50 consigli di marketing e-commerce per superare la concorrenza nel 2024

Se ti abboni a un servizio da un link in questa pagina, Reeves and Sons Limited potrebbe guadagnare una commissione. Vedi il nostro Dichiarazione etica.

Pensa a dove ti trovi nella tua attuale avventura di e-commerce. Forse hai appena creato un bel negozietto per vendere i tuoi nuovi modelli di scarpe da corsa, o forse i tuoi dropshipping l'azienda sta costruendo una solida base di clienti ed è necessario assumere alcuni dipendenti per gestire tutti gli ordini.

Tutti arrivano a quel punto in cui il marketing e-commerce diventa un fattore enorme: vedi il mio altro post con i migliori consigli di marketing dai migliori negozi online 50.

Come fai a fare un passo indietro e valutare le tue attuali tattiche di marketing? Stai facendo tutto bene o puoi implementarne altro campagne di marketing per attirare più clienti devoti?

Il marketing e-commerce è un argomento complicato perché è difficile trovare tutti i suggerimenti in un unico posto. Fortunatamente, abbiamo fatto il lavoro per te, guidandoti nel percorso verso il successo del marketing e fornendoti un elenco da attaccare alla tua bacheca e spuntare mentre completi ogni metodo di marketing e-commerce.

Continua a leggere per saperne di più.

Sommario:

  1. 1. Crea una strategia di marketing dei contenuti prima di iniziare
  2. 2. Genera una campagna di email marketing che è automatizzata
  3. 3. Con i social media, considera la diversificazione delle tue piattaforme
  4. 4. Metti in azione una strategia di personalizzazione
  5. 5. Crea il tuo contenuto originale
  6. 6. Colpiscilo con il marketing contestuale
  7. 7. Optare per il contenuto generato dall'utente
  8. 8. Implementa un programma fedeltà
  9. 9. Automatizza i tuoi social network
  10. 10. Raggiungi i clienti nelle loro lingue native
  11. 11. A / B Metti alla prova la tua procedura di checkout
  12. 12. Ottimizza per il mondo mobile
  13. 13. Pensa alla pubblicità sui dispositivi mobili
  14. 14. Inizia a indirizzare la tecnologia indossabile
  15. 15. Assumi qualcuno per creare un contenuto lungo
  16. 16. Usa annunci sociali per l'atmosfera di prova ideale
  17. 17. Brand te stesso con il tuo gusto personale
  18. 18. Rivela le identità dei tuoi autori
  19. 19. Crea una faccia (possibilmente fittizia) per la tua azienda
  20. 20. Costruire l'autorità con le aree di discussione online
  21. 21. Personalizza tutte le esperienze
  22. 22. Rendi le tue opzioni di consegna migliori rispetto al resto
  23. 23. Concentrarsi sul marchio locale e sul marketing
  24. 24. Cerca tecniche di marketing automatizzato alternative
  25. 25. Realizza video di istruzioni per creare una connessione e mostrare prodotti
  26. 26. Diventa creativo con le tue domande frequenti
  27. 27. Comprimere le foto in tutti i tuoi contenuti
  28. 28. Trasforma la tua azienda in un proprio outlet multimediale
  29. 29. Rimani sempre aggiornato sulle novità del settore
  30. 30. Benvenuto Argomenti controversi per generare discussioni
  31. 31. Dimentica di catering per i motori di ricerca
  32. 32. Utilizzare Pay Per Click Marketing Wisely
  33. 33. Immergere nella piscina di Reddit
  34. 34. Upsell i tuoi prodotti senza spingere troppo
  35. 35. Attiva i Image Boosters con Instagram
  36. 36. Utilizzare gli strumenti per ridurre i carrelli abbandonati
  37. 37. Avvia negozi su piattaforme multiple (Ebay e Facebook)
  38. 38. Ottimizza i tuoi moduli di acquisizione e-mail
  39. 39. Impazzire con la newsletter
  40. 40. Ricorda alle persone di loro Wishlist
  41. 41. Prova a essere sicuro di avere la minima quantità di passaggi affinché le persone ottengano ciò che vogliono
  42. 42. Spingi i tuoi clienti a fare recensioni dei prodotti
  43. 43. Concentrarsi sulle opzioni di marketing gratuito
  44. 44. Parla con i tuoi visitatori
  45. 45. Consenti le valutazioni nelle aree di discussione
  46. 46. Generare report per anticipare le vendite future
  47. 47. Implementare un piano per la ricerca di mercato mensile
  48. 48. Donare prodotti per altri da recensire
  49. 49. Imposta un piano per SEO sul sito
  50. 50. Trova qualcosa di eccezionale da distribuire

