5 Crucial Blogging Errori Ogni principiante fa (e come evitarli)

Mentre la creazione di un blog può sembrare semplice in superficie, la creazione di un blog di successo è molto più difficile. Molte persone hanno l'impressione che la semplice creazione di un blog e la pubblicazione regolare di contenuti siano sufficienti per creare un pubblico. Tuttavia, molti nuovi blogger commettono errori cruciali che potrebbero essere facilmente evitati. Prima di creare un blog, ecco cinque errori cruciali di blog che molti principianti fanno e come evitarli da soli.

Non conoscendo il loro obiettivo

Uno dei più comuni errori di blogging dei blog è ipotizzare che se scrivono, il pubblico verrà, e che possono scrivere qualsiasi cosa e generare visualizzazioni e entrate. Questo ti fa male sotto diversi aspetti. Innanzitutto, se non hai un obiettivo in mente per il blog, rischia di diventare un diario online e perdere l'interesse di quasi tutti tranne la tua cerchia sociale immediata. In secondo luogo, se non si ha un obiettivo prefissato in mente, anche un blog vagamente concentrato subirà post periodici che ne minano l'attenzione.

Scopri perché stai bloggando. Stai scrivendo di un'area tecnica che conosci bene per promuovere la tua consulenza? Quindi devi scrivere esclusivamente sull'argomento tecnico e non pubblicare post sulla tua vita personale o politica. Stai bloggando nella speranza di convertire i visitatori del sito web in acquirenti o iscrizioni a una newsletter? Quindi tutti i contenuti del blog devono includere inviti all'azione per iscriversi alla newsletter o fare riferimento al contenuto che possono acquistare, oltre a fare riferimento perché il contenuto è migliore rispetto al campione gratuito disponibile online. Stai scrivendo di essere una mamma e speri di guadagnare denaro da questo? Quindi mantenere la discussione incentrata su bambini e genitori.

Non conoscendo la loro nicchia

Scrivere troppi argomenti nel tentativo di attirare il più vasto pubblico possibile è un errore che fanno troppi nuovi blogger. Ci sono letteralmente un milione di altri punti vendita grandi e piccoli in competizione con il tuo blog per un pubblico. Devi conoscere non solo il tuo obiettivo ma la tua nicchia prima di creare un blog. Devi scegliere una nicchia di cui puoi scrivere in termini di volume e profondità, ma non ripetere ciò che dicono gli altri.

Se sei un genitore dei blog, hai esperienza nel sollevare multipli o un bambino con un handicap specifico? Ti distinguerai da un milione di altre mamme che raccontano storie divertenti e generiche su ciò che i loro figli hanno fatto oggi. Se stai bloggando sul cibo, trova una nicchia come un tipo di etnia cucina o cucinare per qualcuno con specifiche restrizioni dietetiche. Catturerai un pubblico desideroso di leggere dei buoni pasti che possono davvero apprezzare.

Perché hai bisogno di conoscere la tua nicchia prima di iniziare a bloggare? L'obiettivo del tuo blog determinerà il modo in cui i motori di ricerca lo classificheranno e il pubblico che inizierà ad attrarre. È più facile selezionare una nicchia unica che si adatti ai tuoi obiettivi a lungo termine dall'inizio piuttosto che scrivere un blog generico e sfocato e cercare di metterlo a fuoco in un secondo momento. E quando conosci il focus del blog, è più facile creare titoli e contenuti ricchi di termini chiave di ricerca che il pubblico utilizzerà per trovare blog come i tuoi.

Non conoscendo il loro pubblico

Un errore comune dei blogger è scrivere per se stessi e non per il loro pubblico. Capire chi sta per leggere il tuo blog e scrivere contenuti per quel pubblico. I lettori del blog di Mamma vogliono sapere come semplificare le loro vite, crescere bambini migliori e risparmiare denaro nel processo. Chi cerca consigli tecnici ha bisogno di contenuti che rispondano alle loro domande, anche se il blog potrebbe affermare che per questioni più complesse o la loro particolare situazione, il lettore dovrebbe consultare un esperto, tu. Comprendi i problemi che devono affrontare per poter scrivere sulle soluzioni a cui tengono a cuore. Devi capire il tuo pubblico in modo da non rendere i post troppo complessi o troppo semplici.

