Una guida di sopravvivenza per venditori Amazon di terze parti

Il business come al solito sta volgendo al termine per molti venditori Amazon di terze parti. La concorrenza su Amazon USA sta raggiungendo nuove vette e sta per peggiorare da qui.

  • I venditori cinesi stanno invadendo il mercato grazie al trattamento preferenziale di Amazon e USPS. Poiché i loro costi sono inferiori, i venditori cinesi stanno sottovalutando e superando i concorrenti statunitensi nel loro stesso cortile.
  • Le categorie originali dei migliori venditori Amazon di terze parti si sono saturate. Quindi stanno entrando in nuove categorie - categorie in cui potresti vendere - e tutti i sistemi e le risorse che li hanno lanciati in cima alle loro categorie originali stanno arrivando con loro.
  • La catena di approvvigionamento si sta riducendo rapidamente. Produttori e marchi stanno eliminando l'intermediario - voi e altri venditori di terze parti - e procedendo direttamente. Secondo Forbes: "Il numero di produttori che vendono direttamente ai consumatori è destinato a far crescere 71% quest'anno rispetto a più del 40% di tutti i produttori."

Tutto questo aumento della concorrenza ha portato a una "corsa verso il basso" in molte categorie su Amazon. I venditori cinesi, i principali venditori di terze parti, i produttori e i marchi, tuttavia, hanno una maggiore flessibilità di prezzo con costi inferiori e margini più elevati. Molti venditori di terze parti stanno scoprendo che devono lavorare sempre più duramente per generare le stesse vendite top line, ma non ricevono lo stesso profitto di linea.

Quando si aggiunge tutto, è facile vedere che la redditività a lungo termine del modello di rivenditore è molto dubbia. La situazione non è senza speranza, comunque. Questa guida spiega cosa puoi fare come venditore di terze parti per mettere la tua azienda nella posizione più competitiva possibile.

Per avere una possibilità di sopravvivere, devi fare una delle due cose. Il primo è sviluppare un vantaggio di sourcing unico. Deve esserci qualcosa di unico nella tua catena di fornitura o in che modo i tuoi prodotti di origine vengono venduti. Ma cosa succede se non puoi negoziare accordi di distribuzione esclusiva con i tuoi fornitori o non vuoi creare i tuoi prodotti di private label?

È necessario raggiungere economie di scala per durare a lungo come venditore di Amazon di terze parti

Per ottenere economie di scala ... per aumentare il volume delle vendite e degli acquisti ... devi prima ridurre i costi ... e poi i tuoi prezzi su Amazon.

In questa guida, esamineremo ciascuno dei costi per cui hai una possibilità realistica di abbassare e, soprattutto, come farlo. Scoprirai come creare la leva necessaria per negoziare costi di prodotto inferiori con i fornitori, anche se inizialmente sono fissati.

Spiegheremo quello che serve per evadere gli ordini per meno di quanto sei ora ... come creare punti marginali dopo la vendita ... in modo da poter trasferire i risparmi sui tuoi clienti sotto forma di prezzi più bassi ... offrendoti una migliore possibilità di sottoprestazione e superando i tuoi concorrenti.

Scoprirai anche i costi spesso trascurati che devi ridurre se non desideri o non riesci a ridurre i costi di spedizione o di prodotto.

Raggiungere economie di scala non è l'unica cosa che devi fare per rimanere rilevante. Ci sono molte altre cose che devi fare, o fare diversamente, tenendo presente che la velocità e la precisione sono ora requisiti di base della concorrenza.

Ora più che mai, devi proteggere i tuoi margini e acquistare la proprietà Bux. Non dovrebbe mai esserci un momento in cui i tuoi prodotti sono troppo cari o sottovalutati. In questa guida scoprirai come farlo. Come vendere sempre ai tuoi migliori prezzi proteggendo, e crescendo, i tuoi margini.

Devi essere capace di far ruotare il tuo business per renderlo più difendibile e formidabile

Non si vuole mai essere alla mercé di un solo metodo di adempimento, uno o due fornitori o una manciata di prodotti. È necessario sviluppare la capacità di diversificare rapidamente la realizzazione, il prodotto e il mix di canali. In questa guida, scoprirai i requisiti per cambiare il modo in cui spedisci e cosa e dove vendi, in modo da poter ruotare rapidamente in qualsiasi direzione desideri in qualsiasi momento.

Quali sono le potenziali conseguenze di non prestare attenzione alle avvertenze e ai consigli forniti in questa guida? C'è una possibilità che continuerai a credere che il successo passato su Amazon sia una garanzia di successo futuro. Continuerai a fare le cose come le hai sempre fatte ... continuerai a portare il tuo business lungo lo stesso percorso ... ma probabilmente scoprirai che non importa quanto tu lavori duramente o quanto sia buono il tuo lavoro, è mai abbastanza. I concorrenti potrebbero presto prendere l'iniziativa - se non l'hanno già fatto - e la tua attività potrebbe diventare irrilevante.