1. Crea una strategia di marketing dei contenuti prima di iniziare

Nulla di buono inizia senza costruire un piano. Proprio come uno studio cinematografico passa attraverso il processo di pre-produzione, un business e-commerce ha bisogno di una strategia di content marketing. Scrivi un elenco di tutti i metodi che prevedi di utilizzare per raggiungere i clienti, che si tratti di post di blog, video o newsletter.

Fai in modo di controllare questa strategia ogni settimana o mese, valutando come sta andando il processo di creazione e distribuzione dei contenuti.

Nota rapida: stiamo cercando un approccio content-first con il nostro nuovo negozio online, chiamato tè matcha

Quindi venderemo il tè matcha (doh!), ma per i primi 3 mesi vogliamo creare un pubblico, ottenere un po' di traffico di ricerca in modo da avere effettivamente dei potenziali clienti quando avremo il tè pronto da spedire. Fin qui tutto bene. Vi terrò aggiornati.

2. Genera una campagna di email marketing che è automatizzata

L'email marketing è il fondamento di efficaci strategie di marketing e-commerce perché è ancora uno dei metodi migliori per influenzare i tuoi clienti e convincerli a comprare di più.

Per non parlare del fatto che i consumatori sono noti per aprire e-mail, anche se includono semplici annunci pubblicitari. Usa una campagna di email marketing per rimanere in contatto con i tuoi clienti, inviali utiliformation e vendi i tuoi prodotti.

Abbiamo anche creato un sito Web di confronto chiamato WebAppMeister dove puoi trovare il meglio di marketing software di posta elettronica per le tue esigenze specifiche.

3. Con i social media, considera la diversificazione delle tue piattaforme

I social media sono sempre una vendita difficile per le società di e-commerce, poiché è difficile capire quali piattaforme funzionano meglio in determinati mercati. C'è una soluzione semplice a questo. Diversificare e infine tagliare le piattaforme che non funzionano bene.

È proprio come investire in azioni. Distribuisci il rischio e ti rendi conto di quali opzioni ti fanno guadagnare di più. Crea Facebook, Twitter, pagine Pinterest. Diffondi i tuoi contenuti attraverso questi mezzi e utilizza gli strumenti di analisi dei social media per capire quali funzionano meglio.

Anche se uno funziona meglio di un altro, diffondere la tua presenza sui social media offre a tutti i tuoi clienti un modo per connettersi con la tua azienda.

Chissà? Puoi avere solo follower 100 su Facebook, ma uno di questi potrebbe essere il tuo miglior cliente. Se togli quella presenza su Facebook rischi di perdere quella persona.

4. Metti in azione una strategia di personalizzazione

La personalizzazione è la migliore nuova forma di marketing dal momento che nessuno vuole spendere soldi per le società senza volto. L'idea è di marchiare la tua azienda insieme a una persona, usando una o due persone come "faccia" della tua attività.

Indirizza le persone con i loro nomi nelle e-mail, invia video e immagini dei tuoi dipendenti e mostra come sono realizzati i tuoi prodotti. Ogni piccolo dettaglio della personalizzazione rende speciali i tuoi clienti e ti danno una sbirciatina nel funzionamento interno della tua azienda.

