Le migliori piattaforme di blogging per il tuo negozio online

Lo sapevate che, oltre al 86% del blog delle aziende B2B, e per una buona ragione, ottengono risultati! I siti web con blog hanno fino a 434% più pagine indicizzate rispetto ai marchi che non lo fanno.

Le statistiche parlano da sole. Se la tua azienda non produce contenuti, dovrebbe esserlo.

Pertanto, se stai cercando le migliori piattaforme di blogging, sei nel posto giusto. Siamo consapevoli che scegliere quello giusto per la tua azienda è una scelta difficile, ce ne sono così tanti tra cui scegliere!

Fortunatamente per te, stiamo esplorando le piattaforme di blogging più popolari qui in questo articolo, in modo da poter prendere una decisione informata. Immergiti!

Cos'è una piattaforma di blogging?

In breve, è un servizio o app che consente all'utente di pubblicare contenuti su una pagina web. Tipicamente, le piattaforme di blogging sono sistemi di gestione dei contenuti che raddoppiano costruttori di siti web.

Se stai cercando un posto dove pubblicare contenuti informativi per il tuo pubblico, una piattaforma di blogging è la soluzione ideale per te!

Sei nuovo sul blog?

Se sei nuovo nel blogging, avrai bisogno di una piattaforma che sia facile da usare, facile da configurare e non richiede alcuna codifica. Mentre prendi la tua decisione, pensa a ciò che vuoi dal tuo blog, ad esempio, in che modo la creazione di contenuti ti avvicina ai tuoi obiettivi aziendali generali? Inoltre, che tipo di contenuti vuoi pubblicare: video, post di blog scritti, infografica, ecc.?

Una volta ottenute queste risposte, avrete un'idea migliore del tipo di servizio richiesto.

Suggerimento: Man mano che la tua attività cresce, potresti voler cambiare l'estetica del tuo blog. Di conseguenza, avrai bisogno di una piattaforma di blogging che fornisca funzionalità per facilitare un pubblico in crescita. Quindi, optare per un software che ti dà quella flessibilità è sempre una buona idea.

Con questo in mente, ecco a elenco delle nostre piattaforme di blogging preferite per i principianti:

1. WordPress.org

Questa piattaforma è al primo posto nella nostra lista. Dopo tutto, è la piattaforma di blogging più popolare al mondo. Alimenta il numero di 24% di tutti i siti sul Web! Questo è quasi un quarto di tutti i siti Web attivi e funzionanti!

In breve, WordPress.org è una piattaforma libera e open source. Ti consente di creare un blog secondo i tuoi stessi termini, ad es completa proprietà del tuo blog. Quindi, puoi aggiungere funzionalità aggiuntive per completare le esigenze del tuo blog come e quando si espande.

By open source, intendiamo che puoi giocare e modificare la codifica. Tuttavia, avrai bisogno di alcune capacità di codifica (o dei fondi per assumere un web designer) per sfruttare tutta questa flessibilità.

WordPress.org è un'opzione favolosa per quelli con a poche abilità tecniche. È la soluzione ideale per gli imprenditori che desiderano sviluppare, gestire e gestire un blog più elaborato a lungo termine.

Una delle cose migliori di WordPress.org sono tutti i temi gratuiti. Sono incredibili per aiutarti a progettare il tuo blog e per mostrare l'estetica del tuo marchio.

È anche possibile accedere oltre Plugin gratuiti 45,000! Questi sono incredibili per aggiungere funzionalità per migliorare gli elementi, il design e l'interattività del tuo blog e di conseguenza migliorare l'esperienza dell'utente.

Ultimo ma non meno importante, puoi ottimizzare tutti i tuoi contenuti per SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca), che rende WordPress.org una scelta favolosa se stai cercando una piattaforma di blogging SEO-friendly.

SEO è essenziale per ottenere il tuo posizionamento organicamente più alto sui motori di ricerca come Google. Inutile dire che questo è un metodo pratico per guadagnare più trazione!

Suggerimento: Non confondere WordPress.org per WordPress.com - le due piattaforme sono molto diverse l'una dall'altra.