Capire il tuo pubblico ti aiuta a scegliere gli argomenti per il blog che ritengono pertinenti e interessanti. Ad esempio, un blogger di mamma può rivedere prodotti per bambini o monovolume, mentre una recensione di bicchieri da vino o regali gag cadranno piatte. I blog di consulenza finanziaria potrebbero rivedere i prodotti assicurativi, consigliare carte di credito o libri finanziari. Un guru finanziario che raccomanda prodotti per la cura personale perderà rapidamente il suo pubblico.

Al contrario, non dovresti scrivere il tuo blog per sfogare le frustrazioni del momento. Se il contenuto non ha valore per il pubblico, smetteranno di leggerlo dopo diversi post come questo. L'unica eccezione potrebbe essere la frustrazione genitoriale che può essere trasformata in qualcosa di divertente, come i pasticci fatti dai bambini o gli oggetti che hanno cercato di creare.

Non essere coerente

Una percentuale stimata di 95 di tutti i blog è stata abbandonata. La maggior parte dei blogger avvia un blog con gusto e poi si esaurisce. Una delle cose più importanti che fai dopo aver iniziato un blog è continuare a postare. È più importante pubblicare regolarmente contenuti, ad esempio su base settimanale, piuttosto che pubblicare un gran numero di post all'inizio.

Cosa fai se sei a corto di idee? Guarda gli argomenti che hai già trattato e trova quelli pronti per un aggiornamento, ad esempio quando hai revisionato la versione 2.0 di un prodotto e la versione 3.0 è appena uscita. Se hai ancora bisogno di aiuto, considera i guest blogger che scrivono sugli stessi argomenti che fai o offrono contenuti gratuiti. Oppure leggi i commenti che i tuoi lettori hanno pubblicato ed esponi su di loro in un nuovo post di blog.

Il tuo blog deve anche essere di alta qualità per classificarsi bene con i motori di ricerca; errori di grammatica e di ortografia ti faranno male come frasi ripetitive e parole di riempimento.

È meglio pubblicare un buon post sul blog a settimana di tre pessimi. Quindi, mentre è necessario mantenere un programma di pubblicazione, è meglio pubblicare meno articoli migliori di una maggiore quantità di contenuti di qualità inferiore. Ricorda che i motori di ricerca classificano il tuo blog in base alla qualità del contenuto, quindi i contenuti in modo affrettato pubblicati sul sito danneggiano il posizionamento del tuo blog.

Non sapendo come monetizzare il blog

Molti blogger iniziano a scrivere nella speranza di guadagnare denaro dallo sforzo. Spesso commettono errori quando tentano di monetizzare il blog. Prima di fare recensioni sui prodotti in cambio di retribuzione, comprendere le regole della FTC per divulgare tale fatto. Scopri in che modo la piattaforma di blogging che utilizzi tratta i link di affiliazione di Amazon prima di inserire troppi link sul blog e di essere colpito da penali di spam. Pensa a ciò che il tuo pubblico potrebbe trovare prezioso prima di iniziare a chiedere loro di aderire al tuo ultimo programma di vendita di affiliazione. Se stai usando il blog per promuovere la tua scrittura, includi link a dove possono comprare il tuo libro o iscriversi a una newsletter di iscrizione. Se hai intenzione di pubblicare annunci Google sul tuo blog, scopri quali argomenti il ​​blog non può affrontare senza essere demonetizzato.

Scopri come collegare il blog alla tua attività commerciale, se il blog viene utilizzato per promuovere il business. Ad esempio, un blog di riparazione di elettrodomestici dovrebbe discutere di manutenzione e riparazione fai-da-te per il proprietario medio della casa, oltre a riferimenti chiari su quando chiamare un professionista come la tua attività.

In chiusura

Prima di iniziare un blog, conosci il motivo del tuo blog e la tua nicchia unica. Comprendi il tuo pubblico e crea contenuti di qualità a cui saranno interessati. Un blog non è il posto giusto per sfogare le tue lamentele personali o mantenere un diario. Comprendi le regole prima di provare a monetizzare il tuo blog e conosci il modo giusto per promuovere un prodotto o un servizio se questo è lo scopo del tuo blog.

immagine di cortesia per gentile concessione di Jeremy Booth

Bogdan Rancea

Bogdan è membro fondatore di Inspired Mag, avendo accumulato quasi 6 anni di esperienza in questo periodo. Nel tempo libero ama studiare musica classica ed esplorare le arti visive. È piuttosto ossessionato dai fissaggi. Possiede già 5.