Cos'è un rivenditore autorizzato?

Cosa significa rivenditore autorizzato?

Se ti abboni a un servizio da un link in questa pagina, Reeves and Sons Limited potrebbe guadagnare una commissione. Vedi il nostro Dichiarazione etica.

Un rivenditore o un produttore autorizzato a vendere direttamente al consumatore e al fine di diventare un rivenditore autorizzato, dovrà essere nominato dal produttore o dal distributore.

Rivenditore autorizzatoUn esempio di rivenditore autorizzato è qualcuno che venderà una marca di telefoni cellulari nel proprio negozio. Se tu wish per i telefoni Nokia al dettaglio, l'utente sarà incaricato da Nokia di farlo e avrà anche il diritto di emettere garanzie Nokia originali al cliente. Anche se potresti essere in grado di individuare un rivenditore non autorizzato che ti venderà un prodotto a un prezzo ridotto, non avrai alcun servizio post-vendita o garanzia per il prodotto acquistato.

In questo giorno ed età di e-commerce il rivenditore autorizzato è diventato meno comune, ma alcune industrie sono ancora dominate dai rivenditori autorizzati. L'industria automobilistica è una, e l'industria della telefonia mobile sopra menzionata è un'altra. Uno dei problemi che le persone incontrano in questi giorni con i rivenditori autorizzati è che i livelli di servizio e la formazione sono scivolati, e che spesso è meglio andare in un negozio di proprietà.

Quando lavori con rivenditori autorizzati puoi anche trovare differenze nelle politiche di restituzione, e non puoi mai essere sicuro di quale sia la stampa fine nel contratto che stai firmando, a meno che tu non sia disposto a prendersi il tempo necessario per leggere tutta la stampa di piccole dimensioni . Lo stesso vale per i negozi di proprietà, ma sai che ci sono milioni di persone che hanno già firmato il contratto di fabbrica, e non c'è niente di troppo nefasto da trovare. E i negozi di fabbrica sono sempre così facili nell'accettare i ritorni, a patto che rientrino nei tempi previsti.

Un vantaggio che potresti trovare con un rivenditore autorizzato è nel prezzo. Un piccolo rivenditore indipendente avrà molto più probabilità di offrire uno sconto per spostare l'inventario rispetto al negozio di fabbrica - che raramente ha qualche incentivo a offrire uno sconto.

Rebecca Carter

Rebekah Carter è un'esperta creatrice di contenuti, giornalista e blogger specializzata in marketing, sviluppo aziendale e tecnologia. La sua esperienza copre tutto, dall'intelligenza artificiale al software di email marketing e ai dispositivi di realtà estesa. Quando non scrive, Rebekah trascorre la maggior parte del tempo a leggere, esplorare i grandi spazi aperti e giocare.

Commenti Risposte 5

  1. ciao, voglio essere un grossista e non ho idea di come iniziare, potresti aiutarmi, sto cercando di vendere marchi di fascia alta come raf simons, rick ownes, Burberry. per favore qualche idea sul modo migliore per iniziare?

  2. Ciao,
    Ho un malinteso sul concetto, quindi se l'azienda, ad esempio, mi dicesse che realizzano principalmente i prodotti nel paese A, non hanno rivenditori ufficiali nel paese B, sarebbe lo stesso anche dire che allora non lo fanno? t hanno rivenditori autorizzati anche nel paese B?

  3. Vorrei avviare il mio negozio online da zero. Ma voglio vendere articoli di marca come le action figure Marvel, roba Nintendo, ecc.
    Non voglio vendere la roba su Alibaba dalla Cina. Come ottengo un'autorizzazione e un contratto di licenza per vendere prodotti protetti da copyright?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Valutazione *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

shopify popup nuovo
shopify light modal wide - questa offerta esclusiva scade