Ghost vs WordPress (giugno 2021): la battaglia dei framework open source

Quale è il migliore?

Se sei un creativo che cerca di generare reddito dalla tua passione, distinguersi non è facile. Migliaia di siti sono in lizza per i posti limitati sulla prima pagina di Google e i clienti di tutto il mondo sono esigenti su chi premiano la loro fedeltà.

Indipendentemente dal sito web aziendale che gestisci, c'è una cosa che hanno tutti in comune: hai bisogno di un sito web ben progettato per mostrare il tuo lavoro. Ma soprattutto, hai bisogno di accedere agli strumenti giusti per commercializzare i tuoi prodotti e condividere la tua passione con il mondo.

WordPress è una delle prime piattaforme che ci vengono in mente quando pensiamo alla creazione di un sito web. Forse sai già che WordPress alimenta oltre un terzo della rete. Anche se questo è incredibilmente impressionante, ciò non significa che sia l'unico costruttore di siti Web praticabile sul mercato. Fantasma, in confronto, è un servizio più recente che vale la pena considerare. I suoi potenti strumenti di pubblicazione, la creazione di siti Web e le funzionalità di marketing rendono Ghost degno di una seconda occhiata.

Questo pone la domanda: quale piattaforma esce in cima? Resta con noi mentre miriamo a rispondere a questa stessa domanda qui in questa recensione di Ghost vs WordPress. C'è molto da coprire, quindi tuffiamoci subito!

Ghost vs WordPress: informazioni su WordPress

homepage di wordpress com - ghost vs wordpress

WordPress è un tale fenomeno web che se stai cercando un lavoro di sviluppo web, probabilmente dovrai vantare un'esperienza specifica nell'uso di questa piattaforma.

La reputazione di questo sistema di gestione dei contenuti lo precede, e per una buona ragione. Inizialmente, il framework è nato solo come uno strumento di blogging. Da allora, ha ampliato i suoi servizi per consentire agli utenti di creare siti Web completi con opzioni di personalizzazione quasi infinite. Gli utenti beneficiano di migliaia di temi WordPress, plugin e potente eCommerce, marketing e soluzioni SEO.

Per evitare confusione, vale la pena notare; ci sono due principali prodotti WordPress sul mercato:

WordPress.org: Questa è la piattaforma open source originale di WordPress, che può essere scaricata gratuitamente e offre ogni libertà per creare il sito web dei tuoi sogni. Tuttavia, sei responsabile dell'ordinamento il tuo web hosting, nome di dominio, sicurezza e velocità.

WordPress.com: Si tratta di un servizio in hosting simile ad altri costruttori di siti Web SaaS. Scegli un piano tariffario appropriato, collega il tuo dominio web, ospita i tuoi contenuti e personalizza il perfetto WordPress sito web e blog utilizzando l'interfaccia utente intuitiva.

Ghost vs WordPress: informazioni su Ghost

homepage fantasma - fantasma vs wordpress

Se non hai sentito parlare Fantasma tuttavia, non è a causa della mancanza di popolarità. Ghost è stata fondata nel 2013 da John o'nolan e da allora ha realizzato oltre 2.5 milioni di installazioni. È nato da una campagna Kickstarter per creare una piattaforma di pubblicazione professionale open source per giornalisti e scrittori indipendenti. Un altro dettaglio interessante è che Ghost è stata creata come organizzazione non profit per rimanere fedele ai suoi utenti piuttosto che agli investitori. Questo viene fornito con un rinfrescante livello di trasparenza da parte di Ghost!

Nonostante l'elevato numero di installazioni, vale la pena notare; la piattaforma aveva solo circa 7,000 utenti attivi nel 2021.

Mentre WordPress Nato come strumento di pubblicazione e poi sviluppato per fare tutto, Ghost si concentra chiaramente nel fornire un'ottima esperienza di scrittura e pubblicazione. Simile a WordPress.org, puoi scegliere di installare Ghost con il tuo hosting o selezionare un piano gestito che si occupa di hosting, sicurezza e prestazioni per te.

Ghost viene fornito con molte funzionalità integrate che WordPress abilita tramite plug-in, come moduli di iscrizione e newsletter via e-mail.

