15 Kickass Tools per l'automazione del marketing dei social media

I social media hanno fatto molta strada da Six Degrees, la prima piattaforma sociale.

Prima di 2005, Facebook e LinkedIn erano di gran moda.

Più tardi, Twitter, Snapchat, Myspace, Instagram, YouTube, Pinterest, Google Plus e molti altri sono sorti per soddisfare il crescente bisogno di persone di collegarsi l'un l'altro.

Successivamente, le aziende hanno capito che i social network sono anche i luoghi migliori in cui cercare i lead, e poi sono arrivati pubblicità sui social media.

2017 ha visto la maggior parte delle piattaforme di social media rinnovare i propri servizi con nuove funzionalità, opportunità di brand e preferenze dei consumatori.

Alcuni degli straordinari aggiornamenti che hanno reso questi siti più utili includono l'uso di storie, capacità di shopping, chatbot e altre idee di intelligenza artificiale.

Tuttavia, poiché il numero di utenti sulle piattaforme sociali continua a crescere, i titolari di aziende hanno difficoltà a coinvolgere pienamente i loro clienti. Per fortuna, c'è una vasta gamma di strumenti che è possibile utilizzare per automatizzare Social Media Marketing.

Prima di dare un'occhiata ad alcuni strumenti comuni di automazione del marketing sui social media, esaminiamo brevemente alcune delle recenti invenzioni nell'ecosistema dei social media che puoi sfruttare, se non hai ancora iniziato.

I migliori aggiornamenti sui social media di 2018

Instagram TV (IGTV)

Fin dalla sua nascita, Instagram ha dimostrato di essere una delle migliori piattaforme per la pubblicità.

Alcuni dei marchi che hanno avuto successo attraverso Instagram sono Gucci, Audi, FedEx, Lego, Nike, Oreo, WeWork e molti altri.

In 20 giugno 2018, questo sito ha lanciato Instagram TV, una piattaforma simile a YouTube per la pubblicazione di video di lunga durata. Il mezzo sta aiutando le aziende a diffondersi nel dettaglio condividendo guide video e tutorial dettagliati.

Hai già controllato?

Strumenti di ascolto sociale

Per avere una grande cura dei propri clienti, i marchi non vogliono più indovinare ciò che vogliono i loro clienti. In 2018, molte aziende utilizzano strumenti di ascolto sociale per intercettare conversazioni di clienti e marchi tramite parole chiave o frasi di destinazione.

In questo modo, sono in grado di conoscere tutti i reclami, le lodi e i suggerimenti relativi alla consegna dei servizi. Questi strumenti sono essenziali per creare campagne spot-on di marketing e per migliorare l'immagine dell'azienda

Chatbot personalizzati

In un'epoca in cui le aziende ricevono migliaia di domande, richieste e reclami in un giorno, è praticamente impossibile per qualsiasi team di social media fornire una risposta immediata a tutte quelle domande. Purtroppo, i clienti non si preoccupano di quanto è imbottita la tua casella di posta.

Tutto ciò che vogliono è una risposta immediata ai loro problemi e ciò dovrebbe avvenire in non più di un'ora. Prendendo più tempo per fornire una risposta si tradurrà in clienti che cambiano i lati. Per evitare di perdere clienti, puoi lasciare che i bot facciano qualcosa per te.

chatbots può prendere una grande quantità di attività dalle spalle dei vostri esperti di marketing; rispondere ad alcune domande, eseguire ordini, raccogliere informazioni e persino fornire ai clienti indicazioni su determinati prodotti o servizi.

Tuttavia, poiché i robot sono fatti in modo diverso, è importante personalizzare il tuo in modo che possano gestire richieste specifiche.

I chatbot sono esplosi negli ultimi anni con i CTR 10x e tariffe aperte rispetto al tradizionale marketing via email.

Questa è una teoria sufficiente per oggi su come i nuovi aggiornamenti dei social media stiano cambiando il settore. Diamo ora un'occhiata a come automatizzare il tuo marketing sui social media.

I migliori strumenti per l'automazione del marketing dei social media in 2018

1. HootSuite

Hootsuite è un semplice ma potente strumento di automazione dei social media che ti consente di pianificare in anticipo i post per essere pubblicati su piattaforme diverse. Con oltre 10 milioni di abbonati, questo strumento offre ai possessori di account social un singolo dashboard da cui possono eseguire tutti i loro account senza sforzo.