D'altra parte, invece di temere i concorrenti, questa guida può aiutarti a diventare il concorrente temuto. Invece di guardare il crollo della tua attività, saprai di cosa ha bisogno per superare la prova del tempo. Indipendentemente dallo stato attuale della tua attività - che sia salutare e in crescita, che calpesti l'acqua o in guai seri - è esattamente dove hai deciso che sarebbe ... e andrà esattamente dove decidi che andrà. La tua azienda sarà ancora in giro in uno, due o cinque anni? La scelta è tua e tua.

L'invasione cinese di Amazon negli Stati Uniti

In 2017, Marketplace Pulse lo ha annunciato oltre un milione di venditori si sono uniti ai mercati Amazon. Si stima che un terzo di questi nuovi venditori si trovano in Cina, e sembra che Amazon stia facendo tutto il possibile per portarli alla porta.

  • Amazon tiene conferenze regolari per attirare i venditori cinesi nel mercato statunitense: chi si iscrive ottiene vantaggi esclusivi.
  • I venditori cinesi godono di soluzioni di trasporto end-to-end da Amazon. A differenza dei venditori statunitensi di FBA che devono dividere le spedizioni a discrezione di Amazon, i venditori cinesi inviano TUTTE le loro spedizioni a un unico centro di evasione degli Stati Uniti - senza commissioni di collocamento dell'inventario - grazie a una funzione non condivisa chiamata Lock FC.
  • Il governo cinese finanzia parzialmente i parchi industriali di Amazon. Aspiranti venditori assistono a conferenze e consultazioni e partecipano a programmi di co-working fino a 12 mesi. Ci sono più di parchi 10 nella sola città di Shenzhen.

L'ex vicepresidente senior di Amazon Global, Sebastian Gunningham ha promesso di continuare a stendere il tappeto rosso per i venditori cinesi.

"Amazon ha un vantaggio per aiutare le aziende cinesi ad espandersi dalla Cina. Abbiamo in programma di aumentare la nostra capacità di facilitare i produttori cinesi nella creazione di marchi propri per i consumatori globali ".

sorprendentemente, anche il servizio postale degli Stati Uniti concede ai venditori cinesi un trattamento preferenziale. Godono di risparmi di volume, software di spedizione gratuiti e spedizione sovvenzionata da ePacket ... in realtà costa meno spedire qualcosa dalla Cina agli Stati Uniti, piuttosto che spedire all'interno della stessa Cina! Inoltre, è così costoso inviare qualcosa che i venditori cinesi non hanno a che fare con molti, se nessuno, ritorni.

  • È quasi $ 6 spedire un pacchetto da una sterlina dalla Carolina del Sud a New York. Il costo dalla Cina a New York è quasi la metà di quello che costa. Dovresti spendere circa $ 50 se vuoi rimandare il pacco in Cina.
  • I venditori ottengono anche un accordo quando spediscono fuori dal paese. Un pacchetto 9 di oncia dalla Cina a Toronto o a Londra costa meno di $ 4. Dagli Stati Uniti a Toronto, è $ 14.73 e per inviarlo a Londra, è $ 21.28!

Come se questo non fosse abbastanza, I venditori cinesi hanno anche vantaggi nati in casa. Molte fabbriche hanno sede in Cina, quindi possono fare un affare in un giorno, mentre i venditori statunitensi di terze parti possono passare settimane a controllare un fornitore. La Cina è anche benedetta con manodopera a basso costo. Quando si aggiungono a questo assumendo i venditori occidentali, sono una minaccia formidabile.

A causa di questi vantaggi e dei vantaggi legati ai costi, i venditori cinesi possono sottovalutare e superare i concorrenti statunitensi nel proprio cortile. Non dovrebbe essere una sorpresa allora 34% dei migliori venditori Amazon ha sede in Cina secondo Marketplace Pulse.

È prevedibile che questa tendenza non solo continuerà, ma crescerà. Vedi, il il governo cinese sta facendo importanti investimenti in infrastrutture di e-commerce usando il miliardi di dollari stanno rastrellando attraverso il commercio internazionale.

È la nuova realtà. La competizione oltreoceano diventerà sempre più dura e, in alcuni casi, i venditori cinesi avranno il sopravvento. Tuttavia, non tutto è perduto. Ci sono dei passi da fare per difendere - ed espandere - il tuo territorio su Amazon. Spiegheremo cosa è necessario per battere i concorrenti con prezzi inferiori al loro stesso gioco più avanti in questa guida.