Ma Ghost può essere paragonato alla pubblicazione del gigante WordPress? Diamo un'occhiata.

Ghost vs WordPress: pro e contro

Prima di concludere questa recensione, condensiamo tutto ciò di cui abbiamo appena discusso con un rapido elenco di pro-contro:

I professionisti di Ghost 👍

  • Le funzionalità SEO avanzate sono integrate nella piattaforma.
  • I piani Pro sono molto convenienti e offrono hosting web di alta qualità
  • Ghost fornisce funzionalità di pubblicazione intuitive e coinvolgenti, come modelli di post personalizzati, inserti HTML e inviti monouso per autori ospiti.
  • I temi sono facili da installare con un semplice clic. In confronto, WordPress.org richiede di scaricare e installare una cartella zip per utilizzare nuovi modelli.

Contro di Ghost 👎

  • La gamma di app e integrazioni di Ghost non è vasta quanto la directory dei plugin di WordPress.
  • La comunità di Ghost non è così ampia o attiva, quindi trovare assistenza dai colleghi è più complicato.
  • I piani di hosting con Ghost Pro non forniscono supporto telefonico
  • Di solito, altri famosi provider di web hosting non sono ottimizzati per Ghost nello stesso modo in cui lo sono per WordPress

Pro di WordPress 👍

  • Qualsiasi mancanza di funzionalità può essere risolta con i plugin.
  • WordPress funziona incredibilmente bene con WooCommerce per fornire una solida soluzione di e-commerce.
  • Ci sono infiniti tutorial di auto-aiuto online, con una fiorente comunità che ti supporta.
  • WordPress è ben ottimizzato per il SEO out of the box, con codice PHP pulito, velocità elevate, funzionalità SEO e temi ottimizzati per dispositivi mobili.
  • WordPress fornisce anche WordPress.com se stai cercando una soluzione in stile SaaS gestita.
  • Esistono molti provider di hosting incentrati su WordPress, quindi puoi scegliere quale funziona meglio per te.
  • WordPress è altamente personalizzabile, con migliaia di temi progettati professionalmente tra cui scegliere

Contro di WordPress 👎

  • Plugin e temi premium possono essere un costoso costo aggiuntivo e difficile da stimare in anticipo.
  • È necessario dedicare un po 'di tempo alla ricerca delle migliori opzioni per i provider di hosting.
  • Non ci sono funzionalità SEO integrate avanzate.

Ghost vs WordPress: caratteristiche di Ghost

Fantasma è sempre stato e rimane principalmente uno strumento di pubblicazione che mette i tuoi contenuti in prima linea fornendo un'ottima esperienza di scrittura e completa libertà sul tuo sito. Detto questo, ecco le funzionalità incluse nel framework open source di Ghost:

Amministrazione del sito

Le funzionalità di gestione del sito di Ghost includono il supporto multilingue e il marchio personalizzato. Puoi anche creare password per il sito, inserire codice personalizzato nelle tue pagine, connettere i tuoi account social e selezionare il tuo fuso orario. Quest'ultimo ti consente di pianificare i post per il massimo coinvolgimento del pubblico. Piace WordPress, Ghost consente anche di creare pagine di contenuto statico come le sezioni "contattaci" e "chi siamo".

Modifica e formattazione

Le funzionalità di modifica di Ghost includono la possibilità di:

  • Abilita un ambiente di lavoro privo di distrazioni, in cui puoi utilizzare un editor a schermo intero
  • Incorpora le carte nei tuoi contenuti. Questi potrebbero includere immagini o contenuti multimediali, che vengono automaticamente ridimensionati e compressi. Puoi anche inserire schede HTML personalizzate per funzionalità più flessibili.
  • Ghost supporta il linguaggio markdown, quindi mentre digiti il ​​codice, completa automaticamente la sintassi
  • Aggiungi facilmente collegamenti incollando semplicemente un collegamento nel testo evidenziato.
  • C'è un ampio mercato di temi in cui puoi scaricare e utilizzare temi gratuiti e premium. Puoi anche creare e caricare i tuoi temi personalizzati.

