Recensione di Blackbell for Influencer Marketing

Scommetto che hai sentito parlare di Subaru- certamente uno dei più grandi marchi di veicoli di oggi.

Anche con gli straordinari numeri di vendita nel corso degli anni, erano ancora in grado di aumentarli ulteriormente di 10% in 2016, grazie al marketing dell'influencer.

Come hanno fatto?

Beh, davvero semplice. Hanno creato una campagna chiamata "Incontra un proprietario" per aumentare il sentimento del marchio e la consapevolezza generale. E si sono rivolti agli influencer per spingere il messaggio.

Ecco il bit interessante. Ti aspetteresti che Subaru, ovviamente, funzionasse solo con gli autoinfluenzatori. Ma sorprendentemente, hanno assunto gli influenzatori 20 in diversi campi, tra cui arte e fitness.

E gli influencer, d'altra parte, non hanno mai deluso. Sono arrivati ​​all'occasione, infondendo autenticamente le loro voci al contenuto.

Il risultato? Bene, riassumiamo le cifre: post sponsorizzati da 58 con milioni di mi piace, migliaia di commenti e un tasso di coinvolgimento 9%.

Ma ecco il problema A differenza della maggior parte degli altri annunci pagati sui social media, è sempre stato difficile misurare con precisione l'impatto del marketing di influencer. In sostanza paghi un influencer senza una chiara indicazione delle vendite corrispondenti generate.

Vieni a pensarci, la situazione è ancora peggiore per le piccole imprese. Fondamentalmente si basano sul numero di Mi piace, condivisioni e commenti post, che, di fatto, possono essere falsificati.

Ma sai cosa non può essere simulato?

Hai ragione, le vendite. Ecco perché abbiamo strumenti come Blackbell.

Allora, di cosa si tratta?

Recensione Blackbell: panoramica

Abbastanza semplice, Blackbell è un tuttofare. È fondamentalmente una piattaforma per acquistare e vendere servizi. E va in entrambe le direzioni: è ottimizzato sia per i venditori che per gli acquirenti.

Sembra qualcosa che hai incontrato prima?

Ok, ammetto che ho anche visto una vasta gamma di piattaforme costruite per collegare acquirenti e venditori. Quindi, ovviamente, all'inizio potrebbe non sembrare un concetto eccitante.

Ma prendi questo. Blackbell si avvicina al tutto diversamente.

Un tipico mercato di servizi è fondamentalmente basato sulla creazione di progetti e quindi in attesa di offerte da parte di fornitori di servizi indipendenti. O in alternativa, scegliendo una coppia per te stesso, e alla fine pagandoli dopo il completamento del servizio. Praticamente il sistema standard di fare-questo-e-io-pagherò. Niente di più.

Bene, Blackbell ha deciso di andare oltre. Non salta semplicemente dall'AZ. Comprende tutti i processi critici in mezzo.

Sto parlando di coupon, pagamenti online, calendari, gestione dei servizi, editor di traduzione, builder di contenuti visivi, app per dispositivi mobili e altro ancora.

Inoltre, l'unico elemento che fa la differenza quando si tratta di influencer marketing-commissioni.

Essendo uno dei principali servizi sulla piattaforma, il marketing dell'influencer viene sostanzialmente pagato in commissioni per le vendite attivate.

Le piccole imprese sono in grado di entrare in contatto con più influencer, gestire i progetti di marketing di conseguenza, e quindi pagare ogni influencer in commissioni in base al loro numero di vendite.

Quindi, come funziona esattamente? E sarebbe l'ideale per il tuo business?

Per rispondere a questa domanda, questa recensione di Blackbell ti guida attraverso tutto ciò che devi sapere sull'utilizzo della piattaforma per il marketing di influencer. Inoltre, ovviamente, sono i prezzi e i possibili inconvenienti.

Tuffiamoci dentro

Recensione di Blackbell: caratteristiche

Crea una campagna in pochi minuti

Ormai, presumo tu conosca il trapano.

Per gestire una campagna di marketing di influencer, dovresti iniziare rivolgendoti agli influencer individualmente sui social media. E poiché le loro tasse non sono normalmente uniformi, dovrai negoziare separatamente con ciascun influenzatore.