Categorie Amazon sottosviluppato sotto attacco

La concorrenza si sta riscaldando anche negli Stati Uniti. Molti fornitori non limitano il numero di rivenditori che possono vendere i loro prodotti. Ciò significa competere con decine, centinaia e talvolta anche migliaia di altri venditori che offrono gli stessi prodotti a prezzi uguali o inferiori.

Quel che è peggio, molti dei principali venditori di terze parti che hanno iniziato a vendere abbigliamento o libri o hardware stanno utilizzando le loro competenze e strumenti per entrare in altre categorie, perché le loro categorie originali stanno iniziando a saturarsi.

L'espansione di categoria era come Amazon e eBay è diventato un nome familiare. Walmart ha ampliato le sue categorie di prodotti acquisendo Jet.com dopo che Jet ha acquisito Hayneedle e Modcloth, Moosejaw e Shoebuy.

Il CEO di Walmart, Doug McMillion, ha dichiarato: "Le acquisizioni ci forniscono competenze e capacità immediate in nuove categorie di prodotti più esclusivi".

Non c'è da meravigliarsi perché i migliori venditori di terze parti stanno prendendo una pagina dai libri di gioco di Amazon, eBay e Walmart e perché comScore chiama l'espansione di categoria un fattore di crescita dell'e-commerce superiore.

Secondo Forrester: "Molti rivenditori stanno aumentando il numero di SKU che vendono online per un fattore di tempo da 5 a 10. Anche i marchi stanno aumentando il numero di SKU offerti con nuovi sottomarchi, prodotti con marchio del distributore e una generale diversificazione delle linee di prodotti ".

Se hai problemi a vincere il Buy Box ora - immagina quanto sarà più difficile in uno, due o cinque anni.

La catena di fornitura restringente

Se hai stipulato accordi di distribuzione esclusivi con i tuoi fornitori, sei in una posizione migliore rispetto alla maggior parte dei venditori di terze parti, almeno per ora. Tuttavia, il numero di produttori e marchi disposti a farlo è in costante diminuzione. E c'è una buona ragione per cui questo sta accadendo. Ora devi stare attento a quelli che potresti aver considerato alleati!

La catena di fornitura si sta riducendo perché sempre più produttori e marchi stanno tagliando l'intermediario e vendendo direttamente ai consumatori. Questo innegabile cambiamento sta già devastando le aziende di molti venditori di terze parti.

Secondo Forbes: "Il numero di produttori che vendono direttamente ai consumatori è destinato a far crescere 71% quest'anno oltre il 40% di tutti i produttori. E oltre un terzo dei consumatori riferisce di aver acquistato direttamente dal sito Web del produttore di un marchio lo scorso anno. "

Creando canali direct-to-consumer (DTC), acquisiscono maggiore controllo sull'immagine dei loro marchi, sui prezzi e sul modo in cui vengono presentati i loro prodotti. Con le informazioni raccolte dai clienti, possono costantemente migliorare l'esperienza del marchio, affinare la loro strategia di marketing e offrire prezzi più bassi.

Inoltre, la ricerca mostra i consumatori preferiscono acquistare direttamente da produttori e marchi invece di venditori di terze parti che offrono più marchi. I Millennial guidano questo cambiamento nel comportamento di acquisto perché considerano il contenuto del prodotto di produttori e marchi più affidabile e accattivante.

La battaglia dell'efficienza e dei margini

Il forte aumento della concorrenza sta causando una "corsa verso il basso" in molte categorie Amazon. Venditori cinesi, venditori di terze parti e produttori e marchi hanno una maggiore flessibilità di prezzo perché i loro costi sono più bassi e i margini sono più alti. Alcuni venditori di terze parti stanno scoprendo che ogni anno devono lavorare sempre più duramente per generare gli stessi profitti, ma non ricevono gli stessi profitti. Non è colpa di nessuno - è la natura del mercato Amazon. È progettato per essere facile per chiunque elencare i prodotti in vendita, e il loro algoritmo di Buy Box offre un trattamento preferenziale ai venditori più efficienti e redditizi che possono offrire il prezzo più basso.

Mentre Amazon è ancora il mercato go-to per i venditori di terze parti che offrono gli stessi prodotti di altre società, la redditività a lungo termine di questo modello è molto dubbia. Ecco cosa ci vorrà probabilmente per avere una reale possibilità di successo vendendo su Amazon e altri mercati da ora in poi.

Cosa serve per vincere ora e dopo

Per sopravvivere e prosperare, i venditori di terze parti devono sviluppare un esclusivo vantaggio di approvvigionamento. Ci deve essere qualcosa di diverso o speciale nella tua catena di fornitura. In genere ciò avviene negoziando accordi di distribuzione esclusiva con i fornitori o ritagliandosi una nicchia e creando i propri prodotti con il marchio del distributore.

