Shopify Guida di Google Analytics per il 2021: ecco come configurare Google Analytics su Shopify

Scopri come aggiungere Google Analytics a Shopify

La necessità di interagire con i dati sul mio Shopify store è indiscutibilmente un modo intelligente per ottenere il mio pubblico redditizio. Integrazione di Google Analytics con Shopify è un piano di gioco arguto per migliorare le prestazioni del mio negozio. Come proprietario del negozio, devo essere consapevole dell'esperienza del cliente.

Perché questo tema?

Per ottenere il massimo dal mio Shopify negozio, ho bisogno di avere un discernimento radicato sul significato reale delle tendenze dei dati. Per non parlare dei report sofisticati e del comportamento degli acquirenti. È un punto di preoccupazione per la maggior parte degli spedizionieri. Al centro della redditività della mia attività, c'è Google Analytics che eleva i miei obiettivi a un livello illimitato.

Non posso essere più d'accordo.

Devo seguire da vicino i dati demografici per scoprire chi sono i miei clienti. In quale altro modo posso monitorare l'azione di un cliente ogni volta che visitano il mio negozio online? Google Analytics è qui per mostrarmi tutti gli approfondimenti applicabili. A questo punto in cui l'industria dell'e-commerce sta guadagnando in modo aggressivo la trazione, il proprietario di un negozio deve sapere come indirizzare il traffico nella giusta direzione.

A parte questo, è abbastanza prudente monitorare quanto sia fluida la procedura di checkout. Quanto posso meglio togliere il margine di rimbalzo? È una domanda che imbarazza così tanti commercianti online. E Google Analytics tenta di rispondere ampiamente a questo.

Confronta ShopifyPiani tariffari qui

👉 Come ulteriore questione, questa guida elabora quanto segue:

  • Come restringere ai miei obiettivi di business
  • Configurare Google Analytics sul mio Shopify Negozio
  • Indica i parametri elementari da tracciare nel tuo negozio
  • Mi consente di comprendere le nozioni di base di Google Analytics.

Cos'è Google Analytics?

Questo è uno strumento che aumenta le mie prestazioni e-commerce di una scala incredibile. Ogni Shopify (leggi il nostro Shopify rivedere) il proprietario del negozio merita la possibilità di avere l'idea di come funziona Google Analytics Shopify. All'inizio, sembra abbastanza difficile interpretare i dati per la maggior parte dei principianti.

Bene, questa guida abbatte ogni passo per migliorare le vendite e raggiungere il mercato di riferimento.

Pensa a Google Analytics come una piattaforma per aiutare il tuo negozio di e-commerce a sbocciare con enormi margini. Il più grande rallentamento della maggior parte dei dropshipper è il problema che incontrano nel cercare di capire chi sono i loro veri clienti.

Fortunatamente, Shopify Analisi si sforza di rimuovere tali impedimenti. Presenta il numero reale di clienti che visitano il mio negozio.

Shopify e Guida di Google Analytics: panoramica

Shopify Dashboard di Google Analytics

Prendiamo il punto intero dritto.

Analytics è un termine che definisce l'interazione con i dati da parte di un utente che, quindi, ottiene l'immagine di quanto sia utile il loro negozio per i clienti. In termini chiari, mi mostra come i clienti utilizzano il mio negozio. Questo include quanto spesso cercano il mio negozio e la durata spesa.

Questo strumento è fuori discussione, un approccio perfetto per modificare le prestazioni della mia azienda. È un modo innovativo di utilizzare i dati per migliorare il mio Shopify archiviare e visualizzare accuratamente la risposta dei clienti. All'inizio sembra tutto sofisticato. Ma in realtà non lo è. Non importa se sei un nuovo Shopify padrone del negozio. Quindi non preoccuparti. Le competenze necessarie per eseguire Google Analytics sono piuttosto semplici e poco impegnative.

Dopo tutto, è il mezzo preminente per ottenere una valutazione di ciò che i tuoi clienti desiderano davvero. I loro interessi sono in prima linea nel tuo obiettivi aziendali. E come valuto questi obiettivi aziendali? Prima di tutto, voglio sapere se la mia strategia si traduce in un'impresa proficua. Certo, ho bisogno di aumentare progressivamente le mie vendite e in definitiva ottenere maggiori entrate.