Le cose potrebbero funzionare per alcuni. Per quelli che non lo fanno, sei costretto a continuare il processo di ricerca. A causa di questo processo ingombrante, alcune piccole imprese hanno persino considerato di lavorare con influencer di basso livello che acquistano follower di social media.

Una volta completata l'intera campagna di marketing, si finisce per pagare l'importo precedentemente negoziato, indipendentemente dal risultato nella maggior parte dei casi.

Ora, confrontalo con Blackbell, che impiega solo pochi minuti per creare una campagna di marketing di influencer.

Come, chiedi?

Nel menu più a destra sulla dashboard, c'è un'opzione "Promuovi". Cliccando su di esso rivela una serie di possibili campagne promozionali che potresti sfruttare.

Nella scheda "Crea campagne Influencer", puoi impostare una campagna di marketing di influencer pertinente e modificare diversi parametri in base alla tua strategia complessiva.

Il codice della campagna, ad esempio, è un set speciale di caratteri che gli influenzatori usano per cercare la tua campagna su Blackbell.

Dopo aver impostato uno ideale, seleziona uno sconto percentuale appropriato per il tuo mercato di destinazione. Questa è l'esca per guidare le vendite.

Poi arriva la commissione di influenza. In questo campo, inserisci semplicemente la commissione percentuale che desideri pagare agli influenzatori per ogni vendita andata a buon fine.

Le fasi finali prevedono l'inserimento di testo per descrivere la campagna in base agli influencer di conseguenza, impostando il numero di volte in cui un cliente può riscattare la promozione, determinare la data di scadenza e stabilire specifici prodotti e servizi da promuovere.

È tutto. Abbastanza semplice e diretto per essere onesti.

Collegamento degli influenti alle campagne

Dopo aver creato un'adeguata campagna di marketing, avrai sicuramente bisogno di influencer per far girare la palla.

E sai una cosa?

Blackbell non ti limita ai suoi influencer. Puoi procedere con influencer che non hanno mai nemmeno sentito parlare della piattaforma.

Tutto quello che devi fare è chiedere loro di scaricare l'app Blackbell Promote. Una volta effettuato l'accesso, sarà in grado di selezionare la tua campagna specifica dall'elenco delle campagne di marketing disponibili.

Facendo clic su una campagna vengono visualizzati i dettagli, compreso il valore medio dell'ordine, più la commissione media corrispondente. Gli influencer possono anche visualizzare in anteprima vari prodotti e servizi da promuovere.

Quindi, per partecipare alla campagna, gli influencer inseriscono semplicemente il loro codice promozionale unico che verrà mostrato ai loro follower. Ciò aiuta Blackbell a tracciare il numero preciso di vendite generate dai singoli influenzatori.

In questa fase, gli influencer sono liberi di pubblicare i prodotti sui social media. Scegliere la destinazione è semplice come toccare "Condividi" per selezionare un sito e un account ideali.

Questo è tutto. Le promozioni poi vanno in diretta con i rispettivi codici promozionali dei loro posters. Quando gli utenti dei social media cliccano sul link, vengono immediatamente reindirizzati alla pagina di acquisto, completa dello sconto corrispondente.

E indovina cosa? Non devi preoccuparti di pagare gli influencer. UN Transferwise l'integrazione dei pagamenti gestisce tutto automaticamente inviando commissioni agli influencer per ogni vendita andata a buon fine.

Agenzia di bordo

Diciamo la verità. Nonostante la vasta gamma di semplici strumenti di marketing disponibili sul Web, la maggior parte delle aziende continua a gestire le proprie campagne nello stesso modo in cui si trovano, assumono agenzie di marketing.

Beh, certo, tutto ha un senso. Perché le agenzie hanno le competenze professionali necessarie per coordinare, gestire e monitorare contemporaneamente più campagne di marketing contemporaneamente.

Inoltre, hai un intero business da gestire. Quindi, raggiungere gli influencer potrebbe non sembrare qualcosa che vorresti fare tutto il giorno. È meglio lasciare agli agenti che hanno già stabilito reti con influencer stimabili.

Ora, l'assunzione di un'agenzia, nella maggior parte dei casi, ti costringe a consegnare il tuo account principale della piattaforma di marketing ai professionisti. Farebbero bene il lavoro, ma poi perderesti le tue capacità di tracciamento.

Bene, Blackbell affronta questo problema attraverso il marketplace dei partner certificati dell'agenzia integrato in Blackbell.