CRM piace HubSpot sono particolarmente utili per questo, in quanto ti consentono di organizzare e tenere traccia degli ingressi dei tuoi clientiformation in modo da poter personalizzare meglio le tue interazioni con loro.

5. Crea il tuo contenuto originale

Niente crea una forte connessione con i tuoi clienti come il contenuto originale. Legami nel tuo contenuto strategia di marketing dall'alto, hai l'opportunità unica di scegliere tra contenuti non originali o originali.

Molte aziende utilizzano contenuti estratti dal Web nelle loro strategie SEO di e-commerce per liberare tempo da dedicare ad altre attività aziendali.

Questo, tuttavia, non ha lo stesso effetto del contenuto originale. Come risponderebbero i tuoi clienti se sapessero che ogni settimana viene pubblicato un podcast aziendale originale?

Contenuti originali come video, post di blog, segmenti audio ed eBook ti aiutano a costruire il tuo sito di e-commerce come una base di conoscenza per coloro che sono interessati a saperne di più sul tuo mercato.

6. Colpiscilo con il marketing contestuale

Esempio di marketing e-commerce

Il marketing contestuale ha vari significati, ma quello che intendiamo è usare il tuo marketing formats che si collegano con i tuoi dati demografici, mettendo i messaggi nei posti giusti al momento giusto.

L'esempio perfetto di marketing contestuale è il famoso tweet Oreos Super Bowl, in cui hanno giocato fuori dal problema dell'illuminazione dello stadio Super Bowl XLVII per dimostrare che "puoi ancora schiacciare al buio." Era la combinazione perfetta di attualità e umorismo, per un pubblico che ama gli snack durante una partita.

7. Optare per il contenuto generato dall'utente

I contenuti generati dagli utenti sono un modo meraviglioso per creare interazione con i tuoi clienti, senza dover investire molto tempo o denaro nella campagna.

Doritos è noto per organizzare ogni anno un concorso per la presentazione di spot pubblicitari al Super Bowl, il che significa che non devono pagare una troupe di produzione per progettare un video.

Questo entusiasma i fan di Doritos e Doritos finisce con uno spot pubblicitario. Funziona bene quando chiedi alla gente di inviare foto, video o anche post di blog.

8. Implementa un programma fedeltà

Un solido programma di fidelizzazione riporta le persone nel tuo negozio e li fa sentire apprezzati per spendere soldi per la tua azienda. Convinci i tuoi clienti più fedeli a spendere un po 'di soldi in più e ricevono una ricompensa per farlo.

9. Automatizza i tuoi social network

Non tutti i contenuti sociali hanno bisogno di automazione, ma scoprirai che la pianificazione della tua strategia sociale consente di liberare tempo per altre attività della tua azienda.

Ad esempio, quando pianifichi un mese di post su Facebook, non devi più pensarci per il resto del mese. È ancora necessario moderare i commenti, ma buttare giù i post social in un giorno significa non dover cambiare marcia ogni settimana o giorno per pubblicare contenuti sui social network.

10. Raggiungi i clienti nelle loro lingue native

È comune per i negozi di e-commerce vendere articoli a persone di tutto il mondo. Solo perché parli inglese non significa che non puoi vendere un cappello a qualcuno che parla portoghese.

Raggiungi i clienti stranieri fornendo funzionalità di traduzione al tuo negozio online. La maggior parte delle piattaforme di e-commerce, Ecommerce WordPress temi, e WooCommerce i modelli forniscono le impostazioni di traduzione in modo da non escludere le persone in altri paesi che non comprendono la tua lingua.

11. A / B Metti alla prova la tua procedura di checkout

Test del processo di checkout e-commerce

Le persone dietro a SimCity sono famose per testare il loro processo di checkout su base costante, portando a un miglioramento delle vendite, perché sanno esattamente quali tipi di pulsanti e parole convincono le persone ad acquistare.

