5 Killer Strategie pubblicitarie su Facebook per il tuo negozio e-commerce

Poiché Facebook sembra apportare modifiche ai suoi algoritmi su base giornaliera, può essere difficile tenere il passo con ciò che puoi fare sulla tua pagina Facebook e ciò che non puoi.

Secondo me, il piano migliore è quello di attenersi a contenuti pertinenti e divertenti che non invadano costantemente le persone con cose che non vogliono. Il modo più semplice per misurare questo è vedere quanti like, commenti e condivisioni ottieni per ogni post.

La ragione per cui ci piace Facebook per l'e-commerce la pubblicità è così tanto perché è un modo completamente gratuito per testare in anticipo quelle pubblicità. Puoi inviare un tastatore per un annuncio, quindi verificare se qualcuno dei tuoi follower regolari lo trova interessante.

Per i tuoi post di successo, è un processo continuo che passa da un normale post di Facebook a una promozione. Certamente aiuta Facebook che ha reso estremamente facile per te dare loro dei soldi.

Ma questo pone la domanda: quali sono alcune delle migliori strategie pubblicitarie di Facebook per il tuo negozio di e-commerce?

Non puoi semplicemente premere il pulsante di pubblicazione e sperare per il meglio dal momento che sta lasciando i soldi sul tavolo o ti fa sembrare sciocco perché non stai prendendo di mira le persone giuste. Potresti anche scoprire che il design del post originale potrebbe utilizzare alcune modifiche prima di pubblicarlo come annuncio.

Tutti i tipi di strategie pubblicitarie di Facebook sono disseminati su Internet, quindi vorremmo coprire quelli che non sono solo unici, ma in realtà funzionano.

Pertanto, continua a leggere per saperne di più su queste strategie di e-commerce su Facebook e assicurati di seguire la regola d'oro (sotto) prima di implementarle.

La regola d'oro: costruire un imbuto di vendita e una mailing list

Supponiamo che inizi a postare annunci su Facebook e che la risposta sia eccezionale. Le vendite iniziano a rotolare, il tuo staff ha molto lavoro da fare e tu sei in quella meravigliosa situazione in cui hai troppi ordini da riempire, quindi ti sta stressando.

Eccezionale! Congratulazioni.

Ma poi passano alcuni mesi e stai iniziando a notare un calo delle vendite. Provi qualche altro annuncio su Facebook, ma ogni volta che riavvii la campagna pubblicitaria le vendite sembrano ridursi un po 'di più.

Il problema è che non l'hai fatto ha stabilito una mailing list per far tornare quei clienti nel tuo negozio. C'è anche la possibilità che la tua canalizzazione di vendita non sia così grande che il cliente non ha interesse a tornare.

In breve, le pubblicità di Facebook sono solo un punto di partenza per il tuo cliente. Se la canalizzazione non li guida attraverso il tuo negozio con facilità e previeni i carrelli abbandonati nel processo, avrai difficoltà a capitalizzare gli annunci per cui paghi. È molto più facile ed economico mantenere un cliente precedente piuttosto che cercarne uno nuovo, quindi c'è un sacco di cose valore nell'avere una mailing list.

Inoltre, stai spendendo troppi soldi per gli annunci se il tuo sito non ha una mailing list.

In questo modo, è possibile inviare e-mail di promemoria, ricevute, promozioni e newsletter a centinaia o migliaia di clienti. A volte questo è completamente gratuito, ma il più delle volte ti costa un po 'per il servizio di email e il tuo tempo.

Ecco perché questa è la regola d'oro. I tuoi annunci di Facebook non sono nulla senza un imbuto di vendita efficiente e modulo di iscrizione e-mail e lista.

Ora che è stato risolto, continua a leggere per trovare le migliori strategie pubblicitarie di Facebook per la pubblicità e-commerce.

5 Killer Strategie pubblicitarie su Facebook

Il primo passo per la gestione Facebook pubblicità è capire quanto sia drasticamente diverso rispetto alla pubblicità di Google. Quando una persona cerca su Google, spesso ha l'intenzione di acquistare.

Ad esempio, cercheranno qualcosa come gli gnomi da giardino. Quindi, Google offre i risultati naturali e quelli sponsorizzati. Non c'è motivo di pensare che il cliente possa trovare interessanti alcuni annunci.

Tuttavia, con Facebook, l'utente va lì per vedere cosa stanno facendo i loro amici. Potrebbero vedere un simpatico gnomo da giardino e fare clic per verificarlo, ma le probabilità che se ne vadano sono molto più alte.

Perchè è così?

Perché le persone non vanno su Facebook per fare acquisti. Quindi, queste strategie sono pensate per fare in modo che la gente comperi quando non lo desiderava.

1. Dai ai clienti l'eccitazione del prodotto

strategie di e-commerce su Facebook

Qual è il momento più eccitante del ciclo di vita del prodotto? Con la maggior parte dei prodotti, è in genere l'unboxing e la rivelazione di cosa c'è dentro. La gente ama l'idea di ricevere un prodotto sul gradino anteriore, quindi lo strappa per vedere il contenuto.

Quindi, perché non attirare più clienti mostrando loro la parte migliore dell'acquisto di un articolo? Questo è piuttosto comune nel mondo di abbonamento, ma funziona per tutte le attività di e-commerce. Prendi l'esempio di Try The World; questa strategia pubblicitaria di Facebook utilizza bellissime immagini del unboxing.