Il principale svantaggio di WordPress.org è imparare come navigare nel dashboard: ci vuole un po 'per abituarsi! Dovrai anche gestisci la tua sicurezza e i tuoi backup- Così fai la tua ricerca e assicurati di aver coperto entrambe queste basi.

Sfortunatamente, mentre WordPress.org è gratuito, dovrai eseguire il bombardamento per un nome di dominio, un hosting e una sicurezza personalizzati: questi componenti aggiuntivi possono accumularsi. Ancora una volta, l'ordinamento di questi aspetti del tuo blog può essere un un po 'travolgente per i blogger che non sono esperti di tecnologia.

Se vuoi web hosting, Bluehost è probabilmente la soluzione migliore. Forniscono un'integrazione con un clic con WordPress.org: quanto è fantastico ?! Inoltre, le loro offerte sui nomi di dominio sono senza dubbio da provare!

Suggerimento: Vai su YouTube e cerca tutorial su come ottenere web hosting. Comprare tutto questo software può sembrare scoraggiante, ma in realtà è molto più semplice di quanto sembri.

Le migliori piattaforme di blogging

Chi è WordPress.com?

Come già detto, WordPress.com è diverso da WordPress.org.

WordPress.com è anche una piattaforma di blogging gratuita, motivo per cui le persone tendono a confondersi.

Gli utenti possono aggiornare il loro pacchetto WordPress.com per godere dei vantaggi di un nome di dominio personalizzato e di una memoria aggiuntiva. Tuttavia, nonostante questi bonus, è difficile scalare il tuo blog.

Ad esempio, gli utenti non possono pubblicare annunci pubblicitari sui loro blog e, cosa più preoccupante, non hanno la proprietà sul loro sito. Il tuo blog è uno dei tuoi beni aziendali, quindi l'ultima cosa che vuoi è che qualcun altro abbia il controllo su di esso.

Questo è dimostrato dal fatto che WordPress.com intona il loro marchio su tutti i blog degli utenti, non è bello!

Tra l'altro, questi blog non richiedono alcuna configurazione, quindi sono facili da usare e facili da gestire.

Dovresti sapere: troppo spesso i principianti commettono l'errore di optare per WordPress.com pensando di ottenere il più alto WordPress.org. Tipicamente, una volta che gli utenti sperimentano i limiti di questa piattaforma di blogging, si convertono in WordPress.org.

Quanto è WordPress.com?

Sebbene questo software sia gratuito, puoi pagare un $ 2.99 aggiuntivo al mese per il loro "piano personale". Ciò cancella il loro marchio dal tuo blog e puoi utilizzare un dominio personalizzato, entrambi ideali per aumentare la tua credibilità e rafforzare il tuo marchio.

Le migliori piattaforme di blogging

2. Wix

Disclaimer completo, Wix è più una piattaforma ospitata per la creazione di siti web, piuttosto che una piattaforma di blogging (leggi la nostra Recensione Wix). Tuttavia, puoi facilmente creare un blog sul tuo sito Wix scaricando l'app "Wix blog".

I loro strumenti drag-and-drop sono super facili da usare (nessuna codifica richiesta!) - il che rende la progettazione del tuo blog piuttosto semplice. Inoltre, ci sono decine di modelli tra cui scegliere per contribuire a dare al tuo sito un aspetto più lucido.

Sebbene Wix non offra tanti modelli di design rispetto a WordPress.org, offre una varietà maggiore rispetto a Weebly. Con oltre 100 milioni di utenti registrati su Wix, è sicuro che hanno un seguito fedele.

Puoi avviare un blog con uno dei loro piani di pagamento (inclusa la loro opzione gratuita). Tuttavia, per connettere il tuo nome di dominio personalizzato, avrai bisogno del loro 'Connect Domain Plan', che ti riporterà $ 5 al mese.

Per sbarazzarti del marchio di Wix dovrai sborsare per il piano 'Wix Combo' che costa $ 11 al mese. Questo è un prezzo ragionevole da pagare per migliorare l'aspetto del tuo blog.

