Come costruire una presenza di e-commerce per il tuo negozio di mattoni e malta

Hai colpito quel punto in cui il tuo negozio di mattoni e malta non sta più migliorando le sue entrate.

Desideri una crescita, ma sembra che molti clienti acquistino online più facilmente e non sei sicuro della transizione.

Bene, siamo qui per dirti che migrare il tuo negozio fisico su una piattaforma online è uno dei processi più facili che incontrerai come proprietario di un'attività commerciale. Perché è così? Poiché il mondo online è già impostato per il tuo successo, e dal momento che hai già intrapreso aree come il marketing, la gestione dell'inventario e il servizio clienti, sei un professionista per le cose davvero difficili.

Potresti avere ancora qualche preoccupazione sull'intera faccenda del business online, quindi continua a leggere per saperne di più sul perché è un enorme vantaggio abbinare un negozio online al tuo negozio di mattoni e malta. Dopodiché, illustreremo i passaggi da eseguire per avviare correttamente un negozio online che si integri perfettamente con il tuo business fisico esistente.

Quali sono i vantaggi della vendita online (in aggiunta al tuo negozio fisico)

Quello che molti proprietari di negozi di mattoni e malta non si rendono conto è che è molto più facile passare a un negozio online quando si ha un'attività già consolidata. Pensaci. Il tuo inventario è già lì, hai una base di clienti e sai già cosa serve per gestire un'impresa in termini di marketing, infrastrutture e relazioni con i clienti.

Tuttavia, alcuni proprietari di negozi fisici hanno ancora bisogno di essere convincenti. La parte interessante è che ci sono buone probabilità di avere già una gamba nella tua competizione online. Ecco alcuni vantaggi di avere sia un negozio online che un negozio fisico:

  • Puoi promettere un servizio di consegna di poche ore se un cliente è vicino al tuo negozio di mattoni e malta ma desidera acquistare online.
  • Fornire un servizio di "ritiro in negozio".
  • Invia annunci localizzati incentrati sulle persone della tua zona, superando gli sforzi di marketing delle aziende online che si rivolgono a un mercato più ampio.
  • Hai la possibilità di promuovere i tuoi negozi fisici e online. Spiega alle persone di entrare nel tuo negozio per una promozione sul tuo sito web, o anche di dire alle persone nel negozio che possono ottenere un coupon se acquistano online anche con te.
  • Eventi più personalizzati sono possibili con i negozi di mattoni e malta, in modo da poter avere una vetrina di prodotti o barbecue della comunità per dare alla gente la possibilità di mettere le mani sulla merce prima di acquistare.

I passaggi per spostare con successo il tuo negozio di mattoni e malte online

Sia che tu stia effettuando una migrazione completa da negozio fisico a negozio online, o se desideri integrare le tue attuali vendite di mattoni e malta con un negozio di e-commerce, hai una procedura abbastanza semplice per iniziare a lavorare online.

Siete pronti? Iniziamo:

Passo 1: iscrizione per una piattaforma di e-commerce

Iniziando, hai bisogno di una piattaforma per gestire il tuo sito web, mostrare i tuoi prodotti e accettare i pagamenti. Sono disponibili centinaia di soluzioni, ma in genere è possibile scegliere tra due tipi: un generatore di sito Web di e-commerce commerciale immediatamente disponibile o un sito Web ospitato autonomamente.

add_product

Un sistema commerciale out-of-the-box è qualcosa di simile Shopify, Bigcommerce, Volusion o Big Cartel. Ognuno ha strumenti per la progettazione di un sito Web rapidamente, caricando i tuoi prodotti, gestendo l'ottimizzazione dei motori di ricerca e altro ancora. Molti strumenti di marketing sono già inclusi e puoi generalmente esportare una copia del tuo elenco di prodotti per importarlo nel catalogo e-commerce. Per i principianti, una di queste soluzioni è la soluzione migliore, poiché offre hosting, nomi di dominio, strumenti di progettazione e molto altro, tutto in un unico pacchetto.

L'altra opzione per te è quella di andare con un sito web opensource self-hosted. Questo ti dà più controllo e puoi scalare in genere meglio, ma potrebbe richiedere un po 'più di conoscenza tecnica. Ad esempio, dovrai farlo uscire e trovare il proprio provider di hosting per memorizzare i file del tuo sito. Uno la soluzione opensource più diffusa è Magento, ma la maggior parte dei principianti va con il Combinazione WordPress / WooCommerce.

Parte di questo processo comporta la selezione degli articoli che desideri vendere online. Quindi sarebbe saggio passare attraverso il catalogo e iniziare con le opzioni più vendute. L'obiettivo è di mantenere il tuo inventario gestibile, ma anche di mantenere una solida selezione di prodotti sul tuo sito. Tieni presente che solo perché vendi un articolo nel tuo negozio fisico non significa che debba essere collocato nel tuo negozio di e-commerce.

Passo 2: iscriviti con un account commerciante per raccogliere i pagamenti online

Con sistemi come Shopify e BigCommerce, gli account commercianti e i processori di pagamento sono integrati direttamente nel sistema. Devi ancora registrarti per l'account di terze parti, ma è tutto fatto nel dashboard della piattaforma. Per quanto riguarda una soluzione come WooCommerce, è necessario visitare il sito Web di un account commerciante, ad esempio Authorize.net e configurare il piano. Quindi, WooCommerce ti offre un campo per specificare il tipo di società di account commerciante che stai utilizzando.

AuthorizeNet

Per chiarire, un account commerciante è la società che raccoglie i pagamenti e li approva durante il processo di pagamento. Il denaro viene memorizzato in questo account e accompagna un processore di pagamento per garantire che gli acquisti fraudolenti siano ridotti al minimo.

Passo 3: Imposta la tua strategia di marketing online

Se hai già iniziato a fare marketing attraverso luoghi come social media, newsletter via email e motori di ricerca, sei sulla strada giusta. Tuttavia, una volta avviato il tuo negozio online, puoi iniziare a inviare traffico al tuo negozio. Ad esempio, puoi tenere una promozione su Facebook che manda le persone a una certa pagina di prodotto, oppure potresti implementare un modulo di iscrizione e-mail sulla homepage del tuo sito web.

Passo 4: prendere in considerazione un sistema di punti vendita basato sul Web

vend

Potresti scoprire che il tuo attuale POS si integra bene con il tuo negozio online. In tal caso, puoi saltare questo passaggio. Altrimenti, prendi in considerazione registrarsi per un sistema come Vend, che riunisce le tue vendite fisiche e online. Funziona perfettamente con Shopify e puoi anche integrarlo con altre soluzioni come Bigcommerce.

Passo 5: prova una soluzione per la contabilità integrata

Ti consigliamo di tenere traccia di tutte le bollette, le spese e le transazioni in un unico luogo, quindi consigliamo di optare per lo Xero, soprattutto se vai con Shopify. È una meravigliosa soluzione di contabilità online e puoi collegarla al tuo negozio online e al programma Vend per tenere tutto nel posto giusto.

Conclusione

Ora che hai avuto la possibilità di capire cosa serve per costruire un negozio di e-commerce per il tuo negozio di mattoni e malta, scrivici nei commenti per farci sapere come sta andando. Se hai già effettuato la transizione, condividi i tuoi pensieri!

Catalin Zorzini

Sono un blogger di web design e ho iniziato questo progetto dopo aver trascorso alcune settimane cercando di capire quale sia la migliore piattaforma di e-commerce per me. Controlla la mia corrente i migliori costruttori di siti di e-commerce 10.