Un piano di marketing e-commerce senza test A / B sta navigando alla cieca, quindi è fondamentale eseguire test durante l'intera procedura di checkout. Questo ti aiuta a vedere dove le persone abbandonano i loro carrelli o trovano difficile pagarti.

12. Ottimizza per il mondo mobile

Questo non ha nulla a che fare con la creazione di un'app o di un sito mobile. Al giorno d'oggi i tuoi clienti bramano i dispositivi mobili responsiveness. Non vogliono aprire un sito mobile completamente diverso per vedere un'interfaccia ottimizzata per i dispositivi mobili.

Considerare l'implementazione di a responsive interfaccia in modo che il tuo sito di e-commerce si trasformi per dispositivi come tablet e smartphone.

13. Pensa alla pubblicità sui dispositivi mobili

La pubblicità mobile combina la geolocalizzazione e gli annunci per dispositivi mobili per connettere i clienti al tuo negozio mentre sono seduti sul treno o nella sala d'attesa di un medico.

14. Inizia a indirizzare la tecnologia indossabile

Tutte le grandi aziende tecnologiche stanno rilasciando tecnologie indossabili come orologi e persino occhiali. Come puoi connetterti con questi clienti che hanno sempre la tecnologia a portata di mano? Queste interfacce hanno un aspetto diverso rispetto allo smartphone medio, quindi la tua azienda deve adattarsi.

15. Assumi qualcuno per creare un contenuto lungo

Il contenuto lungo dei form è un buon modo per emergere da tutti i normali post sul blog. I contenuti lunghi richiedono molto tempo, quindi potrebbe essere necessario assumere qualcuno, ma si tuffa in profondità in argomenti (a volte noiosi), rendendoli coinvolgenti e utili per gli utenti più interessati.

16. Usa annunci sociali per l'atmosfera di prova ideale

Annunci sociali di e-commerce

Le pubblicità sociali sono interessanti perché raramente devi spendere un centesimo per testarle. Ad esempio, Facebook ti consente di inviare tutti i messaggi che desideri nella pagina della tua attività. Una volta che uno dei post riceve un gruppo di Mi piace e commenti, sai che è qualcosa a cui i clienti sono interessati.

Una volta identificati i post di successo, puoi spendere un po 'di soldi e utilizzare gli stessi post degli annunci.

17. Brand te stesso con il tuo gusto personale

Fare una faccia alla tua azienda è una cosa, ma i clienti vogliono sentirsi dire dalle persone che gestiscono lo spettacolo. Se assumi pochi scrittori o progettisti di contenuti diventa difficile mantenere una voce standard.

Sviluppa una guida per queste persone in modo che sappiano che desideri una voce che comunichi qualcosa di divertente o più professionale.

18. Rivela le identità dei tuoi autori

Un modo per aggirare il dilemma della "sola voce" è quello di rivelare le identità dei tuoi autori. Il branding sotto un nome va bene, ma ai visitatori del tuo sito piace vedere tutti i volti e i nomi che contribuiscono al tuo blog o canale video.

Questo sviluppa la tua strategia di personalizzazione e rivela chi è al lavoro dietro le quinte.

19. Crea una faccia (possibilmente fittizia) per la tua azienda

Abbiamo parlato della creazione di un volto per la tua azienda sopra, ma per quanto riguarda l'utilizzo di un personaggio fittizio? Il geco Geico è un esempio ideale poiché tutti associano il marchio al piccolo ragazzo verde.

20. Costruire l'autorità con le aree di discussione online

Un forum è il modo più comune per creare una community sul tuo negozio di e-commerce, e questo perché le persone hanno familiarità con il format.

Bacheche, forum e persino aree di chat creano il tuo negozio di e-commerce come una piattaforma di discussione autorevole, utilizzando una forma unica di contenuti generati dagli utenti per guidare il tuo negozio.

