Recensione di WordPress.com (2019): per i blogger hobbisti e coloro che vogliono praticare WordPress

WordPress.com è una delle scelte di sistema di gestione dei contenuti più popolari al mondo. WordPress non è solo responsabile del CMS leader mondiale, ma è anche una delle società di web hosting più conosciute.

Ovunque tu vada, sembra che i marchi di e-commerce e le aziende online stiano parlando WordPress Hosting, costruendo il loro sito Web WordPress o scaricando WordPress plugin.

Oggi ci concentreremo in particolare su WordPress.com, lo strumento destinato a offrirti tutto ciò di cui hai bisogno per la progettazione di siti Web, da un costruttore di siti Web basato su moduli a una gamma di strumenti SEO.

Prima di passare alla nostra recensione di WordPress e darti tutto ciò che devi sapere su questa piattaforma di web hosting, è importante rimuovere alcuni fatti di base. Ad esempio, devi sapere che WordPress.com e WordPress.org sono due cose completamente diverse.

Analizziamo rapidamente la differenza tra entrambe le soluzioni di hosting WordPress, in modo da non confonderti durante questa recensione.

Pro e contro di WordPress.com

👍 Pro:

  • Molto facile da configurare e gestire per i non programmatori
  • Disponibili eccellenti piani gratuiti
  • Una fantastica piattaforma di blog per piccole imprese e blogger
  • Vasta gamma di plug-in e componenti aggiuntivi per WordPress disponibili
  • Accesso a numerosi servizi di assistenza clienti
  • Ottimo per Google Analytics e la ricerca di Google

👎 Contro:

  • Funzionalità limitata per siti aziendali
  • I piani premium sono piuttosto costosi
  • Le opzioni di personalizzazione possono essere travolgenti
  • Funzionalità di amministrazione molto complesse

Qual è la differenza tra WordPress.com e WordPress.org?

Quindi, qual è la differenza tra WordPress.com e WordPress.org?

Questa è la grande domanda che emerge sempre quando si parla di WordPress. Per qualche motivo hanno deciso di dare ai due sistemi nomi davvero simili, ma sono abbastanza diversi.

Iniziare, WordPress.com è più per hobbisti e principianti, o per coloro che non hanno voglia di pagare soldi per il loro sito web. WordPress.org, d'altra parte, è un software gratuito, ma i costi entrano in gioco con cose come hosting, temi e nomi di domini.

👉 Ecco le differenze di base:

WordPress.com

  • Supporto limitato per temi
  • Nessun plugin è permesso
  • Completamente gratis
  • Opzioni minime per la monetizzazione
  • Nessuna manutenzione necessaria
  • Ottieni traffico dalla rete WordPress.com

WordPress.org

  • Supporto completo per i temi
  • I plugin sono consentiti
  • Spese per hosting, temi, plugin e domini premium
  • Tonnellate di opzioni per la monetizzazione
  • È necessaria una buona quantità di manutenzione
  • È necessario creare il proprio traffico

Quanti siti sono stati creati con questo costruttore di siti web?

I numeri non specificano il numero di siti creati con WordPress.com e WordPress.org separatamente, ma oltre 74 milioni di siti Web utilizzano attualmente la piattaforma WordPress complessiva. Questo lo rende il sistema di gestione dei contenuti più famoso al mondo, battendo artisti del calibro di Magento, Wix, Weebly e più.

WordPress.com a colpo d'occhio

Se sei un appassionato di blog, un proprietario di siti Web di e-commerce o semplicemente qualcuno che inizia a creare siti Web per la prima volta, WordPress.com è un'ottima scelta. Con un eccellente supporto clienti, un costruttore di siti web user-friendly e molti strumenti SEO per navigare, ti innamorerai sicuramente di questo sistema di gestione dei contenuti.

I maggiori vantaggi della costruzione di un sito WordPress spesso dipendono da quanto sia conveniente. Come vedrai in questa recensione di WordPress, l'azienda ti offre tutto il necessario per lavorare con HTML, stupire Google e deliziare i tuoi clienti, senza costare una fortuna. Puoi creare e pubblicare il tuo blog con il piano gratuito oppure puoi passare al piano premium se hai bisogno di funzionalità più avanzate per il tuo sito Web aziendale.

