Come costruire un sito e-commerce nel modo giusto

Avvia un sito di e-commerce con l'aiuto di costruttori avanzati come Shopify.

Da Allbirds a Goodfair e Amazon a Target, negozi di ecommerce si sono sviluppati in uno stile di vita per piccole e grandi imprese, fornendo anche opportunità di acquisto istantaneo a consumatori abituali come te e me. Il fervente desiderio di inventare un prodotto o lanciare una nuova idea di business creativa è prevalente in spettacoli come Shark serbatoio e la raffica di pubblicità online in lizza per la nostra attenzione. Se hai un'idea per un prodotto o vorresti diventare un dropshipper, un venditore B2B, un marketplace manager o qualcosa di intermedio, devi imparare come costruire un sito di e-commerce.

Conosciamo tutti l'obiettivo di costruire un negozio online: diventare un imprenditore e fare soldi.

È un buon momento per entrare nel commercio elettronico inoltre, visto che le vendite online sono aumentate costantemente negli ultimi decenni, dimostrando che tutti i settori online hanno spazio per nuovi membri.

previsioni di vendita: come costruire un sito di e-commerce

Ora, la grande domanda: come si costruisce un sito di e-commerce?

Hai bisogno di una laurea in sviluppo o marketing o business per quella materia?

Un duro no a tutte quelle domande.

Sebbene non faccia male ottenere una formazione, la nostra guida ha lo scopo di istruirti su come costruire un negozio online da zero, senza codifica, senza titoli di studio e senza capitali significativi.

Come costruire un sito e-commerce: cosa ti serve

Non esiste un modo "giusto" per completare il processo di creazione del negozio online. Tuttavia, ti consigliamo alcuni trucchi e strumenti per accelerare la costruzione del tuo sito. Suggeriamo inoltre di iniziare con i seguenti elementi:

  • Hosting di siti web - A volte viene fornito con il prodotto SaaS (software as a service) per il quale si paga mensilmente, come con Shopify (leggi il nostro pieno Shopify rivedere) Wix (leggi il nostro Recensione Wix), o BigCommerce (leggi il nostro pieno BigCommerce rivedere). Altri servizi (come WooCommerce e Magento) richiedono l'hosting autonomo. Pertanto, ti iscrivi a un file account di hosting separato e aggiungi i file del sito web a quel server. È un po 'più complicato di una soluzione SaaS, ma ottieni un maggiore controllo del tuo sito e talvolta puoi mantenere i costi inferiori.
  • Un costruttore di siti - Ancora una volta, una soluzione come Shopify offre già hosting e un costruttore di siti in un pacchetto mensile. Esistono anche page builder di terze parti per piattaforme come WooCommerce. In sostanza, un costruttore di siti funge da designer drag-and-drop, eliminando la necessità di conoscenze di programmazione e accelerando la tua capacità di avviare e gestire il sito.
  • Un nome di dominio - Il nome dell'attività online del tuo negozio. Puoi acquistare un nome di dominio dal tuo provider di hosting o piattaforma di e-commerce. Questi di solito costano circa $ 10 all'anno. Evita di acquistarne uno per poche centinaia o migliaia di dollari. Il nome di dominio è decisamente importante, ma non farà o distruggerà la tua attività.
  • Un tema del sito web - A meno che tu non assuma un designer per un nuovo sito, un modello (o tema) fornisce il design di cui hai bisogno per far risaltare il tuo negozio. Dipende dalla piattaforma di e-commerce, ma un buon prezzo a cui iniziare a pensare per i temi va da $ 50 a $ 200. Ti consigliamo di iniziare con un tema molto prima di prendere in considerazione un web designer per creare da zero. Detto questo, un designer di solito aiuta con la regolazione del tema per personalizzazioni avanzate. Nel complesso, un tema del sito Web rende il tuo sito, il carrello e il checkout belli.
  • Plugin o estensioni - Un plugin, o estensione, espande le funzionalità del tuo sito in modo che tu non debba uscire e pagare per uno sviluppatore per fare una richiesta di integrazione insolita per te. Maggior parte piattaforme di e-commerce offrire elenchi di plug-in o componenti aggiuntivi con categorie di prodotti che vanno dai social media alla strategia di marketing e dalla contabilità alla spedizione.
  • Un potenziale sviluppatore web - Sviluppatori e designer web tornano utili quando non riesci a capire un cambiamento di design attraverso la tua piattaforma di e-commerce. Potresti anche volere che uno sviluppatore crei uno strumento unico sul tuo sito web, ad esempio se avessi bisogno di un calcolatore di prezzi speciali o di un'integrazione dei social media. Infine, sviluppatori e designer forniscono servizi completi di creazione di siti Web, anche se si opta per una piattaforma di e-commerce come Shopify. Trasformano semplici siti Web in colossi e hanno più conoscenza delle piattaforme rispetto ai principianti.
  • Una comunità di e-commerce - Segui blog come Ecommerce-Platforms.com e iscriviti a forum, gruppi Facebook e thread di Reddit. Le persone parlano sempre di e-commerce su Internet, dandoti idee su cosa vendere, come far avanzare il tuo piano di marketing e quando vendere prodotti diversi.

