BigCommerce vs Shopify (Iuglio 2022): L'ultimo confronto

Se ti abboni a un servizio da un link in questa pagina, Reeves and Sons Limited potrebbe guadagnare una commissione. Vedi il nostro Dichiarazione etica.

Se state progettando di un negozio ecommerce, presto affrontate un serio dile: BigCommerce vs Shopify – quale scegliere?

Mentre sia BigCommerce Che Shopify sono fantastici a loro volta, ci sono alcune differenze che si adattano a entrambe le piattaforme più adatte a uno specifico scenario e tipi di utenti.

Oggi, andiamo in fondo a questo e confrontiamo BigCommerce vs Shopify testa a testa. Guardiamo le loro caratteristiche, i prezzi, le opzioni di progettazione, la facilità d'uso – Progetta tutto ciò che una persona che starebbe cercando di sapere.

A proposito, ecco versione video di questa versione confronto creato dal mio collega Joe. 🙂

Tabella dei contenuti

BigCommerce vs Shopify: Pro e contro

Prima di decidere se vuoi accedere a Shopify Fondamentale, o Shopify Premium, o esplorare le opzioni con l'aggiunta di HTML a BigCommerce, vale la pena dare una rapida occhiata ei pro ei contro di ciascuno. Tutti gli strumenti di site-building eCommerce vengono con i loro lati positivi e negativi da considerare.

Alcuni strumenti presentano temi gratuiti e offerte di SSL, mentre altri offrono eccellenti strumenti di vendita e un'incredibile usabilità del backend.

Iniziamo con i pro ei contro di Shopify.

Pro di Shopify 👍

  • Eccellente per l'aggiunta di funzioni di vendita al vostro sito eCommerce
  • Una gamma di piani tra cui scegliere, compresi Shopify Plus e Advanced Shopify
  • Grande backend con tonnellate di modi per aggiungere funzionalità con strumenti di plugin ed esteso
  • Vasta comunità piena di persone per aiutare, compresi gli esperti di Shopify
  • Brillante sistema di inventario per gestire le transazioni
  • Supporto per la vendita multicanale su piattaforme di social media e altri ambienti
  • Tanti temi e design tra cui scegliere
  • Il supporto è eccellente, con un team dedicato 24 ore su 24

Contro Shopify 👎

  • Opzioni limitate per la scalabilità: Dovrai affidarti ad app di terze parti per la valuta multipla
  • Le spese di transazione sono un problema, a meno che tu non stia usando Shopify Payments
  • Devi riformattare il tuo sito ogni volta che cambia modello
  • Le funzioni di blogging non sono così buone come altrove
  • Le strutture degli URL non sono ideali per il SEO

Consideriamo ora i pro ei contro di BigCommerce:

Pro di BigCommerce 👍

  • Tantissime funzionalità integrate per la vendita online
  • Nessuna commissione di transazione di cui preoccuparsi, quindi più soldi andranno a te
  • Molte solide funzionalità SEO per aiutarti a posizionarti online
  • Scalabilità per le aziende che vogliono crescere rapidamente online
  • Fantastiche capacità di vendita multicanale

Contro BigCommerce 👎

  • Difficile da usare per i principianti, in particolare con una terminologia complessa
  • Richiedere qualche conoscenza di codifica se si vuole ottenere il massimo dalla tecnologia
  • io piani di BigCommerce hanno soglie di vendita annuali – se le superi, paghi di più
  • I negozi multilingue non sono facili da creare con BigCommerce
  • L'interfaccia di modifica può essere difficile per i principianti

BigCommerce vs Shopify: Informazioni di base

Prima di tutto, perché ci concentriamo solo su BigCommerce vs Shopify quando ci sono, infatti, molte altre piattaforme di ecommerce di qualità sul mercato?

La risposta è semplice, e non dovrebbe scioccarti. Shopify e BigCommerce sono semplicemente i migliori del gruppo. Offrono le caratteristiche più impressionanti a prezzi davvero accessibili, pur rimanendo facili da usare.

Shopify è stata fondata nel 2006 e ha stabilito la sua sede a Ottawa, Ontario, Canada.

Oggi, sono diventati una delle aziende in più rapida crescita nella tecnologia (nessuna sorpresa, data la crescita dello spazio e-commerce nel suo complesso).

Al momento in cui scrivo, sostiene di alimentare oltre 600.000 rivenditori online, con altri che si aggiungono ogni giorno

BigCommerce è un po' più giovane – fondata nel 2009 – originariamente da Sydney, Australia, ma ora con una sede aziendale a Austin, Texas (anche se l'Australia dove risiede la maggior parte della loro forza lavoro). L'azienda è anche su una traiettoria di crescita e serve più di 100.000 negozi online a livello globale.