Come piattaforma di blog, WordPress.com è praticamente secondo a nessuno, in particolare se si considerano tutti i plugin di WordPress disponibili per rendere il tuo front-end più attraente. Tuttavia, prima di utilizzare WordPress, vale la pena notare che non è l'opzione giusta per tutti. Alcune persone avranno invece bisogno della complessità e della complessità di WordPress.org.

Anche se A questo punto WordPress alimenta circa il 30% di Internet - non è perfetto. C'è un motivo per cui la soluzione è open source, quindi puoi implementare tutti i componenti aggiuntivi di cui hai bisogno per migliorare il tuo sito web. Inoltre, vale anche la pena notare che WordPress.com è generalmente più adatto ai blog rispetto ad altre forme del sito Web. Ad esempio, potresti voler creare una gamma più complessa di plugin WordPress se desideri creare un abbonamento o un sito di notizie.

Recensione WordPress.com: caratteristiche

Il principale vantaggio di andare con WordPress.com è che puoi creare un bellissimo sito web gratuitamente. Il builder è completamente ospitato, quindi non devi uscire e ottenere il tuo host e nome di dominio. L'avvio di un blog è semplicissimo. In effetti, WordPress.com è stato costruito sull'idea che tutti coloro che lo usano ad un certo punto blog. Tieni presente che hai la possibilità di implementare il tuo nome di dominio, ma dovrai trovarlo da una terza parte.

Quando costruisci il tuo sito lo noterai sono forniti alcuni plugin integrati per cose come SEO e social media. Questi sono configurati in modo da non dover uscire e installare i propri plugin. Tentano di fornirti tutti gli elementi essenziali, considerando che non hai accesso al negozio di plug-in e la selezione del tema è piuttosto limitata.

Oltre a ciò, WordPress.com funziona bene dal backend. Ha un po 'di una curva di apprendimento, ma fare una pagina o un post è completato in pochi clic. Oltre ad essere gratuito, uno dei motivi principali per cui le persone vanno con WordPress.com è perché accedi alla rete WordPress, quindi le persone sono in grado di scoprire il tuo sito senza che tu ti occupi.

Lo noterai durante questa recensione di WordPress ci sono molti componenti diversi in questo sistema di gestione dei contenuti. Ad esempio, avrai accesso a molti fantastici temi WordPress che puoi utilizzare per progettare il tuo sito da zero, oppure puoi verificare le opzioni di personalizzazione utilizzando temi gratuiti di sviluppatori di terze parti. Ci sono anche molti plugin di WordPress disponibili, quindi puoi aggiungere cose come timer e pop-up al tuo front-end, così come pulsanti di social media e tutorial video.

Più usi WordPress, più scoprirai che c'è molto di più in questo strumento oltre alla semplice progettazione di siti Web.

👉 Alcune delle funzionalità offerte da WordPress.com includono:

  • Piani gratuiti e piani premium
  • Moduli di contatto e una piattaforma di blog completa
  • Un dominio e un nome di dominio personalizzati
  • Strumenti per la creazione di siti Web come un generatore di siti Web basato su moduli
  • Strumenti SEO per una migliore gestione della tua posizione su Google
  • Plugin e componenti aggiuntivi di WordPress
  • Web Hosting
  • Funzionalità del sito Web aziendale intuitive
  • Assistenza clienti esperta

Recensione di WordPress.com: prezzi

Come abbiamo detto prima, WordPress.com è completamente gratuito. Non devi pagare una monetina a meno che non intendi inserire il tuo nome di dominio. Tuttavia, hai la possibilità di andare con uno dei piani premium. Personalmente, penso che tu stia meglio scegliendo il WordPress.org self-hosted se stai pensando di pagare del denaro, ma andiamo oltre ciò che i piani premium hanno da offrire.

  • Gratuito - Senza costi, ottieni pagine e post di blog illimitati, un indirizzo WordPress personalizzato, centinaia di temi gratuiti, 3GB di spazio e supporto della community.
  • Siti Premium - Per $ 8.25 al mese ricevi pagine e post sul blog illimitati, il tuo dominio personalizzato, temi gratuiti, personalizzazione del design avanzato, 13GB di spazio, nessun annuncio, e-mail e supporto per chat live.
  • Affari - Per $ 24.92 al mese ottieni tutto dal piano premium, una selezione di temi premium 50, spazio illimitato e Google Analytics.