Come costruire un sito e-commerce

Il primo passo per imparare a costruire un sito di e-commerce è trovare la piattaforma giusta.

Esistono diverse opzioni, dalle soluzioni SaaS (software as a service) alle piattaforme self-hosted. L'obiettivo è capire di cosa hai bisogno come venditore online e che tipo di sito web intendi gestire. Ad esempio, vendere la tua nuova invenzione richiede solo un semplice sito web con hosting veloce e alcuni plugin di marketing decenti. Tuttavia, se prevedi di vendere migliaia di prodotti, avrai bisogno di una piattaforma e di un tema per cataloghi di grandi dimensioni.

Dovrai anche decidere se stai creando un negozio B2B o B2C. Vorresti spedire in dropshipping prodotti o acquistarli da un produttore e spedirli tu stesso? Hai bisogno di funzionalità specifiche per la gestione del marketplace o la spedizione rapida? Tutto questo fa parte della tua scelta.

Fortunatamente, abbiamo compilato le migliori piattaforme di e-commerce che dovrebbero coprire la maggior parte di queste situazioni. Ci concentreremo sull'utilizzo Shopify per costruire un negozio online, ma è importante rendersi conto che hai molte altre opzioni.

Scegli una piattaforma di e-commerce

Ecco un elenco di piattaforme di e-commerce che consigliamo regolarmente. Alcuni offrono servizi in pacchetti in cui si riceve di tutto, dall'hosting ai costruttori di siti Web di e-commerce per una tariffa mensile. Altri presentano strumenti avanzati per la creazione di siti con il self-hosting coinvolto e più un'interfaccia orientata allo sviluppatore.

Analizzeremo rapidamente le nostre piattaforme di e-commerce preferite, ma sentiti libero di dare un'occhiata alla nostra analisi approfondita del le migliori piattaforme di e-commerce sul mercato.

  • Shopify - Un software completo come piattaforma di servizio in cui paghi una tariffa mensile e ottieni l'accesso a un'intera suite di strumenti di e-commerce. È conveniente, facile per i principianti e altamente estendibile. In genere consigliamo Shopify come il miglior punto di partenza quando si impara a costruire un sito di e-commerce.
  • WooCommerce - Un plug-in di e-commerce self-hosted che trasforma qualsiasi sito Web WordPress in un negozio online completamente funzionale. WordPress e WooCommerce sono entrambi gratuiti, ma le spese si aggirano quando devi registrarti per cose come hosting, domini e sviluppo. Molti principianti e utenti avanzati utilizzano WooCommerce per la sua scalabilità e facilità d'uso, ma ha una curva di apprendimento più ripida rispetto a Shopify e BigCommerce.
  • BigCommerce - Simile a Shopify in quanto fornisce una combinazione di strumenti di e-commerce per una tariffa mensile fissa. BigCommerce è in genere un po 'più confuso di Shopify, ma questo perché include molte più funzionalità integrate. Shopify riguarda le funzionalità di e-commerce barebone e l'aggiunta di app quando ne hai bisogno. BigCommerce ti offre la maggior parte delle funzionalità di cui hai bisogno, eliminando molti requisiti delle app.
  • Volusion - Ancora una volta, Volusion fornisce un software di servizio mensile in cui si costruisce un sito Web con il generatore di pagine online. Non è così popolare, ma ci piacciono i suoi temi e il programma dropshipping.
  • Grande cartello - Un servizio di piattaforma di e-commerce meno costoso con prezzi mensili piuttosto bassi e strumenti per aiutare artisti e creativi a vendere le loro cose.
  • Ecwid - Questo è come una combinazione di WooCommerce e Shopify. Ottieni l'accesso ai vantaggi di un servizio come Shopify ma puoi comunque utilizzare il potente sistema di gestione dei contenuti di WordPress.
  • 3dcart - Un'alternativa semplice ed economica a BigCommerce e Shopify. Non è così versatile, ma i negozi più piccoli possono divertirsi con 3dcart e ottenere dei risparmi.

