Shopify vs Etsy: qual è meglio?

Dove ti trovi sul Shopify vs dibattito Etsy?

Se sei venuto alla ricerca di un confronto tra Etsy e Shopify, è probabile che tu sia un imprenditore in erba che vende qualcosa di assolutamente creativo. Che si tratti di stravaganti disegni con stampe, maglieria, statuette fatte a mano o qualsiasi altra cosa artistica, Etsy è la prima piattaforma che viene in mente per la vendita di prodotti artigianali. Ma a confronto Shopify ed Etsy non è così semplice - ecco perché l'abbiamo scritto Shopify vs recensione Etsy.

Shopify ti offre il tuo sito web per ospitare l'esperienza di acquisto dei tuoi clienti e funge da carrello della spesa online, mentre Etsy è un mercato creativo che mette in mostra centinaia di artigiani al tuo fianco.

Tuttavia, se vuoi iniziare a vendere online e il tuo budget ti limita a una piattaforma (almeno per cominciare), sarai curioso di sapere quali servizi e strumenti forniscono queste due soluzioni e come confrontare le loro funzionalità.

Con questo in mente, approfondiamo questo confronto: Shopify vs Etsy - quando dovresti scegliere e usare entrambi?

Shopify vs Etsy: qual è la differenza?

Per prima cosa, iniziamo con una breve panoramica di chi sono queste piattaforme e cosa hanno da offrire ...

Shopify: Una breve introduzione

shopify vs etsy - homepage di shopify

Shopify è un costruttore di siti di e-commerce fondata nel 2004. Questa piattaforma semplifica la creazione del proprio negozio online. Il cui design dipende interamente da te. Shopify fornisce tonnellate di strumenti per aiutarti a visualizzare prodotti, definire il tuo marchio e commercializzare te stesso.

Plus, Shopify offre centinaia di integrazioni che estendono le funzionalità del tuo negozio e consentono la collaborazione di diversi software. Questo è utile se stai già utilizzando diversi programmi per eseguire il tuo negozio online.

Shopify è adatto sia per le aziende più grandi che per quelle più piccole. I commercianti di tutto il mondo vendono migliaia di prodotti a milioni di persone che utilizzano questa piattaforma. Infatti, Shopify è stato elaborato $ 82 miliardi di transazioni!

Grafico comparativo

Dettagli
Caratteristiche Facilità d'uso Prezzi Modelli e design Inventario SEO e marketing Pagamenti Sicurezza Assistenza clienti
  1. Shopify logo

    Prova gratuita
    A partire da $ 29
    SEO friendly
    Negozio offline
    App Store
    Supporto 24 / 7

    9989899910

Informazioni su Etsy

Etsy è un mercato online che presenta diversi venditori online sul suo "storefront". Tutti i rivenditori condividono qualcosa in comune ... le loro merci sono di natura artistica e scaltro, rendendo il mercato Etsy estremamente competitivo. Il coinvolgimento di Etsy nel processo di acquisto è fondamentale per i tuoi clienti.

La svolta unica di Etsy nel settore dell'e-commerce è che vendono tutto; "Fatto a mano, vintage o unico". E quel modello ha funzionato: vanta oltre 1.7 milioni di venditori che vendono a oltre 33 milioni di acquirenti in tutto il mondo.

Etsy invita venditori indipendenti di qualsiasi dimensione a vendere sulla propria piattaforma. Come tale, è spesso uno shopfront entry-level, più adatto per i nuovi venditori con scorte limitate e oggetti unici.

shopify vs. etsy

Modello di Etsy

Oltre a poter creare e pubblicare inserzioni sul proprio marketplace, Etsy ha anche una propria piattaforma di e-commerce, Pattern, di Etsy. Qui puoi creare il tuo sito Web e vendere prodotti direttamente da esso. È gratuito per i primi 30 giorni, quindi soggetto a una commissione di $ 15 al mese.

Non è affatto sofisticato o personalizzabile come Shopify perché è un componente aggiuntivo per coloro che già vendono tramite Etsy. Ma ci sono meno restrizioni rispetto a quelle impostate sul mercato Etsy.

Shopify vs Etsy: le differenze chiave

Il seguente scenario evidenzia la differenza principale tra Etsy e Shopify. Etsy è un po 'come portare i tuoi mestieri ad una fiera d'arte e mostrarli in uno stand per tutti gli appassionati di artigianato. Mentre, Shopify è più come aprire un negozio boutique dove devi attrarre e far crescere la tua base di clienti.

