4 Pronostici di e-commerce per 2016 per aiutarti a prepararti

L'ultimo decennio ha visto alcuni importanti cambiamenti nel panorama dell'ecommerce. Dai servizi di consegna estesi agli acquisti tramite app fino al checkout sociale, la vendita al dettaglio online è in costante evoluzione per soddisfare le crescenti richieste dei consumatori e prevediamo di assistere a ulteriori cambiamenti nel prossimo anno.

2015 è quasi finito e gli esperti di marketing si stanno preparando per un nuovo anno, insieme a una nuova serie di sfide. Ecco le previsioni di vendita al dettaglio online 4 per aiutarti a prepararti per 2016!

1. Le vendite dell'e-commerce aumenteranno

2015 ha visto un aumento record negli acquisti online e gli esperti prevedono che aumenterà fino al 45 percentuale in 2016, raggiungendo un totale di $ 327 miliardi di ricavi. Forester prevede inoltre che l'e-commerce rappresenterà quasi il 9 delle vendite al dettaglio totali in 2016. Si prevede che oltre 192 milioni di acquirenti favoriranno l'acquisto da negozi online e aumenterà anche l'importo medio speso per acquirente, raggiungendo circa $ 1,738 per shopper.

Questo rapido aumentare le vendite di e-commerce è dovuto alla varietà di ragioni. I miglioramenti tecnologici hanno portato a un'esperienza di acquisto più uniforme, a campagne di marketing più mirate e ad un impegno migliore grazie alle piattaforme di social media.

Quindi, cosa significa per il tuo negozio di ecommerce?

Il tuo sito di e-commerce deve essere in grado di competere e sorpassare i tuoi rivali. Avrai bisogno di abbracciare gli acquirenti mobili e conoscere meglio i tuoi clienti per interagire con loro nei loro luoghi di ritrovo preferiti dei social media.

È fondamentale pianificare per il successo: il tuo sito Web, la realizzazione e le procedure del servizio clienti dovrebbero essere rivisti e ottimizzati per gestire qualsiasi improvviso aumento del volume delle vendite. Se vuoi che la tua attività cresca per soddisfare la domanda, è fondamentale che tu sia pronto a scalare.

2. Quarto quarto vincerà la gara, ancora una volta

Questi ultimi mesi dell'anno rappresentano le festività natalizie, il momento più impegnativo per i negozi di e-commerce e di mattoni, malgrado tutto all'incirca 19% del fatturato dell'anno.

Le giornate di shopping come il Black Friday, il Cyber ​​Monday e il Thanksgiving Day contribuiscono in modo determinante alla maggior parte delle entrate annuali dei rivenditori. Se stai prendendo un periodo di pausa in quei giorni, assicurati che il tuo sito web e le tue campagne di marketing continuino a funzionare in modo straordinario per portare le vendite.

2014 ha visto la vendita online aumenta la quota delle vendite per le vacanze di 15%e con l'aumento delle opzioni, sempre più acquirenti scelgono di acquistare comodamente dal proprio salotto invece di saltare da un negozio a negozi affollati, tempo freddo e parcheggi stressanti.

184292

(Image Source)

Come puoi usare questa tendenza a tuo vantaggio?

Preparati per la stagione delle vacanze con largo anticipo. Tieni d'occhio le tendenze durante tutto l'anno che potrebbero aiutarti a prevedere la domanda di prodotti specifici e ad accumulare di conseguenza.

Inizia a pianificare le promozioni in anticipo! La percentuale di 70 degli acquirenti online che acquistano durante le festività lo fa principalmente a causa di prezzi speciali e promozioni. Per trarre vantaggio da questo comportamento di acquisto degli acquirenti online è necessario estendere le offerte speciali e le offerte oltre le festività. Ricevi offerte di early bird prima dei tuoi concorrenti e non dimenticare di offrire speciali promozioni post-vacanza ai tuoi clienti.

Il mercato è inondato di affari in vacanza, quindi il tuo bisogno di distinguersi ed essere efficace. I tagli e gli espedienti dei prezzi last minute non daranno tanti risultati quanto una strategia promozionale ben pianificata.

Includi contenuti personalizzati su misura per i profili dei tuoi acquirenti e assicurati di capitalizzare il tuo pubblico su più piattaforme, dal tuo sito web alla posta elettronica al social.