Ogni piano ha una prova gratuita di breve durata oppure puoi testare il piano gratuito per tutto il tempo che desideri.

Basta tenere presente che il i piani premium di WordPress.com ovviamente hanno molte più funzionalità di quelle che otterrai dai piani gratuiti. Se sei una piccola impresa, probabilmente puoi cavartela con le basi per i tuoi siti Web WordPress. Tuttavia, se desideri creare un sito di eCommerce con molte opzioni di pagamento e integrazione con cose come PayPal e Square Space, potresti dover pagare un po 'di più.

I piani di livello superiore di WordPress.com sono l'ideale se desideri monitorare le tue prestazioni online con Google Analytics e approfondimenti sui motori di ricerca.

Recensione WordPress.com: facilità d'uso

WordPress.com probabilmente non è quello che pensi quando ascolti WordPress. Quando la maggior parte delle persone pensa a WordPress, immagina il open source sistema di gestione dei contenuti (CMS) e piattaforma di blog dotata di accesso a varie funzionalità per migliorare la tua esperienza di creazione di siti Web. Ci sono molte differenze tra l'esperienza che ottieni su WordPress.com e quella che ottieni da WordPress.org.

Ad esempio, quando si tratta di funzionalità intuitive, l'interfaccia è attiva WordPress.com è molto diverso. Questo strumento è molto più simile a quello che ti aspetteresti da uno strumento di costruzione di siti Web standard.

backend wordpress.com

Come accennato in precedenza, WordPress.com ha un po 'di una curva di apprendimento. Tuttavia, rispetto a WordPress.org, è molto più facile da raccogliere. Creare un nuovo post o pagina del blog è semplice e intuitivo. Le schede sul lato sinistro includono opzioni per il tuo blog, categorie, tag, immagini in primo piano, condivisione e altro ancora. La dashboard generale offre la personalizzazione di temi e menu, oltre a strumenti per la condivisione, domini e impostazioni.

Nel complesso, la funzionalità è limitata, ma ha una delle interfacce più pulite per le persone che stanno semplicemente cercando di ottenere i loro pensieri su Internet. Questo è esattamente il motivo per cui lo consigliamo per i blogger di hobby.

Uno dei principali svantaggi di WordPress.com è che non è un tradizionale costruttore di siti Web drag-and-drop WYSIWYG. Al contrario, l'interfaccia è progettata per utilizzare i moduli per separare il contenuto delle pagine dal processo di progettazione. Sebbene alcune persone preferiscano questa forma di creazione di siti Web, la maggior parte trova che un builder drag-and-drop è molto più facile da usare.

Quando si tratta di creare la piattaforma di blogging perfetta per il tuo sito Web, un editor WYSIWYG (ciò che vedi è ciò che ottieni), ti dà la libertà di vedere esattamente cosa stai cambiando nelle tue pagine mentre procedi. Ciò significa che sai dove spostare il modulo di contatto, i pulsanti dei social media e altre funzionalità senza dover conoscere molti codici.

Rispetto a WordPress.org, sembra che questo sistema di gestione dei contenuti non sia stato realizzato pensando a esperienze intuitive. Con WordPress.com, il provider di hosting sembra aver appena creato funzionalità extra su WordPress.org come ripensamento. Non c'è anteprima, devi solo indovinare e testare mentre procedi. Per questo motivo, molte persone pensano che Squarespace, Weebly e persino Wix siano scelte migliori.

Recensione di WordPress.com: temi e modelli

wordpress_themes

I modelli non sono vicini a nessuna delle soluzioni premium che potresti trovare tramite WordPress.org. Tuttavia, molti di questi sono costruiti principalmente per il blogging e hanno interfacce pulite e moderne per una discreta quantità di personalizzazione.

Mi piace il piano aziendale perché hai ancora accesso ad alcuni temi premium. Però, WordPress.org lo schiaccia ancora considerando che molti rivenditori di temi premium hanno opzioni tra cui scegliere.