Vuoi essere l'unico rivenditore autorizzato o uno dei pochi selezionati. E vuoi che il tuo fornitore accetti di non competere con te. Questo è più facile a dirsi che a farsi, perché non solo è più facile e più facile per i fornitori vendere direttamente, ma è anche nel loro interesse! E creare i tuoi prodotti a marchio privato ha una sua serie di sfide. Uno di questi è il fatto che sei molto dipendente dal tuo fornitore in termini di qualità e produzione.

Ottenere economie di scala

Se non è possibile negoziare accordi di distribuzione esclusivi con i fornitori o creare prodotti con il marchio del distributore, è necessario ottenere economie di scala per competere a lungo termine come venditore di terze parti. Devi comprare e vendere in grandi quantità. Per fare ciò, è necessario ridurre i costi, quindi i prezzi. Ci sono tre costi per cui si ha una possibilità realistica di abbassamento: prodotto, spedizione e operativo.

  • Costi del prodotto: Il costo del prodotto o il costo della merce venduta (COGS) verrà probabilmente riparato inizialmente. Considera comunque di abbassare i prezzi in modo aggressivo. Sacrifica profitti a breve termine per guadagni a lungo termine. Anche se i margini minimi o inesistenti sembrano dolorosi, si traducono in un aumento della crescita delle vendite e del volume degli acquisti, che fornisce la leva necessaria per negoziare sconti con i fornitori.
  • Costi di spedizione: Quando si riducono i costi di spedizione, si sarà in grado di abbassare i prezzi e fare ancora soldi. Un modo per farlo è avere "il catalogo si sovrappone". Questo è quando acquisti gli stessi SKU da fornitori in diverse posizioni. Dopo ogni vendita, invia gli ordini al luogo più vicino all'acquirente, quindi paghi il prezzo più basso possibile.
  • Costi operativi: Se non è possibile ridurre i costi di prodotto o di spedizione, la capacità di competere sul prezzo dipende dal fatto che sia possibile ridurre i costi operativi, in particolare i salari, di solito la spesa più alta dopo l'acquisto dei prodotti. Il tuo margine netto, che include i costi operativi, deve essere più alto dei tuoi concorrenti. Il modo per generare costantemente margini netti più elevati è automatizzando le attività operative che le persone stanno facendo o che faranno. Se riesci a portare le stesse entrate totali con 1-2 meno persone - OPPURE - se puoi incrementare le entrate di 30-40% senza aggiungere persone o aumentare i costi operativi ... aumenterai il tuo margine netto ... permettendoti di aumentare i prezzi in modo aggressivo e aumentare le vendite e il volume degli acquisti.

Abbassare uno o tutti questi costi e trasferire i risparmi sui clienti abbassando i prezzi aumenterà il volume delle vendite. Ma raddoppiare o triplicare il volume delle vostre vendite aumenterà anche di due o tre volte lo stress delle vostre operazioni post-vendita.

Porsi le seguenti domande:

  • Quanto tempo viene impiegato per gestire le vendite e gli ordini di acquisto? E se il tuo tempo fosse dimezzato o se dovessi gestire due o tre volte più ordini con lo stesso numero di persone che hai ora?
  • Se rispondi tu stesso agli ordini, quanti pacchi spedisci all'ora? Cosa faresti se quel numero fosse raddoppiato, triplicato o quadruplicato?
  • Quanto è veloce e accurato il tuo processo di shopping rate? Puoi scegliere il metodo di spedizione più economico per ogni articolo di linea di ogni ordine in ogni momento? Prendi in considerazione la posizione di ogni fornitore, i gestori di telefonia, i risparmi sui costi di spedizione negoziati e tutti i livelli di servizio di spedizione disponibili? Se puoi, quanto tempo stai spendendo per questo? Cos'altro potresti fare per reinventare la tua attività?

Raggiungere economie di scala e semplificare le operazioni post-vendita non sono gli unici requisiti per rimanere pertinenti. Ci sono molte altre cose che devi fare, o fare in modo diverso, altre capacità che devi sviluppare se non hai già ... per mettere la tua azienda nella posizione più competitiva possibile.

Non sovrapprezzo o prodotti sottocosto

Devi assicurarti che i tuoi prodotti non siano mai troppo cari o sottovalutati. Devi essere in grado di aumentare o ridurre con precisione i prezzi il prima possibile dopo che i costi, o i prezzi dei tuoi concorrenti, sono cambiati. Non vuoi mai essere indovinato o lento a reagire. Devi fare in modo che la tua missione sia quella di vendere sempre al prezzo giusto, indipendentemente da chi acquisti, dove vendi o come spedisci. Per fare questo è necessario utilizzare un repricer.