Brevi promozioni "a sorpresa" sono spesso efficaci per attirare l'attenzione delle persone e possono essere utilizzate per guidare la crescita della tua mailing list e dei social media successivi. Nessuno vuole perdere un affare!

Inoltre, tieni presente che è probabile che ci sia un'impennata di traffico intenso sul tuo sito durante il periodo delle vacanze. Il tuo sito di e-commerce dovrebbe essere pronto ad affrontare questo aumento. Un incidente durante il periodo più trafficato dell'anno è l'ultima cosa che desideri.

3. La crescita dei premi per i clienti

Il valore dei programmi di fidelizzazione ha registrato un costante aumento da quando 2010 e molti marchi leader stanno facendo leva per migliorare i loro tassi di vendita e conversione. Starbucks, ad esempio, indica che il loro programma di fidelizzazione era una delle ragioni principali per "i suoi risultati fiscali record del secondo trimestre"In 2014, quando l'azienda ha visto un Incremento percentuale 26 nel loro profitto e un altro aumento percentuale 11 delle loro entrate totali.

Best Buy ha modificato anche il loro programma di fedeltà all'inizio dello scorso anno per competere con altri marchi leader di e-commerce come eBay e Amazon. Questa strategia ha aiutato il marchio a stimolare le vendite semplicemente incentivando la spesa incrementale dei propri clienti.

Cosa significa per te?

Per un rivenditore online, nulla è più prezioso della lealtà dei tuoi clienti. I premi del cliente, o la fedeltà, sono schemi vincenti. Offrono ai clienti la sensazione di ottenere un maggiore affare pur essendo potenti nella loro flessibilità per il rivenditore - scegliere di offrire offerte esclusive, promozioni regolari come omaggi con acquisti, sconti su più livelli per premiare gli spendaccioni più grandi o bonus guadagnati che possono essere sbloccati dopo un certo numero di acquisti.

Inoltre, i programmi di fidelizzazione aiutano anche a sviluppare la consapevolezza del marchio. I membri sono più aperti alle comunicazioni di marketing e sviluppano un'affinità più forte per il tuo marchio.

4. Mobile su Rise

Secondo un Studio 2014 eMarketers, la penetrazione del mercato mobile aumenterà fino a quasi il 70 per cento tra 2017. In 2014 il numero di persone che accedevano a Internet tramite un dispositivo mobile era superiore a 900 milioni.

Questa traiettoria veloce dell'adozione degli smartphone unita all'aumento della velocità e dell'affidabilità delle reti 3G e 4G significa che i consumatori sono sempre più propensi a effettuare acquisti online tramite il proprio dispositivo mobile anziché desktop o laptop.

Come possono prepararsi i rivenditori di e-commerce?

I rivenditori online devono riconoscere l'importanza del mobile, se non lo hanno già fatto. 2016 è probabilmente l'ultima chiamata per i marchi di e-commerce che devono ancora incorporare la strategia mobile per generare vendite. Google lo sa, e il suo aggiornamento degli algoritmi per classificare in base alla facilità di utilizzo di un sito su dispositivi mobili è stato solo il primo di una serie di mosse anticipate per fornire risultati migliori ai motori di ricerca per gli utenti mobili. Assicurarti che il tuo sito mobile sia fluido, veloce e intuitivo non è solo una grande esperienza del cliente e le conversioni di vendita, è parte di una buona strategia SEO.

Conclusione

Osserva queste previsioni di e-commerce per 2016 per aiutarti a preparare una solida strategia di marketing che ti consenta di tenere il passo con le ultime tendenze di vendita al dettaglio online e a prova di futuro le entrate della tua attività.

Autore Bio: Negli ultimi anni 8, Ian ha fondato due società e aiutato migliaia di proprietari di imprese a iniziare la loro. È l'amministratore delegato di Magicdust, una società di web design di Sydney che ha creato oltre 7000 siti Web per piccole imprese da 2006. Si sono inoltre specializzati in SEO e in 2011 è stata classificata la 76th business in più rapida crescita in Australia.

Catalin Zorzini

Sono un blogger di web design e ho iniziato questo progetto dopo aver trascorso alcune settimane cercando di capire quale sia la migliore piattaforma di e-commerce per me. Controlla la mia corrente i migliori costruttori di siti di e-commerce 10.