Cos'è un processore di pagamenti?

Cosa significa processore di pagamento?

In qualità di proprietario di un'attività, è importante capire come funzionano realmente le tue normali transazioni. Conoscere le basi dell'elaborazione dei pagamenti ti aiuta a evitare problemi comuni quando i tuoi clienti incontrano difficoltà tecniche. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone semplicemente non sa che tipo di tecnologia è coinvolta quando si tratta di pagamenti con carta di debito e carta di credito.

Oggi ti guideremo attraverso i dettagli di base dell'utilizzo di un processore di pagamento, gateway di pagamento e strumenti simili, in modo che tu sappia esattamente come funziona tutto.

Cos'è un processore di pagamenti?

Un processore di pagamento è la società responsabile della gestione del processo di transazione con carta di credito o carta di debito. Agisce come una sorta di intermediario tra la banca dei consumatori e il commerciante, consentendo alle informazioni di passare avanti e indietro.

Ecco una semplice definizione del processore di pagamento:

Una società autorizzata all'elaborazione delle transazioni con carta di credito tra venditori e acquirenti. Il responsabile del pagamento è spesso la terza parte e sarà nominato dal commerciante. Esistono due tipi di elaboratore di pagamento; parte anteriore e posteriore fine.

A Il processore front-end avrà una connessione con diverse associazioni di carte e fornirà servizi di regolamento e autorizzazione agli esercenti delle banche d'affari. I processori di back-end vengono utilizzati per accettare i regolamenti dai processori di front-end e per trasferire denaro dalla banca emittente alla banca d'affari, questo processo viene completato in pochi secondi.

Questi processori svolgono molte funzioni come valutare se le transazioni sono valide e approvate, utilizzando misure antifrode per garantire che una transazione di acquisto sia avviata dalla fonte che dichiara di essere. I responsabili del trattamento sono tenuti agli standard e ai regolamenti organizzati dalle associazioni delle carte di credito. Questi standard includono regole in materia di frode, chargebacke furto di identità.

Le basi dei processori di pagamento

Comunicando tra due strutture bancarie, un elaboratore di pagamenti può determinare se c'è abbastanza credito in un conto per eseguire una transazione. Per le aziende che accettano pagamenti con carta di credito da gruppi come Mastercard e Visa, un processore di pagamento è una parte essenziale dell'ambiente digitale o del punto vendita.

Ci sono varie commissioni associate al tuo processore di pagamento come imprenditore, comprese le commissioni di chargeback, le commissioni di transazione, le spese di leasing se stai utilizzando l'attrezzatura hardware per accettare i pagamenti e così via. Tuttavia, questa è una spesa necessaria per fare soldi con la tua attività.

Tieni presente che il processore di pagamento non è un termine universale e, in alcuni casi, viene utilizzato con altri termini come acquirente. Tuttavia, è importante notare che un processore di pagamento non è lo stesso di un gateway di pagamento o di un account commerciante.

Processori di pagamento contro conti commerciali e gateway di pagamento

I processori di pagamento sono solo un componente della rete di carte per le aziende che accettano transazioni. Dovrai anche comprendere il ruolo dei gateway di pagamento e degli account commerciante. Iniziamo definendo un gateway di pagamento.

Un gateway di pagamento è l'intermediario tra i sistemi di pagamento di terze parti, i conti commerciali e le società di carte di credito o di debito. Il software per un gateway di pagamento gestisce il lato tecnico del trasferimento delle informazioni sui titolari di carta. Se non disponi di un gateway di pagamento, non riceverai pagamenti dai tuoi clienti, anche quando tutti gli altri sistemi di cui hai bisogno sono attivi.

I conti commerciante sono un tipo specifico di conto bancario, uno che accetta pagamenti con carta di credito e debito come intermediario tra il cliente e la banca effettiva. Avrai bisogno di un account commerciante per accettare pagamenti da altri clienti titolari di carta nella tua rete.

Mentre gli account commerciante, i processori di pagamento e i gateway di pagamento sono piuttosto diversi, vale la pena notare che sono tutti strettamente collegati. Come imprenditore, dovrai avere accesso a tutte queste cose se vuoi gestire con successo il tuo negozio.