Il problema è che molti riprogrammatori fanno solo metà del lavoro. Si collegano solo ai canali di vendita, non ai fornitori, quindi riprendono quando cambiano i prezzi dei concorrenti, non quando i costi cambiano. Quando i costi del prodotto, della spedizione o operativi aumentano o diminuiscono, i prezzi devono essere aumentati o abbassati manualmente. Questo di solito non è così veloce o preciso quanto è necessario essere competitivi.

Se i costi salgono e non aumenti i prezzi del pavimento, i tuoi prodotti saranno sottovalutati e il tuo margine lordo si ridurrà. Ma cosa succede se i costi scendono e non si abbassano i prezzi del pavimento? I tuoi prodotti saranno troppo cari e potresti perdere la Buy Box - e molte potenziali vendite - a seconda di quanto sia affollata la tua categoria. Ignorare anche un leggero aumento dei costi o risparmi potrebbe essere la differenza tra la vendita a scopo di lucro o in perdita e la vincita o la perdita del Buy Box.

In conclusione: sapere quando i costi, non solo quelli della concorrenza, cambiano e reagiscono di conseguenza è la chiave per garantire che i tuoi prodotti non siano troppo cari o sottovalutati. Ma non puoi aspettarti di aumentare o abbassare manualmente i prezzi di tutti i tuoi prodotti su tutti i tuoi elenchi e canali con la frequenza con cui si verificano tali cambiamenti. I venditori di terze parti che fissano e dimenticano i loro costi o che adeguano manualmente i loro prezzi stanno mettendo la loro attività in una posizione altamente non competitiva.

Diversificare il modo in cui spedisci e ciò che vendi

Utilizza metodi di adempimento alternativi come il cross-docking o il drop shipping per testare la redditività di un gran numero di nuovi prodotti, senza doverli acquistare in anticipo. Una volta che scopri cosa vende ea quale prezzo, e cosa non vende, puoi decidere meglio cosa immagazzinare nel tuo magazzino o nella tua FBA.

Non vuoi essere alla mercé di solo uno o due fornitori, o un piccolo numero di prodotti ad alte prestazioni. Cerca di ottimizzare e automatizzare i processi che utilizzi per cercare nuovi fornitori e elencare nuovi prodotti. Per essere competitivi, dovresti essere in grado di cambiare ciò che vendi in qualsiasi momento, identificando rapidamente i migliori nuovi fornitori e elencando i loro prodotti in vendita.

Tuttavia, la diversificazione del prodotto non è un compito facile o veloce.

Devi fare una ricerca sufficiente nei potenziali fornitori per assicurarti di fare una buona scelta. Scopri cosa, quando e come vengono condivisi i dati relativi a prodotti, inventario, prezzi e ordini. Quali sono i loro termini di pagamento e sono negoziabili? Ricorda di confrontare gli UPC con i prezzi attuali della scatola di acquisto. Avrai bisogno di usare questi numeri quando parli di prezzi.

Accelerare la velocità di commercializzazione

L'onboarding di un nuovo fornitore può essere noioso e richiede molto tempo. Alcuni, se non tutti, i dati dei prodotti del fornitore dovranno essere rimossi in modo coerente e completo. Le voci duplicate e i record mancanti devono essere trovati e risolti. I caratteri non di testo devono essere rimossi dai titoli e dalle descrizioni dei prodotti. Abbreviazioni e acronimi devono essere standardizzati. Normalizzare migliaia di SKU a mano, uno alla volta è un lavoro noioso e di basso valore. Gli errori succederanno. Tuttavia, affinché i tuoi prodotti vengano trovati e acquistati, il contenuto del tuo prodotto deve essere completo, accurato, accattivante e conforme ai requisiti di contenuto e contenuto di Amazon.

Quindi devi elencare i prodotti in vendita abbinando UPC a elenchi esistenti o ASIN o creando nuovi elenchi. Abbinare gli UPC agli ASIN a mano richiede molto tempo e impegno. Tuttavia, l'utilizzo di una soluzione automatizzata inaffidabile come l'Inventory Loader (AIL) di Amazon può causare grossi problemi.

  • AIL cerca le partite di UPC senza determinare la quantità del pacchetto. I prodotti offerti in confezioni 2, confezioni 6, ecc. Non sono chiaramente identificati.
  • Altri venditori di terze parti commettono errori quando creano nuove inserzioni. Errori che provocano UPC errati e / o numeri di parte del produttore errati o mancanti.
  • Potresti avere 10-15 ASIN diversi per un singolo UPC, quindi AIL può abbinare gli UPC agli ASIN errati. Le ricadute che ne derivano sono costose: ritorni dei clienti, annullamenti degli ordini, feedback negativi e forse persino sospensione dell'account.