La piattaforma si integra bene con le API dei social media 35, tra cui Twitter, Google+, Facebook, LinkedIn, Instagram e il resto. Supporta anche Google Analytics.

Questo strumento fornisce aggiornamenti in tempo reale di tutte le attività che si svolgono su siti sociali come quando il tuo marchio è stato menzionato e che cosa è stato detto esattamente. Questo può aiutarti a sapere cosa vogliono i consumatori e prevenire eventuali crisi. La sua sezione di analisi ti consente di conoscere il momento migliore per pubblicare contenuti e ti consente di generare rapporti approfonditi.

Pur avendo molte funzionalità, Hootsuite è economico e quindi adatto ai media dei social media marketer. Gli utenti possono godersi il breve periodo di prova gratuito e quindi scegliere un piano tra le scelte economiche disponibili.

Con esso, sarete in grado di trovare, pianificare, gestire e creare report sui contenuti dei social media molto più velocemente anche con un piccolo team di professionisti del marketing.

Ora, perché postare è importante?

In larga misura, la fase di attrazione della canalizzazione ACD (Attrazione, conversione, consegna) nella canalizzazione di vendita inizia con attrazione. Condividere gli aggiornamenti e fornire valore ai clienti target sui social media è un ottimo modo per attrarre le persone al tuo marchio.

2. SharpSpring

Se gestisci un'agenzia di marketing, potresti voler controllare SharpSpring (leggi il nostro Recensione di SharpSpring). Sebbene offra anche una vasta gamma di piccole e medie imprese, SharpSpring è particolarmente ottimizzato per le agenzie che cercano una piattaforma basata su cloud rebrandable in grado di gestire numerosi progetti client contemporaneamente.

Ora, SharpSpring è dotato di molteplici potenti funzionalità per la creazione di lead e la gestione di campagne di marketing. Una cosa particolarmente notevole qui è la sua capacità di automazione del marketing basata sul comportamento, che è utile quando è necessario indirizzare specifici dati demografici sui lead con le loro azioni.

Se un leader ama, commenta, menziona, risponde o addirittura retweet uno dei tuoi post sui social media, ad esempio, puoi fare affidamento su SharpSpring Social per gestire automaticamente il successivo set di trigger. Oltre a notificarti, puoi lanciare un'email di follow up sul lead, o in alternativa, procedere in base alle pre-specifiche selezionate.

Ok, aspetta un minuto. Di quali piattaforme di social media stiamo parlando qui?

Bene, SharpSpring Social è abbastanza versatile poiché si collega ai tuoi profili Twitter, Facebook e LinkedIn. Puoi quindi sfruttare il suo programma di pianificazione per pubblicare la tua serie di post al momento giusto per un maggiore coinvolgimento.

E no Non è necessario accedere alle rispettive piattaforme di social media per monitorare i tuoi feed. Puoi gestirlo direttamente da SharpSpring, grazie alla sua funzionalità di ascolto sociale. È inoltre possibile personalizzarlo per visualizzare feed e aggiornamenti contemporaneamente.

Nel caso in cui ti piacerebbe vedere il quadro generale generale, il calendario dei contenuti di SharpSpring si estende a tutte le tue campagne. Fornisce una panoramica di tutto, inclusi blog, email e post sui social media.

In definitiva, puoi confermare l'efficacia delle tue campagne di marketing dai loro rapporti corrispondenti. SharpSpring utilizza i suoi strumenti analitici per tenere d'occhio le metriche e successivamente valutare i numeri corrispondenti di conseguenza.

Detto questo, il flusso di lavoro complessivo qui è piacevolmente semplice e intuitivo. SharpSpring consente di gestire visivamente le azioni di automazione, il framework di segmentazione dei social media e il conseguente processo di attivazione.

E poiché essenzialmente gestirai molti client alla volta, SharpSpring offre una console di gestione multi-client completa, completa di interfacce di marca, URL con etichette bianche e funzionalità di vendita.

Purtroppo, SharpSpring non è il software più economico per quanto riguarda l'automazione del marketing. In realtà, è lontano da quello. Non fraintendermi però. Quello che ottieni qui vale sicuramente ogni centesimo che paghi.

3. BuzzSumo

Abbiamo appena dato un'occhiata a come automatizzare il coinvolgimento dei social media.