Pubblicazione del flusso di lavoro

Fantasma fornisce un numero significativo di funzioni di pubblicazione per supportare la creazione di contenuti; in particolare, puoi:

  • Aggiungi hashtag interni per classificare privatamente i tipi di contenuto
  • Modifica il contenuto del grafico aperto per un controllo più granulare sulla modalità di visualizzazione dei contenuti sui social media
  • Contrassegna i post come in primo piano per metterli sotto i riflettori
  • Imposta modelli di post personalizzati e riutilizzabili
  • Crea URL brevi e leggibili per impostazione predefinita o sostituiscili con un URL personalizzato
  • Crea tag per il contenuto per abilitare flussi di lavoro automatizzati. Questo sistema di tagging funziona in modo simile all'etichettatura di Gmail.
  • Aggiungi più autori ai sottotitoli del post
  • Pianifica i post
  • Genera automaticamente un archivio di post organizzati per tag e autori.

SEO

Ghost fornisce le seguenti funzionalità SEO:

  • La generazione automatica delle mappe del sito di Google
  • Metadati della pagina personalizzata
  • Tag canonici
  • Markup e attributi ordinati
  • Permalink pulito e strutture URL personalizzate

A differenza di WordPress, funzionalità SEO avanzate come queste sono già incluse. Per godere di questo tipo di controllo granulare sul tuo SEO, gli utenti di WordPress dovrebbero installare un plug-in.

Management Team

Puoi invitare più utenti dello staff a gestire il tuo sito e creare post dal tuo account e gestire profili personalizzati per ogni membro dello staff. Ciò significa che hai il controllo completo sui ruoli e le autorizzazioni concesse a ciascun utente. Puoi persino creare inviti monouso per autori che possono essere emessi e annullati in qualsiasi momento e aggiungere metadati dell'autore come biografia, nome, posizione e account social.

Ghost vs WordPress: caratteristiche di WordPress

wordpress com caratteristiche

WordPress è uno strumento estremamente flessibile grazie all'enorme quantità di plugin e temi sviluppati per esso. Beneficia di una comunità estremamente attiva, che l'ha indubbiamente aiutata a espandersi a tutti i settori e settori di nicchia.

Al centro, le funzionalità open source di WordPress includono:

  • WordPress di base viene fornito con tre temi predefiniti già installati. Ma puoi facilmente scaricare e installare qualsiasi tema dalla directory dei temi di WordPress. Sono disponibili migliaia di modelli! In alternativa, puoi creare e caricare il tuo tema personalizzato tramite il backend di WordPress.
  • WordPress è ottimizzato per i motori di ricerca. Inoltre, puoi modificare slug URL, meta descrizioni e titoli per tutti i tuoi contenuti. Per un controllo SEO più dettagliato, puoi installare e utilizzare uno dei tanti plugin SEO disponibili.
  • Puoi caricare immagini (e qualsiasi altro tipo di media) su WordPress. Basta trascinare e rilasciare i file nell'uploader. Da lì, puoi aggiungerli alle tue pagine web e ai post del blog, aggiungere didascalie, testo alternativo e inserire immagini nelle gallerie.
  • WordPress offre il controllo completo sulla quantità di accesso che i contributori hanno al tuo sito web. Con questo intendiamo che puoi concedere agli utenti autorizzazioni e ruoli diversi, ad esempio amministratori, editor e autori.
  • Per quanto riguarda gli strumenti di pubblicazione, è possibile creare bozze, pianificare la pubblicazione e accedere alle revisioni dei post. Puoi anche impostare il contenuto come "pubblico" o "privato" e persino proteggere con password il contenuto se lo desideri. Per organizzare meglio i tuoi contenuti, puoi creare e assegnare categorie di post e aumentare il coinvolgimento dei lettori abilitando commenti facili e veloci.
  • Sebbene WordPress da solo sia principalmente una piattaforma di blog, puoi creare qualsiasi tipo di sito web grazie all'ampia scelta di plugin offerti. Lo chiami; è probabile che sia disponibile un'estensione. Dall'aggiunta di elementi di design sofisticati come gallerie e cursori complessi al lancio di un vero e proprio sito di e-commerce con WooCommerce creare una strategia SEO infallibile con Yoast: estendere le funzionalità del tuo sito WordPress è un gioco da ragazzi!

