Come usare Pinterest per l'e-commerce

Si parla molto di Facebook e Twitter e un bel paio di altri social network là fuori, ma raramente parliamo di Pinterest per l'e-commerce nella stessa frase. Eppure, se ci pensi, una piattaforma sociale piena fino all'orlo di immagini belle, accattivanti e di buona qualità potrebbe effettivamente fare il trucco. Ci sono sempre più ragioni che dovrebbero convincerti che questo è un vincitore. Puoi vederli con i tuoi occhi. Di seguito, voglio solo condividere alcune informazioni utili e smaltire i suggerimenti che ho trovato di recente. Dovrebbero aiutarti a migliorare (o impostare) una strategia di marketing Pinterest:

1. Concorsi

È già un dato di fatto che suscitare l'interesse del pubblico porta ad un maggiore coinvolgimento. Un concorso, ad esempio, può generare vendite e traffico per il tuo negozio. Ci sono storie ispiratrici come questo, su un sito web che ha aumentato il traffico di 150% grazie a Pinterest. Ma questo particolare concorso "appuntalo per vincerlo" non è un caso isolato.  Il prossimo? Ti suggerisco di leggere il concorso di Pinterest linee guida in primo luogo, in modo da non attraversare quel confine dello spam.

 2. Rich Pins

Questi pin contengono informazioni aggiuntive all'interno del pin dal sito Web del tuo negozio. Non preoccuparti, questi dettagli verranno aggiornati se il sito web viene aggiornato. Inoltre, ci sono diverse categorie. In questo momento, ci sono cinque tipi di Rich Pin: film, ricetta, articolo, prodotto e luogo. Ad esempio, "Pin del prodotto" include informazioni come prezzi, disponibilità di magazzino, dove un utente può acquistare, persino un clic sulla pagina del prodotto sul sito Web del negozio, e-mail di avviso sui prezzi e altro ancora. I "Pin delle ricette" includono dettagli come ingredienti e tempi di cottura e preparazione alle ricette aggiunte dal tuo sito web. E i "Movie Pins" includono valutazioni, cast, recensioni e altri dettagli, fino alle immagini condivise da Netflix, Flixster e Rotten Tomatoes. Inoltre, aziende di tutte le dimensioni, con negozi attivi Shopify, e Bay ed Etsy, possono utilizzare Rich Pins.
Da fare: richiedere Rich Pin. È un processo semplice: decidi che tipo di Rich Pin desideri, aggiungi i metatag appropriati al tuo sito, convalida i tuoi Rich Pin e fai domanda per ottenerli su Pinterest. Più dettagli qui

 3. Usa foto di qualità

Va da sé, ma in realtà le foto di scarsa qualità difficilmente si ripresenteranno su Pinterest. Le immagini con più colori dominanti hanno maggiori probabilità di essere ripresentate rispetto a quelle dominate da un singolo colore. Il minor numero di facce, meglio è, perché sembra che le "facce" siano più rare rispetto agli altri. La dimensione delle immagini è importante (intendo almeno 600 px di larghezza).

4. Pin al momento giusto

E, ultimo ma non meno importante, il periodo di tempo in cui lo pubblichi, è anche importante. Pinterest dice che le ore migliori sono 2-4 pm e 8-11 pm, ma varia da un'area all'altra, quindi scavare più a fondo.

Non vedo l'ora di saperne di più sulle tue esperienze e scoperte nella relazione Pinterest-ecomm. Nel frattempo, per rafforzare i muscoli dei social media, ti suggeriamo di tornare indietro e rileggere questo articolo strumenti di social media per l'e-commerce.

Catalin Zorzini

Sono un blogger di web design e ho iniziato questo progetto dopo aver trascorso alcune settimane cercando di capire quale sia la migliore piattaforma di e-commerce per me. Controlla la mia corrente i migliori costruttori di siti di e-commerce 10.