Ma come trovare buoni contenuti per coinvolgere il tuo target di riferimento?

entrare Buzzsumo.

Se vuoi avere una comprensione più profonda del tuo impatto sociale e trovare strategie di contenuto più intelligenti, BuzzSumo è lo strumento di cui hai bisogno.

Anziché indovinare quale contenuto della tua nicchia ha un sacco di bulbi oculari, questo strumento (attraverso l'uso di parole chiave) ti consente di scoprire i post più popolari così come gli influencer che li hanno scritti.

Da qui, spetta a te collegarti con quelle persone e costruire una relazione utile con loro. BuzzSumo è principalmente uno strumento di ricerca con una barra di ricerca in cui si ricerca per tutto ciò che si desidera utilizzando una parola chiave o una frase.

È possibile filtrare i risultati ottenuti per posizione geografica, dominio, piattaforma, durata, ecc.

Questo strumento raccoglie dati dalle principali piattaforme sociali come Facebook, Twitter, Pinterest, Linkedin e molti altri. È in grado di fornire anche dati analitici.

Poiché sapere esattamente cosa postare può essere prezioso per le aziende, troverai BuzzSumo un po 'costoso. Tuttavia, se puoi usare lo strumento con saggezza, non c'è nulla da perdere.

Trova quali contenuti funzionano nel tuo settore e poi cerca di attirare il pubblico degli influencer del settore.

4. Menzione

Avere un abbonamento con Menzione significa che saprai sempre quando il tuo marchio viene menzionato nelle conversazioni sui social media. La quantità di informazioni che puoi ottenere da questo straordinario strumento ti aiuterà ad eseguire analisi della concorrenza, monitoraggio del marchio e molte altre cose.

La menzione ti collega direttamente agli individui che discutono il tuo marchio. Questo ti costringerà ad entrare in contatto con loro e rispondere alle loro domande proprio lì e poi. Tali livelli di coinvolgimento elevati ti fanno guadagnare nuovi lead e mantengono le vendite al top.

Sebbene ci siano un sacco di strumenti di ascolto là fuori, ho trovato che la Menzione è una delle migliori: forniscono più dati e eseguono un ciclo di conversazioni più sociali rispetto alla maggior parte degli altri strumenti.

Questo strumento ha una delle interfacce più semplici e tutto avviene da una singola dashboard. Il monitoraggio delle parole chiave, lo scouting di influencer, l'analisi della concorrenza, la gestione delle crisi e la scoperta di clienti infelici si verificano in pochi clic.

Suggerimento: puoi anche usare menzione per creare collegamenti. Tieni traccia delle menzioni del tuo marchio o dei tuoi contenuti sul Web, raggiungi e chiedi se sono in grado di collegarsi al tuo contenuto / marchio in modo che gli utenti possano trovarli facilmente!

5. Agora Pulse

Mentre Hootsuite è simile a Agora Pulse in diverse funzioni, ho sentito che Agora Pulse è il modo migliore per interagire con i tuoi clienti.

Lo strumento consente di pianificare post, pianificarli, eseguire analisi, eseguire concorsi, promozioni, quiz e collaborare senza sforzo con il personale dei social media.

Va ulteriormente a confrontare la tua campagna di marketing con quella del tuo concorrente in modo da poter vedere dove ti trovi. È un enorme risparmio di tempo per gli individui business super-impegnati.

Alcune delle piattaforme multimediali con cui agora Agora, includono Facebook, Google+, Twitter, LinkedIn, Instagram e YouTube. Puoi pianificare i tuoi contenuti per andare a uno, più o tutti gli account contemporaneamente. Il suo sistema di analisi intelligente è preciso e affidabile. Il loro prezzo favorisce i marketer medi e c'è una versione gratuita di 14 e alcuni strumenti gratuiti con cui giocare.

Agora Pulse ha un pulsante di anteprima che ti consente di vedere come apparirà il tuo contenuto una volta pubblicato. Questo può mostrare errori di battitura, caratteri indesiderati e formati impropri che devono essere corretti.

La funzione calendario ti offre una vista a volo d'uccello di tutti i tuoi post (solitamente con codice colore) che ti consente di vedere i post che sono in coda, pubblicati, programmati o in attesa di approvazione.