Ora diamo un'occhiata alle differenze più sottili in modo più dettagliato ...

shopify vs. etsy

Confronto tra pro e contro

Inizieremo con Shopify...

Shopify Pro 👍

  • Potenti strumenti di e-commerce: Shopify offre uno dei migliori set di strumenti per le vendite online sul mercato. Ciò include un sistema di inventario intuitivo che tiene traccia, sincronizza e monitora i tuoi ordini e livelli di scorte.
  • Shopify è estremamente scalabile: È progettato per tutti i tipi di negozi, dalle piccole imprese alle grandi marche. Puoi controllare il tuo marchio, aggiornare per accedere a più funzioni e aggiungi plugin extra.
  • Puoi vendere un numero illimitato di prodotti: Dai beni fisici ai servizi ai prodotti digitali, non ci sono regole per cosa o quanto puoi vendere.

Shopify Contro 👎

  • Shopify non ti aiuta con l'esposizione. I tuoi clienti devono cercare per trovarti o devi metterti di fronte a loro in qualche altro modo (annunci di Facebook, annunci di Google, email marketing, ecc.), Quindi se non hai una base di clienti stabilita, potresti non farlo vedere rapidamente il traffico.
  • App e plug-in possono aumentare il costo mensile: per i venditori su piccola scala, la piattaforma potrebbe rapidamente andare oltre il loro budget.

Etsy Pro 👍

  • Esposizione! Come mercato online, Etsy ha una base di clienti consolidata sin dall'inizio. Puoi fare affidamento sulla popolarità di Etsy per attirare visitatori nella tua direzione.
  • È facile da usare: Devi semplicemente creare un account, caricare i tuoi prodotti, immagini e informazioni sui prodotti e iniziare a vendere.
  • Low Cost: Mentre devi pagare le commissioni di quotazione e le commissioni di transazione, non devi pagare un canone mensile aggiuntivo sul piano standard di Etsy (ne parleremo più avanti tra poco). Quindi, per chiunque si immerga nel mondo delle vendite online, Etsy è una piattaforma sicura con cui sperimentare.

Contro di Etsy 👎

  • Ti manca il controllo creativo: Non puoi modificare l'aspetto del tuo negozio o modificare il tuo marchio. Hai anche meno controllo sul processo di acquisto dell'acquirente e, nel complesso, ci sono anche meno strumenti disponibili per aiutarti a far crescere il tuo seguito.
  • Restrizioni sul prodotto: Etsy ha delle regole su cosa può e non può essere venduto. Ovviamente, si orientano verso articoli di nicchia e prodotti artigianali, vintage e unici. Quindi, se volessi diramare e vendere articoli al di fuori di questo mandato, non saresti in grado di farlo.
  • Devi pagare le commissioni di transazione: Questo equivale al 5% per ogni articolo che vendi, oltre a una quota di iscrizione di $ 0.20. Questi possono incidere notevolmente sui profitti una volta che inizi a generare sempre più vendite.

Shopify vs Etsy: facilità d'uso

Entrambi Shopify ed Etsy forniscono un'esperienza intuitiva e diretta per i venditori online.

ShopifyIl set di strumenti completo e facile da usare semplifica la progettazione e la manutenzione del tuo negozio. Per non parlare, ti guidano attraverso l'intero processo di creare il tuo negozio online, Compreso:

  • pulsanti di azione
  • menu
  • Sincronizzare il tuo inventario
  • Tracciamento dei tuoi ordini

E così via e così via.

Ma che dire di Etsy? Come abbiamo già detto, Etsy è semplice da usare. Per cominciare, è meno approfondito di Shopify. Ti basta registrarti e caricare i tuoi prodotti e informazioni e sei pronto per partire!

💡 Dovresti notare: Per configurare un negozio Etsy, devi caricare almeno un prodotto durante la procedura di registrazione.

Ciò richiede molte informazioni e può richiedere del tempo. Ma i dettagli possono essere riapplicati ad altri prodotti e ti chiede anche di impostare il tuo processo di spedizione, che ancora una volta utilizzerai più volte lungo la linea. Nonostante ciò, il processo di installazione generale di Etsy richiede meno tempo Shopify.

