Come offrire imballaggi sostenibili per il tuo negozio online

Fai il salto verso imballaggi sostenibili e pratiche di spedizione ecocompatibili.

Ogni volta che tu spedire un prodotto l'imballaggio viene gettato nella discarica o nel cestino. Ciò significa che la tua azienda crea rifiuti regolarmente ed è anche possibile che quei materiali riciclabili non finiscano per essere riciclati o riutilizzati. Fortunatamente, il passaggio a imballaggi sostenibili potrebbe portare a vantaggi sia per te che per i tuoi clienti, per non parlare di un forte impatto ambientale.

In questo articolo, imparerai a conoscere il packaging sostenibile per la tua attività di e-commerce, insieme a suggerimenti su come effettuare la transizione, i suoi vantaggi e le strategie che puoi seguire per ridurre lo shock che spesso viene fornito con un cambiamento così massiccio.

Cos'è il packaging sostenibile?

L'imballaggio sostenibile è un materiale ecologico utilizzato per la spedizione e lo stoccaggio delle merci. I materiali hanno lo scopo di ridurre l'esaurimento terrestre di risorse innaturali o minimizzare il tuo contributo a tale esaurimento.

Questa è la definizione più semplice di packaging sostenibile, ma possiamo approfondire con alcuni criteri della Sustainable Packaging Coalition, un organizzazione che si sforza di cambiare tutta la produzione e spedizione e-commerce a pratiche di spedizione ecocompatibili.

Tale organizzazione afferma che i seguenti criteri sono necessari per considerare sostenibile un articolo da imballaggio personalizzato:

  • Il packaging è realizzato per ottimizzare energia e materiali.
  • L'imballaggio rimane utile ed eco-compatibile per tutto il suo intero ciclo di vita.
  • È prodotto utilizzando la più pulita delle tecnologie disponibili e le migliori pratiche note per il mantenimento della sostenibilità.
  • L'imballaggio è realizzato utilizzando materiali riciclati o rinnovabili.
  • L'imballaggio soddisfa i requisiti per i costi e le prestazioni standard di mercato. In breve, dovrebbe comunque essere conveniente e funzionale.
  • Viene recuperato e utilizzato in cicli riutilizzabili e di riciclaggio a ciclo chiuso.
  • I materiali di imballaggio vengono prodotti, spediti e riciclati utilizzando opzioni di energia rinnovabile.

Non tutti questi criteri sono soddisfatti solo perché collabori con fornitori di materie prime che affermano di essere eco-compatibili. E non è necessario che tu controlli tutte queste scatole almeno per fare uno sforzo per un packaging sostenibile. Tuttavia, questo è un ottimo inizio per una missione di pratiche di spedizione rispettose dell'ambiente e puoi lavorare per soddisfare tutti i criteri mentre ti adatti ai nuovi imballaggi e metodi.

Vantaggi dell'offerta di imballaggi sostenibili

La spedizione sostenibile e l'imballaggio ecologico offrono un'ampia gamma di vantaggi per rivenditori online, spedizionieri e persino per i clienti che ricevono tali pacchi.

Sappiamo che spesso è difficile giustificare un investimento per imballaggi sostenibili, ma questi vantaggi potrebbero influenzare la tua opinione e renderla piuttosto redditizia per la tua attività.