6. Buffer

Buffer è l'ultimo programmatore di social media per chiunque abbia a che fare con molti contenuti e diversi strumenti di social media.

Questo strumento gestisce la pianificazione proprio come Hootsuite, ma la parte migliore è questa:

Hanno abbastanza dati analitici per suggerire il momento migliore per pubblicare i contenuti!

Non finisce qui:

Il suo meccanismo di analisi fornisce informazioni utili su come le strategie dei social media si sovrappongono a quelle dei marchi concorrenti.

Offrono anche vantaggi esclusivi da una prospettiva di automazione e UX - l'aggiunta di contenuti è semplice; soprattutto con un'estensione del browser. C'è un pannello che ti guida su ciò che devi compilare come descrizione, immagine, i social network da pubblicare e le volte in cui il post verrà inviato.

L'interfaccia è user-friendly e offre solo gli strumenti necessari. Buffer si aggiorna regolarmente per tenere il passo con le crescenti richieste dei social media.

Il loro prezzo viene fornito con vari pacchetti che i clienti possono scegliere in base alle loro esigenze. Il buffer è disponibile per Windows e telefoni (iOS e Android), il che è un vantaggio per chi è sempre in movimento.

7. Oomph sociale

Se hai molti contenuti sempreverdi sul tuo sito web, Social Oomph è lo strumento che fa per te.

È uno strumento di gestione dei social media ma è anche una piattaforma di automazione. Ha grandi caratteristiche, in particolare, il serbatoio della coda che funziona meglio con i contenuti sempreverdi. Dal momento che il contenuto sempreverde rimane rilevante per un paio di anni, è importante promuoverlo quando è possibile.

Quando aggiungi il tuo contenuto alla coda di Social Oomph, puoi specificare la frequenza con cui il contenuto deve essere condiviso. Puoi scegliere di pubblicarlo dopo un'ora, due, tre o anche un giorno.

Ogni volta che un articolo in coda viene pubblicato, Social Oomph invia un tweet che informa i tuoi follower del post. Poiché lo stesso pezzo sempreverde sarà ancora in coda, i seguenti tweet varieranno leggermente per creare qualche differenza.

Ad esempio, vuoi promuovere un articolo su "5 modi per riutilizzare la plastica", ecco come Social Oomph pubblicherà i tweet:
Tweet uno: 5 modi per riutilizzare la plastica - http://bitly.loak73h
Tweet due: Top 5 modi per rimettere a posto i rifiuti di plastica - http://bitly.loak73h
Tweet 3: La plastica giace in casa? Ecco i modi 5 per rimetterli in ordine - http://bitly.loak73h

Quindi, se non vuoi annoiare i tuoi follower con la stessa stringa di tweet ma desideri mantenere i tuoi sforzi di marketing in cima, prova a utilizzare Social Oomph.

8. SocialFlow

Ti chiedi come i biggies automatizzano e gestiscono i social media?

SocialFlow tiene traccia delle conversazioni in tempo reale e raccoglie informazioni. Sulla base delle informazioni raccolte, questa app determinerà il momento migliore per pubblicare al fine di catturare l'attenzione del pubblico. Ecco come appare il suo dashboard:

Questo strumento di automazione è uno dei preferiti di grandi marchi come The Washington Post, Mashable e National Geographic.

Quindi cosa c'è di buono in Socialflow? Innanzitutto, rende le campagne più efficienti e questo di solito si traduce in maggiori entrate.

In secondo luogo, questo strumento ti mostra il contenuto che funziona e questo non solo apre la strada a una scrittura eccellente, ma assicura che i contenuti pubblicati raccolgano coinvolgimento e attraggano più interesse (gente del ciclo ACD!)

Inoltre, l'analisi che ottieni da questo programma si basa su risultati del passato e quindi abbastanza accurata.

Quindi, invece di assumere i dati degli scienziati e pagarli un sacco di soldi per giocare con i dati, puoi semplicemente iscriverti ai piani amichevoli di Socialflow e risparmiarti un sacco di tempo e denaro.

9. Brand24

Se la Menzione non funziona per te per qualsiasi motivo, lo strumento più vicino ad esso è Brand24. Per lo più indica tutti i casi in cui il tuo marchio è stato menzionato ovunque su internet.

