Qual è il numero di conto della carta di credito?

Numero di carta di credito

Cosa significa numero di conto della carta di credito?

Un numero che è unico e che identifica un conto della carta di credito. Ogni carta di credito emessa in tutto il mondo avrà un numero univoco e nessuna banca emetterà mai una carta con lo stesso numero. Il numero di conto è personale per il proprietario e questa informazione è necessaria quando si effettuano acquisti online in cui il titolare della carta non è presente.

Il numero del conto della carta di credito sarà costituito da una determinata quantità di cifre che verrà visualizzata sul lato anteriore della carta con un numero di sicurezza sul retro della carta. Sebbene la stragrande maggioranza delle carte di credito sia ora abilitata per evitare che altre persone possano usare le carte rubate, è fondamentale che tu mantenga i tuoi dettagli privati ​​e che la tua carta venga rubata o mancante se la perdi.

Sebbene molte persone non ne siano consapevoli, i numeri su una carta di credito non sono solo casuali. Esiste un ordine preciso ei numeri forniscono informazioni molto specifiche sulla carta e sull'emittente.

Il primo numero di ogni carta di credito è un identificatore del settore che indica quale industria ha emesso la carta di credito.

Le carte che iniziano con 1 o 2 sono emesse dall'industria aerea. Se sono carte di viaggio e di intrattenimento (come American Express e Diners Club) inizieranno con un 3. Tutte le carte di credito Visa iniziano con 4 e tutte le Mastercard iniziano con 5. Il numero 6 viene utilizzato per le carte di credito Discover.

Una volta che il settore è determinato, il numero della carta va avanti per identificare la banca emittente. I successivi sei numeri della carta identificano quale banca ha emesso la carta ed è responsabile dei pagamenti.

Dopo i primi sette numeri arriva il tuo numero di conto personale, che è composto da tutti i numeri rimanenti, tranne il numero finale.

Questo numero finale è noto come checksum e viene impostato utilizzando la formula di Luhn, che è stata brevettata dallo scienziato IBM Hans Peter Luhn in 1960. La formula di Luhn utilizza tutti gli altri numeri sulla carta per verificare che si tratti di un numero di carta valido.

Questa formula e la cifra del checksum vengono utilizzate principalmente per proteggere da errori di input come l'inserimento del numero di carta sbagliato durante la procedura di checkout su un sito di e-commerce. Se le cifre che inserisci sono disattivate anche di una, la cifra di checksum sarà in grado di determinare che i numeri inseriti non si sommano correttamente in base alla formula di Luhn, e ti verrà comunicato che hai inserito un numero non valido.

Quindi, ora sai che c'è molto più di quanto probabilmente ti aspetti da quelle cifre su una carta di credito.

Diventa un esperto di e-commerce

Inserisci la tua email per iniziare la festa