Sendinblue vs ActiveCampaign (febbraio 2021) - Qual è il migliore in assoluto?

La battaglia delle piattaforme di posta elettronica

Quando si tratta di scegliere la piattaforma di posta elettronica giusta per la tua azienda, ce ne sono tantissime tra cui scegliere. Quindi, per restringere la ricerca, stiamo confrontando due dei principali attori del settore: Sendinblue e Activecampaign.

Si spera che alla fine di questa recensione di Sendinblue vs ActiveCampaign, avrai un'idea migliore di quale (se uno dei due) software è il migliore per le tue esigenze.

C'è molto da coprire, quindi saltiamo!

Sendinblue vs ActiveCampaign: prezzi

Non importa se Sendinblue e ActiveCampaign sono le cose migliori che accadono dopo il pane a fette; se non funzionano con il tuo budget, sono un no-go (almeno per il momento). Quindi vediamo come queste due piattaforme si confrontano sul prezzo ...

Prezzi SendinBlue

Prezzi di Sendinblue

Sendinblue offre un piano gratuito, il che è fantastico se sei sul recinto di spendere i tuoi sudati soldi su questo software. Con il programma gratuito, puoi inviare 300 email al giorno e registrare un numero illimitato di contatti.

Salendo da lì, il piano a pagamento più economico di SendinBlue arriva a $ 25 al mese, che ti dà diritto a:

  • Invia fino a 100,000 email
  • Non esiste un limite di invio giornaliero
  • Supporto e-mail
  • A / B testing
  • La rimozione del logo di Sendinblue
  • Statistiche avanzate

Il piano più costoso di Sendinblue è il loro pacchetto Enterprise. Dovrai contattarli direttamente per un preventivo poiché questo richiede a Sendinblue di creare un programma personalizzato in base alle esigenze della tua organizzazione.

Per ulteriori informazioni sui prezzi di Sendinblue, clicca qui per la nostra recensione completa sull'argomento.

Prezzi di ActiveCampaign

Sendinblue contro ActiveCampaign

Ci sono quattro piani tariffari tra cui scegliere, che scalano il prezzo in base alle dimensioni della tua lista di posta elettronica. Il pacchetto più economico è il Lite a $ 9 al mese (basato sulla fatturazione annuale), ed è il più costoso è il programma Enterprise a $ 229 al mese (di nuovo, in base alla fatturazione annuale).

Non sorprende che mentre aggiorni il tuo ActiveCampaign abbonamento, sbloccherai funzionalità più sofisticate. Detto questo, anche il piano Lite vanta strumenti di marketing di base come ricette di automazione, segmentazione, sito e monitoraggio degli eventi, solo per citarne alcuni.

Quindi, quando esegui l'upgrade al piano Premium di ActiveCampaign, ottieni il vantaggio di poter lanciare il retargeting e gli annunci di Facebook dal tuo account ActiveCampaign.

Per ulteriori informazioni sui prezzi di ActiveCampaign, clicca qui per la nostra recensione completa sull'argomento.

Sendinblue vs ActiveCampaign: modelli di email e modifica

Quando scegli un software di email marketing, desideri una gamma decente di modelli professionali tra cui scegliere e vuoi essere in grado di modificarli per riflettere il tuo marchio ... con facilità. Vediamo come queste due piattaforme si allineano in questo reparto ...

Sendinblue

Sendinblue contro ActiveCampaign

Sendinblue offre agli utenti oltre 60 modelli dall'aspetto professionale e reattivi tra cui scegliere. Questi framework plug-and-play sono pronti per l'uso sin dall'inizio. Apporta le modifiche estetiche che desideri, inserisci i tuoi contenuti e sei a posto.

In alternativa, se hai già una visione specifica di come saranno le tue email, puoi creare i tuoi modelli da zero.

A questo punto, vale anche la pena ricordare che l'editor di posta elettronica di Sendinblue è a dir poco intuitivo. Con pochi clic, puoi aggiungere intestazioni, caselle di testo e il tuo logo.

Detto questo, non è possibile inserire pulsanti di social media all'interno del contenuto della posta elettronica. Alcuni utenti si lamentano del fatto che quando si tratta di modificare lo sfondo delle e-mail, le opzioni di design di Sendinblue sono limitate.