 

Detto questo, Shopify vive un'ascesa molto più meteorica di BigCommerce e sembra attirare esponenzialmente più clienti ogni anno. Date un'occhiata a questo confronto tramite Google Trends (Shopify in blu):

Ciò che è importante mettere a fuoco qui è che entrambe le aziende stanno crescendo per una ragione molto buona. Entrambi si rivolgono a un tipo di utente leggermente diverso, e questi gruppi di utenti sembrano davvero godere di ciò che stanno ottenendo.

Diamo ora un'occhiata più da vicino a come BigCommerce vs Shopify si confrontano sotto il cofano:

BigCommerce vs Shopify: Prezzi 💰

Il prezzo è spesso considerato il fattore n.1 quando si qualsiasi acquisto; e questo è perfettamente comprensibile. Dopo tutto, non importa quanto buono possa essere un dato prodotto se semplicemente non te lo puoi permettere. Fortunatamente, ho buone notizie per voi qui, nel regno di BigCommerce vs Shopify troverete qualcosa per voi, non importa il budget che avete.

🧐 Tabella riassuntiva:
Shopify Lite Shopify Standard BigCommerce Standard Shopify BigCommerce Plus Shopify Avanzate BigCommerce professionista
$ / mo € 9.00 € 29.00 € 29.95 € 79.00 € 79.95 € 299.00 € 299.95
tasso delle carte di credito 2.9% + 30c 2.9% + 30c 2.9% + 30c 2.6% + 30c 2.5% + 30c 2.4% + 30c 2.2% + 30c
conti del personale impreciso 2 illimitato 5 illimitato 15 illimitato
Prodotto illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato
archiviazione di file illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato
larghezza di banda illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato
supporto Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono Chat live 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + telefono
sito web del negozio online N, si ottiene solo un “pulsante di acquisto Y Y Y Y Y Y
blog modulo N Y Y Y Y Y Y
punto vendita Y Y Y Y Y Y Y

Vieni a vedere, Shopify è più economico per iniziare, a condizione che non abbiate bisogno di un nuovo sito web separato che serva da negozio online. Ecco cosa intendo:

Il pianoforte più economico di Shopify ti dà un "pulsante di acquisto" che puoi mettere sul tuo sito esistente o su qualsiasi altro sito web, e anche sui social media.

Quindi l'idea è che puoi creare nuovi prodotti nel tuo pannello Shopify, e poi ottenere un pulsante di acquisto separato per ciascuno. Tuttavia, ciò che non si ottiene è un nuovo sito web del negozio online di per sé.

(Non c'è alternativa a questo piano Shopify Lite di BigCommerce).

Se hai bisogno di un negozio online completo, spendi circa 30 dollari al mese con Shopify o BigCommerce.

Sia Shopify Standard Che BigCommerce Standard ti più caratteristiche e meno danno. L'unica differenza significativa è che BigCommerce non limita il numero di conto del personale che puoi creare, mentre Shopify Base ne permette solo il dovuto.

I prodotti, lo stoccaggio dei file, la larghezza di banda, tutto è illimitato. Ed entrambe le piattaforme offrono la stessa gamma di opzioni di supporto – 24/7 live chat e telefono.

Quando si tratta dei piani più alti – i piani da $79/$299 con Shopify e $ 79.95/$ 299.95 con BigCommerce – questi non offrono molto di più per quanto i miglioramenti rispetto alle caratteristiche entry-level che riguardano per quanto riguarda $30.

  • Con Shopify, una volta che si esegue l'aggiornamento a $79 / mese, si consegnano carte regalo e rapporti professionali.
  • Con BigCommerce, quando si esegue l'aggiornamento a $79.95 / mese, si arriva a impostare gruppi di clienti e segmentazione, “abbandoned cart saver”, più un paio di funzionalità avanzate che onestamente non si utilizza se si è appena agli inizi.

Parlando di prezzi, si deve anche tener conto delle tasse coinvolte in ogni vendita che si fa. Anche se sia BigCommerce Che Shopify vi diranno che non addebitano nessuna tassa di transazione, questo non è del tutto vero. Mentre, sì, non prenderanno una parte del prezzo di vendita per se stessi, entrambi fanno le spese di elaborazione delle carte di credito. Queste cadono nell'intervallo tra il 2,2% e il 2,9% + 30c per transazione.

Inoltre, qualcosa di cui abbiamo avvertito i nostri lettori per un po'; con le recenti modifiche dei prezzi di BigCommerce, può essere difficile per le aziende in crescita scalare mantenendo i costi bassi. In breve, una volta che fai più di $ 125.000, BigCommerce ti costringerà a passare a un pianoforte Enterprise, che lo rende molto più costoso (~ $ 900 a $ 1.500 / mese) rispetto a Shopify in uno scenario similitudine di volume di vendite.