Tra i lati positivi, tutti i temi WordPress a cui hai accesso su WordPress.com sono reattivi. Tuttavia, quando inizi a modificarli, è difficile distinguere tra cosa fa parte del tema e cosa fa parte del contenuto, perché stai lavorando con HTML e codici brevi anziché con un editor WYSIWYG.

Inoltre, c'è molto da elaborare quando si tratta di opzioni di personalizzazione, al punto in cui potresti sentirti sopraffatto se non sei abituato a utilizzare un costruttore di siti Web. Ad esempio, nella parte dei menu dell'editor, è possibile scambiare i menu, scegliere menu diversi per posizioni specifiche e altro ancora. Il livello di astrazione nello strumento è troppo da gestire per chi è alla ricerca di un'esperienza user-friendly come quella ottenuta da Wix o Weebly.

L'aspetto positivo della confusione dell'interfaccia del tema di WordPress è che hai una gamma più ampia di opzioni di progettazione disponibili se hai familiarità con HTML e codifica. Ciò significa che puoi prendere un tema gratuito di base e trasformarlo in qualcosa di incredibile per la tua piccola impresa, senza dover spendere una fortuna. È un ottimo modo per dare qualcosa di unico al tuo dominio personalizzato.

Tuttavia, nel complesso, preferirei avere un'interfaccia più semplificata con cui lavorare.

Recensione di WordPress: piattaforma di blog e strumenti SEO

Come piattaforma di blog, WordPress.com si distingue davvero dalla massa. In effetti, per i blog, la maggior parte delle persone consiglia questa opzione su WordPress.org. Puoi accedere alle funzioni di blog su questo strumento facendo clic sulla scheda Articoli sul tuo sistema di gestione dei contenuti. Di nuovo, potresti dover essere un blogger che conosce un po 'di CSS e HTML se vuoi rendere sorprendente il tuo front-end. Tuttavia, la cosa grandiosa della piattaforma di blog per WordPress.com è quanto sia immersiva. Puoi creare bozze, collegamenti personalizzati e persino profili univoci per i tuoi scrittori.

I tag, i metadati, le interazioni sui social media e le categorie di post sui tuoi post di blogger sono tutti personalizzabili, il che ti dà molto controllo. Sebbene non sia facile da usare come l'esperienza che si ottiene da WordPress.org, è molto più facile da usare. Inoltre, puoi ottenere l'editor di ottimizzazione dei motori di ricerca solo se hai accesso al piano premium, il che è un peccato per coloro che utilizzano il piano gratuito.

Detto questo, non sei totalmente privo di strumenti SEO nei piani personali. Puoi modificare molti dati nella scheda delle impostazioni per aiutarti a migliorare il tuo posizionamento nella ricerca di Google. Inoltre, puoi accedere a soluzioni che ti consentono di aggiungere frammenti e valutazioni a stelle alle tue descrizioni su Google, in modo da distinguerti di più anche per i browser.

Quando si tratta di strumenti SEO, piacciono i plugin di WordPress Yoast SEO può anche semplificare la gestione dell'impatto sull'analisi di Google. Se sei disposto a scendere a compromessi su un costruttore di siti Web con trascinamento della selezione e un'interfaccia intuitiva, WordPress.com compensa molti dei suoi punti negativi con la sua piattaforma di blog.

Recensione di WordPress: componenti aggiuntivi e plug-in

Nel corso di diversi anni, WordPress.com ha coltivato con cura un vasto ecosistema di plug-in WordPress e componenti aggiuntivi per la creazione di siti Web destinati a trasformare le prestazioni del tuo sito blogger. Esistono centinaia di opzioni tra cui scegliere, sia che tu stia cercando un plug-in gratuito che ti colleghi ai tuoi canali di social media, sia un plug-in di revisione in modo che i clienti possano lasciare le loro opinioni sul tuo sito.

Purtroppo, per capire come configurare tutti i plugin di WordPress, dovrai affrontare molti elementi complicati come CSS e HTML e potresti scoprire che finisci per danneggiare le prestazioni dell'intero sito Web solo perché " ho accidentalmente posizionato da qualche parte il testo sbagliato sulla riga sbagliata. Tutto deve essere gestito all'interno di WP Admin, che è uno strumento realmente destinato solo a professionisti con molta conoscenza del codice.