Registrati per un account

Ora che hai scelto una piattaforma di e-commerce, vai al sito Web di quella società per configurare un account.

Per questo tutorial, stiamo usando Shopify.

Pertanto, vai al file Shopify homepage per iniziare.

Digita il tuo indirizzo e-mail e fai clic sul pulsante Avvia prova gratuita. Se possiedi già un account, vai al pulsante di accesso per procedere.

Come costruire un sito e-commerce con Shopify

Digita il tuo indirizzo email e crea una password. Crea un nome per il negozio. Puoi modificarlo in seguito se non ne hai ancora deciso uno.

Successivamente, fai clic sul pulsante Crea il tuo negozio.

iscriviti - Come costruire un sito e-commerce

Questo passaggio non è poi così importante, ma aiuta Shopify con la comprensione dei suoi utenti. Compila domande come "Stai già vendendo?" e "Quali sono le tue entrate attuali?" Se preferisci non condividere, fai clic sul pulsante Salta. In caso contrario, fare clic sul pulsante Avanti.

Ecco da dove iniziamo a vedere i dettagli cruciali del negozio.

Queste informazioni vengono utilizzate per il tuo Shopify account. Alcuni vengono rivelati ai tuoi nuovi clienti e inclusi in cose come le ricevute del negozio.

Digita la tua attività online e le informazioni personali come nome, indirizzo, città e telefono.

Fare clic sul pulsante Entra nel mio negozio per andare avanti.

Ora sei in Shopify pannello di controllo. Negli anni, Shopify ha ripulito il cruscotto e consolidato per mostrare solo i pulsanti importanti e le istruzioni passo passo.

Il lato sinistro fornisce il menu principale. Qui vediamo le schede per cose come:

  • Ordini che provengono dai clienti.
  • Prodotti e Servizi che crei e vendi nel tuo negozio.
  • Clienti e le loro informazioni di contatto.
  • Analisi, come le vendite e i visitatori del sito.
  • Marketing strumenti per social media, email marketing e altri.
  • sconti per distribuire le vendite ai clienti.
  • Applicazioni per estendere le funzionalità del tuo sito.
  • Canali di vendita - Il tuo negozio online è l'unico canale in questo momento, ma puoi aggiungere opzioni come Facebook, Amazon, Etsy, eBay e Pinterest.

dashboard: come creare un sito Web di e-commerce

Verso la metà della pagina, individua la guida passo passo per completare la tua presenza online.

La prima cosa di cui occuparsi è aggiungere un prodotto. Ovviamente puoi aggiungere tutti i prodotti che desideri, ma ti guideremo solo attraverso il processo per uno. Questo è essenziale quando impari a costruire un sito di e-commerce, visto che i prodotti sono le cose che ti fanno guadagnare!

Aggiungi il tuo primo prodotto

Fare clic sul pulsante Aggiungi prodotto.

La pagina di creazione del prodotto include una gamma più ampia di dettagli come il titolo, la descrizione e il prezzo dell'articolo.

Inizia a creare il tuo prodotto aggiungendo un titolo e una descrizione. Questi vengono visualizzati sul frontend del tuo sito e assicurano che i clienti sappiano cosa stanno guardando. È meglio essere descrittivi e dedicare una buona quantità di tempo sia al titolo che alla descrizione.