Google Analytics è utile e riesco a vedere tutte le canalizzazioni di conversione in tempo reale. In genere, vedo se qualcuno ha visitato il mio negozio e quando un articolo viene aggiunto al carrello. Oltre a ciò, vedo quando un cliente avvia la procedura di checkout. Interessante, i dati mi mostrano il numero di carrelli abbandonati. Questi dati mi illuminano su cosa fare in modo da raggiungere i miei obiettivi di ottimizzazione.

Vale la pena notare che ShopifyGoogle Analytics è un modo conclusivo per migliorare l'esperienza di un acquirente. Inoltre, è assolutamente gratuito configurare Google Analytics per il tuo Shopify memorizzare.

Di cosa hai bisogno per aggiungere Google Analytics Shopify

Prima di poter iniziare a raccogliere informazioni preziose con un codice di monitoraggio di Google o abilitare approfondimenti e-commerce avanzati, devi assicurarti di avere tutti gli strumenti di cui hai bisogno. Questo inizia con la creazione di un account per Shopifye un account su Google Analytics per il tuo Shopify di LPI.

Una cosa da tenere a mente qui è che dovrai creare un account Gmail per il tuo nuovo sito web. Tuttavia, non devi necessariamente utilizzare Gmail per nient'altro che tenere traccia delle tue analisi Shopify.

Come faccio ad aggiungere Google Analytics al mio Shopify Store?

Date un'occhiata.

Quindi, perché è necessario avere una migliore chiarezza di tutti gli approfondimenti? Google Analytics guadagna terreno su qualsiasi sito di e-commerce che vuole migliorare le proprie prestazioni nel mercato competitivo. Registrarsi su Google Analytics è semplicissimo.

Passaggio 1: controlla le tue informazioni

Una cosa da tenere a mente come file Shopify amministratore è che abilitare Google Analytics più di una volta si traduce in informazioni imprecise per il tuo negozio. Se non sei sicuro di aver abilitato Google Analytics in passato, vai al tuo Shopify account amministratore e fare clic su Negozio online, quindi Preferenze. Verifica che la casella di Google Analytics sia vuota.

Ci sarà una casella in cui puoi inserire le tue informazioni di monitoraggio di Google Analytics, eliminare tutto ciò che potrebbe essere obsoleto prima di iniziare. Se vedi un codice che inizia con UA, avrai già Google Analytics abilitato.

Fare clic su Temi, quindi Azioni, Modifica codice, per accedere alla sezione Layout, quindi fai clic su {/} theme.liquid nella sezione layout per rimuovere eventuali tag di monitoraggio da Google Analytics in modo da poter ricominciare. Se vedi qualcosa come gtag.js, ga.js o analytics.js, allora avrai già l'analisi abilitata.

Passaggio 2: imposta il tuo account

Se non hai già abilitato Google Analytics o hai cancellato le tue informazioni precedenti, puoi iniziare configurando un account Google. Se utilizzi già prodotti come Gmail, potresti essere in grado di utilizzare lo stesso account per il tuo Shopify memorizzare.

Creare un account Google è facile e puoi farlo semplicemente visitando Google e, decidendo un indirizzo email, dovrai

  • Crea un account su Google per il tuo Shopify sito web
  • Inserisci il nome del tuo negozio, così sai di cosa stai tenendo traccia
  • Evidenzia Devo scegliere se voglio monitorare un sito web o un'app mobile
  • Scegli il tuo settore, ovvero sanità o bellezza e fitness
  • Scegli Reporting Time Zone
  • Premi il pulsante "Ottieni ID monitoraggio"
  • Non dimenticare di accettare tutti i termini e le condizioni

Passaggio 3: attivazione di Analytics

Se non hai mai utilizzato Google Analytics prima, visita Google Analytics dal tuo browser web e inserisci l'account Google con cui desideri accedere: questo è l'account che hai creato prima. Fare clic su Registrati, quindi scegliere la casella del sito Web per inserire tutte le informazioni richieste.

Fare clic su Ottieni l'ID di monitoraggio, e fare clic su Accetto per dimostrare a Google che accetti i loro termini di servizio. Puoi utilizzare Google Analytics indipendentemente dal tipo di attività che svolgi, ma devi accettare i termini e le condizioni prima di ottenere il tuo gtag.

Vai alla pagina successiva per accedere al tuo tag globale del sito, queste sono le informazioni che devi copiare per i tuoi rapporti di analisi Shopify. Copia il tag globale del sito e in una nuova scheda del browser, vai al tuo Shopify pagina di amministrazione.