La vita sarebbe molto più semplice per le piccole imprese che usano WordPress.com se solo vedessi cosa stavi facendo sulla pagina mentre stava accadendo. C'è un motivo per cui il formato di generatore di siti Web con trascinamento della selezione è diventato così popolare nel corso degli anni. L'incapacità di WordPress di esibirsi in quest'area è uno dei motivi per cui alcuni clienti hanno iniziato a rivolgersi a Weebly e ad altri provider.

Recensione WordPress.com: e-commerce

L'unica soluzione per la vendita online con WordPress.com è con il piano aziendale. Pertanto, se vai con gli altri piani, non aspettarti di vendere nulla nel prossimo futuro.

Il piano aziendale fornisce collegamenti a luoghi come Ecwid e Shopify, ma è una configurazione strana. Onestamente, se hai intenzione di vendere prodotti online, potresti anche farlo basta fare il sito completo su Shopify.

In definitiva, il sistema di eCommerce di WordPress.com è relativamente completo, con una manciata di opzioni di revisione del prodotto di base, funzionalità di modifica e altro ancora. Puoi impostare i prezzi in diverse valute, aggiungere valutazioni in stelle ai tuoi prodotti principali e aggiornare i tuoi contenuti per migliorare le tue possibilità di apparire sulla ricerca di Google. Ci sono anche opzioni per impostare i pagamenti tramite cose come Stripe e PayPal.

Sfortunatamente, WordPress.com non è perfetto nemmeno per quanto riguarda l'eCommerce. Non puoi fare il possibile e progettare pagine di ringraziamento personalizzate o automatizzare le risposte e-mail dopo un acquisto a meno che tu non abbia i componenti aggiuntivi giusti in atto. Dovrai aggiungere qualcosa di simile WooCommerce nel mix se vuoi portare la tua strategia al livello successivo.

👉 Leggi il nostro Recensione WooCommerce qui.

In definitiva, se vuoi creare un sito Web aziendale coinvolgente, WordPress.com non ha le prestazioni user-friendly da offrire che potresti ottenere da altri strumenti come Shopify, Per esempio.

Recensione WordPress.com: SEO e Marketing

Il marketing si presenta sotto forma di blog, pulsanti di social media e alcuni altri semplici plug-in che vengono inseriti nel costruttore del sito web. Non vorrei sperare di espandermi troppo, perché il tuo accesso ai plugin di marketing è completamente interrotto. Il tuo miglior strumento di marketing arriva sotto forma di rete WordPress.

SEO

La SEO viene eseguita automaticamente, ma hai la possibilità di cambiare alcuni oggetti manualmente. Ad esempio, lo slug, i metadati e la descrizione sono tutti disponibili per la personalizzazione.

Recensione WordPress.com: assistenza clienti

Sia che tu stia utilizzando WordPress.com per la progettazione di siti Web, piani di hosting o semplicemente come piattaforma di blog, è importante sapere che puoi fare affidamento sul team dell'azienda per ricevere aiuto quando ne hai più bisogno.

La parte migliore dell'assistenza clienti di WordPress sembra essere la sua base di conoscenza, che è piena di informazioni per l'utente medio. Se hai un piano gratuito, questa sarà la migliore fonte di conoscenza che hai per il processo di costruzione del tuo sito web.

Un'altra cosa grandiosa del costruttore di siti Web WordPress è che è disponibile anche una chat su schermo per aiutarti, oppure puoi contattare gli sviluppatori del sito inviando un ticket di supporto standard. Purtroppo, il supporto personalizzato e l'assistenza approfondita sono limitati a coloro che hanno un piano premium.

La versione gratuita di WordPress.com ha un'enorme quantità di supporto per la comunità, ma questo richiede che tu faccia la tua ricerca. I piani più alti offrono strumenti per la chat live e il supporto via email.

Recensione di WordPress: analisi ed extra

C'è di più nell'essere un blogger di successo e un proprietario di un sito web che progettare un sito eccezionale. Devi anche assicurarti che il tuo sito web stia producendo i risultati giusti nel tempo. Fortunatamente, WordPress include analisi integrate disponibili per la visualizzazione nella scheda "Statistiche".