  • Risparmia i soldi della tua azienda a lungo termine - L'imballaggio sostenibile spesso consente di consolidare lo stoccaggio grazie a imballaggi più leggeri e più piccoli, oltre a un minor numero di materiali utilizzati. Risparmi anche sui costi di spedizione poiché ti concentri su pacchi più piccoli, che costano meno per la spedizione. Infine, la spedizione sostenibile riduce al minimo gli inserti di imballaggio inutili, riducendo ancora una volta i costi.
  • Sprechi molte meno emissioni - I produttori su larga scala contribuiscono in misura considerevole alle emissioni globali di carbonio. Diminuire le tue emissioni non solo mostra che la tua azienda contribuisce ad aiutare il pianeta, ma altri lo apprezzeranno e passeranno al tuo marchio.
  • I clienti prendono decisioni di acquisto basate sulla sostenibilità - Aiutare la terra non è solo una tendenza che va e viene. Le persone prendono attivamente le loro decisioni di acquisto in base a come le aziende aiutano l'ambiente. Quindi, puoi commercializzare il tuo uso di materiali e metodi di imballaggio sostenibili per attirare più clienti.
  • Molti materiali utilizzati sono biodegradabili - Molti articoli di imballaggio sostenibili si decompongono o vengono riciclati in materiali diversi. Per questo motivo, i tuoi clienti possono riutilizzare o riciclare l'imballaggio a proprio vantaggio o per rimuovere gran parte del senso di colpa che deriva dal gettare così tanta spazzatura. La tua azienda può trarne vantaggio anche riciclando gli imballaggi avanzati o restituiti per venderli altrove o riutilizzarli per la tua azienda.
  • Il futuro è verde - Anche se non è sempre una buona idea seguire la folla, il packaging sostenibile sembra essere la nuova tendenza. Proprio come una volta la spedizione gratuita era vista come un'attività costosa e noiosa, questa mentalità è cambiata. Puoi trarre vantaggio da questa tendenza adottando presto, invece di resistere fino a quando non sarai quasi costretto a utilizzare imballaggi sostenibili per motivi economici. Potrebbe essere troppo tardi a quel punto.

Come passare a imballaggi sostenibili per il tuo negozio online

Passare da materiali di spedizione regolari a imballaggi sostenibili sembra intimidatorio e potenzialmente costoso. Tuttavia, non deve rimanere così, soprattutto con una piccola guida su come rendere la transizione il più agevole possibile. Leggi di seguito per i migliori passaggi e suggerimenti per il passaggio a materiali di spedizione ecologici.

1. Prendilo lentamente

È facile essere entusiasti di passare a pratiche di spedizione sostenibili, soprattutto se hai scoperto di aver lavorato in passato con materiali di imballaggio scadenti e hai scoperto che i clienti chiedono a gran voce un cambiamento.

Tuttavia, rinnovare l'intero processo il più rapidamente possibile potrebbe causare più problemi e renderti effettivamente meno sostenibile. Questo di solito si verifica quando un'azienda apporta un cambiamento drastico e vede rapidi aumenti dei prezzi che non sono sostenibili a breve termine. Potresti anche scoprire che un cambiamento importante nel modo in cui spedisci i prodotti causa spese inutili o confusione all'interno della tua catena di approvvigionamento.

Pertanto, ti consigliamo di modificare piccole parti del processo di spedizione per abituarti alle nuove introduzioni. In questo modo, non sovraccarichi il tuo team e non crei problemi ai tuoi clienti.

Inizia con una modifica alle tue forniture di spedizione, come scegliere una scatola più piccola e riciclabile per una parte delle tue spedizioni. Se va bene, puoi passare a nastri, inserti per imballaggi e partner di spedizione sostenibili.

2. Testare i campioni prima di impegnarsi

Non tutte le opzioni di packaging sostenibile sono uguali. Prima di tutto, vuoi assicurarti che l'azienda con cui collabori fornisca un vero e proprio packaging ecologico. Dopodiché, è essenziale capire se quei materiali di spedizione funzionano per la tua attività.

Per questo motivo, ti suggeriamo di ordinare dei campioni per gestire il controllo qualità, proprio come faresti con i tuoi prodotti. Dopo aver trovato un fornitore di imballaggi ecologici, chiedi se fornisce campioni gratuitamente. In caso contrario, effettua un piccolo ordine per testare tu stesso i materiali di imballaggio.

