Cos'è un inventario?

Inventario

Cosa significa inventario?

La quantità o il valore dello stock corrente di un produttore o rivenditore. Questo può includere materie prime e parti che verranno utilizzate successivamente nel processo di produzione. La gestione dell'inventario è fondamentale per il buon funzionamento di un'azienda e la scienza della gestione dell'inventario è necessaria per garantire che la rete di fornitura funzioni senza intoppi.

La gestione dell'inventario comporterà non solo il controllo della quantità di scorte possedute ma il tempo necessario per il riapprovvigionamento di magazzino, la gestione patrimoniale, i costi di inventario dell'inventario, la previsione, la visibilità, lo spazio fisico per l'inventario, la restituzione di merci difettose, la valutazione e previsione dei prezzi futura. Quando ti assicuri che tutti questi dettagli siano curati, il tuo inventario sarà sempre bilanciato e non sarai mai esaurito. Il fatturato dell'inventario è considerato uno degli aspetti più importanti di un'azienda in quanto è responsabile della generazione di cassa e quindi di profitti.

Un inventario delle aziende non è altro che le materie prime, le parti e i prodotti finiti conservati sul posto o nei suoi magazzini. L'inventario può anche essere tenuto in conto, che è quando una terza parte detiene l'inventario per un'azienda fino a quando le merci non sono state vendute. L'inventario è riportato come una risorsa in un bilancio aziendale ed è un buffer tra le fasi di produzione e di evasione degli ordini. Una volta che l'inventario è stato venduto, o utilizzato nel processo di produzione, il costo del suo trasporto confluisce nel costo dei beni venduti nella dichiarazione contabile.

Esistono tre diversi tipi di inventario che possono essere monitorati; materie prime, lavori in corso e prodotti finiti. Le materie prime sono i materiali di partenza grezzi che alimentano il processo di produzione. Le materie prime sono cose come i metalli utilizzati dall'industria siderurgica o automobilistica, o il cibo e le spezie utilizzati dai trasformatori alimentari.

Il lavoro in corso è tutto ciò che è stato parzialmente elaborato, ma non è ancora un bene finito. Ciò includerebbe, tra le altre cose, un'automobile che non è stata completamente assemblata o una pasta cruda in una fabbrica di pane o pasticceria.

I prodotti finiti hanno attraversato tutte le fasi di produzione e sono pronti per essere venduti a grossisti, distributori o consumatori. Gli esempi includono automobili finite, computer o televisori e la pagnotta che comprate al vostro negozio di alimentari locale.

Le aziende si rendono conto che tenere una grande quantità di inventario per un lungo periodo di tempo non è una buona pratica commerciale. Può portare a deterioramento o obsolescenza e può essere piuttosto costoso. Ovviamente non è bene neanche avere scorte troppo limitate, dal momento che l'azienda potrebbe perdere alcune potenziali quote di mercato e vendite. Trovare un equilibrio è la chiave, e questo ha portato al ruolo di gestione dell'inventario all'interno delle organizzazioni manifatturiere, con il sistema di inventario JIT (Just-In-Time) che rappresenta uno dei metodi preferiti per gestire i livelli di inventario.

Diventa un esperto di e-commerce

Inserisci la tua email per iniziare la festa