Il gateway di pagamento sarà responsabile della gestione del processo di trasferimento, mentre il processore di pagamento autentica la transazione e la mantiene sicura. Il conto commerciante è il luogo in cui la tua banca salderà i fondi prima che vengano versati sul conto aziendale.

Come funziona l'elaborazione dei pagamenti?

Anche con una conoscenza di base della tecnologia di elaborazione delle carte di credito, può essere difficile capire come funziona il sistema con i vari metodi di pagamento. L'ecosistema dei pagamenti è spesso piuttosto confuso, in particolare per un piccolo imprenditore che si occupa di tutto, da PayPal per i pagamenti online, alle soluzioni POS per le transazioni American Express in negozio.

Se non sei ancora del tutto sicuro delle cose che abbiamo menzionato finora, non preoccuparti, ecco una rapida guida passo passo per tenerti in carreggiata.

  • Innanzitutto, il cliente completa la procedura di pagamento sul tuo sito Web o di persona, inserendo i dati della sua carta di credito nel terminale appropriato. Possono utilizzare una varietà di carte diverse, dalla scoperta al visto, a seconda del sistema di pagamento.
  • Il commerciante trasferirà quindi le informazioni finanziarie ricevute (compresi i dettagli del titolare della carta) al gateway di pagamento.
  • Dopo aver elaborato i dettagli della transazione, il gateway di pagamento trasmetterà le informazioni al fornitore di servizi di pagamento di terze parti utilizzato dal commerciante.
  • Il processore di pagamento trasferisce quindi le informazioni sulla transazione alla rete di carte tramite Mastercard o Visa.
  • La rete della carta trasferirà le informazioni alla banca del cliente, che verifica se ci sono fondi sufficienti per completare la transazione.
  • Il sistema invia una risposta alla rete della carta che evidenzia se la transazione è stata rifiutata o approvata.
  • La risposta passa alla rete della carta, che informerà il processore di pagamento se la transazione deve avvenire. Il processore sposta le informazioni attraverso il gateway di pagamento, informando tutti dell'esito.
  • I fondi vengono quindi depositati dalla banca del cliente sul conto del commerciante, dove rimangono fino a quando non vengono versati sul conto bancario della società.

Che dire dell'elaborazione dei pagamenti online?

La buona notizia per le società di e-commerce di oggi è che l'elaborazione dei pagamenti online segue un formato molto simile al processo fisico. La cosa importante che devi ricordare qui è che l'elaborazione online richiede un aggregatore o un account commerciante. Potrebbero esserci delle commissioni extra da pagare a seconda del tuo carrello e dei metodi di pagamento che accetti. In linea:

  • Il tuo cliente effettua un acquisto e inserisce i dettagli della sua carta
  • Tu (il commerciante) invii una transazione con carta di credito
  • Il tuo gateway di pagamento invia le informazioni della transazione sicura
  • Il processo di transazione, approvazione e verifica passa attraverso il processore
  • Il conto bancario del tuo cliente invia il denaro al processore
  • Il processore invia al gateway uno stato approvato/negato
  • Una volta approvato, il commerciante riceve un pagamento

Le principali piattaforme di e-commerce piace Shopify e BigCommerce supportare una serie di processori di pagamento e gateway. Se desideri utilizzare lo stesso processore di pagamento che utilizzeresti con il tuo negozio fisico, tuttavia, potrebbe essere necessario ricorrere a una soluzione di terze parti. Il tuo processore di pagamento potrebbe non essere sempre supportato direttamente da una piattaforma di e-commerce.

Costi di elaborazione dei pagamenti

Sebbene i processori di pagamento siano una parte essenziale della gestione di un'attività di successo, sono anche una spesa per la tua azienda. I prezzi dipendono in gran parte dal provider con cui lavori, ma spesso scoprirai che il costo aumenta anche a seconda delle funzionalità che desideri dal tuo processore di pagamento. Ad esempio, se vuoi di più Pagamenti ACH, o una gamma più ampia di valute per essere accettata, dovrai cercare una soluzione più specializzata.

