolo è scritto da Keir Whitaker che lavora per Shopify e offre il suo tema iniziale di bare-bones che è disponibile tramite Github

7. SEO per Shopify

La guida di SEO Ultimate Shopify utenti da Inbound Authority è una guida fantastica sia per i principianti che per gli utenti esperti quando si tratta di SEO.

È una lettura di mezz'ora e troverai (quasi) tutto lì, dai primi passi fino a Google Search Console e le migrazioni dei siti da altre piattaforme a Shopify.

(Immagine dall'autorità in entrata)

Punti chiave

  • Meta Description - Avrai una descrizione popolata automaticamente per il tuo negozio, tuttavia, dovresti compilare questo in te stesso per renderlo attraente in modo che incoraggi i visitatori a fare clic sul tuo annuncio dai risultati del motore di ricerca
  • webmaster - Aggiungi il tuo sito a Google Search Console. Ciò ti consentirà di vedere gli errori relativi alle pagine mancanti e ai problemi relativi al server. Ti informerà inoltre di eventuali link non funzionanti e ti fornirà suggerimenti su come migliorare il tuo codice HTML per quanto riguarda i tag title e le meta descrizioni
  • Sitemaps - Shopify ha una funzionalità di sitemap XML integrata, una sitemap è essenzialmente un elenco di tutte le pagine presenti sul tuo sito web. Avrai bisogno di accedere a questo quando vuoi inviare il tuo sito web a Google Search Console

8. Costruire un tema

Questa è un'altra risorsa per i web designer. Abbiamo già parlato delle nozioni di base del web design di Shopify, ma ecco alcune informazioni più approfondite su come puoi crea il tuo primo tema.

Questo è essenziale se hai competenze di designer per principianti e non riesci a trovare il tema che stai cercando nell'app store di Shopify. Ti dà più suggerimenti su Liquid, oltre ad alcuni ottimi suggerimenti su come puoi essere creativo per ottenere il tuo tema personalizzato.

Punti chiave

  • Liquido - Shopify utilizza un linguaggio basato su Ruby altamente leggibile ed espressivo che aiuta a gestire i temi. Shopify ha messo insieme molto guida completa e completa su Liquid che mostra come utilizzare vari tag, filtri e oggetti
  • Ardesia - C'era una richiesta da parte della comunità di Shopify per un moderno sistema di utensili. Pertanto hanno fornito ciò che chiamano il Tema di avvio ardesia che fornisce tutti gli elementi essenziali di cui hai bisogno per iniziare. Ciò include snippet e modelli, così come i tag standard necessari per Liquid. Nota che non c'è molto CSS in questo tema che è fatto intenzionalmente, in quanto questo è solo un framework per iniziare

9. Guide video

Se pensi che un video sia più la tua tazza di tè, prova il corsi video online da Lynda. Ti guideranno attraverso il lancio, la configurazione del tuo negozio, i gateway di pagamento, le opzioni di spedizione e come personalizzare il tuo sito.

Patrick che gestisce questo corso è un esperto di e-commerce e offre una visione fantastica su come gestire un negozio online di successo. I corsi su Lynda sono ora disponibili su LinkedIn Learning e puoi accedere a più di corsi 6,000. Puoi anche iniziare con il primo mese gratis.

Punti chiave

  • sconti - Non solo è possibile impostare un codice di sconto, ma è anche possibile eseguire un banner sul tuo sito Web per mostrare il tuo sconto. Patrick ti mostra come impostarlo per massimizzare le tue vendite nei periodi di punta come il Black Friday
  • etichette di spedizione - Patrick ti guida attraverso il processo di come puoi stampare le proprie etichette di spedizione all'interno di Shopify. Questo ti farà risparmiare tempo, che altrimenti verrebbero spesi in coda all'ufficio postale per spedire i tuoi pacchi
  • Ordini - Patrick sottolinea come quando si utilizzano i gateway di parte 3rd come Paypal, a volte Shopify possa affermare che l'ordine era "non pagato". Ciò è dovuto al fatto che Paypal deve reindirizzare l'utente al sito, se l'utente non attende questo processo può mostrarlo come non pagato. Vale la pena controllare lo schermo dei tuoi ordini ogni giorno per abbinare i tuoi ordini con i tuoi gateway 3rd party

10. Fotografia del prodotto

L'utilizzo di immagini di alta qualità accattivanti è essenziale per garantire che i tuoi prodotti siano attraenti per i tuoi visitatori. Se le persone che visitano il tuo sito Web non riescono a vedere un'immagine chiara del tuo prodotto, allora potresti anche metterti in errore.

Può essere molto costoso pagare per un fotografo professionista, soprattutto se hai una vasta collezione di prodotti. Quindi le brave persone di Out of the Sandbox (dai un'occhiata alla loro collezione di modelli qui) ho messo un fai-da-te a portata di mano guida insieme intitolato "Segreti per scattare fantastiche foto di prodotti per il tuo tema Shopify". In un'epoca in cui gli smartphone diventano più potenti, non è mai stato così facile scattare foto scattanti con il tuo telefono.

Punti chiave

  • sfondo - I visitatori del tuo sito web vogliono concentrarsi sul tuo prodotto, quindi è fondamentale avere uno sfondo bianco. Out of the Sandbox suggerisce semplicemente di usare un pezzo di cartoncino bianco spinto contro un muro
  • Illuminazione - Il flash della tua fotocamera non sarà abbastanza buono quindi assicurarti una buona illuminazione farà davvero risaltare le tue immagini. L'articolo suggerisce di accendere le lampade di utilità e le luci dei pittori che sono entrambe molto convenienti
  • Caricamento - Una volta completato il servizio fotografico, puoi caricarli facilmente nel tuo negozio di Shopify. Se sei un utente Apple o Mac, puoi utilizzare il Caratteristica di Airdrop per trasferire le tue foto velocemente ed efficientemente

Hai letto qualcuno di questi articoli e li hai trovati utili? Hai qualche consiglio su come avere successo con Shopify? Quindi condividi i tuoi commenti qui sotto e lascia andare una discussione sull'argomento!

Richard Protheroe

Content Marketer presso Veeqo. Veeqo ti consente di collegare il tuo account Amazon Seller Central agli altri canali di vendita per gestire al meglio il tuo inventario e la spedizione.