Tieni d'occhio le seguenti aree per assicurarti di mantenere la qualità complessiva e l'efficacia del tuo imballaggio precedente:

  • TAGLIA: - Le tue scatole e le tue buste postali sono abbastanza grandi da contenere i tuoi prodotti, ma piccole e compatte al punto da offrire un vantaggio sostenibile?
  • Peso - Il nuovo peso del materiale di spedizione è un vantaggio rispetto a quello che utilizzavi in ​​precedenza? Diminuire il peso della spedizione di solito fa parte della missione di sostenibilità, quindi è quello che stai cercando. Ciò consente anche di risparmiare sulle spese di spedizione.
  • Forza - Le nuove scatole e le buste postali sono abbastanza resistenti da proteggere le tue spedizioni e assicurarti che i clienti non tornino da te con articoli rotti?
  • Compatibilità con i tuoi prodotti - Prendi i tuoi prodotti e inseriscili nella confezione per vedere se si adattano, non rimbalzano troppo e mostrano comunque i tuoi prodotti in modo desiderabile.

3. Modificare il prezzo per adattarlo

La scelta di imballaggi più ecologici potrebbe aumentare i prezzi per spedizione. D'altra parte, potresti scoprire di risparmiare effettivamente denaro con confezioni più piccole, più leggere e meno inserti. Indipendentemente dalla variazione del costo, è necessario tenere conto delle differenze nel prezzo.

I tuoi clienti apprezzerebbero sicuramente l'idea di prezzi leggermente più bassi grazie a una nuova attenzione per gli imballaggi sostenibili.

Se i tuoi costi aumentano, è anche importante includerlo nel tuo prezzo complessivo o decidere di mangiare tu stesso il costo. Se prevedi di aumentare i prezzi, è una buona idea far sapere ai tuoi clienti perché pagano di più. C'è la possibilità che molte persone ti applaudano per il trasferimento e accetteranno un leggero aumento di prezzo.

4. Ordinare piccoli lotti

Analogamente al primo passaggio per rallentare, ordinare in piccoli lotti ti aiuta a passare progressivamente a un processo di spedizione più sostenibile. Il primo passo da prima menziona la scelta di una o due aree da migliorare in termini di materiali sostenibili. Questo passaggio ti incoraggia a ordinare in lotti più piccoli in modo da non sovraccaricare la tua catena di approvvigionamento e per avere un'idea dell'efficacia dei tuoi nuovi materiali e processi di spedizione.

Questo è anche un ottimo modo per confrontare il modo in cui i clienti rispondono al nuovo imballaggio, poiché in alcune aree della tua attività stai ancora utilizzando l'imballaggio precedente.

5. Fai un annuncio ai tuoi clienti

Il passaggio finale nella transizione verso materiali e pratiche di spedizione sostenibili è fare un annuncio ai tuoi clienti e al settore in cui competi. Tutto, dai post sui social media alle newsletter via e-mail, dai comunicati stampa ai banner sul tuo sito web, garantisce comunicazioni di qualità sul passaggio a pratiche di spedizione sostenibili.

Questo processo di comunicazione funziona come un modo per istruire i tuoi clienti sui vantaggi di materiali di spedizione ecocompatibili. Inoltre, informa le persone sulle scelte del tuo marchio, il che potrebbe indurre i clienti a consigliare la tua azienda rispetto alla concorrenza. Infine, è possibile che tu debba chiarire il ragionamento per i salti di prezzo. I clienti potrebbero trovare meno fastidioso vedere un aumento di prezzo se vengono informati e se è per una buona causa.

Ostacoli al tuo obiettivo di imballaggio sostenibile

Considerare pratiche e prodotti di spedizione sostenibili è un'idea eccellente. Ma è importante rendersi conto degli ostacoli che potrebbero sorgere mentre pianifichi di rendere il tuo imballaggio più ecologico. In questo modo, sei in grado di pianificare questi problemi e iniziare più lentamente o evitare determinate aziende o situazioni che potrebbero ridurre al minimo l'efficacia dei tuoi sforzi.