La funzionalità di analisi integrata per WordPress è un modo utile per ottenere una panoramica delle prestazioni del tuo sito a colpo d'occhio, con una suddivisione completa di tutti i dati preziosi che potresti voler condividere con il tuo team. Se desideri una visione più approfondita delle prestazioni del tuo sito Web WordPress, dovrai invece passare a un piano premium. Ciò ti fornirà integrazioni con Google Analytics, in modo da poter controllare il risultato di ciascuna delle tue campagne.

Per aiutarti a ottenere il massimo dalla tua analisi, la knowledge base di WordPress ha anche una guida su come usare cose come Google Analytics per ottimizzare le tue prestazioni.

C'è anche una selezione di altre utili funzionalità per il tuo sito Web aziendale anche su WordPress. Ad esempio, esiste un solido sistema di sicurezza per farti sentire sano e salvo. Tutti i siti Web WordPress sono automaticamente crittografati e dotati di un certificato SSL. Ci sono anche firewall e un monitoraggio costante per difenderti dagli attacchi.

Essendo la più grande piattaforma di costruzione di siti Web al mondo, WordPress sa che devono essere seri riguardo alla sicurezza. Oltre alle soluzioni integrate nel sistema di gestione dei contenuti, puoi anche accedere a una guida su come proteggere i tuoi dati e te stesso online.

Cosa c'è di più, se qualcosa va storto e il tuo sito si blocca per qualche motivo, puoi recuperarlo da qualsiasi momento semplicemente accedendo alle impostazioni di amministrazione. Ciò può semplificare il ripristino del funzionamento del sito Web aziendale e la sua esecuzione molto più rapidamente. Inoltre, viene eseguito il backup di tutti i tuoi dati, quindi se perdi una connessione in qualsiasi momento, rimani comunque protetto.

Recensione di WordPress: chi dovrebbe usare WordPress.Com?

Quindi, chi dovrebbe considerare esattamente WordPress.com per la loro strategia di progettazione del sito Web?

Beh, a nostro avviso, WordPress.com funziona meglio come piattaforma di blog. Come probabilmente avrai già notato durante questa recensione di WordPress, questa piattaforma è stata appositamente progettata per i blogger e questa attenzione è davvero evidente.

Qui potrai accedere a tutte le funzionalità di cui hai bisogno per un fantastico blog, tra cui Google Analytics, categorie di visualizzazione, archiviazione, pulsanti dei social media, funzioni di ricerca, feed RSS e altro ancora. WordPress si distingue anche dalla concorrenza con una gamma di impostazioni intuitive tra cui scegliere. Ad esempio, puoi utilizzare la prima immagine del tuo post come foto di copertina.

Con una tale varietà di caratteristiche e funzionalità tra cui scegliere, è giusto dire che i blogger possono davvero prosperare quando si utilizza WordPress.com come piattaforma di blogging. Tuttavia, questo strumento non sarà perfetto per ogni tipo di sito Web. Se stai cercando di progettare un sito di e-commerce con molte funzionalità aziendali, questa potrebbe non essere l'opzione migliore.

C'è un piano aziendale disponibile per gli utenti di WordPress.com, al prezzo di circa $ 300 all'anno. Tuttavia, dovrai pagare molto di più per accedere al tipo di esperienza che otterrai da Wix o Squarespace.

Conclusione

Chi è il WordPress.com Costruttore di siti Web realizzato per? È per i blogger e principianti hobbisti che stanno cercando di capire come creare un sito. Non mi aspetterei molto in termini di scalabilità di un sito, ma mi piace WordPress.com per coloro che praticano per quando vorranno aggiornare a WordPress.org.

Se stai cercando una versione di WordPress.org facile da usare e ricca di ottime funzionalità del sistema di gestione dei contenuti, WordPress.com è una scelta eccellente. Tuttavia, se desideri un'esperienza di creazione di siti Web con trascinamento della selezione, è meglio evitare di provare Wix o Weebly.

WordPress.com Valutazione: 3.5 - Recensione di

Bogdan Rancea

Bogdan è membro fondatore di Inspired Mag, avendo accumulato quasi 6 anni di esperienza in questo periodo. Nel tempo libero ama studiare musica classica ed esplorare le arti visive. È piuttosto ossessionato dai fissaggi. Possiede già 5.