Nel complesso, quando si tratta di prezzi, entrambe le piattaforme sembrano quasi le stesse, con l'unica differenza che Shopify ha un piano da 9 dollari al mese, che è un'eccellente opzione a basso costo per entrare nel mondo dell'e-commerce – anche se senza ottenere ottenere un negozio online.

Ultimo ma non meno importante, entrambe le piattaforme offrono gratuitamente, in modo da poter testare le cose prima di impegnare qualsiasi denaro.

BigCommerce vs Shopify: Piani aziendali

Quando confrontare le opzioni tra ciò che offre BigCommerce e ciò che è disponibile con il vostro pianoforte Shopify, vale la pena notare che ci sono considerazioni sui prezzi che vanno oltre i pacchetti di base che vedete sui siti web Shopify e BigCommerce.

Se state gestendo un negozio più grande e prendete molte transazioni attraverso PayPal o un altro gateway di pagamento, aver bisogno di contattare l'applicazione Shopify o la squadra BigCommerce per i piani Enterprise.

BigCommerce ha BigCommerce Impresa, mentre Shopify Offre Shopify Plus. Questi strumenti sono solo versioni di livello enterprise degli strumenti che potete già ottenere da Shopify e BigCommerce. Tuttavia, l'aggiornamento enterprise significa che si verifica funzionalità extra, come:

  • Tempo di attività del server migliorato
  • Indirizzi IP e certificati SSL dedicati
  • Supporto API avanzato per gli sviluppatori
  • Le caratteristiche di sicurezza migliorano

Gli account aziendali di solito sono dotati di un maggiore servizio clienti e anche di un supporto di onboarding. Tuttavia, sarà necessario contattare il team per ottenere un preventivo per un servizio su misura per voi. La scelta tra Shopify e BigCommerce per un piano Enterprise inizia con una conversazione con il team di vendita di ciascuna azienda.

BigCommerce Impresa viene fornito con una prova gratuita di 15 giorni, così vieni:

  • Nessuna tassa di transazione
  • Assistenza clienti 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Temi reattivi e personalizzabili
  • Strumenti incorporati e applicazioni per la crescita
  • Sicurezza da impostare e dimenticare con la protezione DDoS
  • Vendita multicanale

Shopify Plus è una piattaforma aziendale economica progettata per una rapida crescita. Aziende come Lindt, Heinz e molte altre ancora già questo servizio. Le caratteristiche includono tutto, dalle pagine dei prodotti in 3D, alle pagine di checkout completamente personalizzabili

Puoi anche:

  • Accedere a una maggiore sicurezza
  • Sbloccare strategie di automazione personalizzate
  • Accelerare le prestazioni di cassa
  • Ottieni un servizio clienti su misura dal team Shopify
  • Creare esperienze localizzate per i clienti globali
  • Eliminare le spese di transazione con Shopify Payments

BigCommerce vs Shopify: Caratteristiche 

Mettiamo una cosa in chiaro: entrambe le piattaforme sono dotate di tutte le caratteristiche standard dell'e-commerce che ti aspetteresti di trovare incluse nella confezione. Non manca nulla che dovrebbe esserci.

Quando si confronta BigCommerce vs Shopify, sarai felici di sapere che entrambi vi daranno:

  • prodotti illimitati nel tuo negozio
  • ordini illimitati
  • spazio su discoteca illimitato
  • larghezza di banda illimitata – non limitando il numero di visitatori che il tuo negozio può gestire
  • Live chat 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX + supporto telefonico
  • un sito web del negozio online con tutte le funzioni + la funzionalità del carrello della spesa che i tuoi clienti possono utilizzare
  • strumenti visivi e drag-and-drop per costruire il tuo negozio con
  • “punto vendita” – usa la tua configurazione ecommerce in un negozio di mattoni
  • negozio ottimizzato per cellulari
  • elaborazione delle carte di credito + più sistemi di gateway online
  • integrazioni di spedizione
  • automazione del calcolo delle tasse
  • conti clienti
  • ottimizzazioni per i motori di ricerca fin dall'inizio
  • Conformità PCI livello 1 (un elemento poco conosciuto, ma quando cruciale si lancia un negozio online)
  • SSL integrazione gratuita
  • strumenti per vendere tramite i social media
  • gestione dell'inventario
  • rapporti sulle vendite

Come potete vedere, la lista è enorme, e potete trovare tutto questo sia con Shopify che con BigCommerce.

Non c'è davvero molta differenza una volta che si dà un'occhiata sotto il cofano con queste piattaforme. E questo è perfettamente comprensibile. Sia Shopify Che BigCommerce prestano attenzione molta a ciò che succede sul mercato e fanno tutto il possibile per integrare ogni nuova caratteristica che viene introdotta dalla concorrenza. Niente rimane a lungo esclusivo della piattaforma.

