3 Ways Le aziende di e-commerce dovrebbero utilizzare i social media per il marketing

Oggi, la spesa per i social media rappresenta una piccola parte dei budget di marketing della maggior parte degli affari. Un recente sondaggio della Duke University ha rilevato che, in media, la spesa per i social media rappresentava solo il 9% del budget complessivo. Ma si prevede che il numero si espanderà fino a quasi 22% nei prossimi cinque anni.

Chiaramente, gli operatori di e-commerce riconoscono il potere dei social media di connettersi con un pubblico. Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram sono quasi onnipresenti nelle nostre vite. Sono come gli 21st-Century Main Street; li usiamo per comunicare, trovare informazioni rapidamente e sempre più spesso per acquistare prodotti.

Per le aziende Web, l'efficace social marketing rappresenta un valore reale. I social network offrono nuovi modi per raggiungere i nuovi clienti, coinvolgere e premiare i clienti esistenti e mostrare il meglio che il tuo marchio ha da offrire. I profili dei social network e i contenuti che condividi sono importanti quanto la segnaletica di un negozio commerciale e vengono visualizzati negli 1950.

Perché? I social network si stanno evolvendo da semplici luoghi per trovare e distribuire contenuti; stanno diventando portali commerciali. Le aziende che integrano i social media nella loro strategia di marketing, dall'acquisizione del cliente, alle vendite, alle campagne di reinserimento, ne trarranno beneficio. Ecco alcuni modi in cui le aziende di e-commerce possono massimizzare i loro sforzi di social marketing:

Trovare e coinvolgere i clienti

Vai dove sono i tuoi clienti. È una massima di marketing e non è mai stato più facile da realizzare rispetto a oggi. Ci sono molti modi in cui i social media possono migliorare il modo in cui interagisci con i clienti, siano essi i primi acquirenti o i fan fedeli. Ecco alcuni esempi:

  • Ricerca clienti: Gli operatori di marketing possono vedere in tempo reale a cosa si preoccupano di più il pubblico, i loro interessi, le conversazioni che stanno avendo e quello che vogliono. Utilizza i tuoi social network per segmentare meglio il pubblico e comprendere i dati demografici target. Ciò ti aiuterà a ottimizzare le tue campagne e a fornire messaggi più mirati.
  • Servizio Clienti: L'immediatezza è grande nei social media; vogliamo informazioni e lo vogliamo ora. Ecco perché i social network sono così grandi per il servizio clienti. Consentono alle aziende di rispondere rapidamente alle richieste dei clienti. Inoltre, i social media facilitano l'individuazione e la risposta a spiacevoli esperienze dei clienti. Sviluppa una strategia per rispondere alle richieste dei clienti tramite i social media.
  • Acquisizione del cliente: Il tuo profilo sociale è davvero il tuo negozio. I clienti ora utilizzano i social network per ricercare aziende e prodotti. Il tuo Yelp, Facebook, LinkedIn e altre pagine social offrono l'opportunità perfetta per dare un'impressione duratura. Inizia ottimizzando i tuoi profili e rendendo le informazioni importanti facili da trovare. Inoltre, incoraggia i tuoi clienti esistenti a recensire la tua azienda su Facebook, Google o Yelp.
  • Il coinvolgimento del cliente: Non pensare ai social media come a un altro modo per generare vendite e generare traffico. Utilizza queste piattaforme per dimostrare valore e convalidare i tuoi sforzi di marketing. Dai un'occhiata al produttore della fotocamera GoPro su Facebook; molto raramente la società condivide contenuti progettati per vendere prodotti. Invece, i loro post evidenziano i video di qualità migliore e le foto scattate con le loro macchine fotografiche e mostrano in modo efficace il marchio. Sviluppa una strategia di contenuto sociale progettata per evidenziare la cosa migliore, più unica e più sorprendente del tuo marchio. E ricorda che non devi fare tutto da solo; la cura può essere uno strumento estremamente prezioso.

