Come vendere su Instagram con Shopify - La guida definitiva

Sei stato ingannato dalle commissioni per sfornare i semplici hack da vendere su Instagram con il tuo Shopify memorizzare? Credetemi, so cosa serve e quanto sia impegnativo, per far conoscere al vostro pubblico più preciso il vostro marchio o qualunque nicchia in cui vi trovate.

Questa terribile necessità segue l'immenso dominio di Instagram come canale di vendita per la maggior parte dei rivenditori online. Se guardi il statistiche di 2019 da solo, ucciderai i pensieri scoraggianti sul fatto che la tua azienda abbia davvero bisogno di Instagram come strumento di marketing.

Con oltre il 64% degli utenti di età compresa tra 18-34, ciò dovrebbe suonare una campana che il targeting per età è utile in un modo straordinariamente notevole. Instagram continua a trasformare drasticamente le tue campagne in vendite.

Considerando la relazione simbiotica tra le app mobili tramite integrazioni ben raggruppate, Shopify i rivenditori stanno ora abbracciando le funzionalità all'avanguardia che Instagram mette in campo. Ormai presumo che tu sappia di alcune vittorie di Instagram che stanno tremando il terreno della piattaforma sociale. Dagli influencer di Instagram agli annunci della campagna, l'elenco continua.

Instagram èShopify utile canale di vendita?

Potresti chiedere.

A partire da ora, sembra che Instagram sia una dea della demografia più giovane, per mancanza di termini più facili. Quindi, se stai pensando di preparare le campagne per incentivare le vendite, questa è un'opzione flessibile per sincronizzare il tuo negozio. Secondo figure basate sui dati, circa il 80% degli account segue aziende (marchi) che vendono prodotti su Instagram. C'è stata anche una dipendenza significativa dagli annunci (oltre 2 milioni) per ottimizzare obiettivi aziendali realistici e raggiungere il pubblico più accurato.

I prodotti che suscitano molto interesse da parte dei giovani acquirenti possono benissimo fare conversioni dai lead di Instagram. In primo luogo, Instagram ti fornisce le informazioni di base che dovresti venire a patti mentre cerchi di semplificare il tuo negozio online in modo da aumentare le vendite. Mentre le integrazioni sono facili da configurare, c'è molto che devi prendere in considerazione poiché le tendenze sono in continua evoluzione, ma trasformando le tabelle in un'unica piattaforma sociale.

Un altro motivo per cui è necessario vendere i tuoi prodotti su Instagram è perché gli utenti non vogliono un lungo processo di checkout. L'integrazione consente a un potenziale acquirente di acquistare un prodotto con un clic di un pulsante senza uscire da Instagram. Oltre a costruire il tuo pubblico sulla base dell'interesse, dell'età o persino del genere, Instagram è automatizzato per selezionare manualmente una folla simile che si adatta perfettamente ai prodotti di nicchia con cui hai a che fare.

👉 Bene se Shopify ti suona strano, ecco un breve schizzo della sua struttura. Ma se hai avuto qualche interazione con artisti del calibro di BigCommerce, WooCommerce or 3dcart, quindi probabilmente otterrai l'intero punto. Senza molta enfasi, Shopify è semplicemente una piattaforma di e-commerce di 3rd party.

Mi permetta di illustrare.

Mentre il mondo sta diventando digitale, lo sono anche le abitudini di acquisto. Ma come attiri l'attenzione degli acquirenti online sulla scala che desideri ardentemente colpire? Va da sé. Un avvincente negozio online ricco di strumenti di marketing intelligenti. In quella nota, fare vendite arriva molto lontano. Qui è dove Shopify al centro della scena per ottimizzare i tuoi obiettivi aziendali. Ti consente di aggiungere prodotti, utilizzare un tema impeccabile, gestire l'inventario e ordinare in modo impeccabile, collegarti ai canali di marketing (Instagram) e molti altri.

Questa è l'unica guida di cui avrai bisogno. Ciò, mi permetto di garantire.

👉 Ecco perché.

Instagram-Shopify Panoramica delle configurazioni

shopify homepage

Oltre a condividere gli hack di marketing online tradizionali, questa guida tenta di coprire in modo conciso i seguenti concetti di base:

  • Shopify-Integrazione di Instagram (aggiunta del canale di vendita)
  • Marketing Instagram per il tuo online Shopify Tornare al suo account
  • Ordinamento del catalogo prodotti

Sebbene l'attività possa sembrare abbastanza semplice, rendere visibile l'account Instagram del tuo negozio è sempre il risultato di una routine calcolata e ponderata.