Vediamo le mani esaminare i prodotti e mostrare cosa c'è dentro. È quasi come se il cliente potesse afferrare i prodotti e vederli. Questo si lega alle emozioni dei consumatori, ma aiuta anche a creare un Paris Box gratuito quando acquisti una scatola della Thailandia.

Adoro assolutamente questa combinazione, poiché fornisce un incentivo, ma le foto imitano anche la natura visiva e "sentimentale" di un negozio al dettaglio.

2. Mostra contrasto per prodotti e articoli personalizzabili con varianti multiple

strategia pubblicitaria di Facebook

Gli studi dimostrano che gli annunci ad alto contrasto spesso migliorano le percentuali di clic. Che cosa fa Nike con queste informazioni? Crea un annuncio Facebook multi-prodotto con colori scoppiettanti, ognuno dei quali è in contrasto con gli altri.

In effetti, puoi farlo con le stesse scarpe, dove il cliente potrebbe scorrere una raffica di colori diversi, producendo così un annuncio stupendo che mostra anche loro le varianti nel tuo negozio.

Tieni presente che l'efficacia di questo annuncio non può essere attribuita solo al contrasto tra i colori del prodotto. Nota come i colori di sfondo e i caratteri in grassetto stanno anche lottando per attirare l'attenzione. Questi caroselli sono perfetti per presentare un'ampia gamma di prodotti, ma è anche importante inserire un link nel testo dell'annuncio.

Infine, sia le varianti di prodotto che i prodotti personalizzabili funzionano bene in questo formato di annunci di Facebook. Ad esempio, potresti mostrare una maglietta ricamata con un colore rosso in una foto e posizionarla accanto alla stessa maglietta ricamata con un colore e una formulazione diversi.

3. Approfitta della fama della concorrenza

pubblicità e-commerce

Se il tuo prodotto è veramente migliore di un concorrente, o c'è qualche tipo di funzione che alcune persone potrebbero apprezzare meglio, perché non parlarne nel tuo annuncio?

Ci sono molte cose positive di avere concorrenti stimabili e più famosi. E tutto ciò si lega al fatto che alla gente piace vedere marchi riconoscibili. Quindi, se parli di quel marchio riconoscibile, allora affermi che c'è qualcosa di meglio sul tuo prodotto, hai maggiori possibilità di catturare la loro attenzione.

Diamo un'occhiata a Microsoft. Ovviamente è un marchio ben noto, ma le persone, in generale, pensano che i MacBook siano prodotti migliori. Il Mac vende il valore percepito, in quanto spesso i prodotti non sono molto migliori, ma i clienti la pensano diversamente.

Quindi Microsoft si occupa di ciò dimostrando che Surface ha effettivamente più pixel rispetto al MacBook. Getta un po 'di risparmio e sei destinato ad avere più clienti.

4. Stabilire un prima e un dopo

Questo si collega al primo punto che abbiamo fatto in questo articolo, ma mette il tuo prodotto in azione. Dopo che qualcuno ha aperto il pacchetto, sono entusiasti di usarlo.

pubblicità e-commerce

Blue Apron è noto per la visualizzazione di annunci Facebook con la sua scatola di cibo in fase di apertura, insieme con l'immagine "dopo" del pasto pronto da mangiare. La cosa grandiosa di questa strategia è che ogni singolo prodotto è preso dalla scatola e utilizzato in qualche modo. E quando condividi prima e dopo le immagini, aiuta le persone a visualizzare come funziona il prodotto.

Diciamo che vendi rasoi. Si potrebbe avere il rasoio che esce dalla scatola in coppia con un uomo che si fa la barba e sorride. Lo stesso vale per le scarpe da corsa. Una scarpa su una mensola suona come una buona immagine "prima", ma qualcuno che attraversa un bellissimo paesaggio suona alla grande.

Aiuta anche che Blue Apron ha la promozione in cui il primo ordine è gratuito. Come puoi vedere, alcune delle migliori strategie pubblicitarie di Facebook accoppiano immagini intelligenti con incentivi.

5. Crea un senso di esclusività

L'azienda di Facebook sa fin troppo bene su come l'esclusività funzioni a proprio vantaggio. Per natura, le persone vogliono appartenere. Ecco perché Dollar Shave Club parla dei suoi "membri" e del suo "club" un po 'nelle pubblicità di Facebook.

Questo non solo ti consente di raccontare una grande storia sulla tua attività, ma crea una situazione in cui i tuoi clienti si stanno chiedendo cosa stanno perdendo.

Sei dotato delle migliori strategie pubblicitarie di Facebook per l'e-commerce?

Ecco qualcosa che dovresti sapere, non tutto Strategie di Facebook lavorare bene. In effetti, alcuni di essi non funzionano affatto per alcuni negozi online. La chiave è fare ipotesi plausibili e pensare a ciò che i clienti desiderano più di ogni altra cosa.

Investi un po 'di tempo a cercare, raccogliere idee e personalizzare gli annunci in base ai prodotti che stai vendendo e ai clienti a cui stai mirando. Quali sono le tue strategie pubblicitarie Facebook preferite? Lascia un commento qui sotto

È facile dare uno schiaffo ai vecchi post di Facebook e sperare che guadagni delle trazioni, ma tutto inizia con l'elenco delle e-mail e la canalizzazione di vendita, quindi dovresti essere incline a utilizzare alcune delle strategie che abbiamo delineato sopra.


Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.