Ma non si tratta solo della tua marca o del tuo prodotto; vengono anche visualizzate le citazioni dalla tua nicchia e dai concorrenti. Questo dovrebbe aiutarti a sapere quanto sei alto o basso rispetto ai tuoi concorrenti. Battilo!

Quando scopri ciò che le persone dicono di te online in tempo reale, puoi entrare e fornire ulteriori spiegazioni o risolvere un problema prima che peggiori. Le menzioni sono classificate come negative, positive o neutre.

Brand24 può anche aiutarti a identificare e raggiungere le persone più influenti nel tuo settore (questo significa che puoi risparmiare su Buzzsumo). Se stabilisci un buon rapporto con loro, la tua attività potrebbe guadagnare più visibilità. Attraverso lo strumento di ricerca sociale, puoi setacciare la rete per discussioni, argomenti e tendenze caldi o pertinenti in modo che i tuoi contenuti possano mostrare gli stessi tratti virali.

Per le aziende, la possibilità di condividere progetti, risultati e avvisi di Brand24 in tutto il team può essere molto rapida.

Questo strumento è adatto sia per gli individui che per le aziende interessate a conoscere il loro impatto digitale sul web.

10. Socedo

Socedo è il mio strumento preferito in questa lista.

Perché?

Perché Socedo è un buon lead hunter per le attività di B2B. Analizza automaticamente i profili dei social media e suggerisce le persone che potrebbero essere potenziali clienti. Una volta che hai un pubblico di questo tipo, puoi segmentarlo in vari gruppi e commercializzare i tuoi prodotti o servizi tramite il cruscotto di Socedo.

Oltre a connetterti con le persone giuste al momento giusto, Socedo può aiutarti a scoprire influencer nel tuo settore, gli argomenti più interessanti e le tendenze a cui il tuo pubblico si interessa di più. Nota che questo programma non funziona da solo.

Devi fornirgli i comandi su cui operare. Quindi, una volta impostato un criterio (pensa ai dati demografici della persona di destinazione) delle persone a cui desideri connetterti, automatizzerà il processo e ti consentirà di gestire altre attività commerciali.

Socedo ha un'interfaccia liscia e ci sono molte caratteristiche da manipolare. Mentre si fondono con Azuqua, una piattaforma di automazione che ti permette di sognare più in grande, le aziende possono aspettarsi servizi di alto livello.

11. SocialPilot

SocialPilot può aiutarti a gestire tutti i tuoi account sui social media sotto lo stesso tetto. Non più schede di commutazione per visualizzare le statistiche di ciascuna maniglia. Tra i numerosi strumenti di automazione dei social media disponibili, questo è quasi il migliore in quanto supporta gli account 200 e consente la pubblicazione in blocco.

Dato che il numero di siti sociali continua a crescere, SocialPilot potrebbe essere la scelta di molte persone nel prossimo futuro in quanto consente di andare oltre i siti di social popolari mentre cerca i contatti.

L'esecuzione di campagne dedicate può essere un incubo, soprattutto se tutte le squadre coinvolte non hanno accesso in tempo reale a tutto. Fortunatamente, SocialPilot può consentire a tutto il tuo team di collaborare a un progetto. Come la maggior parte degli strumenti di automazione, anche questo fornisce ai professionisti del marketing le analisi in modo che possano scoprire cosa funziona e cosa no.

I piani di SocialPilot sono adatti a piccole imprese, professionisti, imprese, agenzie e team. C'è un periodo di prova gratuito (senza carta di credito) per coloro che vogliono testare i loro servizi. Come "boss", hai un account manager dedicato con supporto telefonico ed email.

Sono disponibili sul Web, sul cellulare, sul desktop e sull'estensione del browser.

12. Sprout Social

Se stai cercando un esaustivo kit di strumenti per i social media con tantissime funzionalità sbalorditive, dovresti provare Sprout Social.

Puoi usarlo per pianificare post, monitorare i concorrenti, tracciare le tue parole chiave, identificare gli influencer, scoprire le tue citazioni e analizzare le tue statistiche.

Lo strumento è utile anche per chi è alla ricerca di social media marketing. Per quanto riguarda il numero di piattaforme sociali supportate, Sprout è un po 'limitato rispetto a Buffer, Hootsuite, IFTTT, Socedo e altri.

Tuttavia, il suo accesso a più livelli, compresi i membri del team di livello inferiore, lo rende una delle migliori piattaforme per il coordinamento e la delega delle attività. Anche quelli con problemi di contenuto possono essere assistiti nella stesura di pezzi che stimoleranno le conversazioni online.