WordPress è disponibile anche in più di 70 lingue e viene fornito con una facile installazione e aggiornamenti. La maggior parte degli host web di WordPress come Bluehost abilita l'installazione di WordPress con un clic, che ti consente di iniziare rapidamente. Per gli sviluppatori, WordPress viene fornito con un "sistema di plugin" completo di un'API completamente modificabile. Da qui, puoi accedere all'HTML e al CSS del tuo sito web, creare i tuoi temi e creare applicazioni personalizzate con l'API REST di WordPress.

Ghost vs WordPress: prezzi

Sia Ghost che WordPress offrono un framework open source, il che significa che possono essere scaricati e installati gratuitamente. Ciò non significa, tuttavia, che l'utilizzo di questi strumenti di pubblicazione sia gratuito. Dovrai trovare l'hosting giusto per il tuo sito web e potenzialmente investire in plugin e temi di WordPress. Potrebbe anche essere necessario acquistare e collegare un dominio personalizzato se non ne hai già uno.

Puoi quindi ospitare questa versione di Ghost sul tuo server, computer o Raspberry Pi o trovare servizi di hosting altrove. È disponibile una documentazione dettagliata per sviluppatori per aiutarti a iniziare con questo approccio.

Detto questo, di seguito, abbiamo confrontato il costo di WordPress.com e dei pacchetti ospitati di Ghost - e solo per ottenere una cosa, puoi aspettarti che un nome di dominio per queste piattaforme costi circa $ 12 all'anno.

Prezzi di Ghost

Ghost vs WordPress

Fantasma è una piattaforma di pubblicazione open source. È gratuito da scaricare e installare, ma dovrai pagare per il tuo dominio e hosting. A differenza di WordPress, non ci sono molti provider di hosting specializzati in questo strumento. Ma Ghost offre versioni ospitate con i loro piani Ghost Pro. È possibile scegliere tra quattro piani, tutti più economici se si opta per la fatturazione annuale (come indicato di seguito). Puoi provare questo servizio premium gratuitamente per 14 giorni.

The Starter Plan ($ 9 al mese)

Ciò facilita 25 visualizzazioni al mese, un utente dello staff, 1,000 membri e viene fornito con un SSL gratuito e l'accesso al CDN di Ghost per tempi di caricamento rapidi. Puoi anche connettere un dominio personalizzato, l'installazione e la configurazione vengono gestite per te.

Ghost si occupa anche di: manutenzione del server, backup e gestione delle minacce e del tempo di attività.

Infine, avrai anche accesso a temi gratuiti e integrazioni limitate, tra cui Slack, Unsplash e FirstPromoter.

Il piano di base ($ 29 al mese)

Ciò aumenta i limiti del piano Starter a 100 visualizzazioni al mese e due utenti del personale. Puoi anche installare temi e integrazioni personalizzati e accedere a API, Zapier e Github per abilitare più funzionalità. Inoltre, sblocchi la guida di base sulla migrazione, coprendo le migrazioni da Ghost, Substack, Medium, Patreon, MailChimp, Revue e Buttondown.

Il piano standard ($ 79 al mese)

Qui, le restrizioni dei piani precedenti vengono estese a 500 visualizzazioni al mese, cinque utenti del personale e 8,000 membri. Riceverai anche supporto prioritario e aiuto per la migrazione che include WordPress, Podia e Memberful. Inoltre, per ulteriori $ 25 al mese, puoi utilizzare un certificato SSL personalizzato.

Il piano aziendale ($ 199 al mese)

Ciò consente 1 milione di visualizzazioni al mese, 15 utenti del personale, 35,000 membri e un tempo di attività garantito del 99.9%. È incluso un certificato SSL personalizzato e, per ulteriori $ 50 al mese, puoi accedere a un'installazione di sottodirectory gestita.

Avrai anche accesso al tuo account manager e assistenza con le migrazioni aziendali come Hubspot e RebelMouse.