21. Personalizza tutte le esperienze

Newsletter e-commerce

Costruire una voce personalizzata sembra semplice all'inizio, ma per quanto riguarda tutte quelle e-mail casuali che escono ai tuoi clienti? Ogni negozio di e-commerce ha decine di e-mail che escono per conferme, ricevute, ringraziamenti e altro ancora. Usa i nomi dei clienti, fornisci link pertinenti e persino chiedi ai clienti di rispondere alle tue e-mail per la massima personalizzazione.

22. Rendi le tue opzioni di consegna migliori rispetto al resto

Zappos ha una reputazione per la consegna veloce e la consegna occasionale rapida per i clienti casuali. Questo rende le persone speciali. La tua azienda si distingue in termini di consegna? Pensa a come accelerare il processo di consegna per un modo semplice di distinguersi dai concorrenti.

23. Concentrarsi sul marchio locale e sul marketing

Non tutti i piani di marketing e-commerce richiedono questo, ma se si ha una connessione con un negozio di mattoni e malta si può concentrarsi sul marchio locale e sul marketing. Raggiungi i clienti vicino al tuo negozio con strumenti di geolocalizzazione e targeting per motori di ricerca locali.

24. Cerca tecniche di marketing automatizzato alternative

Spedisci messaggi di compleanno o anniversario ai tuoi clienti? Che dire dei messaggi automatici quando le persone si iscrivono alle tue campagne e-mail o acquistano un prodotto nel tuo negozio?

Libera il tuo tempo e dai ai tuoi clienti un motivo per tornare con campagne di email automatizzate.

25. Realizza video di istruzioni per creare una connessione e mostrare prodotti

I canali YouTube sono sempre un modo divertente per entrare in contatto con i clienti, ma per quanto riguarda la messa a fuoco su tutorial tutorial? Se vendi qualcosa come attrezzi da giardinaggio, i clienti potrebbero non sapere i modi migliori per utilizzare le cose che acquistano. I video li riportano nel tuo negozio e assicurano che si sentano pronti a comprare da te.

26. Diventa creativo con le tue domande frequenti

Pagina FAQ di Grooveshark

La pagina delle domande frequenti è un'area che riceve molte visite ai negozi di e-commerce, ma mostra la cultura della tua azienda? Pensa se vuoi o meno rivelare una cultura sciocca o professionale e lasciarla risplendere nelle domande frequenti.

27. Comprimere le foto in tutti i tuoi contenuti

È più probabile che le persone facciano clic sui collegamenti e leggano i contenuti se includono foto. Evita le foto d'archivio e prendi in considerazione la possibilità di scattare foto personali per mantenere le persone interessate ai tuoi contenuti.

28. Trasforma la tua azienda in un proprio outlet multimediale

La creazione di una rivista o di un canale TV suona come un tratto, ma molte aziende stanno facendo il salto per condividere i propri contenuti originali su vari media diversi.

29. Rimani sempre aggiornato sulle novità del settore

Le notizie del settore offrono potenti idee di contenuto da condividere con i tuoi clienti. Alcuni di questi contenuti possono sembrare un po 'complicati per i consumatori, quindi è compito tuo scomporre e rendere più facile la digestione.

30. Benvenuto Argomenti controversi per generare discussioni

Vendi fondine per pistole sul tuo sito di e-commerce? Stai creando sempre post sul blog che favoriscono la libertà di portare armi? È troppo monodimensionale. I clienti sono intelligenti e vogliono ascoltare argomenti da tutte le parti. Pensa a creare contenuti controversi che facciano scoppiare la gente.

31. Dimentica di catering per i motori di ricerca

Uno dei modi migliori per insinuarsi nelle classifiche dei motori di ricerca e creare condivisioni di social media è di dimenticare completamente l'ottimizzazione delle parole chiave. Non solo questo spesso sembra innaturale, ma puoi distinguerti con titoli e contenuti creativi.

32. Utilizzare Pay Per Click Marketing Wisely

Pay per click il marketing è estremamente economico se usato correttamente. Esegui numerose campagne e testane tutte finché non trovi le opzioni ideali.

