Recensione WordPress.com: per i blogger e coloro che desiderano praticare WordPress

WordPress.com si presenta parecchio considerando che WordPress è il costruttore di siti Web più comune che le persone usano per gestire i loro siti web. Detto questo, ci sono alcune cose che devono essere chiarite prima di andare avanti. La prima parte è che hai due opzioni tra cui scegliere: WordPress.com e WordPress.org. Questo articolo sta esaminando il sito Web di WordPress.com, ma molte persone vorranno sapere cosa rende questi due sistemi diversi.

Qual è la differenza tra WordPress.com e WordPress.org?

Questa è la grande domanda che emerge sempre quando si parla di WordPress. Per qualche motivo hanno deciso di dare ai due sistemi nomi davvero simili, ma sono abbastanza diversi.

Per iniziare, WordPress.com è più per hobbisti e principianti, o per coloro che non hanno voglia di pagare soldi per il loro sito web. WordPress.org, d'altra parte, è un software gratuito, ma i costi entrano in gioco con cose come hosting, temi e nomi di domini.

Ecco le differenze di base:

WordPress.com

  • Supporto limitato per temi
  • Nessun plugin è permesso
  • Completamente gratis
  • Opzioni minime per la monetizzazione
  • Nessuna manutenzione necessaria
  • Ottieni traffico dalla rete WordPress.com

WordPress.org

  • Supporto completo per i temi
  • I plugin sono consentiti
  • Spese per hosting, temi, plugin e domini premium
  • Tonnellate di opzioni per la monetizzazione
  • È necessaria una buona quantità di manutenzione
  • È necessario creare il proprio traffico

Quanti siti sono stati creati con questo costruttore di siti web?

I numeri non specificano il numero di siti creati con WordPress.com e WordPress.org separatamente, ma su 74 milioni di siti Web utilizzano attualmente la piattaforma WordPress complessiva. Questo lo rende il sistema di gestione dei contenuti più popolare al mondo, superando Magento, WIX, Weebly e altro.

Recensione WordPress.com: caratteristiche

Il principale vantaggio di andare con WordPress.com è che è possibile creare un bellissimo sito web gratuitamente. Il builder è completamente ospitato, quindi non devi uscire e ottenere il tuo host e nome di dominio. Avviare un blog è facile come diventa. In realtà, WordPress.com è stato costruito sull'idea che chiunque lo stia utilizzando per un certo punto andrà in un blog. Tieni presente che hai la possibilità di implementare il tuo nome di dominio, ma dovrai trovarlo da una terza parte.

Quando costruisci il tuo sito noterai che sono disponibili alcuni plug-in integrati per cose come SEO e social media. Questi sono impostati in modo da non dover uscire e installare i propri plugin. Cercano di darti tutto l'essenziale, considerando che non hai accesso al negozio di plug-in e la selezione del tema è piuttosto limitata.

Oltre a questo, WordPress.com funziona bene dal backend. Ha un po 'di una curva di apprendimento, ma fare una pagina o un post è completato in pochi click. Oltre ad essere gratuito, un motivo principale per cui le persone utilizzano WordPress.com è perché hai accesso alla rete di WordPress, così le persone sono in grado di scoprire il tuo sito senza che tu lavori.

Recensione WordPress.com: facilità d'uso

backend

Come accennato in precedenza, WordPress.com ha un po 'di una curva di apprendimento. Tuttavia, rispetto a WordPress.org, è molto più facile da raccogliere. Creare un nuovo post o pagina del blog è semplice e intuitivo. Le schede sul lato sinistro includono opzioni per il tuo blog, categorie, tag, immagini in primo piano, condivisione e altro ancora. La dashboard generale offre la personalizzazione di temi e menu, oltre a strumenti per la condivisione, domini e impostazioni.

Nel complesso, la funzionalità è limitata, ma ha una delle interfacce più pulite per le persone che stanno semplicemente cercando di ottenere i loro pensieri su Internet. Questo è esattamente il motivo per cui lo consigliamo per i blogger di hobby.

Recensione di WordPress.com: prezzi

wp_pricing

Come abbiamo già detto, WordPress.com è completamente gratuito. Non devi pagare una monetina a meno che non intendi inserire il tuo nome di dominio. Tuttavia, hai la possibilità di andare con uno dei piani premium. Personalmente, ritengo che tu stia meglio scegliendo il WordPress.org self-hosted se stai pensando di pagare del denaro, ma andiamo oltre ciò che i piani premium hanno da offrire.

  • Gratuito - Senza costi, ottieni pagine e post di blog illimitati, un indirizzo WordPress personalizzato, centinaia di temi gratuiti, 3GB di spazio e supporto della community.
  • PREMIUM - Per $ 8.25 al mese ricevi pagine e post sul blog illimitati, il tuo dominio personalizzato, temi gratuiti, personalizzazione del design avanzato, 13GB di spazio, nessun annuncio, e-mail e supporto per chat live.
  • Affari - Per $ 24.92 al mese ottieni tutto dal piano premium, una selezione di temi premium 50, spazio illimitato e Google Analytics.

Ogni piano ha una prova gratuita di breve durata oppure puoi testare il piano gratuito per tutto il tempo che desideri.

Recensione WordPress.com: modelli e design

wordpress_themes

I modelli non sono vicini a nessuna delle soluzioni premium che potresti trovare tramite WordPress.org. Tuttavia, molti di questi sono costruiti principalmente per il blogging e hanno interfacce pulite e moderne per una discreta quantità di personalizzazione.

Mi piace il piano aziendale perché hai ancora accesso ad alcuni temi premium. Tuttavia, WordPress.org lo schiaccia ancora considerando che molti rivenditori di temi premium hanno opzioni tra cui scegliere.

Recensione WordPress.com: e-commerce

L'unica soluzione per la vendita online con WordPress.com è con il piano aziendale. Pertanto, se vai con gli altri piani, non aspettarti di vendere nulla nel prossimo futuro.

Il piano aziendale fornisce collegamenti a luoghi come Ecwid e Shopify, ma è una configurazione strana. Onestamente, se hai intenzione di vendere prodotti online, potresti anche farlo fai il sito completo su Shopify.

Recensione WordPress.com: SEO e Marketing

Il marketing si presenta sotto forma di blog, pulsanti di social media e alcuni altri semplici plug-in che vengono inseriti nel costruttore del sito web. Non vorrei sperare di espandermi troppo, perché il tuo accesso ai plugin di marketing è completamente interrotto. Il tuo miglior strumento di marketing arriva sotto forma di rete WordPress.

SEO

La SEO viene eseguita automaticamente, ma hai la possibilità di cambiare alcuni oggetti manualmente. Ad esempio, lo slug, i metadati e la descrizione sono tutti disponibili per la personalizzazione.

Recensione WordPress.com: assistenza clienti

La versione gratuita di WordPress.com ha un'enorme quantità di supporto per la comunità, ma questo richiede che tu faccia la tua ricerca. I piani più alti offrono strumenti per la chat live e il supporto via email.

Conclusione

Per chi è stato creato il sito Web di WordPress.com? È per i blogger e principianti hobbisti che stanno cercando di capire come creare un sito. Non mi aspetterei molto in termini di scalabilità di un sito, ma mi piace WordPress.com per coloro che praticano per quando vorranno aggiornare a WordPress.org.

Bogdan Rancea

Bogdan è membro fondatore di Inspired Mag, avendo accumulato quasi 6 anni di esperienza in questo periodo. Nel tempo libero ama studiare musica classica ed esplorare le arti visive. È piuttosto ossessionato dai fissaggi. Possiede già 5.