Nel complesso, dovresti pensare ai seguenti ostacoli alla spedizione e all'imballaggio ecocompatibili:

  • Leggi nazionali - Molti governi sono lenti nell'adozione di leggi ecocompatibili, quindi potresti scoprire che alcuni paesi non hanno regolamenti o incentivi per i fornitori a offrire imballaggi sostenibili. Per questo motivo, interi settori di fornitori potrebbero non avere alcun motivo per fornire imballaggi sostenibili. In tal caso, potrebbe essere necessario individuare un fornitore di imballaggi di nicchia o guardare fuori dal proprio paese se si desidera davvero offrire imballaggi migliori per l'ambiente.
  • Vincoli di bilancio - L'imballaggio ecologico spesso costa più di un normale imballaggio. Di solito non è così quando diventa mainstream in una regione o in un settore, ma a volte potresti scoprire che i tuoi fornitori semplicemente non sono in grado di fornire imballaggi sostenibili a un prezzo ragionevole.
  • Atteggiamenti diversi dalle compagnie di navigazione - Non esiste un modo standardizzato per spedire i prodotti. Questo si può dire per la maggior parte dei paesi, e in particolare per le spedizioni internazionali. Pertanto, potresti scoprire che alcuni fornitori di imballaggi e compagnie di spedizioni non considerano un imballaggio sostenibile attraente. Detto questo, potresti anche individuare aziende con una forte missione verso il passaggio a imballaggi sostenibili. Non sentirti frustrato solo perché alcune aziende lo fanno sembrare una grossa seccatura.
  • La mancanza di esperienza - Il packaging sostenibile è ancora nuovo. Per questo motivo, ci sono pochi esperti impiegati dalle compagnie di navigazione. Potrebbero voler passare a imballaggi sostenibili ma non hanno l'esperienza necessaria.

Strategie per l'utilizzo di imballaggi ecologici

Dire che passerai a imballaggi sostenibili è una cosa, ma è essenziale conoscere i tipi di imballaggi ecologici e le opzioni di spedizione in modo da sapere quali scegliere. Ad esempio, ci sono diversi tipi di scatole di spedizione sostenibili, quindi molto probabilmente ne selezionerai uno invece di provarli tutti.

Questo solleva la questione della tua strategia di imballaggio sostenibile. Conosci le opzioni a tua disposizione?

In questa sezione, parleremo dei vari tipi di articoli di spedizione sostenibili e ti guideremo attraverso le opzioni per stabilire una solida strategia ecologica.

Ecco alcune strategie da considerare:

Optare per spedizionieri, produttori e fornitori orientati all'ambiente

La tua strategia inizia con la collaborazione con un produttore o fornitore che dà la priorità agli imballaggi sostenibili. Ci sono buone probabilità che la maggior parte dei materiali di imballaggio provenga da un fornitore di terze parti o dal tuo partner di spedizione. In tal caso, hai il pieno controllo sui partner che prendi in considerazione. La prima azione dovrebbe comportare il contatto dei fornitori e dei produttori attuali per vedere se offrono opzioni di imballaggio più rispettose dell'ambiente.

In caso contrario, parla con loro di come intendi passare a una strategia di spedizione sostenibile. Potrebbero tenerne conto e apportare un cambiamento per te. In caso contrario, esaminare altri fornitori e produttori che prevedono correttamente la domanda in modo da non ridurre al minimo gli sprechi. Puoi anche parlare con loro del consolidamento delle spedizioni in modo da non utilizzare tutti i materiali di imballaggio. La parte più importante, tuttavia, consiste nel trovare fornitori che dispongano dell'infrastruttura e dei materiali necessari per ridurre la tua impronta di carbonio.

Riduci il numero di materiali di imballaggio

Quando vengono inviati alla tua azienda e, a loro volta, spediti ai tuoi clienti, gli articoli vengono raggruppati, confezionati, inscatolati e fissati per garantire che arrivino alla posizione finale in un unico pezzo.

Tuttavia, alcuni di questi materiali spesso non sono necessari. Ancora una volta, collabora con fornitori che si concentrano sulla previsione della quantità esatta di domanda in modo da eliminare qualsiasi spreco lungo il percorso. Puoi anche lavorare per rimuovere elementi extra come più inserti di scatole, troppo nastro e scatole di grandi dimensioni o spesse. Inoltre, non è una cattiva idea vedere se riesci a trovare un modo per inserire più prodotti in ogni spedizione.