Puoi capitalizzare su questo per assumere in un clic un'agenzia di marketing per gestire la campagna di marketing di influencer.

Prossimi aggiornamenti di Blackbell

Si scopre che Blackbell cerca di migliorare ulteriormente le sue funzionalità di marketing influencer nel prossimo futuro.

Una caratteristica fondamentale da tenere in considerazione è il monitoraggio delle metriche per gli influenzatori.

Bene, mi sento come se mi leggessero la mia mente su questo. Perché sappiamo che mentre il coinvolgimento post e il numero di vendite potrebbero essere utilizzati per misurare il ROI, avrai comunque bisogno di ulteriori informazioni per una valutazione completa. Quindi, possiamo solo sperare che includano tutte le metriche critiche relative a tutti i principali siti di social media.

Blackbell prevede inoltre di introdurre strumenti di agenzia per monitorare e monetizzare il ROI della campagna. Ciò significa fondamentalmente che sarai in grado di stabilire le entrate esatte che la tua agenzia di marketing genera dai suoi influencer. Di conseguenza, i pagamenti delle agenzie saranno effettuati in base ai risultati raggiunti rispetto al lavoro svolto.

Infine, le aziende potranno anche utilizzare le app mobili iOS e Android Blackbell per creare le loro campagne promozionali. Al momento, puoi farlo solo via web.

Prezzi di Blackbell

Per i principianti, Blackbell offre un periodo di prova gratuito di 14-day. Non è quello che definiresti un lungo periodo, ma dovrebbe essere sufficiente per testare adeguatamente le cose.

Per finire, non è necessario una carta di credito per capitalizzare sul processo. Inoltre, sei libero di annullare il piano in qualsiasi momento dopo esserti iscritto al servizio.

Ma ecco il kicker. Oltre ai costi di abbonamento, Blackbell impone commissioni di transazione, che, fortunatamente, si riducono man mano che la tua attività cresce.

Tuttavia, la piattaforma non ti addebiterà per l'esecuzione di una campagna di marketing di influencer. Invece, Blackbell addebita una commissione dai pagamenti delle commissioni degli influencer.

Detto questo, i quattro piani tariffari di Blackbell sono:

Libero professionista- $ 5 al mese o $ 4 al mese per abbonati annuali prepagati

  • Tassa di transazione 5%
  • Servizi 2
  • 1 pagina

Professionale- $ 19 al mese o $ 14 al mese per abbonati annuali prepagati.

  • Tassa di transazione 4%
  • Servizi 10
  • pagine 5

Attività commerciale- $ 49 al mese o $ 39 al mese per abbonati annuali prepagati.

  • Email campaign manager
  • Push gestore della campagna
  • Tassa di transazione 3%
  • Servizi 50
  • pagine 25

Mercato- $ 119 al mese o $ 99 al mese per abbonati annuali prepagati.

  • App Android con marchio
  • App iOS con marchio
  • Fornitori illimitati
  • Manager del mercato
  • Email campaign manager
  • Push gestore della campagna
  • Tassa di transazione 2%
  • Servizi 250
  • pagine 125

Conclusione

Blackbell potrebbe non essere una piattaforma per campagne dinamiche avanzate, ma è davvero incredibilmente efficace quando si parla di marketing di influencer standard.

Ci vogliono solo un paio di minuti per creare una campagna completa. E per ottenere i migliori risultati possibili, dovresti prendere in considerazione l'idea di invitare una vasta gamma di micro-influencer provenienti da diverse zone geografiche.

In poche parole, le due funzionalità che mi piacciono di più di questo servizio sono la capacità di monitorare accuratamente le vendite attivate da ciascun influencer, oltre alla funzione di onboarding dell'agenzia.

Detto questo, Blackbell è uno strumento che vale la pena considerare quando si parla di influencer marketing.

Blackbell Valutazione: 4.0 - Recensione di

Davis Porter

Davis Porter è un esperto di e-commerce B2B e B2C particolarmente ossessionato dalle piattaforme di vendita digitale, dal marketing online, dalle soluzioni di hosting, dal web design, dal cloud tech e dai software di gestione delle relazioni con i clienti. Quando non sta testando varie applicazioni, probabilmente lo troverai costruendo un sito Web o tifando per l'Arsenal FC.