Vai nel Negozio online scheda e fare clic su Preferenze, quindi incolla il tag di Google Analytics nel campo del tuo account.

E se hai già utilizzato Google Analytics?

I passaggi precedenti sono ottimi per monitorare le informazioni sul tuo dominio principale se non hai mai utilizzato Google Analytics prima. Se hai già utilizzato Google Analytics in passato, accedi al tuo account Google Analytics e scegli l'account che desideri utilizzare.

Clicca sul Admin opzione, quindi Creare un profilo, e aggiungi tutte le informazioni e le impostazioni delle proprietà per il sito web che desideri monitorare. Fare clic sull'opzione per Ottieni l'ID di monitoraggio, e seleziona il paese in cui ti trovi con il menu a discesa. Fare clic su Salva e accettare i termini e le condizioni con la casella di controllo per passare alla pagina successiva.

Nella pagina piena di codice e informazioni per il tuo negozio di e-commerce, ottieni il tag globale del sito e copialo negli appunti, quindi aggiungilo alla sezione Preferenze in Shopify Admin, nella sezione Google Analytics.

Passaggio 4: attivazione del monitoraggio dell'e-commerce

Una volta che hai configurato Google Analytics e sei pronto per iniziare a esplorare cose come la funzionalità di gestione dei tag di Google e come abilitare i rapporti e-commerce avanzati, assicurati di aver attivato il monitoraggio.

Dalla tua home page di Google Analytics, puoi abilitare il monitoraggio e-commerce avanzato o di base. Il monitoraggio di base dell'e-commerce ti offre dati sulle entrate e sulle transazioni, mentre l'opzione avanzata per il checkout.shopify.com mostra le informazioni sui visitatori.

Per attivare il monitoraggio dell'eCommerce standard, fare clic su Vedi menu nel tuo account Google Analytics e fai clic su Abilita l'eCommerce per attivare o disattivare il monitoraggio del tuo indirizzo IP.

E hai finito. Bene, comunque con la parte iniziale del setup. C'è ancora molto da imparare e da fare se vuoi ottenere il massimo dal tuo nuovo servizio.

Il software ha un background di condivisione dei dati all-inclusive che mi consente di personalizzare il modo in cui condivido i dati di Google da altri metodi di Analytics. Aggiunta di Google Analytics a Shopify dimostra la sua convenienza ogni volta che voglio sapere se le visite provengono da telefoni cellulari o da un computer desktop.

Se il tuo account Google Analytics è completamente configurato e non vedi cambiamenti, sii un po 'paziente. Google Analytics potrebbe essere un po 'pigro a volte dal momento che sta raccogliendo tutti i dati necessari. Per ottenere il massimo da Google Analytics, potresti prendere in considerazione un aggiornamento sul tuo Shopify Piano (confrontare Shopify piani e prezzi qui).

L'avanzato Shopify plan è il pacchetto più elitario se vuoi davvero un'esperienza ampia con Google Analytics. Molti dropshipper di successo tendono a utilizzare questo piano grazie alle sue caratteristiche ultramoderne. Questo piano viene fornito con a 14 giorni di prova gratuita quindi hai tutto il tempo per fare una corsa sulla sua funzionalità prima di spendere un centesimo su di esso.

Aggiornamento a Universal Analytics

Non farti prendere dal panico. Non è niente di complicato

È una versione più recente di Google Analytics che ha funzionalità di reporting superiori. In effetti, non sono necessari passaggi noiosi per utilizzare Universal Analytics poiché si aggiorna automaticamente su my Shopify memorizzare. È totalmente un gioco da ragazzi.

Ma quanto è avanzata l'Universal Analytics?

💡 Prendi nota, mio Shopify il negozio ha bisogno di uno strumento raffinato che dia risultati migliori. Ed ecco perché potresti prendere in considerazione l'idea di elevare a questa versione;