Shopifyè molto più tecnico grazie alla sua ampiezza di funzionalità. Ma entrambe le piattaforme sono ben documentate e non dovrebbe essere difficile per i nuovi arrivati ​​installarle e iniziare.

Tutto sommato, Etsy ha il vantaggio Shopify se stai cercando un modo più semplice e veloce per iniziare a vendere online.

shopify vs. etsy

Shopify vs Etsy: personalizzazione e design

Il web design intuitivo e attraente è una parte essenziale del successo di qualsiasi negozio online. Un sito dall'aspetto sciatto può allontanare immediatamente un visitatore, quindi è fondamentale progettare e personalizzare metodicamente l'estetica del tuo negozio.

Etsy

Etsy ti consente di caricare il tuo logo, ma è qui che inizia e finisce la sua personalizzazione. Quindi, per chi non ha esperienza con il web design, questo può essere un vantaggio. Dato che non devi preoccuparti troppo di quello.

Ma la maggior parte degli imprenditori considera questo un enorme svantaggio perché non avrai la capacità di distinguerti, marchiare te stesso o iniettare molta personalità nelle tue inserzioni. Coloro che hanno una chiara visione di ciò che vogliono apparire nel loro negozio ideale potrebbero trovarlo frustrante.

shopify vs. etsy

Shopify

Per quanto riguarda personalizzazione e design, Shopify si trova dall'altra parte dello spettro - le opzioni sono quasi infinite. Avrai accesso al backend del tuo sito Web, dove ci sono oltre 60 temi tra cui scegliere.

Dieci sono gratuiti e gli altri 50 sono pagati e ottimizzati per coprire una varietà di settori. Alcuni di questi modelli sono dotati anche di funzioni di ingrandimento, il che è fantastico se si dispone di un negozio di mobili o abbigliamento. Dopo aver selezionato un tema, puoi personalizzare, modificare e riorganizzarlo in base al tuo cuore.

Ovviamente, se non sei un grande designer e non hai intenzione di chiedere l'aiuto di uno, rischiare troppa personalizzazione potrebbe rovinare il tuo design. Ma grazie alla varietà di ShopifyTemi avvincenti, non dovresti andare troppo lontano.

Il verdetto sulla personalizzazione è chiaro: Shopifyè il vincitore. Con Shopify, è facile personalizzare e stabilire il proprio marchio.

shopify vs. etsy

Shopify vs Etsy: domini e URL - In che modo le persone ti trovano sul Web?

Lo storefront con cui crei Shopify ha bisogno di una casa sul Web, quindi dovrai registrarti e usare il tuo dominio. Ancora una volta, questo è eccellente per stabilire il tuo marchio. Tuttavia, viene fornito con il costo aggiuntivo del pagamento per l'hosting e i diritti sul dominio. Shopify semplifica le cose con il suo processo di iscrizione al dominio web strutturato.

💡 Suggerimento: Scegli qualcosa di breve e scattante per rendere il tuo negozio più memorabile e più facile da cercare.

Come avrai già intuito, Etsy non ti consente di utilizzare il tuo dominio. Invece, il tuo negozio è un sottodominio del mercato Etsy e apparirà come quello qui sotto:

www.etsy.com/shop/'your-store-name'

Per quei venditori che vogliono mantenere le cose piccole e semplici, questo è un modo semplice di vendere senza pagare per il tuo dominio. Forse non sei pronto per gestire il tuo sito Web, nel qual caso un marketplace online potrebbe essere sufficiente per te. Tuttavia, se vuoi costruire un marchio personale, un dominio tuo è essenziale.

Ecco perchè Shopify porta anche a casa la vittoria quando si tratta anche di domini e URL.

shopify vs. etsy

Shopify vs Etsy: prezzi e opzioni di pagamento

Quando stai osservando il prezzo di gestione di un negozio online, ci sono alcune potenziali insidie ​​da considerare. Alcune piattaforme hanno costi di abbonamento mensili che sembrano trasparenti. Tuttavia, spesso ci sono costi nascosti di cui devi essere consapevole, come le commissioni di transazione o di quotazione e le app che offrono funzionalità extra.

Etsy

Come già accennato, il piano Etsy standard non addebita una tariffa mensile. Tuttavia, addebita una commissione di quotazione di $ 0.20 per prodotto. Questo copre i costi di pubblicazione della tua scheda, che è attiva per mesi (o fino a quando l'articolo non viene venduto).