Sprout Social è facile da usare, conveniente e serve piccole imprese, agenzie e imprese. C'è un breve periodo di prova gratuito e non è richiesta alcuna carta di credito.

13. Socialert

Al giorno d'oggi c'è così tanto rumore sul Web e questo può rendere l'analisi delle parole chiave e il monitoraggio del marchio un lavoro completo ed esauriente. Per accorciare quel tempo e ottenere risultati accurati, puoi fare affidamento su Socialert. Questo strumento semplifica l'ascolto sociale e offre molte più funzionalità.

Questo strumento utilizza parole chiave e hashtag per informare (in tempo reale) quando il tuo marchio, prodotto o concorrente è stato menzionato. In questo modo, non perderai mai una conversazione che potrebbe far sì che il tuo marchio non venga trascinato in tribunale, subendo perdite o perdendo il vantaggio sugli avversari.

Soprattutto, Socialert fornisce report completi che vengono generati in formato CSV. Non è quel killer?

Portare l'automazione dei social media al livello successivo

Ora, tutti gli strumenti di cui sopra possono far risparmiare tempo e ridurre al minimo dover fare tutto manualmente. Sfortunatamente, non fanno tutto come collegare tutti i tuoi dispositivi. È qui che vengono utilizzati strumenti come IFTTT e Zapier. Diamo un'occhiata approfondita a quello che fanno.

14. Zapier

Ora mi chiedo se quale mi piace di più: Socedo o Zapier.

Zapier unisce il tuo intero mondo. Con un semplice tocco, puoi inviare tweet ogni volta che hai aggiunto un nuovo video al tuo account YouTube. La piattaforma fornisce servizi 250 e chiunque può utilizzarla; tutto ciò di cui hai bisogno è un grilletto e ogni evento avverrà all'interno di quei confini.

Questo strumento si integra con alcune delle piattaforme comuni come Facebook, Gmail, Instagram, YouTube, Slack, Google Documenti, Fogli Google, Quickbooks e molti altri. E la parte migliore ... non è necessario essere uno sviluppatore o imparare la lingua del codice per costruire i tuoi flussi di lavoro. Tutto può essere fatto con pochi semplici clic.

Il kit di base con gli "zaps" di base a un passo di automazione (fino a 5 di essi) e ottenere aiuto dal supporto sono alcuni dei servizi gratuiti. Tuttavia, se hai bisogno di un po 'di energia in più per automatizzare di più, puoi optare per piani premium.

15. IFTTT (Se questo, poi quello)

Il modo migliore per ridimensionare i tuoi sforzi di automazione dei social media è attraverso IFTTT. Fondamentalmente, l'automazione si attiva quando una determinata condizione / comando è stata soddisfatta. È l'unica piattaforma che ti collega a molti dispositivi alla volta. Ad esempio, usiamo l'applet (ricetta) "salva le tue immagini di Facebook su Dropbox".

Quindi, ogni volta che pubblichi un'immagine su Facebook, verrà automaticamente eseguito il backup su Dropbox tramite il comando "Se pubblichi un'immagine su Facebook, quindi carichi una copia su Dropbox." Se fai clic sulla sezione "tutti i servizi", puoi visualizzare una vasta gamma di funzioni, strumenti e "ricette" (note anche come applicazioni, canali o applet.

Ci sono più applet 4000 a cui IFTTT si connette. Alcuni sono strani e alcuni sono interessanti ma, tutto sommato, puoi risparmiare molto tempo con questo strumento.

Alcune utili ricette per l'automazione dei social media includono:

  • Sincronizzare i post di Instagram su Pinterest- quando pubblichi una foto su Instagram, questo strumento lo ripubblicherà su una scheda particolare su Pinterest
  • Condivisione di post WordPress sui social media- ogni volta che pubblichi contenuti sul tuo WordPress, piuttosto che doverli condividere manualmente sui tuoi siti social, IFTTT lo farà automaticamente per te.
  • Pubblicare i tuoi tweet su Facebook- se alcuni dei tuoi tweet presentano determinati hashtag, questo strumento li spoglierà e pubblicherà il messaggio su Facebook (che non beneficia degli hashtag)
  • Condivisione dei tuoi video- Proprio come gli articoli di WordPress, questo strumento può condividere i link ai tuoi video di YouTube sui social media.
  • Email Automation- Invia automaticamente un'email a qualcuno che ha commentato il tuo blog

Con l'automazione IFTTT, non sei limitato a utilizzare solo le applet correnti.