Per gestire alcune delle connessioni importanti tra l'acquisizione di conti bancari e altri importanti strumenti per l'elaborazione dei pagamenti, un processore di pagamento addebita una serie di commissioni. Questi costi variano a seconda delle esigenze aziendali e del tipo di processore scelto. Potrebbe anche essere necessario pagare vari tassi di interscambio e costi dell'istituto finanziario se accedi ai servizi del commerciante insieme al tuo processore di pagamento. Le spese comuni includono:

  • Commissioni fisse: questo è il costo mensile dell'utilizzo di un processore di pagamento per elaborare le informazioni di pagamento.
  • Le spese di transazione: Questi sono costruiti in base alla transazione. Di solito si basano su un costo di markup della società di elaborazione dei pagamenti, sulla commissione di valutazione e sulla commissione interbancaria. Questi componenti assicurano che tutte le persone giuste nel percorso della transazione ricevano una parte delle commissioni richieste.
  • Tariffe aggiuntive: si tratta di spese accessorie aggiuntive che potrebbero verificarsi con processori di pagamento come Stripe e PayPal, ad esempio quando un controllo dei dati della carta rivela che un conto della carta non ha i fondi giusti.

A seconda del processore di pagamento che scegli, potresti scoprire che il tuo fornitore di servizi offre una varietà di modelli di prezzi da esplorare. I modelli a più livelli sono in genere i più costosi e vale la pena notare che l'importo da pagare per accettare pagamenti con carta di credito e di debito potrebbe non essere del tutto trasparente.

L'opzione più trasparente sarebbe quella di utilizzare il sistema di prezzi interscambio più, che mostra un importo mensile fisso che paghi su ogni transazione. Tieni presente che c'è altro da considerare oltre al solo budget quando sei' scegliere il processore di pagamento ideale.

Cosa cercare in un processore di pagamento

Indipendentemente dal fatto che tu ritenga fastidiose o meno le commissioni di elaborazione e la complessità dei processori di pagamento, hai comunque bisogno di una di queste società se hai intenzione di gestire un'attività di successo. Un processore di pagamento di terze parti è uno strumento essenziale per accettare pagamenti con carta di credito e di debito online. Tuttavia, c'è molto di più a cui pensare oltre al costo quando si fa la scelta giusta. Non dimenticare:

  • Servizio clienti: Se qualcosa va storto con un sistema di elaborazione dei pagamenti, devi ottenere informazioni dal tuo provider il più rapidamente possibile. Il tuo processore di pagamento dovrebbe essere pronto a rispondere alla tua chiamata e risolvere i problemi transazionali difficili con te.
  • Compatibilità: se stai già utilizzando varie altre forme di software per gestire la tua attività, allora vorrai che la tua soluzione di elaborazione dei pagamenti funzioni bene con quella tecnologia. Ciò include qualsiasi sistema ERP, nonché i checkout per l'elaborazione dei pagamenti.
  • Conformità e sicurezza PCI: Hai a che fare con i dettagli dei clienti nel tuo negozio, il che significa che spetta a te garantire che le informazioni rimangano protette e al sicuro. La conformità PCI è qualcosa che ogni paese richiede ai propri rivenditori. Assicurati che il tuo processore sia completamente conforme e sicuro.
  • Protezione dalle frodi: Un altro aspetto della sicurezza è proteggere te stesso e i clienti dalle frodi. Alcuni processori di pagamento dispongono di strumenti per aiutare a combattere le frodi integrati come standard.
  • Flessibilità: Il tuo processore di pagamento dovrebbe essere in grado di gestire rapidamente una serie di tipi di pagamento, anche se stai ricevendo molti pagamenti in rapida successione. Assicurati che l'azienda abbia una buona reputazione di recensioni online prima di iniziare.

Anche se potresti pensare di poter evitare le commissioni del processore di pagamento e del gateway se non hai un gateway di pagamento, non esiste un modo completamente affidabile per accettare pagamenti online da altri, a parte chiedere una banca o un bonifico bancario. I tuoi clienti hanno bisogno di un modo semplice e affidabile per pagare le cose che desiderano e un elaboratore di pagamenti lo fornisce.

Come qualsiasi altro investimento nella tua attività, la chiave per scegliere con successo il giusto processore di pagamento per le piccole imprese o le startup è fare le tue ricerche. Considera le tue opzioni di pagamento, il sistema POS che utilizzi e qualsiasi altra tecnologia che possa influenzare quale processore di pagamento è giusto per te.

Diventa un esperto di e-commerce

Inserisci la tua email per iniziare la festa