Volete una presenza online dall'aspetto professionale per creare credibilità e fiducia con il vostro pubblico. È piuttosto semplice: più lettori si fidano di te, più è probabile che acquistino i tuoi prodotti e / o servizi - che in definitiva è ciò che vogliono tutti gli imprenditori!

Sarai felice di sentire che Wix ha recentemente aggiornato il loro editore. Quindi, oltre a tutte le funzionalità esistenti, gli utenti possono anche accedere a quanto segue:

  • Gallerie di immagini personalizzate
  • La possibilità di aggiungere e modificare i sottotitoli e i collegamenti alle immagini
  • L'opzione di incorporare video da piattaforme di condivisione video come YouTube e Vimeo

A differenza di WordPress.org, puoi godere di un migliore livello di servizio al cliente. Puoi contattare il team di Wix tramite telefono o email. Ciò rende Wix un'opzione favolosa per i blogger meno esperti.

Gli svantaggi

In confronto a WordPress, Wix non offre tante app di terze parti. Questo rende difficile aggiungere funzionalità extra al tuo blog.

Inoltre, non è possibile creare un archivio blog o aggiungere un feed RSS. Sfortunatamente, questo rende più difficile l'aggiornamento dei contenuti esistenti. Laddove entrambi questi vantaggi sono interessati, WordPress.org e Weebly hanno il sopravvento.

Le migliori piattaforme di blogging

Quanto costa Wix?

Sappiamo che Wix offre un pacchetto gratuito. Tuttavia, per aggiungere un dominio personalizzato, dovrai pagare un extra $ 4.50 al mese.

In alternativa, i loro pacchetti premium partono da $ 8.50 al mese e scalano fino a $ 24.50 al mese, rendendo Wix un'opzione conveniente per la maggior parte dei proprietari di aziende.

3. Tumblr

Il modo migliore per descrivere Tumblr è come un software che si trova tra Twitter e WordPress. È una piattaforma di microblogging gratuita e facile da usare che funge anche da social network.

Offre agli utenti l'accesso a tutte le seguenti funzionalità:

  • Seguendo altri blog,
  • reblogging,
  • Strumenti di condivisione,
Questi strumenti sono favolosi per far crescere un seguito fedele dei lettori!

Inoltre, se il design del tuo blog è essenziale per te, sarai felice di sapere che ci sono tonnellate di temi da esaminare.

È ideale se desideri pubblicare rapidamente uno dei seguenti tipi di contenuti:

  • video,
  • GIF,
  • Immagini,
  • Clip audio,

Inoltre, se sei un imprenditore che gestisce la propria attività in viaggio, ci sono applicazioni mobili di alta qualità che ti consentono di inviare contenuti al tuo blog Tumblr dal tuo smartphone: quanto è bello ?!

Nonostante tutti questi benefici, Tumblr, sfortunatamente, vanta una serie limitata di funzionalità. Pertanto, proprio come la piattaforma di Blogger, non puoi far crescere il tuo sito in quanto guadagna la trazione.

Inoltre, il processo di backup del tuo blog Tumblr è incredibilmente difficile (lo stesso vale per l'importazione di contenuti dal tuo account Tumblr su un'altra piattaforma). Questo onere è qualcosa che vorrete considerare attentamente prima di utilizzare questo software.

Le migliori piattaforme di blogging

4. Blogger

Per quelli di voi che non lo sanno, Blogger è una piattaforma di hosting di blog gratuita che Google ha riacquistato in 2003. Offre una soluzione rapida e immediata per le persone che desiderano creare un blog.

La buona notizia è che non hai bisogno di conoscenze o competenze preliminari per iniziare la corsa!

Tuttavia, avrai accesso solo agli strumenti di base per i blog. Ciò significa che man mano che il tuo blog cresce, non puoi adattare il tuo sito per migliorare l'esperienza dell'utente. Lo stesso problema è vero per le loro opzioni di design. Rispetto a WordPress, Blogger non offre neanche tanti modelli tra cui scegliere. Inoltre, i modelli di terze parti che forniscono non sono eccezionali: in genere sono di qualità inferiore rispetto al design che non ti dà molto credito.

Ancora più scioccante, Google può cancellare il tuo blog in qualsiasi momento. Sfortunatamente, hanno una storia di abbandono dei progetti senza fornire alcun preavviso; prendi Feedburner per esempio, non è bello!