Puoi creare quelli personalizzati che si adattano alle tue esigenze in qualsiasi momento. Questo strumento è assolutamente gratuito e non ci sono limiti a ciò che puoi fare con esso. Tutto ciò che serve per iniziare è un'e-mail, un nome utente e una passphrase.

La regola d'oro di automatizzare i social media

Non usare solo strumenti per automatizzare i social media e dimenticare l'interazione umana. Cerca di essere prezioso e di dare seguito ai tuoi post, altrimenti le tue tecniche appariranno come spamming piuttosto che come marketing. La regola d'oro da osservare mentre il marketing sui social media è social.

E c'è un trucco per questo:

Attrazione su scala. Impegnati uno contro uno.

Se non lo fai, hai appena perso la tua opportunità d'oro. Ad esempio, mentre si parla di tweet programmati su Business Grow, Brooke Sellas ha scritto quanto segue:

In effetti, lo spamming si limita a gettare il contenuto senza tornare a seguire le eventuali domande. È una svolta e un insulto ai clienti quando lasci le loro domande senza risposta. Quindi, dopo l'automazione, resta in attesa di feedback.

Rookie Social Media Automation Errori da evitare

  • Raggiungere con DM automatizzati - Come un "ciao", solo perché qualcuno ha detto "ciao" a te al negozio di garage non significa che vogliono che tu li porti fuori ad un appuntamento. Allo stesso modo, non sempre immagina che tutti i tuoi follower siano pronti per i messaggi automatici diretti. Costruisci prima il rapporto, vincilo e poi sollecitalo più tardi.
  • Comprare falsi seguaci - Anche i venditori di "le grand maître" non consigliano a nessuno di comprare follower falsi. Non funziona nel lungo periodo.
  • Over-automatizzando - Troppo di tutto è male. Non sovrascrivere, non spingere e non postare più volte la stessa cosa. Prova a condividere alcuni dei migliori post dei tuoi concorrenti per un cambiamento.
  • Usando contenuti stantii e insignificanti - L'automatizzazione del contenuto di schifezze non ti consente di ottenere i contatti che desideri. Una volta che questi strumenti ti mostrano il contenuto che funziona, prova a creare copie di cui il tuo pubblico si interessa o vorrai fare clic su "condividi".
  • Non misurare i risultati e regolarsi di conseguenza - Hai il miglior software di automazione e i suoi dati di analisi mostrano che le cose non ti stanno cercando, ma continui ad andare avanti. Devi utilizzare le tue analisi per riadattare le tue mosse e strategie in modo che la tua azienda possa prosperare.
  • Non aggiungere link / pulsanti di condivisione - Se qualcuno legge i tuoi post e gli piace, la prossima cosa che farebbero è condividere quel pezzo sul loro spazio sociale in modo che anche i loro amici possano leggerlo. Se a loro piace il tuo post, questo li fa sembrare preziosi per il loro pubblico perché condividono sempre ottimi contenuti. Inoltre, grazie alla condivisione dei pulsanti puoi guadagnare più lead.

Sei pronto per l'automazione?

L'unico scopo di automatizzare i processi è quello di sbarazzarsi di banali attività ripetitive dal tuo piatto e avere un po 'più di tempo per occuparsi dei problemi reali che riguardano la tua attività.

Tuttavia, è necessario risparmiare un po 'di tempo per visitare i siti sociali e coinvolgere il tuo pubblico- Questo è veramente sociale.

Ma se ti affidi continuamente all'automazione, i tuoi follower saranno in grado di dire che stai usando un robot o un software e questo potrebbe compromettere la tua reputazione online.

Quali strumenti utilizzi per l'automazione del marketing sui social media, che non è stato trattato in questo post? Erano efficaci? Condividi i tuoi feedback e preziose informazioni con noi nella sezione commenti qui sotto.

Foto di presentazione

Adi Suja

Adi è il fondatore e Chief Growth Officer di Growthetics, un'agenzia di content marketing focalizzata sulla crescita. Aiuta con la crescita del blog delle piattaforme di e-commerce.