  • Ha modi intuitivi di raccolta e integrazione dei dati se lo confrontiamo con l'ordinario Google Analytics. A differenza di quest'ultimo, Universal Analytics mi consente di unire i miei dati su diversi dispositivi e piattaforme di vendita online. D'altra parte, Google Analytics non ha questa soluzione. Oltre a ciò, mi dà una migliore comprensione del confronto tra i metodi di marketing online e offline che aumentano i tassi di vendita e di conversione allo stesso tempo.
  • L'elaborazione dei dati su Universal Analytics è più focalizzata sui visitatori. E questo cosa significa? ShopifyGoogle Analytics si basa solo sulle visite. Ogni visita può essere effettuata da un paio di visualizzazioni di pagina da parte di un utente. Nel momento in cui un visitatore si disconnette dal proprio browser, Google Analytics segna la visita come chiusa. Con Universal Analytics, le cose sono abbastanza divergenti. Fa molto di più che monitorare le visite per sessione. In termini precisi, presta maggiore attenzione a chi sono i visitatori reali.
  • Universal Analytics mi consente di personalizzare le dimensioni e le metriche. Automaticamente mi aiuta a raccogliere facilmente la gestione delle relazioni con i clienti (dati). L'opzione Dimensioni personalizzate mi consente di importare qualsiasi informazione nel mio account Analytics.
  • Mi mostra quante volte sono stati visualizzati i miei prodotti.
  • Indica il numero di volte in cui i visitatori hanno fatto clic su un prodotto.

Confronta Shopify Piani

Shopify e Google Analytics: concetti di base

Questa parte fornisce una spiegazione dettagliata per ogni lingua tecnica utilizzata su Google Analytics. E non solo quello. Google ha una sua guida che è abbastanza utile e di vasta portata. Non possiamo trascurare Shopifyla pagina di supporto di Google Analytics che è praticamente istruttiva e così ampia.

Mentre l'intero concetto sembra una facile traversata, richiede di dedicare più tempo all'apprendimento di tutte le basi. Dai un'occhiata a ciò di cui hai bisogno per familiarizzare con la dashboard;

Misurazione della frequenza di rimbalzo con Google Analytics

Questo potrebbe essere definito come la misura del tempo che intercorre tra il momento in cui un visitatore visualizza le pagine del tuo Negozio e se ne va senza intraprendere alcuna azione, come effettuare un acquisto. Elevati tassi di rimbalzo potrebbero essere una storia horror per la maggior parte dei rivenditori online. È così frustrante, per non dire altro.

Sicuramente, ho bisogno di ridurre il numero di rimbalzi con un margine significativo. E perché questo importa?

  • Mi aiuterà a ottenere tassi di conversione più elevati
  • Il mio negozio genera più vendite
  • I visitatori rimangono più a lungo sul mio sito web.

Sessioni e visitatori

Una sessione fa riferimento al numero di interazioni che un visitatore effettua nel mio negozio entro un periodo di tempo stabilito. Di solito, l'orario predefinito impostato da Google Analytics è 30 minuti. In genere, si basano sulla misura in cui un cliente visita il mio negozio. A prima vista, ogni volta che un cliente arriva al mio negozio, visualizza un paio di pagine e fa un acquisto entro i primi minuti di 30, ciò equivale a una sola sessione.

Non è tutto.

I visitatori ne conservano una parte dei registri dei dispositivi utilizzati dai miei potenziali acquirenti per navigare sul mio sito. Può essere uno smartphone o un computer desktop. Le informazioni del visitatore sono salvate su biscotti che sono file archiviati sul desktop o sul dispositivo mobile del cliente quando arrivano per la prima volta nel mio negozio. I cookie sono divisi in due. Uno che riconosce il tipo di dispositivo utilizzato da un cliente e un altro che riceve tutte le informazioni sulla sessione.

Durata media della sessione

Quindi facciamo i conti.

In primo luogo, questo è il periodo totale di tutte le sessioni dividedotto dal numero di sessioni. Il numero di sessioni dovrebbe essere in secondi.

Così semplice.

Nuove sessioni percentuali

Questo mostra il rapporto delle prime visite. Fondamentalmente, posso vedere tutte le nuove sessioni create dagli utenti.

Shopify e Google Analytics: monitoraggio delle conversioni

Probabilmente è uno dei segmenti con cui interagirai di più. E la ragione è abbastanza ovvia. Abbiamo creato i nostri negozi online per realizzare profitti e generare entrate a lungo termine. A sostegno di ciò, probabilmente dovremo raggiungere i nostri obiettivi, al centro dell'attenzione.

Facendo così, Google Analytics mi aiuta a monitorare da vicino i miei obiettivi tramite parametri specifici. Per ottimizzare i tuoi dati di conversione, è opportuno utilizzare alcuni benchmark.