ActiveCampaign

In contrasto, ActiveCampaignLa selezione di modelli di email è molto più piccola, con solo 30 tra cui scegliere! Detto questo, questi temi sono meravigliosi e personalizzabili come quelli di Sendinblue.

Inoltre, proprio come Sendinblue, puoi creare i tuoi modelli di email da zero e hai accesso a un generatore di email drag and drop facile da usare.

Detto questo, ActiveCampaign ti consente di aggiungere pulsanti di social media, il che è un enorme vantaggio!

Quindi, come puoi vedere, sono oscillazioni e rotatorie quando si tratta di modelli e modifiche di posta elettronica di Sendinblue e ActiveCampaign. In sostanza, devi decidere se una maggiore selezione di modelli o l'aggiunta di pulsanti di social media è più fondamentale per la tua attività.

Sendinblue vs ActiveCampaign: API

Se hai qualche intelligenza di programmazione, potresti essere interessato a conoscere l'API che Sendinblue e ActiveCampaign hanno da offrire ...

Sendinblue

L'API di Sendinblue ti consente di approfondire tutte le funzionalità di Sendinblue utilizzando un'interfaccia programmatica standardizzata.

ActiveCampaign

L'API di ActiveCampaign si basa su REST, HTTP e JSON e richiede l'autenticazione di base.

Sendinblue vs ActiveCampaign: risposte automatiche e automazione

È probabile che uno dei motivi principali per cui stai cercando di investire in uno strumento di email marketing sia iniziare ad automatizzare i tuoi flussi di lavoro di posta elettronica. Quindi, con questo in mente, vediamo cosa offrono sia Sendinblue che ActiveCampaign in questo campo ...

Sendinblue

Sendinblue contro ActiveCampaign

Per quanto riguarda l'automazione, Sendinblue offre una varietà di flussi di lavoro automatizzati tra cui scegliere. Seleziona lo scenario più adatto alle tue esigenze, quindi personalizzalo utilizzando il generatore di funnel drag-and-drop di Sendinblue. Puoi aggiungere eventi, trigger e sviluppare la tua strategia di risposta automatica basata su obiettivi preimpostati. Inoltre, per quanto riguarda la gestione degli elenchi, è possibile aggiungere automaticamente contatti a elenchi specifici.

Sendinblue ti consente di creare flussi di lavoro di automazione di base come l'invio di e-mail di benvenuto quando ricevi un nuovo abbonato o il ping di messaggi automatici nei compleanni dei clienti. Forse potresti anche offrire uno sconto con questi messaggi?

Sebbene tutto ciò sembri molto impressionante, alcuni dicono che il generatore di automazione di Sendinblue non è così intuitivo o avanzato come quello di ActiveCampaign.

ActiveCampaign

Sendinblue contro ActiveCampaign

Come abbiamo appena accennato, ActiveCampaign offre marketing, segmentazione e automazione delle vendite più avanzati. In particolare, ActiveCampaign semplifica la creazione di flussi di lavoro automatizzati basati su elenchi e tag in blocco o manualmente.

Puoi programmare condizioni preimpostate che taggano automaticamente gli abbonati in base al loro comportamento, il che, inutile dirlo, ti fa risparmiare un sacco di tempo. A differenza di Sendinblue, ActiveCampaign vanta una segmentazione ancora più flessibile all'interno del suo generatore di automazione. Ciò ti consente di personalizzare il viaggio dei singoli contatti in base alle condizioni preimpostate che scegli.

Ad esempio, puoi attivare e-mail specifiche da inviare in base a comportamenti come abbandonare i carrelli, effettuare un acquisto, livello di fedeltà o persino attributi demografici come posizione, sesso, età, ecc.

Sendinblue vs ActiveCampaign: CRM

Coltivare forti relazioni con il tuo pubblico è la chiave del successo aziendale. Come già saprai, il modo più semplice per raggiungere questo obiettivo è con un CRM robusto, quindi come si misurano Sendinblue e ActiveCampign come CRM?

Sendinblue

Sendinblue contro ActiveCampaign

Come CRM, Sendinblue brilla per quanto riguarda l'invio di e-mail transazionali e il marketing e-commerce. Fornisce tutte le basi necessarie per stabilire e coltivare relazioni con gli abbonati. In particolare, tramite e-mail, marketing via SMS e chat dal vivo.