Si consiglia inoltre di utilizzare tattiche di ottimizzazione dei motori di ricerca, poiché queste vengono visualizzate sui motori di ricerca.

descrizione - Come costruire un sito e-commerce

Andando avanti, la sezione Media ti chiede di caricare immagini e video che mostrano il tuo nuovo prodotto.

È importante avere diverse foto ad alta risoluzione e potenziali video per aumentare le vendite.

Fare clic sul pulsante Aggiungi media per caricarli dal computer.

Il lato destro della pagina include un modulo Organizzazione. Crea etichette per organizzare e gestire i tuoi prodotti in modo che sia più facile capire dove andranno a finire in futuro. Questi sono importanti anche per consentire ai prodotti di apparire automaticamente nelle raccolte e nelle pagine corrette.

Imposta un tipo di prodotto, ad esempio Camicie.

Digita un fornitore. Se non è la tua azienda, valuta la possibilità di inserire il nome del tuo fornitore.

Crea una o più raccolte per aggiungere il tuo prodotto per un'organizzazione futura. Consigliamo di inserire i prodotti più apprezzati nella raccolta della home page e di generare più raccolte in futuro. Di solito è il modo in cui tieni traccia degli articoli.

I tag sono opzionali, ma servono anche per trovare e organizzare i prodotti.

Fare clic sul collegamento Gestisci in Disponibilità del prodotto.

gestire i canali - Come costruire un sito e-commerce

Questo rivela un elenco di canali di vendita. Ogni prodotto ha i propri canali di vendita, quindi è necessario assegnare canali a tutti gli articoli. In futuro aggiungeremo altri canali di vendita, ma per ora assicurati che l'opzione Negozio online sia selezionata.

Man mano che il tuo sito cresce, potresti voler vendere alcuni prodotti su Facebook ma non il tuo negozio online, o il contrario. Le aziende hanno diversi motivi per cambiare canale di vendita, soprattutto durante il test di nuovi canali.

Scorri verso il basso nella pagina del prodotto per visualizzare il modulo Prezzi.

Digita un prezzo per l'articolo e un prezzo comparabile.

Puoi anche inserire il costo per articolo per vedere il margine. La maggior parte delle volte selezionerai la casella "Addebita imposta su questo prodotto".

L'area Inventario richiede dettagli come unità di stoccaggio e codici a barre. Puoi anche inserire la quantità di articoli che hai.

Per la sezione Spedizione, seleziona se si tratta di un prodotto fisico, quindi digita il peso, le informazioni doganali e le varianti.

spedizione - Come costruire un sito e-commerce

Le varianti sono le versioni alternative di ogni prodotto, come dimensioni, colori e design. È importante compilare tutte le varianti e contrassegnare il prezzo anche per ciascuna.

La parte inferiore della pagina di creazione del prodotto ha un'anteprima dell'elenco dei motori di ricerca. Controlla se tutte le informazioni sono accurate e ti piace il modo in cui appaiono agli utenti di Google. Per regolare, modifica i campi Titolo e Descrizione. C'è anche un collegamento per modificare il SEO del sito web.

Fai clic sul pulsante Salva per completare e pubblicare quel prodotto sul tuo sito web.

Personalizza l'aspetto del tuo negozio online

Il prossimo ordine del giorno quando si impara a costruire un sito di e-commerce è personalizzare il tuo negozio. Vai alla sezione Home della dashboard e fai clic sulla seconda scheda nella procedura dettagliata fornita da Shopify.

Seleziona il pulsante Personalizza tema.

La pagina presenta il tema predefinito corrente, insieme alle opzioni per cercare e pubblicare altri temi. Scorri fino in fondo alla pagina per cercare altri modelli. Il tema Debut è in genere installato per impostazione predefinita, ma altri sono disponibili.

pagina del tema - Come costruire un sito web di e-commerce

Scegli tra due opzioni: esplora temi gratuiti o visita il negozio di temi. Consiglio di acquistare un tema premium poiché hanno un aspetto significativamente più bello e hanno più funzionalità. Tuttavia, un negozio più piccolo o un negozio di prova andrà bene con un tema gratuito.

Seleziona il tema che più ti piace.