Molti venditori di terze parti evitano di usare il caricatore di inventario di Amazon perché il rischio supera il premio. Quindi finiscono all'estremità opposta dello spettro - dove qualcuno guarda tutto per assicurarsi che l'UPC corrisponda all'ASIN. Anche se hai assunto sviluppatori offshore o stagisti universitari per fare tutto il lavoro di gambe, questo approccio non è veloce o agile come deve essere. Se onboarding un nuovo fornitore e ottenere la copertura di quotazione in settimane, non mesi non è una possibilità realistica in questo momento, quindi deve diventare presto uno.

Attingi a nuove fonti di domanda

In qualsiasi momento, dovresti essere in grado di cambiare non solo ciò che vendi, ma dove vendi. Se le categorie su Amazon USA sono affollate, spostati in un altro mercato internazionale Amazon o in più di un altro. Prova Walmart, Jet, Newegg, Fruugo o Wish. Tieni presente che ogni canale avrà requisiti diversi. Ciò significa che le cose potrebbero diventare frenetiche se non hai un hub centrale per gestire tutto il tuo inventario, ordini e contenuti del prodotto. È necessario risolvere i problemi operativi creati dall'espansione del canale in modo da poter entrare in nuovi mercati come un orologio, se necessario.

Grande - Ora come faccio tutto questo?

Tutti questi processi sono complessi, ma la complessità crea anche opportunità. Se è possibile automatizzare o eliminare la maggior parte del lavoro in modo da avere solo a che fare con le eccezioni, si otterrà un vantaggio competitivo rispetto a chi lo fa il più lungo, più lento. Per fare ciò, il front-end e il back-end della tua azienda devono essere connessi. L'integrazione delle vendite con i fornitori fornisce la centralizzazione dei dati e l'integrità dei dati richiesti per l'automazione dei processi, la rotazione rapida e la crescita esplosiva.

Quanto sono efficienti i tuoi processi attuali? Potrebbero sostenere il peso di un business in rapida evoluzione e in crescita? Le risposte per molti venditori di terze parti sono "non molto" e "no".

Invece, hanno messo insieme una serie improvvisata di soluzioni per ogni lavoro e sviluppato soluzioni alternative per colmare le lacune. Ma la ricerca dimostra che non importa come lo organizzi, è solo una serie di cerotti che rallenta il processo decisionale. I dati devono ancora essere riconciliati manualmente, consolidati e trasferiti tra i sistemi. È ancora necessario formattare i report ed eseguire controlli di qualità. Anche se questo approccio costa meno in anticipo, può aumentare i costi operativi perché le persone devono eseguire questi processi - mettendo la tua azienda in una posizione altamente non competitiva lungo la strada.

La chiave per sopravvivere e prosperare nel mercato in costante evoluzione di oggi si riduce a una cosa: l'innovazione e l'efficienza delle tue operazioni. L'innovazione e l'efficienza operativa sono l'unico modo in cui la tua attività può rimanere rilevante.

Come pochi venditori di terze parti dominano su Amazon

I venditori di Amazon di terze parti più grandi e di maggior successo sono spietatamente efficienti. I loro sistemi e processi consentono loro di gestire le loro attività per meno dei loro concorrenti. Per meno di te. Otterranno margini netti più elevati a causa dei minori costi operativi, dal momento che i loro sistemi svolgono il lavoro normalmente svolto dai dipendenti. Hanno costruito - e ora mantengono - un vantaggio competitivo imbattibile: i loro costi operativi sono più bassi e i margini netti più alti, che consente loro di offrire prezzi più bassi, aumentando il loro volume di vendite, che aumenta il loro potere d'acquisto con i fornitori, che consente loro di acquistare quantità maggiori con meno soldi, che consente loro di offrire i prezzi più bassi e dominare la loro categoria. Quindi passano alla categoria successiva.

Impara dal passato al piano per il futuro

Negli 1970 e 80 Walmart è salito al potere riducendo i costi di acquisto e di distribuzione innovazione operativa ed efficienza. Sears ha pagato quattro volte di più per ottenere prodotti nei loro negozi. Walmart ha preso il loro vantaggio in termini di costi e offerto prezzi più bassi, mantenendo un margine di profitto più elevato. Poi sono tornati ai loro fornitori e hanno acquistato 3-4 volte di più, sempre negoziando prezzi più bassi. Il loro sistema di distribuzione più economico ed efficiente - fondamentalmente, come gestivano le loro operazioni - dava loro un vantaggio competitivo che mantengono fino ad oggi.