33. Immergere nella piscina di Reddit

Pagina principale di Reddit Pool

Reddit è un forum enorme con discussioni per tutto, dalle biciclette alla narrativa romantica. Lo sapevi che la piattaforma offre opportunità pubblicitarie? Trova i subreddit adatti al tuo settore e inseriscili nella tua strategia di marketing e-commerce.

34. Upsell i tuoi prodotti senza spingere troppo

Colpisci i tuoi visitatori con link di prodotto rilevanti, ma allontanati dagli upsell costanti. VistaPrint è un buon esempio di cosa non fare sul tuo sito di e-commerce. Colpiscono i clienti con upsells, molti dei quali non riguardano il carrello della spesa.

35. Attiva i Image Boosters con Instagram

Instagram è una community chiusa per le persone che amano le immagini. Se puoi scattare foto dei tuoi prodotti, Instagram è perfetto per condividere le anteprime dei prodotti, i tuoi articoli in azione e i contenuti inviati dagli utenti.

36. Utilizzare gli strumenti per ridurre i carrelli abbandonati

I test A / B e gli strumenti per testare l'esperienza utente ti mettono nelle menti dei tuoi clienti. Implementa alcuni di questi strumenti per trovare esattamente il motivo per cui i tuoi clienti lasciano il tuo negozio.

37. Avvia negozi su piattaforme multiple (Ebay e Facebook)

Negozi e-commerce

Puoi vendere i tuoi articoli su piattaforme come eBay, Amazon, Etsye Facebook. Tutti questi hanno nuove opportunità per i flussi di entrate, quindi dai la possibilità di trovare più clienti.

38. Ottimizza i tuoi moduli di acquisizione e-mail

La tua area popup di acquisizione e-mail disattiva i clienti? Offrite una promozione o un eBook gratuito per la registrazione? Usando A / B testing per migliorare i tuoi moduli di acquisizione e-mail e attirare più iscritti.

39. Impazzire con la newsletter

La newsletter è un messaggio che esce ogni settimana o mese ed è completamente non automatizzato. Questa è un'opportunità per condividere contenuti insoliti e messaggi personali.

40. Ricorda alle persone di loro Wishlist

Wishle liste sono spesso pergotten, ma ti mostrano gli articoli che le persone hanno pensato di acquistare. Considera l'idea di inviare messaggi per convincere i tuoi clienti a completare il processo di acquisto.

41. Prova a essere sicuro di avere la minima quantità di passaggi affinché le persone ottengano ciò che vogliono

Il modo migliore per farlo è far sì che i clienti effettivi attraversino la procedura di checkout e ti inviino feedback su quanto è stato veloce. Potresti rimuovere completamente un passaggio? Solo i test rivelano la risposta.

42. Spingi i tuoi clienti a fare recensioni dei prodotti

Le recensioni dei prodotti forniscono la credibilità sociale per eccellenza, convincendo altri clienti ad acquistare prodotti in base al feedback degli utenti. Quante volte hai comprato qualcosa online a causa delle sue valutazioni e recensioni?

43. Concentrarsi sulle opzioni di marketing gratuito

L'assegnazione di un articolo in una rivista di grande successo richiede molto lavoro e, a volte, denaro. Perché non passare ai blog con un seguito enorme nel tuo mercato? Quasi ogni azienda può individuare un blog che scrive sui suoi prodotti.

Ancora meglio, se ti avvicini a blog più piccoli, il tuo invio di solito richiede solo pochi minuti e non finisce in un enorme mucchio di altri contributi.

44. Parla con i tuoi visitatori

Hai un modulo di chat dal vivo sul tuo sito di e-commerce? Rispondete costantemente ai commenti sulle vostre pagine social? Ai visitatori piace parlare con le persone della tua azienda, quindi dai loro l'attenzione che bramano.

45. Consenti le valutazioni nelle aree di discussione

Strategia di valutazione dell'e-commerce

Forum e aree di discussione dei clienti funzionano bene, ma cosa succede se hai aggiunto un elemento in più alla community? Alcune aziende consentono valutazioni nei forum o puoi guadagnare badge quando commenta un certo numero di volte.