Prezzi di WordPress.com

prezzi di wordpress com

WordPress.com fornisce una gamma di piani convenienti adatti a chiunque, dai principianti agli imprenditori esperti. I programmi vanno da $ 4 al mese per il semplice collegamento di un dominio con hosting limitato a $ 45 per il piano di e-commerce di WordPress.com.

Tuttavia, poiché Ghost è un framework open source, ha più senso confrontarlo con WordPress.org. Come abbiamo già detto WordPress.org è completamente gratuito da scaricare e utilizzare, ma dovrai trovare un dominio e una soluzione di hosting adeguati.

All'estremità inferiore, l'hosting web potrebbe costarti $ 2.95 al mese. Ma per confrontare le soluzioni di hosting gestito premium che corrispondono alla proposta di valore di Ghost, stiamo guardando a servizi come Kinsta (da $ 25 al mese) o WPX Hosting (da $ 20.83 al mese).

Inoltre, probabilmente avrai bisogno di diversi plugin per far funzionare davvero WordPress per te. A seconda della natura del tuo progetto, con le funzionalità avanzate di Ghost già integrate, è qui che Ghost può risultare complessivamente più economico.

Tutto sommato, WordPress è immensamente ricco di funzionalità, ma dovrai pianificare attentamente quali plugin e temi acquistare per confrontare accuratamente i prezzi di entrambe le piattaforme.

Ghost vs WordPress: assistenza clienti

Fantasma offre un centro di assistenza in linea, dove troverai guide su come configurare e utilizzare Ghost. La documentazione ti introduce alla gestione dei membri, alla modifica del tuo sito e alla pubblicazione di contenuti. Il supporto e-mail è disponibile anche con i piani Ghost Pro. C'è anche un forum per sviluppatori dove puoi parlare con altri creatori.

WordPress include anche un ampio centro di assistenza in linea, che copre tutto, dall'installazione alla personalizzazione e all'amministrazione. Dove WordPress prospera è la sua comunità attiva. Migliaia di articoli sono stati scritti da altri creatori sull'utilizzo e l'ottimizzazione di WordPress. Non mancano nemmeno i contenuti video generati dagli utenti. Puoi anche accedere al forum di WordPress per conversare direttamente con altri utenti.

Il supporto WordPress più diretto è spesso offerto da vari provider di hosting, quindi vale la pena verificarlo prima di impegnarsi con un host web.

WordPress vs Ghost: il nostro verdetto finale

Sebbene il Fantasma è in circolazione da alcuni anni ormai, non è ancora sul radar di tutti. Ciò potrebbe essere in parte dovuto al fatto che è più adatto agli scrittori indipendenti. La sua attenzione alla pubblicazione non si è mai persa, il che ha portato alla creazione di uno strumento piuttosto impressionantekit per blogger e creatori di contenuti.

WordPress, d'altra parte, è un gigante del web. Sta per conquistare metà di Internet. Con la sua vasta gamma di temi e plugin, puoi estendere le funzionalità di WordPress come preferisci, rendendolo adatto a tutti i tipi di progetti. Sebbene potresti finire per spendere di più con WordPress, è la soluzione più scalabile per i proprietari di siti che cercano di generare un reddito solido.

In breve, usa Ghost se scrivere e lanciare un blog personale è il tuo obiettivo principale e desideri un prodotto open source solido e autonomo per un'esperienza di scrittura premium. In alternativa, usa WordPress se hai intenzione di dilettarti in altre aree, hai un piccolo budget in cui sei disposto a investire e vuoi far parte di una comunità enorme e fiorente.

Entrambi i framework open source possono essere scaricati e utilizzati gratuitamente, quindi perché non provarli e vedere cosa ti piace di più? Riporta nella casella dei commenti qui sotto quando hai finito: ci piacerebbe sapere cosa ne pensi!

Rosie Greaves

Rosie Greaves è una stratega dei contenuti professionale specializzata in marketing digitale, B2B e stile di vita. Oltre alle piattaforme di e-commerce, puoi trovarla pubblicata su Reader's Digest, G2 e Judicious Inc. Visita il suo sito Web Blog con Rosie per maggiori informazioni.