Puoi paragonare questa commissione al costo che pagheresti a una fiera d'arte per assicurarti un tavolo.

Etsy addebita anche a Tassa di transazione 5% e un ulteriore 3% più $ 0.25 per l'elaborazione dei pagamenti su ogni articolo che vendi.

Su ordini più costosi, questo può ridurre significativamente i tuoi profitti.

Sì, le commissioni di elaborazione dei pagamenti sono standard nel settore dell'e-commerce, ma le tariffe di Etsy sono leggermente superiori alla media.

Ancora una volta, se vendi su scala ridotta, le commissioni di transazione di Etsy non dovrebbero ridurre troppo i tuoi profitti e compenserebbero facilmente i costi di gestione del tuo negozio online con un abbonamento mensile.

Alla fine, vieni addebitato su Etsy solo quando effettui una vendita, quindi se non sei sicuro della popolarità del tuo prodotto, non corri alcun rischio finanziario.

Per funzionalità aggiuntive, Etsy Plus può essere acquistato presso $ 10 mese.

Per ricapitolare, le commissioni standard di Etsy sono:

  • Nessun costo mensile
  • Una quota di iscrizione di $ 0.20 per ogni prodotto
  • Una commissione di transazione del 5%
  • Una commissione di elaborazione del pagamento del 3% + $ 0.35
  • $ 10 al mese per l'aggiornamento a Etsy Plus

shopify vs. etsy

Shopify

Shopify ha costi iniziali più elevati ma offre molto di più in termini di personalizzazione e funzionalità. Questo è sicuramente utile per ridimensionare il tuo business. Esistono tre diversi piani tariffari tra cui scegliere, nonché una prova gratuita di 14 giorni:

  • Basic Shopify: $ 29 mese: Viene fornito con un sito Web e un blog di e-commerce, è possibile elencare un numero illimitato di prodotti, registrare due account del personale, accedere al supporto 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX e vendite multicanale.
  • Shopify: $ 79 mese: Upgrade a cinque account personale, buoni regalo, rapporti professionali, tariffe inferiori per carte di credito ed extra del punto vendita.
  • Avanzate Shopify: $ 299 mese: Con questo piano ottieni 15 account personale, un generatore di report avanzato, tariffe di spedizione calcolate da terze parti e tariffe più basse per le carte di credito.

Il prezzo mensile di base è significativamente più alto di Etsy, ma vale sicuramente la pena se hai bisogno di funzionalità extra. ShopifyI piani "Basic" ti offrono tutto ciò di cui hai bisogno per gestire in modo efficiente un negozio online di piccole e medie dimensioni. ShopifyI programmi più costosi offrono principalmente una maggiore scalabilità per le grandi aziende con un sacco di personale.

Per saperne di più Shopify prezzi qui.

Opzioni di Pagamento

Shopify ha una varietà di opzioni di pagamento tra cui scegliere, incluso il proprio gateway di pagamento interno chiamato Shopify pagamenti.

Shopify i pagamenti non addebitano commissioni di transazione (yay!), ma solo una commissione di elaborazione della carta a partire da 2.9% + $ 0.30 sulla base Shopify Piano. Questa commissione si riduce se si esegue l'aggiornamento a Shopify (2.6% + 30 ¢) o Avanzato Shopify Piano (2.4% + 30 ¢).

Tutte queste commissioni di transazione sono significativamente più economiche di Etsy. Altre opzioni di pagamento Shopify le offerte includono Stripe, PayPal, Google Pay, Apple Pay e molte altre.

Per ricapitolare:

  • I piani mensili vanno da 29 $ a $ 299
  • Zero commissioni di transazione (se si utilizza Shopify Pagamenti).
  • Shopify offre una straordinaria varietà di metodi di pagamento tra cui scegliere

shopify vs. etsy

Quindi chi vince il confronto dei prezzi?

Shopify offre sicuramente migliori opzioni in termini di pagamento e commissioni di transazione, ma ovviamente per sbloccarle è necessario investire $ 29 al mese.

Nel complesso, il prezzo tra i due è in qualche modo un pareggio. Shopify offre un eccellente rapporto qualità-prezzo e l'iscrizione al suo piano dovrebbe coprire tutto ciò di cui hai bisogno per gestire un negozio online, tuttavia, se sei un piccolo fornitore e stai cercando di vendere i tuoi prodotti a buon mercato, Etsy ti consente di farlo. A seconda delle esigenze, entrambi hanno un prezzo ragionevole e offrono un buon rapporto qualità-prezzo.