Spedire prodotti in pacchi più piccoli

Potresti pensare che i tuoi prodotti siano già spediti nel contenitore più piccolo possibile, ma di solito non è così. Le scatole e le buste postali sono in genere realizzate per fornire spazio aggiuntivo all'interno del vano di spedizione. In questo modo, la tua azienda ha l'opportunità di includere inserti e materiali di imballaggio come pluriball, noccioline da imballaggio o carta.

Questa strategia ti chiede di analizzare il prodotto di spedizione finale prima che venga inviato ai clienti. Apri queste scatole e guarda quanto spazio è rimasto. Inoltre, pensa a quanto è grande la scatola o la busta rispetto al prodotto stesso. La maggior parte dello spazio all'interno della scatola è occupato da pluriball protettivo o carta velina? I tuoi prodotti sono davvero così fragili da rendere necessario questo tipo di ammortizzazione?

Non è raro vedere prodotti perfettamente durevoli avvolti nella sua scatola già protettiva, quindi inseriti in un pluriball, quindi in una scatola. Non c'è motivo per questo, considerando che la maggior parte dei prodotti non è classificata come articoli fragili e può sopportare una buona quantità di movimento durante il trasporto. Per non parlare del fatto che una scatola più piccola ha uno scopo simile al pluriball, dove stai cercando di eliminare il contenuto dallo scivolare all'interno della scatola.

Considera alternative biodegradabili alla plastica

Quando pensi al tipo di imballaggio sostenibile che desideri, cerca alternative in plastica biodegradabili o compostabili. Questi consentono ai tuoi clienti di inviare i loro imballaggi a un sito di compostaggio o di mettere gli articoli nelle loro pile di compost.

Spesso devi istruire i tuoi clienti su come smaltire correttamente questi tipi di scatole, ma ne parleremo di seguito.

Nel complesso, gli imballaggi compostabili e biodegradabili si scompongono nello sporco entro circa tre mesi.

Dai un'occhiata all'imballaggio piantabile

Un articolo da imballaggio piantabile significa che il tuo cliente può prendere un inserto di carta o un pezzo della sua scatola di spedizione e piantarlo nell'acqua o nel terreno per far crescere una nuova pianta.

Questa strategia non è solo piena di risorse ma anche divertente per i tuoi clienti. È necessario un po 'di lavoro extra, considerando che è necessario stampare alcune istruzioni rapide e informazioni educative sulla confezione, ma nel complesso ciò rende l'esperienza molto più ecologica.

Ci piacciono anche gli imballaggi piantumabili per oggetti più piccoli che solitamente vengono forniti in sacchetti o contenitori di plastica o carta. Pensa a gioielli, cosmetici e piccoli giocattoli.

Considera gli imballaggi commestibili, soprattutto quando vendi cibi e bevande

L'imballaggio commestibile non è popolare quanto le opzioni a base vegetale o compostabile, ma è una soluzione di imballaggio degna per quelle aziende che già spediscono prodotti a base alimentare. In breve, la confezione è sicura da mangiare e spesso può essere inserita in una ricetta, come un condimento, un cracker o una base di brodo.

Considera gli articoli da imballaggio a base vegetale

Simile agli imballaggi biodegradabili, un'opzione a base vegetale prende i rifiuti alimentari come funghi, mais e alghe per produrre scatole durevoli e altri contenitori di imballaggio, che possono quindi essere riciclati o compostati.

L'imballaggio a base vegetale continua a crescere in popolarità, ma vale la pena notare che alcuni materiali a base vegetale non sono così robusti come altri. Se spedisci articoli più pesanti, potresti voler esaminare i materiali di imballaggio a base vegetale più durevoli, solitamente realizzati con imballaggi di funghi o amido di mais.