Ma prima di tutto, vediamo come è necessario eseguire le impostazioni.

Quindi, come posso aggiungere il canale di vendita di Instagram? Presumo che tu abbia un Shopify conto in assegno.

👉 In pratica, devi solo seguire questi semplici passaggi:

  1. Dalla tua dashboard, devi accedere al pulsante Canale di vendita.
  2. Scegli l'opzione Aggiungi canale di vendita e scegli Instagram come canale di vendita preferito, quindi fai clic su Aggiungi.
  3. Infine, accedi al tuo account Facebook per verificare il tuo account Instagram come canale di vendita valido per il tuo Shopify memorizzare.

Questo esercizio non richiederà molto tempo. Lo prometto. Potresti chiederti perché è necessario collegare il canale di vendita di Instagram al tuo account Facebook. La logica è piuttosto semplice. Poiché le due piattaforme sono in qualche modo intrecciate, dovrai solo gestire le tue campagne da un unico punto. Non c'è spazio per discrepanze, qualunque.

Quanto sopra è, tuttavia, la parte tecnica di esso. Se si affrontano ostacoli durante l'impostazione delle basi, è possibile chiedere assistenza a Centro assistenza di Instagram. Per rendere le cose in regola, c'è molto da rinnovare sul tuo Account aziendale Instagram. Non essere aggrovigliato però. Ci arriveremo tra un momento.

Prova Shopify privo di rischi per 14 giorni

Come faccio a spostare il traffico da Instagram al mio Shopify negozio?

A questo punto, questo dovrebbe essere realizzato in modo approfondito. Per motivi di ammissibilità, c'è una soglia che devi rispettare. Innanzitutto, è necessario disporre di un canale di vendita di Facebook con un negozio online credibile e approvato. In secondo luogo, devi avere un profilo aziendale Instagram legittimo.

💡 Infine, l'utente deve utilizzare il Shopify piano di base o superiore. Senza ulteriori discorsi, entriamo subito.

Rendi shoppable i tuoi post di Instagram

A prima vista, questo sembra un esercizio che richiede meno sforzi, per così dire. Il fatto è che dovresti interrompere la sequenza abituale fatta dai tuoi concorrenti. La parte migliore di Instagram è che rende così semplice la codifica dei prodotti nello stesso modo in cui tagghi il tuo amico in un post.

In questo contesto, i clienti possono accedere ai tuoi post acquistabili tramite un pulsante popup "Tocca per visualizzare i prodotti" o facendo clic sul pulsante Shopifyicona carrello (sembra una borsa della spesa). In primo luogo, puoi aumentare enormemente le tue vendite se lavori con accattivanti tag di prodotti.

E non solo i normali tag di prodotto.

Quanto sopra è il nostro caso in questione. 'Sunday Somewhere', un negozio online che vende occhiali da sole, lo sta facendo nel modo giusto. Naturalmente, questo dipende dalle esigenze della tua azienda. Detto questo, c'è un effetto positivo duraturo se lavori con la giusta routine di coinvolgimento del pubblico. Di solito, Shopify i proprietari dei negozi scelgono di utilizzare singole immagini dei loro prodotti su Instagram o di creare in modo deciso immagini della vita reale e di taggare i prodotti istantaneamente.

E questa non è scienza missilistica. Instagram lo ha reso abbastanza semplice poiché l'intera procedura di tagging dei prodotti è ben descritta pagina di aiuto. In 2019, hai bisogno di una sorta di tecnica distintiva per prosperare nel gioco di marketing e-commerce.

È necessario influenzare i potenziali visitatori del tuo negozio per effettuare un acquisto. E in questo senso, i post acquistabili tagliano la necessità di fare un'impressione seducente dei tuoi prodotti verso gli acquirenti.

Il risultato?

Finisci con vendite elevate come mai prima d'ora. Come principiante, dovresti essere consapevole del fatto che i post acquistabili sono solo collegamenti che indirizzano gli utenti a dove esattamente possono acquistare i tuoi prodotti pubblicizzati. Così semplice. Niente di più.