Metriche standard su Google Analytics

  • Profitti - Proprio come qualsiasi altra attività, ho bisogno di sapere la quantità effettiva che faccio. Di conseguenza, questo dovrebbe venire dopo tutte le detrazioni che riguardano le mie spese operative.
  • Reddito - Ciò avviene prima che vengano detratte tutte le spese. È il reddito totale generato dalla vendita di prodotti sul mio Shopify memorizzare.
  • Ritorno Sull'investimento (ROI) - Di solito, viene calcolato su una percentuale. Devo sapere quanto guadagno dopo aver speso per cose come campagne (annunci a pagamento di Facebook). Tuttavia, per ottenere le cifre esatte, devo andare oltre Google Analytics. Forse mettere alcuni strumenti di contabilità intuitivi nell'equazione. Tieni presente che un rendimento deriva dal mio utile netto Shopify negozio fa. Quindi come valuto accuratamente il ROI? Il proprietario di un negozio dovrebbe detrarre l'importo totale dell'investimento dal guadagno totale. Da allora in poi, è necessario divide il numero in base al costo dell'investimento. Ecco qua. Hai il tuo ROI totale in percentuale.
  • Entrate per visita - Mi mostra un rapporto sul tasso di conversione e sul valore medio dell'ordine. Ancora più importante, indica che tipo di traffico aumenta il profitto per la mia attività.
  • Valore medio ordine (AOV) - Tecnicamente, questa è la quantità media di denaro che un acquirente spende, per transazione sul mio Shopify negozio. E la formula per trovare il numero è pura beatitudine. Devi divide le entrate totali per il numero totale di ordini. Questo ti dà il valore medio dell'ordine. Un termine alternativo utilizzato è il valore medio del paniere.

Sorgenti di traffico percorribili

Ci sono varie strategie a bordo che aiutano a Shopify il proprietario del negozio aumenta il traffico.

Ecco l'accordo.

💡 Google Analytics è la soluzione più appropriata per tenere traccia di dove proviene una determinata quantità di traffico. Il traffico proviene regolarmente dalle seguenti fonti;

  • Campagne di email marketing
  • Traffico di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)
  • Link di riferimento
  • I visitatori del traffico diretto cercano il mio negozio utilizzando il suo URL sui loro dispositivi
  • Traffico a pagamento come le pubblicità di Facebook

Google Analytics mi fornisce una percentuale per ciascuna fonte di traffico. Questo dato è cardinale perché mi dà un'idea di dove vengono i miei clienti. Prima di fare una campagna di marketing per i miei prodotti, posso prendere decisioni sostenute e ben fondate.

Confronta Shopify Piani

Ottimizzazione dei miei obiettivi aziendali

Questo processo ha lo scopo di rinnovare il mio negozio online. Inoltre, ho bisogno di allineare i miei obiettivi con diversi obiettivi in ​​mente. Uno scenario possibile sarebbe, l'elevata frequenza di rimbalzo nel mio negozio online. Ciò invita alcuni fattori che devono essere inclusivi nel prendere provvedimenti per attenuare un risultato così frustrante.

👉 Ecco alcuni degli obiettivi che ho bisogno di avere in mente:

  • Quanto è facile per il visitatore navigare tra le pagine?
  • Devo guardare la qualità dell'immagine di tutti i prodotti che pubblico nel mio negozio online
  • Le mie pagine suscitano interesse per il cliente? Sii consapevole della frequenza di rimbalzo che deve essere bassa.
  • Quanto sono elaborate le descrizioni dei prodotti?
  • La pagina del prodotto è facile da usare?

Ecco un suggerimento utile.

C'è un l' assistenza di pagina per Google Analytics ed è esauriente ed estremamente utile. La cosa più interessante è il fatto che Google Analytics legge le menti dei clienti. Per migliorare le cose, c'è una dashboard del flusso di lavoro che mi mostra lo stato di ogni azione.

Poiché Google Analytics mi mostra dati demografici logici, sono in grado di conoscere tutte le posizioni geografiche dominanti. In altre parole, capisco da dove vengono questi clienti. Con questo tipo di dati, non sarà ambiguo ogni volta che voglio soddisfare tutti gli ordini.

Potresti chiederti. È raggiungibile? Si Certamente.

Dato che ora conosco bene tutte le posizioni, sarò in grado di lavorare con un ordine affidabile adempimento aziende. In particolare, quelli che hanno magazzini nei luoghi da cui provengono la maggior parte degli acquisti. E questo è il motivo per cui rende il mio dropshipping impresa un successo. Ci vuole meno tempo per consegnare i prodotti. Inoltre, questo si traduce nella fiducia dei clienti e crea una buona reputazione per il mio negozio.