Shopify vs Etsy: il loro toolkit e caratteristiche e-commerce

Etsy è orgoglioso di fornire strumenti di e-commerce potenti e facili da usare per aiutarti a commercializzare e aumentare la tua influenza. Etsy ti prepara con un kit di strumenti di base che include tutto il necessario per gestire facilmente il tuo negozio Etsy.

Puoi utilizzare l'app "Vendi su Etsy" per gestire il tuo negozio e le vendite in movimento, il che è utile se sei sempre in fuga. Ha anche strumenti di marketing e pubblicità che puoi utilizzare per aumentare la tua base di clienti, attirare nuovi follower e essere trovato online.

Per non parlare, puoi anche condividere il tuo negozio Etsy su piattaforme sociali come Instagram e Twitter e utilizzare strumenti di terze parti come Google Shopping per aumentare la tua esposizione.

Etsy fornisce anche uno strumento che ti consente di creare e gestire coupon e puoi acquistare e stampare etichette postali scontate che, come probabilmente hai indovinato, consentono di risparmiare sui costi di spedizione.

Se esegui l'upgrade a Etsy Plus, puoi espandere il tuo toolkit, che ti fornisce:

  • Altre opzioni per personalizzare il tuo negozio, come i modelli di banner
  • Sconti su materiali di marketing come biglietti da visita
  • Avvisi via email per avvisare i clienti quando un articolo è di nuovo disponibile
  • Crediti pubblicitari
  • Offerte sul tuo nome di dominio web

Il piano a pagamento di Etsy compensa alcuni degli svantaggi che abbiamo menzionato in precedenza, ma tutto sommato, gli strumenti rimangono semplici e non di vasta portata come il suo concorrente. Ad esempio, Etsy non offre uno strumento di gestione dell'inventario, quindi sei responsabile del monitoraggio e della gestione dell'intero stock.

shopify vs. etsy

Shopify, al contrario, è rinomato per l'ampiezza e la qualità delle sue funzionalità di vendita online. Questo lo rende una scelta ideale per le aziende che desiderano crescere e utilizzare vari strumenti per commercializzare e promuovere il proprio marchio. Shopify ha anche un ottimo app store, quindi puoi aggiungere tutte le funzioni extra di cui hai bisogno (tieni presente che questi plugin a volte hanno un costo) a quello che è già un set di strumenti versatile.

Ecco un elenco di alcune delle funzionalità tutte Shopify i piani vengono con:

  • Codici Sconto
  • Carte regalo
  • Shopify App POS (punto vendita)
  • Analisi delle frodi
  • Tariffe di spedizione calcolate da terze parti
  • Uno strumento di recupero carrello abbandonato
  • Un certificato SSL gratuito
  • Strumenti di vendita multicanale su dieci diverse piattaforme social
  • Checkout degli ospiti
  • Strumenti SEO
  • Strumenti di gestione degli inventari e degli ordini
  • Un blog integrato

La vendita multicanale è uno strumento essenziale per far crescere la tua base di clienti e rendere l'esperienza di acquisto più accessibile.

Il certificato SSL gratuito indica che il tuo sito è sicuro per i visitatori su cui effettuare acquisti, il che è molto lungo per costruire fiducia e credibilità con i potenziali clienti.

Il recupero del carrello abbandonato aiuta anche ad attirare i clienti che stavano per effettuare un acquisto, ma hanno deciso di lasciare la pagina di pagamento (per qualsiasi motivo). Ma lo strumento dove Shopify batte davvero Etsy è il suo sistema di inventario. Puoi caricare i prodotti in blocco o uno alla volta, tenere traccia e gestire le tue scorte e analizzare le tue vendite.

Ancora una volta, guardando solo alle funzionalità, Shopify vince il trofeo. Naturalmente, tutti questi strumenti aggiuntivi hanno un prezzo aggiuntivo. Quindi, se stai prendendo in considerazione entrambe le piattaforme, pensa attentamente a quali funzionalità potresti utilizzare. Dopotutto, non ha senso pagare funzionalità extra se non ci si serve! Per la vendita di piccole quantità, il kit di strumenti base di Etsy è perfettamente adeguato.

shopify vs. etsy

Shopify vs Etsy: Guida e supporto

Sebbene entrambi Shopify ed Etsy sono molto intuitivi, probabilmente avrai bisogno di supporto da qualche parte lungo la linea, soprattutto se non conosci l'e-commerce. Quindi confrontiamo lo standard di entrambi Shopify e l'assistenza clienti di Etsy ...