È un po' come con le automobili 🚗. Anche se abbiamo tonnellate di produttori diversi, alla fine della giornata, hanno tutti quattro ruote e fanno più o meno la stessa cosa.

Detto questo, Shopify può essere più semplice per le configurazioni multilingue e ha strumenti integrati per il dropshipping se è quello che vuoi fare.

BigCommerce, d'altra parte, è orgoglioso della sua sicurezza di ospitare a più livelli e della protezione DDOS. Inoltre, rende facile per i vostri articoli di atterrare su siti di confronto di prodotti.

BigCommerce vs Shopify: Design ed esperienza utente 🎨

Ammettiamolo, per quanto sia bello che il tuo negozio funzioni bene dietro le tende, vuoi anche che sia abbastanza attraente sul front-end in modo che i tuoi clienti siano costretti a comprare.

Ecco come le opzioni di design del negozio si confrontano con BigCommerce vs Shopify:

Iniziamo con Shopify. La piattaforma sicuramente non delude nel reparto design. Ci sono più di 100 design/temi tra cui scegliere, sia gratis che a pagamento. Inoltre, sono tutti belli e moderni.

io temi di Shopify sono raggruppati in categorie, quindi sarà più facile trovare un tema adatto ad una nicchia o mercato specifico.


I temi sono per lo più progettati da designer terzi. Quando si tratta di temi premium, quelli vanno bene da $80 a $200 e sono di solito una singola tassa una tantum.

La comunità di utenti di Shopify ha fatto alcune cose davvero grandiose con questi temi, e alcuni dei negozi dal vivo sono davvero impressionanti. Guarda questa galleria di negozi Shopify esistente per avere un'idea.

L'azienda è sicuramente orgogliosa della sua attenzione al design. Questo si riflette sia nell'esperienza utente della piattaforma stessa che nella loro libreria molto robusta di temi per negozi. L'esperienza utente di Shopify è molto simile ad altri sistemi di gestione dei contenuti, in particolare WordPress, quindi la maggior parte degli utenti che hanno una certa familiarità con gli strumenti sul web dovrebbero sentirsi a casa.

Con tutta questa attenzione alla UX, dobbiamo ammettere che lavorare sul tuo negozio in Shopify è abbastanza facile da comprendere anche per un utente alle prime armi.

Ecco come appare la dashboard principale:


Ogni opzione è proprio dove ti aspetteresti, in più Shopify ha una bella procedura guidata che ti guida passo dopo passo.

Ecco come appare quando si aggiunge un nuovo prodotto:

Il prossimo è BigCommerce.

Anche BigCommerce non è male quando si tratta di design – sia nel regno dei temi del negozio tra cui scegliere che nell'interfaccia del cruscotto utente.

mentre Shopify sembra aver creato la loro esperienza utente imparando da strumenti online esistenti e CMS, i ragazzi di BigCommerce hanno preso un approccio più unico a gran parte dell'interfaccia della piattaforma.

Questo è sia buono che cattivo. Per alcune attività di base come l'aggiunta di un prodotto, si tratta di un processo leggermente più macchinoso rispetto a Shopify. Tuttavia, allo stesso tempo, è possibile impostare alcune opzioni aggiuntive, più avanzate – particolarmente utili per coloro che vogliono un livello più fine di dettaglio / personalizzazione.

Ecco la dashboard principale di BigCommerce:


Ed ecco come appare la schermata quando si aggiunge un nuovo prodotto:

Sul fronte dei temi, BigCommerce, proprio vieni Shopify, includi un catalogo abbastanza ampio di temi sia gratuiti chea pagamento, divisi in più categorie. Tutti sono attivi e completamente personalizzabili.

I temi a pagamento saranno definitivamente in linea con il costo dei temi di Shopify. Tuttavia, ci sono anche alcuni temi premium che saranno un tocco più costosi, in alcuni casi avvicinandosi al marchio $ 300.


proprio come Shopify, BigCommerce ha anche un'intera galleria di siti utente esistenti Controllali per avere un'idea di ciò che è possibile con BigCommerce.

BigCommerce vs Shopify: Estensioni ⚙️

Anche se entrambe le piattaforme offrono più che abbastanza in di caratteristiche out-the-box, è comunque possibile aggiungere ulteriori che termini di andare ancora oltre.

L'App Store di Shopify ospita oltre 500 diverse applicazioni, sviluppate sia internamente che da sviluppatori terzi. Queste applicazioni ti consentono di aggiungere praticamente qualsiasi funzionebile al tuo negozio.