Qualsiasi rivenditore online può attestare questo.

La maggior parte dei chargeback avviene a causa di ritardi nella consegna ed è sempre una perdita di hu per il commerciante. Nessuno vuole vedere i propri margini di profitto ridotti chargeback reclami.

Attivazione del monitoraggio e-commerce avanzato Shopify

In poche parole, questo è un plugin di e-commerce avanzato che calcola l'esperienza di un cliente sul mio Shopify Tornare al suo account. In termini chiari, mantiene una traccia raggiungibile di quanto sia incontrovertibile per l'acquirente mentre aggiunge gli articoli nel carrello. Oltre a ciò, ci vuole uno sguardo più da vicino su come è pratico quando il cliente inizia la procedura di checkout.

La parte migliore?

Monitora tutte le transazioni di pagamento, i clic sui prodotti e i rimborsi. L'e-commerce avanzato è fatto su misura per soddisfare le esigenze dei commercianti di negozi online. Le sue straordinarie funzioni eclissano l'ordinario Google Analytics su vasta scala.

Quindi come faccio a riceverlo a bordo?

  • Fare clic sul pulsante "Negozio in linea" nel file Shopify cruscotto
  • Fare clic sull'opzione "Preferenze"
  • Seleziona la casella "E-commerce avanzato"

Inoltre, ricorda di attivare l'e-commerce avanzato sul tuo account Google Analytics. Segui semplicemente questi semplici passaggi;

  • Accedi al tuo Google Analytics conto
  • Vai alle impostazioni e-commerce
  • Fai clic su "Abilita stato e-commerce"
  • Premi il pulsante "ON"

Questo mi consente di vedere cosa stanno acquistando esattamente i clienti dal mio negozio.

ShopifyRapporti Premium

Shopify Rapporti di Google Analytics

Usando il Advanced Shopify il piano è utile

La maggior parte dei proprietari di negozi online sente spesso l'immensa pressione mentre cerca di afferrare i dati Shopify rapporti. È sempre un incontro devastante per il cervello. Ciò che incanta dei report premium è il fatto che elimina di gran lunga tutti gli ostacoli.

Nel complesso, tutto Shopify piani consente di accedere a viste in tempo reale, rapporti panoramici, una dashboard panoramica e report finanziari che forniscono un layout di tutte le tasse e le transazioni di pagamento.

Di seguito sono riportati i vari tipi di report su ciascun piano:

Shopify Funzionalità del piano di Google Analytics

Ogni commerciante desidera vedere il proprio negozio crescere da un'azienda di medie dimensioni a un'impresa commerciale su larga scala. E questo è un motivo giustificabile per usare il Avanzate Shopify piano. In effetti, questo mi consente di personalizzare i rapporti in modo da tenere traccia di tutti gli ordini e i pagamenti in maniera aziendale. Il piano avanzato ha rapporti unici 3.

Facciamo un frammento.

Confronta Shopify Piani

Shopify Rapporti di vendita

Shopify Guida di Google Analytics: rapporti sulle vendite

Sembra che questi rapporti non lascino nulla al caso. Google Analytics ti aiuta facilmente Shopify gli utenti esaminano quanto segue:

  • Non solo mi mostra il numero di vendite, ma fornisce una rappresentazione chiara di dove provengono.
  • Fornisce una rappresentazione di come le vendite hanno fatto di mese in mese.
  • I report indicano i canali di traffico che portano più vendite
  • Shopify i rapporti sulle vendite evidenziano i prodotti più venduti

Soprattutto, i report sul piano avanzato possono essere filtrati e personalizzati in base alle preferenze dell'utente.

Shopify Rapporti cliente

Shopify Guida di Google Analytics - clienti di ritorno

Questi rapporti fanno parte del pacchetto su entrambi Shopify Avanzate e Shopify Plus piani (leggi il nostro Shopify Inoltre recensione). C'è una serie di opzioni di filtro qui. Sono in grado di sapere quali paesi hanno più clienti. Oltre a ordinare i clienti per paese, mi dà il numero totale di clienti e li classifica dal più alto al più basso.

Nell'affare, è il fatto che conosco il numero totale di ordini entro un determinato periodo di tempo. Le relazioni arrivano a distinguere tra nuovi clienti e regolari.