Le migliori piattaforme di blogging

5. medio

Con oltre sei anni di esperienza alle spalle, Medium è una favolosa comunità di scrittori, esperti del settore, blogger e giornalisti. È una piattaforma di blogging gratuita ed è perfetta se stai cercando qualcosa di veloce e facile da usare.

Non è necessario impostare nulla. Puoi registrare un account semplicemente usando il tuo indirizzo email e impostando una password. Questo è uno dei tanti motivi per cui così tanti scrittori freelance usano Medium per mostrare i loro portafogli di scrittura.

La bellezza di Medium è che non devi sprecare il tuo tempo e la progettazione di energia, invece, puoi concentrarti esclusivamente sulla creazione di contenuti di blog di alta qualità.

Inoltre, Medium ti consente di raggiungere una community online preesistente. Se non hai ancora un pubblico, è fantastico stabilire un seguito di persone che condividono interessi simili a te.

Tuttavia, non puoi pubblicare annunci quando fai blog con Media. Questo è spesso un punto critico per molti proprietari di attività online.

Le migliori piattaforme di blogging

6. Joomla

Come WordPress.org, Joomla è un sistema di gestione dei contenuti open source. È anche auto-ospitato, il che significa che dovrai acquistare un nome di dominio e hosting per utilizzare questo software.

Joomla è immensamente flessibile. È un software incredibile per dare vita alla visione del tuo blog. Gli utenti possono scegliere tra centinaia di modelli per facilitare il loro design. Ci sono anche tonnellate di estensioni che puoi scaricare. Questo è fantastico se vuoi aggiungere diverse funzionalità per migliorare il tuo blog Joomla.

Sfortunatamente, rispetto a WordPress, la community di Joomla è molto più piccola, quindi non ci sono tanti plug-in in offerta. Inoltre, se sei qualcuno che apprezza l'assistenza clienti di alta qualità, probabilmente questa non è la piattaforma adatta a te.

Inoltre, il supporto è limitato a porre domande alla comunità esistente. Questo non è eccezionale se hai una domanda urgente che richiede una risposta rapida. Altre opzioni di supporto sono difficili da trovare e possono essere costose!

Inoltre, come WordPress sei responsabile della gestione dei backup, degli aggiornamenti e della sicurezza, questo può richiedere molto tempo e occasionalmente può comportare costi aggiuntivi.

Quanto costa Joomla?

Sarai felice di sapere che il software di Joomla è gratuito. Tuttavia, è necessario acquistare un nome di dominio, che di solito costa circa $ 14.99 all'anno.

Avrai anche bisogno di sborsare per l'hosting web. Questo in genere inizia da $ 7.99 al mese.

Una volta ottenuto il nome di dominio e il web hosting ordinati, sarai pronto per utilizzare Joomla!

Le migliori piattaforme di blogging

7. Squarespace

Analogamente a Wix, Squarespace è più un servizio di creazione di siti Web che una piattaforma di blogging (leggi la nostra Recensione Squarespace). Tuttavia, con questo software, puoi creare incredibili siti con i loro strumenti di trascinamento della selezione facili da usare.

Ci piace che gli utenti possano consultare sia i modelli gratuiti che quelli a pagamento. Puoi ordinarli per settore, il che rende la scelta del design giusto per soddisfare le esigenze del tuo brand abbastanza facilmente.

Alcuni di questi design vantano funzionalità uniche come il layout della griglia e lo scrolling 3D: è straordinario per dare al tuo blog un aspetto più dinamico.

Dovresti notare: Per accedere alla gamma completa di servizi di modifica, è necessario eseguire l'aggiornamento al piano di pagamento Squarespace più costoso.

Se stai gestendo un negozio online incentrato sull'arte o sul design, Squarespace potrebbe essere la migliore piattaforma di blogging per te. Offrono una serie di modelli di design sofisticati che sono favolosi per garantire che il tuo blog trasmetta carattere e professionalità.