Per quanto riguarda la funzionalità di chat dal vivo di Sendinblue, puoi connetterti con i visitatori del tuo sito web in tempo reale e su quale pagina web si trovano. Soprattutto, è facile iniziare a utilizzare la chat live di Sendinblue. Basta copiare lo snippet di codice e incollarlo nell'intestazione del tuo sito e sei a posto!

Sendinblue rende anche facile tenere traccia dei clienti da un unico luogo centralizzato e progettare e pubblicare moduli di attivazione e pagine di destinazione con il suo generatore di pagine di destinazione di facile utilizzo. Inoltre, trarrai vantaggio dalla funzionalità di punteggio dei lead, puoi inviare e-mail di follow-up automatizzate e avrai accesso agli strumenti di gestione dell'elenco dei contatti.

Vale anche la pena notare che puoi creare attività dall'interno del tuo Sendinblue CRM e assegnare questi lavori a membri del team specifici insieme alle scadenze.

AttivoCampiagn

Come Sendinblue, anche ActiveCampaign viene fornito con un CRM integrato completo di lead scoring (a partire dal pacchetto Plus) e puoi automatizzare le tipiche attività di costruzione delle relazioni con i clienti. Inoltre, ActiveCampaign semplifica l'integrazione con CRM di terze parti come Zendesk.

La funzionalità di messaggistica live di ActiveCampaign ti consente di entrare in contatto con i clienti in tempo reale mentre stanno esaminando il tuo negozio online. Ad esempio, puoi inviare loro messaggi di ping su promozioni in corso, eventi imminenti o annunci in tutto il negozio, il che fa miracoli per aumentare il coinvolgimento dei clienti!

La funzione "conversazioni" di ActiveCampaign consente inoltre a te e al tuo team di visualizzare tutte le precedenti interazioni con il cliente. Queste informazioni vengono raccolte in un unico punto di facile accesso, attraverso tutti i canali di comunicazione, consentendo ai rappresentanti del servizio clienti di riprendere esattamente da dove il cliente si era interrotto. Sono finiti i giorni in cui gli acquirenti online dovevano spiegare ripetutamente la loro situazione a un milione di diversi rappresentanti del servizio clienti!

Sendinblue vs ActiveCampaign: test antispam

L'ultima cosa che vuoi è che le tue newsletter via email siano contrassegnate come spam! È qui che entra in gioco lo spam test. Esploriamo in modo più dettagliato come Sendinblue e ActiveCampaign gestiscono questo aspetto ...

Sendinblue

Migliorare i tuoi tassi di consegna con SendinBlue è facile. La piattaforma inserisce automaticamente nella blacklist i contatti che attivano un hard bounce in modo da interrompere immediatamente l'invio di e-mail. Inoltre, Sendinblue vanta IP dedicati che aiutano a garantire che la reputazione del mittente non sia danneggiata da comportamenti inappropriati di altre persone.

ActiveCampaign

In contrasto con Sendinblue, ActiveCampaign offre di più in questo reparto. In particolare, ActiveCampaign fa ogni sforzo per garantire che gli abbonati ricevano e-mail nella loro casella di posta principale piuttosto che nella loro cartella promozionale. Di conseguenza, è molto più probabile che i tuoi destinatari ricevano e interagiscano con i tuoi messaggi.

Sendinblue vs ActiveCampaign: integrazioni

Se stai già utilizzando altre piattaforme per gestire la tua attività online, ti consigliamo di assicurarti che il software di posta elettronica scelto si integri perfettamente con il tuo stack tecnologico esistente. Con questo in mente, vediamo cosa hanno da offrire Sendinblue e ActiveCampaign ...

Sendinblue

Sendinblue contro ActiveCampaign

Rispetto ad ActiveCampaign, Sendinblue non offre tanto in termini di plugin nativi.

Detto questo, Sendinblue viene fornito con integrazioni di base come:

  • Google Analytics
  • WooCommerce
  • Zapier
  • Salesforce
  • Shopify
  • OptinMonster
  • Magento

ActiveCampaign

Sendinblue contro ActiveCampaign

In confronto, ActiveCampaign viene letteralmente fornito con centinaia di integrazioni. Tuttavia, devi sborsare i loro abbonamenti più costosi per accedere ai loro plugin più sofisticati.