Shopify Rapporti personalizzati

Shopify Guida di Google Analytics - rapporto personalizzato

Questo rapporto ha categorie personalizzate 5 che sono:

  • Pagamenti
  • Vendita
  • Visitatori
  • Clienti
  • Tasse

Questo è un modo d'élite per classificare tutte le azioni sul mio Shopify Tornare al suo account. Ecco un'illustrazione. Le aliquote fiscali variano da un paese all'altro. Ho bisogno di allineare i rapporti in modo definitivo e accurato. Per questo motivo entrano in gioco i report personalizzati che mi consentono di filtrare le informazioni che desidero veramente.

Google Analytics per Shopify è solo il primo passo

Ricorda, l'aggiunta di Google Analytics a Shopify è solo il primo passo per ottimizzare il tuo sito web. Dovrai dedicare un po 'di tempo a imparare come utilizzare gli strumenti a tua disposizione, dall'elenco di esclusione dei referral, alle opzioni dei parametri di query.

Inoltre, vale anche la pena avere soluzioni di tracciamento disponibili per cose come pagamenti PayPal, transazioni e dati di carte di credito, nonché strumenti di marketing e social media. Puoi seguire le istruzioni passo passo come quelle sopra per accedere alle informazioni su tutti i tipi di dati del sito web e fare passi positivi per monitorare le tue prestazioni.

Potresti persino decidere che una volta completata la configurazione di Google Analytics, desideri assumere il controllo dei risultati di ricerca di Google configurando un account AdWords o controllando il rendimento del tuo prodotto osservando cose come la frequenza di rimbalzo nelle pagine di pagamento.

Più dati aziendali e dati sulle entrate hai, più facile sarà prendere decisioni che porteranno la tua azienda nella giusta direzione. Non è necessario essere necessariamente un esperto di JavaScript per tenere traccia delle analisi su Google e PayPal.com, ma è necessario dedicare del tempo per vedere come funziona tutto.

Dopo aver installato tutto, fai clic su Visualizza impostazioni nel tuo account di amministratore di Google per vedere cosa è disponibile e portare il tuo sito web al livello successivo. Non dimenticare di tenerti aggiornato su tutti i nuovi aggiornamenti e le opzioni che Google aggiunge al sistema nel tempo. Google migliora costantemente i suoi strumenti di analisi e marketing con funzionalità avanzate, quindi aiuta a tenere d'occhio le novità.

Shopify Guida di Google Analytics: conclusione

Se vuoi lucidare il tuo processo di analisi dei dati, Google Analytics è la soluzione definitiva. In primo luogo, ha molto da offrire se consideriamo la sua capacità di trasformare dati complessi in informazioni utili su cui contare. Dall'aspetto delle cose, sembra che gestisca il mio Shopify archiviare in assenza di Analytics, paralizza in qualche modo tutte le prospettive future di aumento delle mie vendite.

Abbastanza interessante, non è necessario essere un utente esperto di tecnologia. L'esperienza è abbastanza indolore e il cruscotto acceso Shopify mi rende più facile osservare tutte le tendenze dei dati.

Soprattutto, è lo strumento più appropriato per aiutarmi a filtrare il cattivo traffico, mitigare le frequenze di rimbalzo e sapere come ottimizzare i miei canali di vendita. Non possiamo trascurare la sua potente funzione di tracciamento che aiuta l'utente a monitorare tutte le azioni dei clienti. Apportare modifiche al processo di acquisto non è mai stato così facile. Mille grazie alla predominante Google Analytics.

È un dato di fatto, questo è dove a Shopify Tornare al suo account il proprietario dovrebbe iniziare. A lungo termine, i risultati positivi iniziano a insinuarsi se un commerciante fa tutto nel modo giusto. Se eri un po 'scettico sull'uso di Google Analytics con il tuo Shopify negozio, è tempo di cambiare la narrativa.

Immagine in vetrina tramite Shutterstock

Rebecca Carter

Rebekah Carter è un'esperta creatrice di contenuti, giornalista e blogger specializzata in marketing, sviluppo aziendale e tecnologia. La sua esperienza copre tutto, dall'intelligenza artificiale al software di email marketing e ai dispositivi di realtà estesa. Quando non scrive, Rebekah trascorre la maggior parte del tempo a leggere, esplorare i grandi spazi aperti e giocare.