Shopify

Shopify offre assistenza telefonica e via web chat 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, quindi se si verifica un problema nel cuore della notte, è possibile chiamarli a qualsiasi ora. Offrono anche supporto tramite i loro profili di social media, forum ed e-mail, nonché tutorial video - questi sono utili per rispondere a problemi e domande più comuni.

Con ShopifyGrazie al piano più costoso, hai anche accesso a un supporto specialistico avanzato, che di solito è rilevante solo per le grandi imprese.

Il Shopify Il Centro assistenza è chiaro e facile da usare. Fornisce una grande varietà di articoli e guide di auto-aiuto per aiutarti nella maggior parte dei problemi. È possibile accedere a questa risorsa tramite il Shopify editore. Qui troverai un menu di aiuto che ti indirizza direttamente alla pagina pertinente nel centro assistenza.

Per non parlare di, ShopifyIl forum non deve essere ghignato. Poiché questa piattaforma viene utilizzata in molti settori, la sua comunità attiva ha probabilmente riscontrato problemi simili in precedenza. Pertanto, la risposta è probabilmente già presente in uno dei thread del forum.

shopify vs. etsy

Etsy

Etsy ha anche un Centro assistenza strutturato in modo chiaro e chiaro. C'è una funzione di ricerca che puoi usare per aiutarti a trovare le risposte che stai cercando. È anche un forum in cui puoi trarre vantaggio e partecipare alle discussioni della comunità e porre domande. Per ulteriore assistenza, puoi inviare un'e-mail al personale di supporto di Etsy o pianificare una telefonata.

Chi è il vincitore?

Tutto sommato, sebbene Etsy offra un'assistenza clienti eccellente, Shopify offre un supporto 24/7 più immediato. Puoi connetterti con un consulente live nella vita reale quasi immediatamente, e quindi, Shopify vince la sezione di aiuto e supporto.

shopify vs. etsy

Shopify vs Etsy: far crescere il tuo business e attirare i clienti

Per gestire un fiorente negozio online in cui i tuoi splendidi prodotti volano dagli scaffali virtuali, avrai bisogno di un flusso costante di clienti.

È facile perdersi nel mare dei tuoi concorrenti, quindi per evitare questo destino, vediamo come Shopify ed Etsy può aiutarti a far crescere il tuo pubblico.

Etsy

Etsy ha il vantaggio di accendere i riflettori sul tuo negozio. Con oltre 33 milioni di acquirenti alla ricerca di oggetti fatti a mano e disegni creativi, catapulta immediatamente i tuoi prodotti di fronte agli acquirenti che sono interessati a ciò che stai offrendo.

Detto questo, non c'è garanzia che il tuo negozio si distingua dagli acquirenti sul mercato Etsy: ci sono oltre 50 milioni di prodotti su Etsy, quindi attirare l'attenzione può essere difficile, soprattutto con le loro opzioni di personalizzazione limitate.

shopify vs. etsy

Shopify

In contrasto, Shopify fornisce numerosi strumenti per promuovere il tuo negozio. Dato che non hai il vantaggio di avere un pubblico prestabilito fornito con un marketplace, dovrai gestire le tue campagne di marketing, mailing list e presenza sui social media.

Tutto il SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) dipende da te, quindi la tua crescita dipende interamente dalla tua capacità di commercializzare te stesso.

Se sai cosa stai facendo, tutto ciò di cui hai bisogno è a portata di mano. Ma, se non conosci il marketing online, iniziare con Shopify è facile. Questa piattaforma include tonnellate di app, guide e strumenti che puoi utilizzare per pianificare ed eseguire le tue campagne di marketing digitale. Non importa se si sta costruendo e alimentando una mailing list o una vendita multicanale, Shopify ha tutte le risorse necessarie per rendere giustizia al lavoro.

Sì, ShopifyC'è più lavoro, ma hai il pieno controllo sia del tuo marchio sia delle tue iniziative di marketing. Alla fine, non sei in balia dei capricci dell'algoritmo di un marketplace. Invece, puoi essere proattivo sulla crescita del tuo business.

Chi è il vincitore?