Ci sono altri per ottimizzare la conversione, il marketing, la fide clienti, l'adempimento dei social media, l'adempimento, il supporto clienti e molto.

  • Molte delle sono gratuite. Quelle premium rientrano nella gamma di $15-$50 al mese.

Sul lato BigCommerce dell'equazione “BigCommerce vs Shopify”, si ottiene una gamma similitudine di possibili estensioni in molte delle stesse categorie. Ci sono sia applicazioni gratuite che a pagamento nel catalogo di BigCommerce. Molto simile a Shopify, questo dà ai proprietari di negozi la possibilità di aggiungere funzioni aggiuntive con pochi clic del mouse.

La selezione complessiva nell'app store di BigCommerce, tuttavia, è leggermente meno ricca di quella di Shopify. Anche se da un punto di vista delle funzionalità è difficile trovare un'app su Shopify per la quale non si possa trovare un equivalente su BigCommerce.

  • Ci sono ampie gratuite disponibili. Quelle a pagamento costano circa $20- $50 al mese.

BigCommerce vs Shopify: Soluzioni POS

Solo perché il vostro business funziona principalmente online, non significa che non ci saranno momenti in cui avrete bisogno di gestire le operazioni offline. Quando si confronta tutto, dai temi di Shopify e BigCommerce, al supporto CSS fianco a fianco, non dimenticate di considerare anche il POS.

Sia Shopify Che BigCommerce supportare i dispositivi mobili per la vostra vendita online. Scanner di codici a barre, stampanti di etichette ricevute, stampanti di etichette e casse possono anche essere implementati, a seconda del tipo di esperienza user-friendly che si desidera creare.

Tutti questi strumenti per il vostro negozio BigCommerce o Shopify a raggiungere il livello successivo, permettendovi di creare negozi pop-up e altre opportunità di business nel mondo fisico.

Se vuoi usare una soluzione POS con BigCommerce, allora avrai bisogno di integrare l'hardware con piattaforme di terze parti. Questo di solito significa lavorare con strumenti come Square e Negozio. D'altra parte, non ci sono app di terze parti necessarie per il POS con Shopify.

Le soluzioni hardware di Shopify sono disponibili direttamente dal marchio. Il che significa che non dovete preoccuparvi di lavorare con numerosi marchi.

Una cosa da tenere a mente con il POS di Shopify (leggi la nostra recensione din Shopify POS) è che è necessario pagare un componente aggiuntivo chiamato Shopify POS Pro se si vuole ottenere il massimo da esso. Questo è un prezzo aggiuntivo, disponibile per 89 dollari al mese. Anche se puoi ancora accedere a soluzioni di ecommerce per la tua vetrina fisica sui piani standard di Shopify, l'add-on ti dà più modi per crescere.

Se vuoi il tuo sito ecommerce, e il tuo piccolo business, allora l'add-on supporta:

  • Luoghi di vendita multipli
  • Funzionalità di ritiro in negozio e acquisto online
  • Supporto per le ricevute stampate
  • Gestione dei ruoli e dei permessi del personale
  • Attribuzione delle vendite per membri specifici del personale

BigCommerce vs Shopify: Elaborazione dei pagamenti 💳

Oltre ad offrire supporto per le vendite online e offline, le migliori piattaforme di eCommerce devono anche fornire una serie di modi per elaborare i pagamenti.

La buona notizia è che entrambi questi strumenti vi copriranno. BigCommerce viene fornito con una vasta selezione di più di 65 gateway pre-integrati tra cui scegliere. Questi strumenti sono progettati per supportare oltre 100 paesi e più di 250 metodi di pagamento locali. In altre vostre parole, ci sono molti modi per i clienti di acquistare.

Per rendere la vita più facile, BigCommerce fornisce una configurazione con un solo clic per le sue opzioni di elaborazione dei pagamenti. Ciò significa che è possibile accettare istantaneamente tutte le principali carte di credito e le scelte di pagamento che ti piacciono, da Apple e Amazon Pay, a Stripe.

Inoltre, tutti gli strumenti di elaborazione dei pagamenti sono già ottimizzati per i dispositivi mobili, in modo da poter garantire che tutti i vostri acquirenti mobili hanno la stessa fantastica esperienza degli utenti desktop. È anche possibile supportare più valute con BigCommerce, quindi è più facile raccogliere le vendite in tutto il mondo.

Un altro enorme bonus per BigCommerce, è che ti permette di vendere prodotti su servizi, digitali e fisici con facilità. Non c'è bisogno di nessuna app per consentire queste vendite. Tutto questo, e non ci sono commissioni di transazione di cui preoccuparsi.

Tuttavia, mentre BigCommerce offre un sacco di opzioni di pagamento e modi per rendere la tua vita più facile, impostare il tuo negozio non è così semplice. Più è funzioni complesse hai da scegliere, più è probabile che tu stia lottando con il set-up iniziale.