Sendinblue vs ActiveCampaign: rapporti

Come per la maggior parte delle cose nel mondo degli affari, devi seguire i dati e le tue campagne email non fanno eccezione. Allora, cosa offrono Sendinblue e ActiveCampaign in termini di reportistica?

Sendinblue

Sendinblue contro ActiveCampaign

Con una lunga SendinblueGrazie alla vasta gamma di funzionalità di reporting, è facile monitorare il rendimento della campagna. Con la sua funzione di monitoraggio metrico, è un gioco da ragazzi tenere d'occhio:

  • Tariffe aperte
  • Percentuali di clic
  • Annulla l'iscrizione alle tariffe

È anche semplice testare diversi argomenti, contenuti e tempi di invio per vedere cosa produce i risultati migliori. Con queste informazioni a portata di mano, sei in una posizione migliore per ottimizzare le tue campagne di email marketing per i migliori risultati possibili.

ActiveCampaign

Sendinblue contro ActiveCampaign

Al contrario, ActiveCampaign porta i rapporti un passo avanti. Oltre a tutto ciò che offre Sendinblue, ActiveCampign ti consente anche di generare statistiche sulle singole campagne.

Sendinblue vs ActiveCampaign: assistenza clienti

Ogni volta che acquisti un nuovo software, c'è sempre una curva di apprendimento. Quindi, prima di fare il grande passo, ti consigliamo di sapere che il tuo provider di posta elettronica ha un team di assistenza clienti amichevole. Uno che è disposto ad aiutarti quando ne hai più bisogno ...

SendinblueSendinblue contro ActiveCampaign

 

Se preferisci il percorso di auto-aiuto, sarai felice di sapere che il centro di assistenza online di Sendinblue è piuttosto ampio. Qui troverai una vasta gamma di documentazione di supporto e tutorial su un'ampia gamma di argomenti. In alternativa, se preferisci un tocco più personale, puoi contattare il loro team di assistenza clienti tramite live web chat, e-mail e telefono, anche con Sendinbluepiani di livello inferiore!

ActiveCampaign

Sendinblue contro ActiveCampaign

Una delle cose migliori del personale dell'assistenza clienti di ActiveCampaign è che impiega solo esperti di WordPress. Inoltre, proprio come Sendinblue, ActiveCampaign ha anche una ricca conoscenza online ricca di guide e tutorial su una vasta gamma di argomenti.

Sendinblue vs ActiveCampaign: app mobili

Siamo lieti di segnalare che ActiveCampain ha un'app mobile (sia per ios che per Android). Qui puoi esaminare i rapporti e-mail, monitorare l'attività dei clienti e gestire i dati CRM mentre sei in fuga!

ActiveCampaign vs Sendinblue: quale è meglio per te?

Quindi, ecco qua, la nostra recensione SendinBlue vs ActiveCampaign. Si spera che ora tu abbia un'idea migliore di quale piattaforma è la migliore per le tue esigenze.

Tuttavia, se vuoi il nostro verdetto, noi crediamo Sendinblue è più adatto ai proprietari di piccole imprese che cercano una piattaforma facile da usare per iniziare con l'automazione del marketing.

Al contrario, se stai cercando di acquistare una piattaforma di marketing con funzionalità CRM e di automazione più sofisticate, allora ActiveCampaign è la scommessa migliore. Questa è sicuramente l'opzione migliore per i marketer online più esperti e le aziende in scala.

Per ulteriori informazioni su Sendinblue, non esitare a consultare il nostro più completo Recensione Sendinblue. Allo stesso modo, per ulteriori informazioni su ActiveCampaign, clicca qui.

Quale piattaforma sceglierai? Oppure pensi che andrai per uno di loro concorrenti come MailChimp? Qualunque cosa tu decida, raccontaci tutto delle tue esperienze nella casella dei commenti qui sotto. Ci piacerebbe sentire la tua opinione!

Rosie Greaves

Rosie Greaves è una stratega dei contenuti professionale specializzata in marketing digitale, B2B e stile di vita. Oltre alle piattaforme di e-commerce, puoi trovarla pubblicata su Reader's Digest, G2 e Judicious Inc. Visita il suo sito Web Blog con Rosie per maggiori informazioni.