46. Generare report per anticipare le vendite future

Usa i tuoi rapporti per pensare a come puoi cambiare la tua strategia di marketing e-commerce in futuro. Senza questi rapporti, non è possibile identificare aspetti meno performanti della propria azienda.

47. Implementare un piano per la ricerca di mercato mensile

Stai uscendo con un nuovo prodotto? Hai idea di come risponderanno i tuoi clienti? La ricerca di mercato mette il prodotto nelle mani dei clienti, dandoti un assaggio di come vedranno il nuovo oggetto.

48. Donare prodotti per altri da recensire

Hai una possibilità molto migliore di ricevere una recensione o una storia di una rivista se invii un prodotto per gli scrittori e gli editori per testare. Questo non aiuta solo con la loro recensione, ma funziona come un piccolo regalo per loro di pubblicare il tuo articolo più velocemente.

49. Imposta un piano per SEO sul sito

Anche se la tua strategia di contenuto dovrebbe concentrarsi sull'aiutare gli utenti e non sui motori di ricerca, il tuo SEO e-commerce ha bisogno di parole chiave per aiutare i motori di ricerca a identificarti come un negozio che vende determinati prodotti.

50. Trova qualcosa di eccezionale da distribuire

Riesci a ronzare sulla tua azienda con una lotteria o un omaggio gratis? Chiedi alle persone di condividere la tua azienda sui social media per più voci. Questo funziona anche su moduli di iscrizione via email o semplicemente per coinvolgere i clienti con contest interessanti.

Spero che questo elenco ti aiuti nel tuo percorso di marketing ecommerce. Fatemi sapere nei commenti se avete qualche aggiunta o domanda.

Caratteristica immagine riverente di Adam Grason

Commenti Risposte 46

  1. La personalizzazione è molto importante. Ogni cliente si aspetta che il sito web li conosca bene. Quando iniziamo a interagire con il cliente in un modo più personalizzato, lo farà sentire speciale.

  2. Grazie Catalin per i consigli. Sì, in effetti la velocità di caricamento mobile può avere effetti negativi o positivi sulle tue vendite. Sebbene si possa anche investire in un'app mobile di e-commerce come Amazon o eBay.

  3. Molto dentroformatelenco di cinque suggerimenti! Pieno di fatti, sarebbe difficile implementarli tutti, tuttavia è un ottimo elenco da utilizzare quando si scelgono alcuni suggerimenti che si applicano alla propria attività. Grazie per la condivisione.

  4. Ho appena trovato quel post facendo ricerche sulle strategie di e-commerce. Fantastico consiglio. Iscriviti per saperne di più 🙂

  5. Con PPC, salti effettivamente il cerchio centrale che ti è costato. Evitando le caselle di posta dei tuoi potenziali clienti, competi solo con gli esperti di marketing su una SERP, un sito Web pertinente sulla Rete Display di Google o Facebook/Instagram. Stai anche guadagnando un vantaggio sui tuoi concorrenti, che probabilmente utilizzano solo un imbuto automatico di posta elettronica per nutrire i potenziali clienti (se lo stanno facendo).

  6. Grazie per i tuoi consigli. Mi è dura molto. Ma penso che ti manchi qualcosa da includere nel tuo articolo. E questa è l'importanza delle immagini del prodotto. Se hai un'immagine del prodotto di buona qualità e ben curata sul tuo sito web, aumenterai le tue vendite e attirerai un enorme traffico

  7. Grazie per i consigli. Mi chiedevo qual è la differenza tra le e-mail automatizzate e l'automazione del marketing (che include le e-mail)? La mia piattaforma di posta elettronica, GetResponse, ha l'automazione del marketing, ma non ho avuto la possibilità di provarla.

      1. Quelle e-mail automatiche sembrano certamente utili, ma immagino che non possano essere troppo automatizzate. Verificherò volentieri la tua recensione di GetResponse. 🙂 Grazie!