Dell è ora una società enorme con oltre $ 62 miliardi di fatturato. Durante la loro improvvisa ascesa negli 90s, hanno sostenuto un tasso di crescita anno su anno pari a 39%, mantenendo i costi operativi solo a circa il 10% delle entrate. Il resto del settore ha una media di 22%. Dell era, ed è tuttora, uno dei produttori più efficienti al mondo. L'innovazione e l'efficienza operativa sono la chiave del loro successo.

Lo stesso è vero online. L'innovazione e l'efficienza operativa sono fondamentali. I venditori di terze parti che si adattano a questa nuova realtà prima e più velocemente - che eliminano le cause alla base dell'inefficienza delle loro operazioni commerciali - hanno le migliori possibilità di rimanere davanti alla concorrenza.

Guidare l'innovazione e l'efficienza operativa

Troverai l'innovazione operativa e l'efficienza di cui hai bisogno sostituendo le soluzioni e i processi disconnessi con un'unica piattaforma unificata. Una soluzione di e-commerce multicanale come Etail che collega ogni area della tua attività, dall'acquisto alla realizzazione. I principali venditori di terze parti hanno aziende agili e resilienti perché hanno un'unica fonte di verità. I dati relativi a prodotti, inventario, prezzi e ordini fluiscono in entrambe le direzioni attraverso ciascuna area della propria attività. L'integrità dei dati è garantita e l'errore umano - causato dal reinserimento costante dei dati e dall'utilizzo di applicazioni software che non possono comunicare - viene eliminato. I processi pre e post vendita sono automatizzati, consentendo loro di prendere le giuste decisioni al momento giusto. Sono pronti a difendere - ed espandere - il loro territorio su Amazon. Non dovresti mettere la tua attività nella stessa posizione?

Con una singola piattaforma integrata puoi:

  • Raggiungere economie di scala: Evita di assumere dipendenti e gestire la tua attività per meno dei tuoi concorrenti. Mantenere o ridurre i costi operativi e offrire prezzi più bassi. Outprice e outsell concorrenti. Utilizzare l'aumento del volume delle vendite per ridurre i costi dei prodotti con i fornitori. Offri prezzi più bassi e domina la tua categoria.
  • Mai sovrapprezzo o prodotti sottocosto: Rileva quando i costi e i prezzi dei concorrenti aumentano o diminuiscono. Aumenta o diminuisci automaticamente i prezzi di qualsiasi numero di prodotti su qualsiasi numero di canali per evitare una perdita di margine e volume delle vendite.
  • Diversificare il modo in cui spedisci e ciò che vendi: Sfrutta nuovi metodi di spedizione per espandere il tuo mix di prodotti e testare la redditività dei nuovi prodotti. Acquista l'inventario dopo che è stato venduto, non prima. Sviluppa un mix di prodotti più difendibile individuando rapidamente nuovi fornitori con prodotti ad alto margine.
  • Accelerare la velocità di commercializzazione: Aggiungi i maggiori cataloghi dei fornitori SKU e aumenta il rapporto tra SKU e quotazione. Ottieni una copertura completa delle inserzioni su Amazon in una frazione del normale, automatizzando le complesse decisioni di abbinamento tra UPC e ASIN.
  • Attingi a nuove fonti di domanda: Diversifica la tua strategia di vendita e massimizza la visibilità gestendo più account venditore nello stesso o in diversi paesi. Recupera i dati dei prodotti dai fornitori, normalizzali e pubblicali su tutti i canali, esattamente come richiede ciascun canale.

Trovare la soluzione giusta

Il cambiamento è qualcosa che la maggior parte dei venditori di terze parti tende ad evitare. Ma arriva un momento in cui ciò che hai, non fa più ciò di cui hai bisogno. Con innumerevoli fornitori di soluzioni che pretendono di fare ciò di cui hai bisogno, trovare la giusta sostituzione può essere difficile. Con così tanto rumore e disinformazione, evitare una cattiva scelta è importante quanto trovare il giusto partner tecnologico. Ecco alcune domande da porre che ti aiuteranno a identificare le aziende che possono effettivamente contribuire a migliorare la tua efficienza operativa.

Garantire l'integrità dei dati

  • La piattaforma contiene tutti i moduli necessari per le operazioni di e-commerce: gestione degli ordini, gestione delle scorte, gestione dei cataloghi e delle quotazioni e repricing in un'unica piattaforma integrata?
  • La piattaforma è completamente integrata in modo che i dati non debbano essere reinseriti in qualsiasi momento del processo?
  • La piattaforma supporta la scansione per la ricezione dell'inventario per garantire la precisione?