Aggiungi il tema alla tua libreria di temi.

aggiungi tema - Come costruire un sito e-commerce

L'aggiunta di un tema potrebbe richiedere alcuni istanti. Dopo averlo visualizzato nella dashboard, fai clic su Azioni> Pubblica per sostituire il tema corrente.

Infine, fai clic sul pulsante Pubblica nel modulo popup.

In Tema corrente, verifica che il modello che hai scelto sia pronto per l'uso.

Per modificare elementi come colori, design, loghi e posizionamenti di prodotti, fai clic sul pulsante Personalizza.

pulsante personalizza - Come costruire un sito e-commerce

Shopify tema il design è gestito con elementi chiamati "sezioni".

Le sezioni si trovano sul lato sinistro del designer della pagina. In questo particolare tema, le sezioni sono etichettate come Intestazione, Presentazione, Elenco raccolte e altro.

Puoi anche vedere che il prodotto di prima viene mostrato nel designer della home page. Questo perché l'abbiamo aggiunto alla raccolta Home Page.

Per quanto riguarda le sezioni, trascinarle e rilasciarle per spostarle è solo una parte dell'equazione. Puoi anche fare clic su ciascuno per scoprire impostazioni specifiche.

Come costruire un sito e-commerce con sezioni

Ad esempio, la scelta della sezione Intestazione mostra le impostazioni per il logo, il menu e altri elementi nell'intestazione.

Fare clic sul pulsante Seleziona immagine per aggiungere il logo.

Migliaia di impostazioni sono preconfezionate in Shopify progettista. Questi sono solo esempi di come iniziare quando si progetta.

Come puoi vedere, il logo che abbiamo aggiunto ha uno sfondo bianco, ma lo sfondo dell'intestazione è nero. Cambiamolo.

Vai alla scheda Impostazioni tema, quindi fai clic su Colori.

cambia logo - Come costruire un sito e-commerce

Sotto lo sfondo dell'intestazione, possiamo regolare lo sfondo in modo che corrisponda al logo bianco.

Sentiti libero di selezionare una delle sezioni per testare altre impostazioni.

Ora fai clic sulla sezione Presentazione. Quest'area ci consente di aggiungere una o due immagini della presentazione, o più.

Vengono visualizzate più sezioni di diapositiva. Fare clic sul primo.

Fare clic sul pulsante Seleziona immagine per caricare una foto dal computer. Come alternativa, Shopify fornisce un collegamento per esplorare immagini gratuite senza la necessità di pagare royalty.

seleziona immagine - Come costruire un sito e-commerce

Dopo aver aggiunto un'immagine, il cursore è cambiato nell'anteprima dal vivo. È così che la maggior parte dei file Shopify funzioni del generatore di pagine: apporti una modifica, quindi la visualizzi prima della pubblicazione. Quando desideri attivare il nuovo elemento nel tuo negozio, fai clic sul pulsante Salva.

Nel complesso, ti suggeriamo di tornare al generatore di pagine e di giocare con le sezioni e le impostazioni. La GIF di seguito fornisce un esempio di come lo spostamento di una sezione dall'alto verso il basso presenta risultati immediati nell'anteprima. Il designer è una soluzione fluida che praticamente chiunque può imparare.

Aggiungi un dominio al tuo negozio e-commerce

Il design del tuo sito potrebbe richiedere ore o settimane, a seconda di quanto vuoi dedicarci. È un'area su cui non si dovrebbe lesinare, motivo per cui spesso suggeriamo di assumere un aiuto professionale se ritieni di non poter rendere piacevole il tuo negozio.

Dopo che il design ha preso forma, devi aggiungere un dominio in modo che i potenziali clienti possano trovare il tuo negozio.

Torna alla dashboard e fai clic sulla scheda Aggiungi dominio.

C'è anche un altro pulsante Aggiungi dominio su cui fare clic.

Sono disponibili tre opzioni per aggiungere un dominio. Il primo prevede il collegamento di un dominio che già possiedi. Il secondo è per trasferire un dominio da un altro host. Il terzo ti chiede di acquistare un dominio tramite Shopify.

Segui un processo che ti si addice meglio.

Se devi acquistare un dominio, digita il nome di dominio desiderato per vedere se è in vendita.

In caso contrario, riprova.