Sul lato positivo, si ottiene una protezione extra con BigCommerce, grazie a strumenti integrati di protezione contro le frodi, e opzioni di conformità per evitare problemi con il governo locale.

Quindi, vieni si confronta Shopify?

Beh, essendo il leader del mercato per le funzionalità di ecommerce, probabilmente non è una sorpresa che ci siano molti modi per prendere i pagamenti anche con Shopify. Il più grande svantaggio è che anche se ci sono più di 100 altri fornitori di pagamento con cui integrarsi, l'unico che puoi senza commissioni di transazione è il servizio di pagamento di Shopify.

Shopify Payments (leggi la nostra recensione di Shopify Payments) è un buon modo per ridurre i tuoi costi se stai cercando un modo per saltare le commissioni di transazione, comunque. Garantisce anche la possibilità di vendere in più paesi in tutto il mondo.

Shopify Payments ti dà un sacco di libertà, ed è facile da usare, in quanto non devi preoccuparti di firmare con gateway di pagamento separati come Stripe e PayPal. Tuttavia, puoi voler offrire ai tuoi clienti una gamma di opzioni di pagamento per migliorare le tue possibilità di conversione.

Oltre un'eccellente gamma di opzioni di pagamento, Shopify ha anche alcune delle migliori caratteristiche per aumentare le tue vendite. È possibile accedere a uno strumento di recupero del carrello abbandonato per aumentare le possibilità di vendita, e la vendita multicanale, così come un potente inventario.

L'ampio negozio di Shopify per applicazioni e componenti aggiuntivi significa anche che potete aggiungere tutte le funzionalità extra che vi piacciono al vostro sito di e-commerce, senza dovervi preoccupare di essere limitati a strumenti pre-costruiti. Puoi anche gestire il tuo negozio da qualsiasi luogo con l'applicazione mobile disponibile.

BigCommerce vs Shopify: Pulsanti d'acquisto 🟥

Con opzioni per vendere su tutto, da Amazon ed eBay, ai social media, Shopify e BigCommerce Fornisce ai proprietari di attività commerciali un sacco di modi per fare soldi online. Una scelta particolarmente convincente per molti proprietari di piccole imprese, è quella di accedere a un “pulsante di acquisto”

Se si vuole andare oltre il piano di base che si ottiene da Shopify e BigCommerce, e più trovare opportunità di vendita, allora i pulsanti di acquisto consentono di vendere prodotti su altri siti web.

Shopify Lite rende l'aggiunta di un pulsante d'acquisto al vostro sito semplice come prendere del codice e aggiungerlo a un altro blog. Potete inviare quindi i clienti direttamente al vostro negozio in tempo reale.

Migliorare il vostro negozio BigCommerce con un pulsante d'acquisto esterno richiede l'installazione di un'applicazione Buy button, ma il processo è molto semplice.

BigCommerce vs Shopify: Applicazioni mobili

Dato che il mondo diventa sempre più mobile, può volere un costruttore di siti eCommerce che vi permetta di trarre vantaggio dalla rivoluzione mobile. Questo include tutti che i vostri clienti possono fare acquisti online senza doversi preoccupare quando stanno usando i loro telefoni. Tuttavia, anche assicurarti che sia BigCommerce Che Shopify hanno delle app da utilizzare anche per te.

In termini di app mobili per i proprietari di attività, Shopify offre più funzionalità e opzioni di app per gestire i negozi in movimento. I due principali contendenti sono Shopify POS e l'app Shopify. L'app Shopify ti permette di gestire gli ordini ei rapporti. D'altra parte, lo Shopify POS ti permette di vendere dal tuo negozio Shopify in un luogo fisico.

BigCommerce ha anche un'app mobile che ti dà il supporto per gestire gli ordini e visualizzare i dettagli dei clienti. Tuttavia, l'app di BigCommerce è un po' basilare rispetto a Shopify.

Quando si tratta di supportare gli acquirenti mobili, un punto degno di nota è che sia Shopify Che BigCommerce consentono ai proprietari di aziende di pagine dei prodotti in formato AMP. Questo significato che potete assicurarvi che le pagine del vostro sito web si carichino rapidamente e offrano esperienze migliori sui dispositivi mobili.

Per quanto possiamo dire, non c'è bisogno di aggiungere costi aggiuntivi al prezzo di BigCommerce per sbloccare la funzionalità AMP. Inoltre, è possibile utilizzare la tecnologia AMP con tutti i modelli su Shopify, a condizione che abbiate installato l'applicazione giusta. È una funzionalità come questa che aiuta davvero gli strumenti come BigCommerce e Shopify a distinguersi da strumenti venuti Magento e Squarespace.