Gestione magazzino

  • La piattaforma può automatizzare lo scambio di dati da tutti i tuoi fornitori?
  • La piattaforma può allocare lo spazio pubblicitario per canale e aggiornare automaticamente tutti i canali quando viene venduto un articolo?
  • La piattaforma può gestire l'inventario su più sedi, tra cui FBA e 3PL?
  • La piattaforma può dare visibilità all'inventario lungo tutta la catena di fornitura: a mano, in-channel, in transito e in tutte le località?
  • La piattaforma può supportare operazioni complesse come il cross-docking, gli assemblaggi e il kitting just-in-time?
  • La piattaforma offre strumenti per riconciliare l'inventario ricevuto attraverso più spedizioni con gli ordini di acquisto emessi?

Gestione degli ordini ed esecuzioni

  • La piattaforma supporta tutte le opzioni di evasione degli ordini ecommerce (spedizione da magazzino, drop shipping, cross-docking, 3PL e Amazon FBA, FBM, MCF e altri programmi), quindi non è necessario sostituirle man mano che la tua attività evolve?
  • La piattaforma può temporaneamente disattivare le inserzioni quando non si dispone di inventario, quindi è possibile evitare l'ordine ed evitare il rischio di overselling?
  • La piattaforma può dividere gli ordini e ottimizzare ogni articolo in termini di costi dei fornitori, metodi di evasione degli ordini, tempi di spedizione o altri criteri da te impostati?
  • La piattaforma può aggregare ordini da tutti i canali?
  • La piattaforma può creare e verificare automaticamente gli ordini di acquisto?

Gestione del catalogo e dell'elenco

  • È possibile semplificare la gestione delle liste automatizzando completamente gli scambi di dati con i fornitori?
  • Potete importare cataloghi di prodotti dai fornitori e creare automaticamente elenchi su tutti i canali?
  • Il sistema recupera automaticamente i prezzi dei fornitori e i feed di disponibilità e aggiorna istantaneamente le liste attraverso i canali?
  • La piattaforma può rimuovere automaticamente le inserzioni per i prodotti limitati dal marketplace e bloccare la creazione di nuove schede per gli articoli soggetti a restrizioni?
  • La piattaforma può creare automaticamente nuovi elenchi abbinando altri annunci Amazon?
  • Il sistema fornisce strumenti per analizzare i cataloghi dei fornitori e determinare quali prodotti sono redditizi da elencare?

Massimizzazione del margine

  • Il repricing è integrato con i feed dei dati dei fornitori e regolato in base ai costi effettivi totali, incluso il costo di adempimento?
  • La piattaforma può scegliere in modo intelligente il fornitore più conveniente e il metodo di adempimento per ogni elemento pubblicitario su ogni ordine?
  • Il sistema può indirizzare automaticamente gli ordini al venditore o al magazzino per sfruttare i vantaggi di spedizione specifici per località come le tariffe di spedizione negoziate?
  • La piattaforma offre tariffe di acquisto tra le opzioni di spedizione?
  • La piattaforma può automatizzare completamente le attività di routine come l'emissione di PO per consentire la crescita senza aggiungere spese generali?
  • La piattaforma fornisce strumenti di Business Intelligence integrati, report e dashboard per la previsione e un migliore processo decisionale?

Implementazione e supporto

  • La piattaforma fornisce un'implementazione gestita professionalmente?
  • La piattaforma fornisce formazione dal vivo con i tuoi dati personali?
  • Qual è la reputazione online della piattaforma per la reattività?

L'utilizzo delle linee guida di cui sopra come lista di controllo durante lo shopping ti fornirà un'immagine più chiara di ciò che ciascuna azienda, ciascuna piattaforma offre. Ciò ti aiuterà a confrontare e restringere le migliori opzioni di piattaforma di e-commerce multicanale disponibili in modo da poter raggiungere il più alto livello di efficienza operativa nella tua azienda.

The Bottom Line

È molto da prendere in considerazione, questi colpi di scena inaspettati del mercato online in continua evoluzione: i venditori cinesi che invadono Amazon USA, i principali venditori di terze parti che entrano in nuove categorie, i fornitori che diventano concorrenti. Ma fa tutto parte del viaggio, e tutto ciò che conta ora è come adattare e adattare la tua attività. Se puoi prendere anche solo alcuni dei passaggi consigliati sopra per migliorare la tua efficienza operativa e agilità, ti sei dato una possibilità di combattere.

Circa l'autore: Michael Anderson è l'amministratore delegato e cofondatore di Soluzioni Etail - una piattaforma di vendita e supply chain management ecommerce. Ha aiutato i marchi e i venditori sul mercato a ottimizzare e automatizzare le loro operazioni di e-commerce da 2010. È appassionato nel vedere business e proprietari di marchi risparmiare tempo, ridurre i costi operativi e aumentare il volume e i margini di vendita attraverso l'innovazione operativa e l'efficienza.

Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.