MA, quando si guarda alla capacità della piattaforma di attrarre i clienti da sola, Etsy vince. Per una piccola impresa, questo potrebbe essere sufficiente per far notare il loro marchio per la prima volta. Quando si tratta di accumulare traffico, Shopify non fa nulla per te.

Ma come abbiamo già accennato, si tratta di altalene e rotonde perché, con Shopify, hai un maggiore controllo per creare una presenza unica online. Ma, naturalmente, niente di buono diventa facile. Per ottenere il tipo di traffico Etsy vanta molto lavoro, pazienza e analisi.

shopify vs. etsy

Shopify vs Etsy: Recensioni degli utenti

I venditori Etsy godono dei vantaggi di essere esposti a un vasto pubblico e di quanto sia semplice iniziare il processo di installazione.

Ma alcuni utenti criticano Etsyneutralità nel regolare il comportamento del venditore. Si dice spesso che Etsy sposta la responsabilità tra acquirenti e venditori e non assume un ruolo strumentale nelle controversie. Come tale, la sua fedeltà non è chiara, il che a volte può portare a una rottura della fiducia che i venditori di Etsy hanno con la piattaforma.

Molti notano anche che in questi giorni il mercato è semplicemente troppo saturo per competere. Pertanto, vendere con Etsy oggi è molto più complicato di quanto sarebbe stato qualche anno fa.

Per quanto riguarda Shopify recensioni, sono generalmente elogiati per la sua funzionalità, facilità d'uso e scalabilità. Ma Shopify è criticato per il costo aggiuntivo di molti dei suoi componenti aggiuntivi. Gli utenti lamentano anche questo, se non sono in grado di utilizzare Shopify I pagamenti, affrontano le commissioni di elaborazione dei pagamenti oltre ai costi mensili - non è bello.

Shopify vs Etsy: sicurezza

Questa sezione è breve e dolce! Tutti e due Shopify ed Etsy sono sistemi conformi PCI, che offrono certificati SSL a livello di sito, quindi non devi preoccuparti della sicurezza online con nessuna di queste piattaforme.

Anche se stai usando Etsy Pattern, le tue transazioni passano comunque attraverso Etsy piattaforma, in modo da beneficiare della stretta sicurezza di Etsy quando effettui una vendita.

Shopify vs Etsy Quale scegliere?

Ora che sappiamo molto su entrambe le piattaforme, facciamo una breve rassegna di ciò che abbiamo confrontato finora:

  • Etsy è un mercato online di prodotti artigianali mentre, Shopify è un costruttore di negozi online adatto a qualsiasi dimensione aziendale o settore.
  • Etsy attira 33 milioni di clienti nel suo mercato online, mentre Shopify gli utenti devono creare il proprio marchio e indirizzare il traffico del proprio sito Web.
  • Etsy non ha alcun costo mensile, ma Shopify diventa più conveniente una volta che inizi a generare un reddito mensile più elevato.
  • Shopify ha un toolkit e funzionalità più versatili.
  • Shopifyè molto più personalizzabile e consente agli utenti di progettare il proprio marchio
  • Shopify offre supporto per chat e telefono 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, superiore al sistema di assistenza clienti meno flessibile di Etsy.
  • Shopify ha più opzioni di pagamento tra cui scegliere
  • Shopify ti consente di utilizzare il tuo dominio web, mentre il tuo negozio Etsy sarà sempre un sottodominio di Etsy.

Come abbiamo detto, se stai semplicemente contando i vantaggi e le funzionalità, Shopify vince il confronto a mani basse. Ma non tutti hanno i soldi per investire quasi $ 30 al mese quando lanciano per la prima volta la loro attività, né il tempo di utilizzare tutte le personalizzazioni e le funzionalità Shopify ha da offrire.

Shopify è una piattaforma estremamente scalabile, quindi se sei un'azienda in crescita o più grande, ha senso usare questa soluzione. Ma come abbiamo precedentemente sottolineato, ci sono molte buone ragioni per cui un venditore più piccolo potrebbe voler usare Etsy.

Quando usare Etsy?

Etsy dovrebbe essere la tua prima chiamata se sei un nuovo venditore con un inventario minimo, vendendo oggetti artigianali e unici. Se stai realizzando i tuoi prodotti, è probabile che tu non abbia (all'inizio) un vasto catalogo e ogni pezzo potrebbe essere unico.