Ancora una volta, assicurati di ordinare e testare alcuni lotti per vedere come regge l'imballaggio quando viene inviato dal tuo magazzino alla porta del cliente.

Cerca materiali riciclati per l'imballaggio

Riciclabile è una cosa, ma in primo luogo devi anche pensare alla provenienza dei materiali.

Diversi materiali vengono comunemente riciclati e utilizzati negli imballaggi. Alcuni di loro includono scatole di cartone ondulato e plastica riciclabile. Questi articoli vengono riciclati e trasformati in buste o scatole compostabili, rappresentando un'opzione adatta quando si cerca di prolungare la durata dei materiali utilizzati.

Detto questo, i materiali riciclati tendono a perdere la loro efficacia dopo essere stati riciclati alcune volte. Ciò li rimuove dal sistema di riciclaggio a circuito chiuso, quindi spesso scopriamo che gli imballaggi compostabili e di origine vegetale hanno un effetto più forte sull'ambiente, dal momento che puoi continuare a riciclarli e riutilizzarli.

Educa i tuoi clienti alla sostenibilità

La strategia finale richiede comunicazioni con i tuoi clienti. È un'idea meravigliosa iniziare a inviare prodotti in imballaggi sostenibili, ma cosa succede se i tuoi clienti non hanno idea di come riciclare o riutilizzare l'imballaggio?

Prendiamo ad esempio l'imballaggio piantabile. Supponiamo che i tuoi inserti di carta siano biodegradabili con semi di fiori incorporati nella carta. La persona media può guardare il foglio e pensare che sia proprio come qualsiasi altro inserto. Il tuo compito è includere un po 'di testo di marketing sulla carta per dimostrare come può essere utilizzato per qualcos'altro.

I materiali didattici hanno due scopi: aiutare il mondo facendo in modo che più persone riutilizzino o riciclino i materiali e aumentare l'immagine del tuo marchio spiegando alle persone che ti sei impegnato in una strategia di imballaggio più sostenibile.

Inizia il tuo viaggio sostenibile di spedizione e imballaggio

In sintesi, segui questi passaggi per ottenere un vantaggio nell'abbracciare imballaggi sostenibili, fare la differenza nel mondo e fare appello ai clienti eco-coscienti:

  1. Comprendi i vantaggi dell'offerta di imballaggi sostenibili, dai vantaggi in termini di risparmio di denaro a quelli ambientali.
  2. Evita di effettuare la transizione troppo rapidamente.
  3. Testare i campioni di imballaggio prima di impegnarsi con un fornitore.
  4. Modifica il prezzo dei prodotti per consentire un imballaggio più sostenibile.
  5. Ordina piccoli lotti di articoli di spedizione sostenibili per non sovraccaricare i tuoi lavoratori.
  6. Annuncia le modifiche ai tuoi clienti. Questo aiuta a istruirli e ad attirare più clienti che si allineano con la tua causa.
  7. Comprendi gli ostacoli all'uso di pacchetti sostenibili.
  8. Considera spedizionieri e produttori ecocompatibili.
  9. Rimuovere i materiali di imballaggio non necessari.
  10. Spedisci in pacchi più piccoli.
  11. Pensa all'utilizzo di materiali di imballaggio biodegradabili o compostabili.
  12. Dai un'occhiata ai materiali di imballaggio piantabili.
  13. Considera l'imballaggio commestibile, ma assicurati che sia abbastanza resistente da contenere e proteggere i tuoi prodotti.
  14. Pensa di iniziare con materiali riciclati, ma ricorda che spesso non è ecologico come alcune delle altre opzioni.
  15. Continua a educare i tuoi clienti sulla sostenibilità e su come possono riutilizzare il tuo packaging quando arriva alla loro porta.

Facci sapere nella sezione commenti qui sotto se hai domande sulla transizione verso un imballaggio sostenibile e sul rendere l'intero processo di spedizione più ecologico. Condividi anche i tuoi pensieri se hai già iniziato il tuo viaggio.

Immagine in vetrina tramite Depositphotos

Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.