In questo modo, puoi avvicinarti molto alle nuove vendite utilizzando i feed acquistabili che portano i clienti al tuo Shopify memorizzare. Nel tentativo di modificare l'esperienza di acquisto, puoi monitorare tutte le azioni eseguite dai visitatori sul tuo sito.

📢 Suggerimento Pro ...

Se desideri che le cose vengano eseguite a livello automatizzato, puoi incorporare un'app di terze parti come taggbox che aiuta gli utenti a incorporare post di Instagram acquistabili nei rispettivi siti di e-commerce (Shopify in questo caso).

👉 Di seguito sono riportati altri suggerimenti comuni che potresti dover provare;

  1. Usa didascalie adatte. Una didascalia che suscita interesse completerà sicuramente le immagini dei tuoi prodotti in modo sorprendente. La magia dietro una meticolosa didascalia è che attira un'irresistibile attenzione da parte degli spettatori di Instagram che si relazionano allo stesso. In altri termini, hai bisogno di una didascalia che afferri le emozioni del tuo pubblico.
  2. Utilizzare gli hashtag se necessario. Finché non lo fai, questo potrebbe essere un modo ingegnoso per stare al passo con i tuoi concorrenti. Puoi copiare hashtag di alto livello utilizzati dagli influencer nella tua nicchia.
  3. Lavora con gli influencer se hai spazio per allungare il budget. L'Influencer Marketing può essere un buon modo per far guadagnare popolarità al tuo negozio.

Ecco come convertire i post Shoppable in vendite;

  • Crea annunci Instagram lucidi

Oltre agli influenzatori, è senza dubbio la prima, se non la più, una delle strategie di marketing più produttive per la maggior parte delle aziende. Se hai un pubblico target, le cose sono molto più scalabili in misura notevole. Finché hai a bordo un profilo aziendale autentico, puoi impostare il budget con cui vuoi lavorare poiché devi pagare per gli annunci.

L'importo speso dipende da alcune dinamiche. Vorrei condividere l'ovvio. Il budget risiede nel periodo di tempo necessario per la pubblicazione degli annunci. Ma ci sono strumenti per aiutarti a catturare la folla (il tuo pubblico di destinazione). Inoltre, puoi scegliere come target una determinata posizione geografica in cui desideri visualizzare i tuoi annunci. Ci sono altre opzioni fruttuose su cui puoi basarti per adattarti perfettamente alle tue Shopify esigenze del negozio.

Instagram funziona su una piattaforma di alto livello che è progettata in modo bello per far conoscere costantemente i tuoi annunci ai visitatori precisi. So che questo ti lascia con un pio desiderio. Sicuramente, non vuoi un ROI scarso, o ugualmente, bruciare il budget che avrai speso per le campagne di Instagram.

Nel mezzo della mitigazione di tali eventi, è sempre nelle migliori prassi iniziare con un budget limitato. Successivamente, puoi spendere di più man mano che avanzi positivamente verso le entrate previste. Detto semplicemente, aumentare i tuoi annunci per raggiungere il pubblico che devi raggiungere è semplice come premere il pulsante "Promuovi" su Instagram.

  • Ottimizza il tuo profilo aziendale Instagram

Per quanto riguarda il branding, l'ottimizzazione del profilo di Instagram è un fattore che aiuta il tuo Shopify negozio sembra più professionale o professionale, per mancanza di una frase migliore. Per quanto riguarda i termini e le condizioni, è un prerequisito avere un profilo aziendale approvato per poter vendere tramite l'app di Instagram. Nel tentativo di creare un ambiente di e-commerce sicuro, un utente deve rispettare tutte le politiche preimpostate. Questo dovrebbe essere un gioco da ragazzi.

In genere, potresti dover attendere un periodo tra 2-3 giorni per ricevere una notifica se il tuo account Instagram Business non è stato verificato. Una volta che tutto è sotto controllo, allora sei a posto. L'approvazione ti dà il via libera per procedere con fiducia alla vendita dei tuoi prodotti su Instagram

Come minimo, devi costruire una bio avvincente che si rivela abbastanza efficace nel descrivere ciò di cui tratta il tuo negozio. Allo stesso fine, è sicuramente premuroso includere un link al tuo negozio. Se capisci cosa intendo. Oppure usa un logo se ne hai uno. Inoltre, devi impostare una foto del profilo sul tuo account per rappresentare la nicchia del tuo negozio online e includere dettagli che spiegano l'intera struttura aziendale.