Ottimizzazione della pubblicità a pagamento

I giorni di marketing gratuito sui siti sociali sono numerati. Facebook, Twitter e LinkedIn hanno reso la pubblicità a pagamento una parte più importante delle loro attività e gli operatori di e-commerce probabilmente dovranno aumentare la propria pubblicità a pagamento per raggiungere lo stesso pubblico. Ci sono alcuni vantaggi per la pubblicità a pagamento sui social network:

  • Segmentazione più efficace: Pensaci: Facebook e LinkedIn hanno reso molto, molto più facile per gli operatori di marketing mirare ai segmenti di clienti, per età, posizione, interessi, titolo di lavoro e molto altro. Shopify, una start-up retail online, ha visto una riduzione percentuale 50 del costo per lead grazie allo strumento di segmentazione di Facebook Custom Audience.
  • La pubblicità video sta diventando più sofisticata. Uno studio recente lo ha scoperto YouTube ha guidato tutti i social network nella sua capacità di convertire gli utenti. Ci sono alcuni motivi per questo. Innanzitutto, il video è un modo fantastico per mostrare il tuo prodotto. Al giorno d'oggi i consumatori stanno effettuando ricerche più approfondite sui prodotti che acquistano online e il video offre un modo interattivo per vedere questi prodotti in azione prima dell'acquisto. Inoltre, il video è molto più coinvolgente del testo e, quando il pubblico è più impegnato, segue la conversione.
  • Analisi dei dati social più accurate. Un certo numero di aziende tecnologiche sta producendo prodotti che consentono ai professionisti del marketing di misurare ogni aspetto delle loro campagne sociali, dalle reti più performanti, ai tipi di contenuti sociali che funzionano e alle azioni intraprese dai clienti. Questi tipi di strumenti di analisi dei dati social rendono più facile per i rivenditori di e-commerce associare le campagne social ai risultati.
  • Per distribuire meglio i contenuti. È stato detto che ogni la marca è un editoree oggi chiunque abbia una connessione Internet e un profilo social è un editore. Dai un'occhiata a Starbucks, la compagnia del caffè. Non vendono solo caffè; Starbucks è una rockstar di Instagram, come uno dei marchi più seguiti sul sito. Il modo più semplice per distribuire i tuoi contenuti online? Includere pulsanti di condivisione social sul tuo sito web. In questo modo, puoi incoraggiare sottilmente i tuoi visitatori a condividere mentre interagiscono con i tuoi contenuti.

Oggi è estremamente facile per le aziende generare contenuti e distribuirli direttamente al loro pubblico. Possiamo guardare di nuovo a GoPro. Usano i prodotti e si curano in modo più efficace rispetto alla maggior parte sul canale GoPro. Il canale presenta video girati sulla fotocamera del marchio, sia da parte dei dilettanti che del team GoPro. Questo contenuto è condivisibile, coinvolgente e crea un'incredibile visibilità del marchio. Quindi, su Facebook, Instagram e Twitter, l'azienda ha costruito un seguito stellare.

Certo, è più facile condividere un video di sport estremi che, per esempio, un'immagine di vitamine, ma i social network aprono infinite opportunità per distribuire contenuti. Usa i tuoi social network per mostrare il tuo marchio e distribuire i migliori blog, foto, video, infografiche e multimediali più interessanti che puoi produrre. Se un tipo di contenuto non funziona per la tua nicchia, come vitamine e sostanze nutritive, allora forse una fantastica infografica è la strada da percorrere. Trova il contenuto che si adatta meglio alla tua nicchia.

Inoltre, la gestione dei contenuti - trovare il contenuto più utile o interessante su un determinato argomento - crea valore per il tuo pubblico potenziale. Ecco un esempio dal Shopify blog. STORQ, una società che vende vestiti alla moda alle mamme in attesa, cura i contenuti legati alla gravidanza. Le loro newsletter creano un valore reale per il loro pubblico di destinazione. Usando la curation, la tua azienda aggiunge valore e offre ai potenziali clienti un altro motivo per seguire il tuo marchio.

Stare davanti alla curva

È un nuovo mondo coraggioso nel marketing. Non è mai stato più facile raggiungere un pubblico. Ma come cresce Facebook, il diluvio di contenuti che vediamo è fuori classifica. Oggi c'è davvero bisogno di strategie di marketing sociale più intelligenti e mirate.

Stare davanti alla curva significa sperimentare il modo di interagire con i clienti, pubblicizzare e pubblicare contenuti. Internet rende più facile testare, ottimizzare e testare nuovamente. E ora, le ultime tecnologie, come i social analytics e gli strumenti di content publishing, hanno messo i marketer nella condizione di misurare realmente la portata del loro marketing sociale.

Autore Bio: Matthew Davis è un associato di Ignition72, un'agenzia di web design del Maryland. È affascinato dal marketing digitale e dal web design ed è sempre alla ricerca di tendenze e-commerce all'avanguardia.

Caratteristica immagine riverente di Meg Robichaud

Catalin Zorzini

Sono un blogger di web design e ho iniziato questo progetto dopo aver trascorso alcune settimane cercando di capire quale sia la migliore piattaforma di e-commerce per me. Controlla la mia corrente i migliori costruttori di siti di e-commerce 10.