  8. Ciao,

    Voglio solo sapere se puoi fornirmi alcuni suggerimenti specifici per un'attività di vendita di tè online.

    Grazie

  9. Mi piace la parte dell'email marketing, che è più energica e con risultati rapidi, anche la parte PPC è troppo vantaggiosa perché ottieni CTR Rate e generi più conversioni.

  10. Mi piace molto questo elenco e vorrei soffermarmi su due punti che hai menzionato nell'articolo. Uno riguarda l'utilizzo di PPC wisely e l'altro riguarda il concentrarsi sull'opzione di marketing GRATUITA. Sono d'accordo con te, ma in base alla mia esperienza di lavoro con il cliente eCommerce, questa strategia non funzionerà nella fase iniziale. Consiglio vivamente di concentrarsi inizialmente sul PPC, in particolare lavorare sul feed dello shopping aumenterà la conversione e offrirà larghezza di banda per spendere di più nel marketing di ricerca organico.

  11. Molto dentroformatelenco di cinque suggerimenti! Pieno di fatti, sarebbe difficile implementarli tutti, tuttavia è un ottimo elenco da utilizzare quando si scelgono alcuni suggerimenti che si applicano alla propria attività. Grazie per la condivisione.

  12. Ottimi consigli! Questo dovrebbe aiutare molto. 🙂 Software come GetResponse offrono automazione del marketing, email marketing, pagine di destinazione ecc., quindi è più facile impostare una strategia. Penso che sia positivo coordinarlo anche con gli sforzi dei social media.

  13. Questi sono ottimi consigli di marketing, non solo per l'e-commerce ma per tutti i campi! Penso che i contenuti generati dagli utenti siano fantastici perché sono organici e onesti e ispirano le persone a essere coinvolte nella tua attività. Lascia che i tuoi clienti facciano il tuo marketing per te! Grazie per aver condiviso i suggerimenti!

  14. Grande lista! Ho notato in particolare l'enfasi posta sull'automazione di compiti noiosi e prestando particolare attenzione alla personalizzazione dell'esperienza dell'utente. Gli utenti sono spesso alla ricerca del servizio più adatto alle loro esigenzedividoppi bisogni, quindi è qualcosa da cercare sempre.

  15. Pingback: La guida definitiva al content marketing per l'e-commerce
  16. Grazie per una guida molto utile. Sto già facendo un sacco di marketing online diverso, ma chiaramente mi hai dato alcuni nuovi consigli. Continua così Catalin.

  17. Questo è un ottimo elenco Catalin: mi piacerebbe vedere una versione infografica che i blogger potrebbero incorporare e ricollegare al tuo blog super duper 🙂

  18. Grazie mille CATALIN ZORZINI. Apprezzo molto il tuo articolo. Hai fatto un lavoro straordinario qui e penso che mi aiuterà davvero molto a lanciare il mio negozio online.
    E spero di utilizzare tutte queste strategie prima e dopo il lancio del mio negozio online.

    Grazie ancora.

  19. Vorrei dire grazie per quello che hai fatto. Sono un principiante nel mondo dell'e-mail marketing e ora sto testando la versione gratuita del software GetResponse e ora mi sento molto più fiducioso nell'e-commerce marketing 🙂

  20. Grandi cose. Grazie per la condivisione. Tutti vogliono fare soldi online. Ma ricorda che è facile sbagliare tanto quanto è facile farlo. Quindi, devi aver identificato i tuoi obiettivi e come intendi raggiungerli prima di metterci piede. Man mano che l'e-commerce cresce, crescono anche le opportunità per nuovi affari.

  21. Assicurati di prestare attenzione alle leggi dei motori di ricerca sulla creazione e la condivisione di contenuti, perché non è solo per il pubblico, se non è conforme agli standard dei motori di ricerca, non verrà mostrato nei risultati di ricerca.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Valutazione *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.