BigCommerce vs Shopify: Assistenza clienti ☎️

ShopifyLa strategia di supporto di è un po 'poco chiara in alcuni punti. C'è il supporto del numero di telefono lì per alcuni paesi, ma se non appartieni a un paese nell'elenco, non ci sono consigli su chi dovresti contattare. Nonostante ciò, molti clienti credono che se non sei troppo interessato all'assistenza telefonica, puoi comunque ottenere un eccellente servizio clienti Shopify.

Se vuoi davvero ottenere il massimo dall'esperienza di costruzione del tuo negozio eCommerce, allora devi guardare oltre cose come i piani tariffari e le di spedizione.

Mentre è importante trovare strumenti che forniscono il tipo di struttura dei prezzi che funzionano per il vostro business, è anche essenziale che la vostra soluzione SaaS sia facile da usare e venga fornita con il giusto supporto. Sia che abbiate problemi a capire i preventivi di spedizione, o che vogliate passare dal vostro piano base di Shopify a qualcosa di più avanzato, hai bisogno di un team di assistenza clienti affidabile.

Sia Shopify Che BigCommerce hanno opzioni simili da esplorare quando si tratta di supporto, tra cui funzionalità di chat dal vivo, comunità di forum, pagine FAQ e anche supporto via e-mail. È anche possibile accedere al supporto telefonico.

Con BigCommerce, avrai accesso all'assistenza 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX per telefono, chat dal vivo ed e-mail. Tuttavia, prima di poter accedere a un indirizzo e-mail oa un numero di telefono, sarete incoraggiati a compilare un modulo ea rivedere tutti i suggerimenti fai da te che il sito di BigCommerce può offrire.

C'è un'opzione “salta questo passo” disponibile se sapete che avete bisogno di un supporto extra. Sul lato positivo, BigCommerce ha uno dei migliori supporti in circolazione, con circa il 90% dei problemi risolti con la prima chiamata.

Il supporto di Shopify è 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, e vi chiede anche di trovare soluzioni fai da te al vostro problema prima di avere accesso a qualsiasi contatto reale.

La strategia di supporto di Shopify è un po' poco chiara in alcuni punti. C'è un numero di telefono di supporto per alcuni paesi, ma se non si appartiene a un paese della lista, c'è nessun consiglio su chi si dovrebbe contattare. Nonostante questo, molti clienti eccellenti che se non sei troppo interessato al supporto telefonico, puoi ancora ottenere un servizio clienti eccellente da Shopify.

Quando usare BigCommerce invece di Shopify

Ci sono un sacco di decisioni da prendere come proprietario di un eCommerce in crescita, da quale processore di pagamento utilizzare, a quale store builder si dovrebbe investire. Se state ancora lottando per decidere tra BigCommerce e Shopify, abbiamo qualche consiglio.

BigCommerce è di solito la scelta migliore per le aziende che vogliono evitare le spese di transazione. Con l'eccezione di alcuni strumenti, come la possibilità di salvare i carrelli abbandonati, si accetta un sacco di funzioni extra sul piano standard di BigCommerce rispetto al piano standard di Shopify. Inoltre, poiché si ottiene un accesso più profondo al codice, anche la creazione di siti web su misura è più semplice.

BigCommerce è un'ottima scelta per chiunque voglia accedere a rapporti all'avanguardia che potrebbe aiutarlo a far crescere il suo business. Si seconda queste analisi su tutti i piani – a differenza di Shopify. Cosa c'è di più, è possibile ottenere in tempo reale le quotazioni dei vettori con grandi offerte per la vostra spedizione. Non si quando si arriva a queste citazioni fino a quando si paga $ 299 al mese con Shopify.

BigCommerce offre anche più opzioni di prodotto rispetto a Shopify, e tonnellate di campi personalizzati e upload di file per le tue opzioni di prodotto con BigCommerce. Questo rende più facile vendere una più ampia varietà di prodotti. Inoltre, c'è la possibilità di vendere prodotti in una selezione di valute a clienti di tutto il mondo.

Per il servizio clienti, BigCommerce offre più accesso telefonico a diversi in tutto il mondo, e si colloca anche illimitati per il personale. Inoltre, tutti i piani di BigCommerce avviare con una serie di sistemi POS per aiutare a vendere offline.

Quando usare Shopify invece di BigCommerce

Ovviamente, anche Shopify ha i suoi vantaggi da considerare. Infatti, per molte persone, Shopify si distingue come il leader del mercato degli strumenti di eCommerce, con la funzionalità di vendita per aiutare ad aumentare i tuoi profitti in poco tempo.