A lungo termine, si finisce con un pubblico target robusto e fedele. Hai bisogno di segnali che inducano a mostrare quale pubblico è più probabile che effettui un acquisto dal tuo negozio. Su questo account, quindi, puoi preferibilmente trasformare i contenuti organici che stanno facendo un discreto coinvolgimento e fare alcuni annunci per lo stesso su Instagram. Questo semplice trucco può aiutarti a ottimizzare il profilo aziendale in modo significativo e molto più di quanto tu possa prevedere.

Non siete ancora convinti?

Come forse saprai, il marchio ha buoni ritorni se lo guardi dal punto di vista del marketing digitale. In questo caso, è necessario incorporare contenuti grafici ad alta risoluzione nella raccolta dei prodotti.

  • Utilizzare cataloghi di prodotti sensibili

In tutta esattezza, questa parte indica le informazioni necessarie sul prodotto di cui ogni potenziale acquirente avrebbe bisogno prima di premere il pulsante di pagamento. Poiché vendi praticamente articoli, la cosa più chiara da fare è ordinare i tuoi prodotti in modo sistematico.

👉 Prima di approfondire questo fatto in questione, impariamo come procedere. Ecco quindi come aggiungere prodotti ai tuoi post su Instagram;

  1. Sul tuo account Instagram, vai alla pagina "Profilo" e premi "Inizia".
  2. Fai clic su "Prodotti"
  3. Tocca "Continua"
  4. Scegli il catalogo esatto del prodotto dal Shopify account con cui si desidera sincronizzare il proprio profilo.
  5. Fai clic su "Fine"

Una volta incorporata la codifica del prodotto, è necessario eseguire un paio di test per verificare se tutto è compatibile e funziona perfettamente.

Ed ecco come.

Devi caricare un'immagine che mostra i tuoi prodotti. Instagram ti consente di ottenere il massimo dalla codifica dei prodotti poiché puoi taggare con successo fino a un massimo di articoli 5 per post. Che modo fantastico di coinvolgere i tuoi acquirenti! Pensare in questo modo. Supponiamo che tu sia nel carrozzone dell'e-retail, puoi virtualmente visualizzare il tuo enorme inventario in modo scalabile. Bene, questo dipende da quanto tempo, o meglio, dal numero di volte in cui desideri che i tuoi annunci vengano pubblicati. Come drop shipper, ad esempio, si tratta di promuovere il prodotto vincente per il pubblico giusto.

Una domanda però.

Ma come misuro tutte le azioni emanate dai miei post shoppable? Questo potrebbe esserti venuto in mente ad un certo punto nel tempo.

Se accoppi tutto con uno strumento potente come Google Analytics, puoi tenere traccia del modo in cui il traffico web viene distribuito a tuo piacimento Shopifycruscotto intuitivo. Tutto ciò che serve è sincronizzare l'ID di Google Analytics con il tuo Shopify memorizzare. La piattaforma di e-commerce ha un guida all-inclusive con tutte le nozioni di base necessarie per integrare lo strumento con il tuo negozio.

Ma ecco il trucco.

È necessario creare cataloghi di prodotti che catturino l'esperienza di vita reale per influenzare il comportamento dei clienti in un approccio fantasioso. Con ciò, sto cercando di suggerire che è necessario mostrare quale problema, in particolare, il tuo prodotto di nicchia si sforza di risolvere fino a quando il mercato si trova.

Usiamo un'illustrazione.

Se diciamo, vuoi vendere materiali di consumo, un modo per fare sempre grandi vendite è trattenere i clienti con ogni mezzo possibile. I cataloghi dei tuoi prodotti dovrebbero avere offerte accattivanti per indirizzare il traffico a modo tuo. E non solo traffico spazzatura. Stiamo parlando di bassi tassi di rimbalzo e buoni tassi di conversione.

App di Instagram di cui potresti aver bisogno per coinvolgere socialmente le tue Shopify Tornare al suo account

Questi strumenti entrano in gioco ogni volta che vuoi aumentare la produttività sui post shoppable di Instagram, elevare il traffico del tuo negozio, raddoppiare le tue vendite e l'elenco potrebbe continuare all'infinito.