Però. proprio come Medium e Blogger, Squarespace soffre anche di un numero limitato di funzionalità. Ad esempio, sono disponibili solo poche integrazioni, che per marchi più importanti possono costituire un problema.

Squarespace inoltre non è noto per la sua facilità d'uso. Questo può rendere l'ottimizzazione SEO difficile per i principianti. Tuttavia, se hai un po 'di conoscenza in materia, dovresti essere in grado di raccogliere le linee guida abbastanza facilmente.

Sfortunatamente, non esiste un piano Squarespace gratuito per i blogger. Ciò significa che dovrai immergerti di testa nel software. Il loro pacchetto più economico è il "piano personale" che arriva a $ 12 al mese. Tuttavia, se vuoi iniziare a monetizzare il tuo blog (come fa la maggior parte degli imprenditori), dovrai sborsare $ 18 al mese per il loro "piano aziendale".

Dovresti notare: negli ultimi anni Squarespace ha drasticamente migliorato i suoi servizi di blogging. Tradizionalmente, quando si estraeva il "piano personale", si limitava a creare e pubblicare pagine 20. Ora non esiste un berretto del genere!

Con Squarespace godrai anche di tutti i seguenti vantaggi:

  • Categorie per organizzare i post del blog
  • Funzionalità di commento
  • Un feed RSS

Le migliori piattaforme di blogging

8. Weebly

Ultimo ma non meno importante, veniamo a Weebly (leggi il nostro Recensione Weebly). Questa è una piattaforma ospitata che consente ai blogger di costruire un blog utilizzando strumenti di trascinamento della selezione.

Sarai felice di sentire; non servono competenze tecniche per sfruttare al meglio la piattaforma di Weebly. Se stai cercando qualcosa che sia veloce e facile da configurare, allora Weebly potrebbe essere la scelta migliore per te.

Avrai accesso a tonnellate di temi del blog. Sono pronti e in attesa di utilizzo, tutti facilmente personalizzabili.

Ci piace che Weebly offra agli utenti un piano gratuito. In questo modo i blogger possono provare questo servizio prima di spendere i loro soldi guadagnati duramente.

Nonostante tutti questi vantaggi, siamo tristi nel dire che Weebly non offre molte funzionalità integrate e non è possibile aggiungerne altre. Inoltre, forniscono integrazioni minime con piattaforme di terze parti. Questo può essere un problema per gli imprenditori che già utilizzano un numero di strumenti di marketing far crescere i loro affari.

Non sorprende che, se vuoi esportare il tuo blog da Weebly su un'altra piattaforma, è difficile. Pertanto, questo non offre agli imprenditori la flessibilità di cui hanno bisogno per cambiare rotta se il loro negozio online si espande.

Quanto costa Weebly?

Se scegli di eseguire l'upgrade dal piano gratuito di Weebly, i piani a pagamento iniziano da $ 8.00 al mese. Tuttavia, per accedere a tutte le loro funzionalità, dovrai eseguire l'upgrade al loro piano di pagamento più costoso, $ 49.00 al mese.

Le migliori piattaforme di blogging

Quali di queste sono le migliori piattaforme di blogging?

Dopo tutto ciò, si pone la domanda, quali di queste sono le migliori piattaforme di blogging?

In breve, pensiamo che WordPress.org mette in ombra tutti gli altri elencati in questo articolo. È senza dubbio la più flessibile di tutte le opzioni. Inoltre è facile da usare, economico e trasuda professionalità, cosa potrebbe esserci di meglio?

Speriamo che questo post sul blog ti abbia aiutato a scegliere le migliori piattaforme di blogging per soddisfare le esigenze del tuo marchio. Se hai esperienza con qualcuno di questi, non esitare a comunicarcelo nei commenti. Amiamo ascoltare i nostri lettori e partecipare a conversazioni interessanti.

Non vediamo l'ora di sentirti presto!

Foto di presentazione

Rosie Greaves

Rosie Greaves è una stratega dei contenuti professionale specializzata in marketing digitale, B2B e stile di vita. Oltre alle piattaforme di e-commerce, puoi trovarla pubblicata su Reader's Digest, G2 e Judicious Inc. Visita il suo sito Web Blog con Rosie per maggiori informazioni.