Shopify essere la scelta giusta per voi se state potrebbe cercare qualcosa che fornisca l'accesso al recupero del carrello abbandonato ad un prezzo più economico. Non è necessario acquistare un pacchetto più grande per ottenere questa funzione con Shopify. Inoltre, se avete un budget, Shopify Lite vi assicurerà di poter iniziare in pochissimo tempo.

Shopify fornisce anche più funzionalità quando si tratta di rendere il tuo sito incredibile, con modelli migliori con cui lavorare, e anche una gamma più ampia di caratteri tipografici. Oltre a questo, i modelli a pagamento su Shopify sono spesso molto meglio delle opzioni simili che BigCommerce fornito.

Shopify ha un'applicazione mobile più forte, con più funzionalità da offrire ai proprietari di attività in movimento. Inoltre, si ottiene l'email marketing fuori dalla scatola, piuttosto che dover fare affidamento sulle integrazioni, come si fa con BigCommerce.

In termini di funzionalità di backend, Shopify offre un'esperienza più semplice e completa, con un'eccellente categorizzazione dei prodotti e una significativa selezione di applicazioni di terze parti tra cui scegliere. È anche possibile soddisfare una serie di aliquote fiscali e aderire alle regole IVA MOSS con Shopify, che può fare molto del lavoro finanziario per vostro conto.

Se stai vendendo offline, Shopify ha una gamma di strumenti POS a cui puoi accedere direttamente dal marchio, piuttosto che affidarti a società esterne. Inoltre, con gli strumenti POS di Shopify si ha una sensazione migliore di funzionalità.

Shopify offre anche un eccellente strumento di blogging con un feed RSS, e non devi preoccuparti di essere spinto su una nuova fascia di prezzo ogni volta che superi un limite di vendita.

BigCommerce vs Shopify: Qual è meglio?

Quindi, c'è un chiaro vincitore tra BigCommerce e Shopify?

La grande notizia è che non c'è davvero una scelta sbagliata quando si tratta di scegliere tra Shopify e BigCommerce. Le piattaforme offrono entrambi prezzi simili e caratteristiche simili. Anche se il diavolo è nei dettagli, e tutto dipende dal modo in cui si desidera che tutte queste caratteristiche siano fornite.

Shopify ha un ecosistema di terze parti leggermente più maturo. Quando si va con Shopify, si avrà accesso a una comunità più vivace di designer, sviluppatori e freelance esperti di Shopify (che saranno pronti a offrire aiuto).

È anche una piattaforma leggermente più adatta ai, principianti soprattutto se è la prima volta che lancia un negozio ecommerce da solo.

BigCommerce, d'altra parte, ti dà alcune belle caratteristiche avanzate fuori dalla scatola senza costringerti ad andare nell'app store e ottenere lì aggiornamenti. Se sei un utente che preferisce armare ad un livello più granulare con il tuo negozio, BigCommerce potrebbe essere la tua scelta.

Qui a ecommerce-platforms.com, abbiamo vissuto e respirato l'ecommerce da quando abbiamo creato il sito nel 2012. Abbiamo testato di diversi strumenti e soluzioni di ecommerce nel corso degli anni, che ci ha dato una prospettiva dettagliata su ciò che è disponibile là fuori e ciò che gli utenti hanno più probabilità di risuonare con.

👉

Alla fine della giornata, riassumiamo questa battaglia BigCommerce vs Shopify in questo modo:

  • Per gli imprenditori che sono appena agli inizi, e vogliono una piattaforma che possono usare, con una curva di apprendimento minima e una struttura semplice, ma ancora potente per darvi tutte le caratteristiche di cui devono aver bisogno subito, usate Shopify.
  • Se non hai paura di fare qualche esperimento con la tua piattaforma ecommerce, e la curva di apprendimento non è qualcosa che ti preoccupa … usa ancora Shopify.

Sorprendente? Ecco il punto: BigCommerce è una grande alternativa a Shopify, ma(!) semplicemente non possiamo negare che Shopify è circa 8 volte più popolare. Tutti questi utenti possono sbagliarsi?

InOLTRE, entrambe le piattaforme offrono gratuitamente, quindi se non si finisce per amare Shopify dopo due settimane, si può semplicemente passare a BigCommerce senza perdere soldi.

“Puoi aiutarmi a creare un negozio online?”

Divertente che tu lo chieda; sì posso, offrire offrire un po' di aiuto, e soprattutto se sei andato con una delle due piattaforme – BigCommerce vs Shopify!

Ecco la mia guida dettagliata di 5.400 parole su come creare un negozio online da 0 a profitto – passo dopo passo

Karol K

Karol K. (@carlosinho) è una figura di WordPress, blogger e autore pubblicato di "WordPress completoIl suo lavoro è stato pubblicato in tutto il Web su siti come: Ahrefs.com, Smashing Magazine, Adobe.com e altri.

Commenti Risposte 14