Ora che hai uno schizzo approssimativo, vediamo alcune app di alto livello.

  • Covet.pics

Questa app fa un lavoro straordinario per la chiarezza visiva della galleria del tuo Instagram. Converte i post in vendite automatizzando la pagina dei prodotti. I clienti possono acquistare spontaneamente i tuoi articoli con un clic di un post di immagine.

Dal momento che automatizza completamente il tuo account Instagram, genera automaticamente tutte le azioni degli utenti (community di clienti di ritorno) che consente loro di caricare i propri post ed eseguire concorsi.

Ma non è tutto.

Covet.pics ti offre canalizzazioni accurate per verificare le prestazioni delle tue campagne e gallerie. Quindi qual è il vantaggio qui? Lavori con previsioni ben allineate, migliora l'esperienza di acquisto e ridimensiona la tua attività di e-retail.

Se prendi sempre nota del feedback degli utenti precedenti prima di testare un prodotto o un servizio, probabilmente non è necessario farlo su questo. Personalmente ho corso su di esso, e sorprendentemente, tutto sembra a posto. Si classifica in alto Shopifymercato e ha tonnellate di recensioni positive da parte degli utenti.

Cosa non parlare di questa app. Bene, Instafeed, è, per la maggior parte, più di uno strumento di feed personalizzabile compatibile con tutti Shopify temi. Vuoi mantenere sempre nuovi contenuti su Instagram? Quindi non cercare oltre. Questa app ti collega con nuovi visitatori e rende il tuo account rilevabile.

app socioh

Se non sei al corrente di questo, è il re o in un linguaggio gergale, il vero OG del retargeting del pubblico. Socioh accelera il ROI dai tuoi annunci Instagram. Ha strumenti per aiutarti a fare vendite attraverso sconti e coupon.

Inoltre, viene fornito con un software convincente che è abbastanza flessibile da consentire di effettuare regolazioni (ad es. Marchiare i cataloghi dei prodotti). Ottimizza le tue immagini per farle caricare rapidamente sia sul tuo account Instagram che sullo store, di conseguenza. Tieni presente che, se la pagina del prodotto è piuttosto lenta, potresti riscontrare tassi di rimbalzo disgustosi. Come commerciante, non desideri che ciò accada.

Per evitare questo inconveniente, potresti dover prendere in considerazione questa app mentre gestisci i tuoi annunci.

shopify ping

Oltre alle funzionalità di marketing di questa app, ti aiuta a gestire le conversazioni dei clienti e a impostare le opzioni di pagamento per i tuoi clienti. Shopify Ping è un'app di chat aziendale che guida il discorso tramite a Kit che ti avvicina ai clienti integrandosi con la chat di Apple Business.

Poiché si integra con il tuo account Instagram, ricevi notifiche in tempo reale ogni volta che un potenziale acquirente fa domande sui tuoi prodotti pubblicati.

Avvolgere Up

Mettendo tutto in considerazione, è giusto dire che il Shopify-L'integrazione di Instagram è piuttosto chiara, ma allo stesso tempo ha bisogno di ulteriori input. Per respingere ogni sorta di incertezza, ti consiglio di tenere d'occhio i puntatori sopra. Non sorprende che alcuni proprietari di negozi stiano uccidendo usando Instagram come canale di vendita globale e diversificato.

Fare vendite da un unico punto di inventario non è mai stato così facile. Devi solo apportare alcune modifiche all'esperienza di acquisto dei tuoi clienti attraverso piacevoli tag di prodotto. In questo modo, strutturerai una notevole quantità di traffico verso il tuo prodotto e le pagine di pagamento.

Infine, insisto sul fatto che ottimizzi i lead utilizzando foto ad alta risoluzione per catturare le emozioni dei tuoi spettatori. Prendendo nota dei vari modi di vendere su Instagram, è prudente testare prima tutte le opzioni, in modo da determinare quale, per essere precisi, funziona meglio per il tuo Shopify memorizzare. Le tue esigenze aziendali contano di più.

Molto detto che fatto, è tempo che tu prenda il volante. Come promesso, questo è l'unico manuale di cui hai bisogno. Saluti!

Desirae Ojdick

Desirae è un'appassionata copywriter freelance, guest blogger e creatrice di contenuti. Si prende il suo tempo per studiare tutte le tendenze attuali legate al settore dell'e-commerce.