Una volta individuato un dominio a un prezzo ragionevole, fai clic sul pulsante Acquista.

acquista un dominio - Come costruire un sito e-commerce

Per quanto riguarda i trasferimenti di dominio, consigliamo vivamente di seguire i passaggi forniti da Shopify. Spesso devi verificare con il tuo host o provider di dominio per far funzionare il trasferimento. Nel complesso, la soluzione migliore è parlare con l'assistenza clienti se non hai idea di cosa stai facendo.

Imposta il sistema di pagamento del tuo negozio online

L'ultima parte essenziale della creazione di un negozio di e-commerce è il metodo di pagamento.

Shopify offre supporto per centinaia di popolari opzioni di pagamento. Pertanto, puoi elaborare i pagamenti tramite PayPal, Stripe, Authorize.net e molti altri.

Però, Shopify taglia le tariffe per chi opta per il Shopify Processore di pagamento. Non paghi commissioni di transazione e hai la possibilità di abbassare i tassi della tua carta di credito man mano che il tuo negozio cresce.

Per conoscere e configurare i metodi di pagamento, torna alla home page della dashboard.

Fare clic sulla scheda Imposta pagamenti, quindi sul pulsante Visualizza impostazioni.

Se scorri verso il basso in questa pagina, vengono visualizzate diverse opzioni di gateway di pagamento. Sentiti libero di cercare i gateway di pagamento per decidere quale è giusto per te. Ad esempio, alcune aziende ricevono tariffe migliori da gateway alternativi a seconda della loro posizione o di ciò che viene venduto. Tutto dipende dalla tua attività di e-commerce.

In generale, la Shopify Pagamenti metodo dovrebbe dimostrarsi efficiente e conveniente per la maggior parte dei commercianti.

Per collegare Shopify Pagamenti, vai al pulsante Completa configurazione account.

fornitori di servizi di pagamento: come creare un sito Web di e-commerce

Sembra lungo, ma dovresti sapere come compilare la maggior parte dei campi sottostanti. Nel complesso, richiede il tipo di attività, i dettagli (come l'indirizzo) i dettagli personali (come il nome e la data di nascita) i dettagli del prodotto e le descrizioni dei prodotti per ciò che viene visualizzato negli estratti conto dei clienti.

informazioni bancarie - Come costruire un sito web di e-commerce

L'ultima parte per la fatturazione richiede le tue informazioni bancarie. Presumo che tutti vogliano garantire che questa sezione sia accurata, visto che è come verrai pagato.

Inserisci il tuo codice di avviamento bancario e il numero di conto. Hai anche la possibilità di prendere automaticamente il saldo delle tue vendite e utilizzarlo per il pagamento mensile Shopify fatture.

informazioni di instradamento - Come creare un sito web di e-commerce

Domande su come costruire un sito web di e-commerce?

Il lancio di un negozio online richiede disciplina e dedizione, ma non c'è motivo di preoccuparsi per la mancanza di capacità di progettazione o per il fatto che potresti non aver mai provato a vendere prodotti online prima. Soluzioni come Shopify e BigCommerce e WooCommerce tutte le attuali piattaforme semplificate che riuniscono funzionalità per il design, il marketing e l'elenco dei prodotti.

Ti invitiamo a sfogliare tutti i file Shopify, in particolare i temi e gli app store, considerando che sembrano sempre esserci nuovi pulsanti, colori o impostazioni avanzate da regolare. E se Shopify non è abbastanza per te, pensa a una delle alternative come Bigcommerce, Volusion o WooCommerce. Ognuno di loro ha dei vantaggi e talvolta ti rendi conto che ti piace semplicemente un'interfaccia rispetto all'altra. Diamine, mi piacciono i temi di Shopify e Bigcommerce, quindi è principalmente per questo che tendo a gravitare verso quelli. Tuttavia, potresti pensare che i design di Volusion siano significativamente migliori. È tutto soggettivo.

Se hai ulteriori domande su come creare un sito di e-commerce o se desideri dare suggerimenti ad altre persone che creano i loro negozi, inserisci una riga nella sezione commenti qui sotto.

Crediti immagine in primo piano: robuart /Depositphotos

Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.