In tal caso, Etsy ti collega a un pubblico già interessato ai tipi di cose che stai creando e non dovrai affrontare alcun costo iniziale per vendere i tuoi prodotti online. Come tale, è un modello a basso rischio se non sei sicuro di quanto bene faranno i tuoi prodotti.

Fintanto che vendi solo l'articolo occasionale fatto in casa, Etsy soddisferà perfettamente le tue esigenze. È facile da usare e sicuramente soddisfa tutte le esigenze di un'azienda piccola e creativa.

shopify vs. etsy

Quando usare Shopify?

Se sei un'azienda in crescita con un inventario più consistente, Etsy non sarà adatto a te. Mentre, Shopify ti fornisce un sistema di inventario di alta qualità che ti consente di tracciare e analizzare meglio le tue scorte.

Ti dà anche la libertà di creare un marchio e commercializzarti comodamente dal tuo dominio web.

Naturalmente, Shopify è più utile una volta che inizi a fare una linea di fondo decente ogni mese. Una volta che la quota di abbonamento mensile diventa un investimento prezioso, lo sai Shopify è la scelta migliore per il tuo business.

Non passerai mai la seccatura di passare da Shopify a un'altra piattaforma man mano che cresce insieme a te mentre scala la tua attività. Con Shopify, potresti potenzialmente diventare una grande azienda e vendere migliaia di prodotti diversi, quindi, se questo è il tuo obiettivo, ShopifyVale indubbiamente la pena considerare.

Shopify è anche l'opzione migliore per te se vuoi uscire dalla nicchia delle arti e dei mestieri e passare alla vendita di altri prodotti, come Etsy sarà troppo restrittivo al riguardo.

shopify vs. etsy

Utilizzando Etsy e Shopify

Se sei ancora diviso tra i due, c'è una terza opzione che non richiede di scegliere neanche. Grazie al Shopify App Store, puoi integrare il marketplace di Etsy con il tuo Shopify Tornare al suo account. Questo sincronizza i tuoi ordini e l'inventario in tempo reale, quindi stai tranquillo, non ci sarà confusione tra i due negozi.

Questo plugin è gratuito per i primi sette giorni e quindi costa $ 60 al mese dopo di che. Ciò ti consente di caricare un numero illimitato di prodotti su entrambi Etsy e Shopify memorizzare.

Per i fornitori a basso budget, questa potrebbe non essere un'opzione, ma per quelli disposti a fare un investimento più significativo nella tua attività, significa che ti godi il meglio dei due mondi. Puoi personalizzare, far crescere e marchiare il tuo negozio mentre usi Etsy Marketplace per diversificare la tua presenza online e raggiungere l'enorme pubblico già stabilito da Etsy: win-win!

Usa Etsy come trampolino di lancio

Se non hai quel tipo di denaro, di nuovo, non devi preoccuparti! Forse Etsy è l'opzione più conveniente per te in questo momento, ma nulla ti impedisce di utilizzare la piattaforma come trampolino di lancio. Una volta che inizi a generare più vendite, puoi quindi creare un Shopify conservare più tardi lungo la linea.

Se spedisci prodotti fatti a mano con Etsy, puoi comunque creare una base di clienti che abbia familiarità con il tuo marchio e, in seguito, potresti essere in grado di convertire quegli stessi clienti sul tuo nuovo Shopify memorizzare.

Shopify vs Etsy: in sintesi

Inizialmente queste due piattaforme potrebbero sembrare simili, ma speriamo che dopo aver letto questo, avrai un'idea distinta di dove differiscono e in quali scenari brilla ogni piattaforma.

Dal Etsy è gratuito, ti consigliamo di provarlo. Non hai nulla da perdere provando la piattaforma e vedendo se soddisfa le tue esigenze. Dovresti anche dare Shopify14 giorni di prova un tentativo per gli stessi motivi.

Provali entrambi e vedi cosa ne pensi! Qualunque cosa tu scelga, stai facendo un primo passo significativo verso la vendita online e ti auguriamo buona fortuna per quel viaggio. Facci sapere nella casella dei commenti qui sotto come vai avanti!

Rosie Greaves

Rosie Greaves è una stratega dei contenuti professionale specializzata in marketing digitale, B2B e stile di vita. Oltre alle piattaforme di e-commerce, puoi trovarla pubblicata su Reader's Digest, G2 e Judicious Inc. Visita il suo sito Web Blog con Rosie per maggiori informazioni.