Come ottenere più abbonati per la tua newsletter e-commerce

Un proprietario attento del negozio di ecommerce conosce il valore di una lista di email. Costruire una mailing list non richiede molto lavoro, ma è necessario impostare gli strumenti giusti in movimento fin dall'inizio. Questo include quanto segue:

  • Un sistema che cattura informazioni sui clienti al momento del pagamento
  • Un modulo di iscrizione via email che fornisce qualcosa in cambio di un'email
  • Uno strumento di ricezione e-mail con opzioni per upsell e coupon
  • Un servizio di newsletter e-mail come MailChimp o AWeber

Non sei obbligato a fare tutto questo, ma è altamente raccomandato. Perché?

Perché l'email marketing è ancora uno dei modi migliori per convincere la gente a tornare al tuo negozio. Le persone sono molto più disposte a vedere i messaggi dalle aziende nelle loro caselle di posta elettronica. I clienti non sono così ricettivi a questi tipi di messaggi di marketing in formato testo o social media.

Pertanto, è necessario disporre dell'infrastruttura, quindi tenerla d'occhio per assicurarsi che tutto funzioni regolarmente. Le ricevute via e-mail e i moduli di raccolta e-mail sono automatizzati e si ha la possibilità di inviare newsletter su base settimanale o mensile.

Ma che dire imparare come ottenere più abbonati per la tua newsletter di e-commerce?

Un elenco senza abbonati non fa bene alla tua azienda, quindi non c'è motivo di inviare newsletter. Allo stesso modo, più abbonati ottieni più possibilità hai di raggiungere nuovi e vecchi clienti.

Visto come il gioco di email marketing è così cruciale per i negozi online, esploriamo come costruire quell'elenco al meglio delle tue capacità.

Rendi incredibilmente facile iscriverti alla tua lista

Hai quattro campi che le persone devono compilare per iscriversi alla tua newsletter? Questo dovrebbe essere ridotto a uno, forse a due. Richiede agli utenti di fare clic su tre pulsanti e vedere più pagine prima che siano completamente registrate? Questo non dovrebbe assolutamente essere il caso.

I clienti sono cauti nel dare via le loro e-mail in primo luogo, quindi l'ultima cosa che vuoi fare è rendere il processo più difficile per loro.

Distribuisci incentivi killer per ogni iscrizione

Per killer intendo fantastico. Un coupon 20% di sconto sembra abbastanza buono per un nuovo visitatore del tuo sito web. Una volta ho visto un blog di survivalista regalare un set impermeabile gratuito per ogni iscrizione via email. Ho guardato Alibaba e ho visto che la società stava pagando forse 10 centesimi per ogni unità, rendendolo un oggetto piuttosto economico da regalare.

Un altro tipo di incentivo sarebbe una lotteria. Puoi decidere un regalo più costoso e regalare il regalo a una sola persona. Mi piace anche l'idea di una guida completa che accompagni la tua nicchia.

Chiedi alle persone di condividere il modulo di iscrizione alla newsletter

Questo può essere fatto con ogni newsletter che invii. Prendi il caso di "Se ti piace questa e-mail, condividila con altri che vorrebbero così!" Puoi anche aggiungere pulsanti social media a ciascuna delle tue e-mail.

Fornire un corso di posta elettronica automatizzato

Affinché questo funzioni, devi pubblicizzarlo ai clienti pensando di iscriverti in primo luogo. Dopodiché, deve essere un corso incredibile che li guidi attraverso le domande che potrebbero avere sul tuo prodotto.

Ad esempio, un negozio di ferramenta potrebbe includere una guida intitolata "Imparare come correggere tutto nella tua nuova casa".

Offri opzioni ai tuoi clienti per decidere cosa vogliono ricevere

I clienti vogliono mantenere l'e-mail al minimo. Pertanto, considera di offrire loro caselle di controllo per decidere il tipo di contenuto che desiderano. Forse qualcuno vuole solo post di blog su cuffie e non TV. Lascia fare a loro per decidere.

Approfitta degli esclusivi strumenti di social network

Una parte interessante di Facebook è che puoi iniziare a fare pubblicità per chiedere alle persone di iscriversi alla tua newsletter. Non devi nemmeno necessariamente pagare per questa promozione. MailChimp ha una funzionalità per aggiungere un modulo di iscrizione alla tua pagina Facebook. In questo modo, puoi promuovere la registrazione tramite un post di Facebook, quindi indirizzare le persone alla scheda della pagina della tua attività.

Altri social network come Instagram e Twitter consentono collegamenti che portano al modulo di registrazione. Questa è una specie di pollo prima dello scenario dell'uovo, perché potresti anche aver bisogno di costruire il tuo seguito sociale. In questo caso, raggiungere gli attuali clienti, amici e familiari è un buon inizio. Per non parlare, si potrebbe sempre prendere un annuncio sui social media.

Andare con i Popup

I popup di e-commerce stanno diventando sempre più creativi. Invece di incorporare i moduli di iscrizione, prendi in considerazione l'idea di utilizzare un'app che rivela i moduli di intento di uscita. Quindi, quando un cliente tenta di lasciare il tuo sito, il modulo si presenta con un incentivo. Puoi anche disporre di ampi tappetini di benvenuto, moduli slide-in, moduli per banner e altro ancora.

Usa il tuo blog come punto di partenza

Un ottimo modo per creare fiducia con i tuoi clienti è offrire un blog di alta qualità. Dato che stai vendendo prodotti online, ha senso condividere i post del blog con tutorial, guide e altro materiale divertente che aiuterà effettivamente il cliente medio.

L'eliminazione di contenuti generici e aggiornamenti costanti del prodotto non è eccezionale. Invece, dai loro la documentazione che bramano dopo aver acquistato un prodotto. Ad esempio, se vendi utensili elettrici, una serie sulla costruzione e il fissaggio di oggetti in casa dovrebbe funzionare perfettamente.

La cosa con un blog è che puoi incorporare moduli di iscrizione via email sotto o sopra ogni post. Ciò significa che ogni volta che condividi un post sul blog viene ricordato alla tua newsletter. Una volta che si fideranno abbastanza ti iscriveranno. Puoi anche far sapere loro che riceveranno ancora più cose interessanti attraverso la newsletter.

Sei pronto per ricevere più abbonati per la tua newsletter?

Con tutte le newsletter via email devi creare contenuti che incuriosiscano i tuoi clienti. Ma il primo passo è far sì che le persone si iscrivano alla tua newsletter in primo luogo. Inizia con semplici moduli di iscrizione quindi passa a tattiche più avanzate come i popup e gli incentivi.

Se hai domande su come ottenere più abbonati per la tua newsletter, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

immagine di cortesia per gentile concessione di

Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.