Come gestire il tuo intero programma di marketing e-commerce con Wishpond

Se hai mai assunto uno sviluppatore, potresti aver pensato se uno dei tuoi stessi lavoratori (o te stesso) avrebbe potuto svolgere il lavoro da solo.

In passato, era necessario trovare un esperto di tecnologia per creare campagne di email marketing, moduli pop-up e moduli di automazione del marketing.

Non è più così.

Una vasta gamma di strumenti sono disponibili per il tuo piacere di marketing, e nessuno di questi è elegante e facile da usare come Wishpond. In questa recensione dettagliata su Wishpond, discuteremo di come è possibile eseguire facilmente l'intero programma di e-commerce con Wishpond.

Ho giocato con molti strumenti di marketing in passato. Oggi, troverai principalmente soluzioni che non richiedono la codifica.

L'unico problema è che molte di queste suite di marketing hanno molte funzioni complicate in cui ti sei lasciato grattare la testa. Tanto per semplificare le cose senza la codifica!

In breve, ti lascia spesso nello stesso stato di confusione, anche se il programma ha promesso molto di più.

Quando guardo Wishpond è abbastanza diverso. Non solo il prezzo è ragionevole per le piccole e grandi imprese, ma la dashboard è piuttosto pulita.

I modelli sono letteralmente plug-and-play, in cui si entra nel costruttore, si sceglie il tipo di elemento di marketing desiderato, quindi si modifica il testo e il logo.

Gestire un'attività di e-commerce è già abbastanza complicato, ma puoi davvero gestire l'intero programma di marketing con Wishpond. Pertanto, vorremmo guidarti attraverso i passaggi e mostrarti quanto sia facile raggiungere questo obiettivo.

Creazione e pubblicazione di una pagina di destinazione e-commerce

Una delle funzioni principali di Wishpond prevede l'aggiunta, la creazione e la pubblicazione rapida di una pagina di destinazione. Nella home page del dashboard, puoi fare clic sull'icona Landing Page per iniziare.

Questo ti permette di selezionare un modello progettato professionalmente. Alcuni di essi sono più adatti all'e-commerce, ma la maggior parte di essi può essere modificata per tale uso.

Quando atterri sull'editor, ti consente di aggiungere qualsiasi cosa, dai video alle immagini e i timer per il conto alla rovescia alle recensioni dei clienti.

Molto probabilmente il tuo prodotto sarà al centro dell'attenzione, ma questo editor trascina e rilascia appare piuttosto facile da usare.

Ad esempio, ho aggiunto un video in pochi secondi. Tutto quello che dovrei fare dopo è cambiare la larghezza, quindi inserire il link di YouTube nel campo.

Una volta che hai regolato tutti i contenuti e hai fatto apparire la tua pagina di destinazione nel modo in cui ne hai bisogno, nell'angolo in alto a destra è disponibile un pulsante Pubblica. Fare clic per visualizzare tutte le opzioni di pubblicazione. Wishpond crea automaticamente un link per la pagina di destinazione, ma puoi anche scegliere di pubblicare sul tuo dominio personalizzato, su una pagina di Facebook o utilizzando un codice di incorporamento.

Fare clic per visualizzare tutte le opzioni di pubblicazione disponibili. Wishpond crea automaticamente un link per la pagina di destinazione, ma puoi anche scegliere di pubblicare sul tuo dominio personalizzato, su una pagina di Facebook o utilizzando un codice di incorporamento.

Creazione e aggiunta di un popup alla tua pagina di destinazione

Un modulo popup potrebbe essere utile per l'atterraggio dei lead, l'acquisizione di indirizzi e-mail e anche per l'invio diretto di visitatori alle pagine dei prodotti. Nella tua attuale campagna della pagina di destinazione, trova il pulsante Popup.

È possibile selezionare un modello tra le dozzine fornite.

Come l'editor della pagina di destinazione, anche questo è un drag and drop. Digita il testo che desideri e modifica tutto ciò che desideri dal colore al bordo e da CSS a JavaScript.

Dopo aver pubblicato il popup, viene visualizzato nella parte superiore della pagina di destinazione che ho appena creato.

Le opzioni di pubblicazione sono impressionanti dal momento che è possibile selezionare il tipo di popup, se lo si desidera mostrare sui dispositivi mobili, la frequenza e molto altro.

Puoi anche scegliere tra diversi "trigger" che attivano il tuo popup. Questi trigger includono un ritardo temporizzato, clic, scorrimento, inserimento della pagina e intento di uscita.

Questi ti consentono di ottimizzare la consegna popup, mostrandola ai visitatori della tua pagina esattamente quando vuoi che li vedano.

Una delle impostazioni più importanti è nella scheda Regole partita. Qui è dove decidi su quale pagina desideri che il popup si sveli. Per questo esempio, ho scelto una campagna Wishpond, quindi ho selezionato la pagina di destinazione che ho creato in precedenza.

I diversi tipi di wishpond Popups

Hai accesso a una vasta gamma di tipi di popup in Wishpond. Alcuni di loro sono:

  • Stuoie di benvenuto
  • Slide-ins
  • Barre di benvenuto
  • Popup regolari e altro ancora

Aggiungere una Popup al tuo sito e-commerce

Aggiungere un popup direttamente al tuo sito web richiede forse un minuto. Vai all'area Opzioni di pubblicazione per quel particolare popup, quindi individua il punto che dice Aggiungi al codice sito web. Tutto quello che devi fare è copiare quel codice e incollarlo nel codice HTML del sito web.

Creazione di un'e-mail di risposta automatica per coloro che convertono nella pagina di destinazione

Normalmente vorrai ricevere un'e-mail di benvenuto quando qualcuno si converte sulla tua pagina di destinazione. Torna alla pagina del dashboard della campagna, quindi seleziona il pulsante Email di benvenuto.

Vedrai tutti i tipi di condizioni tra cui scegliere. Ad esempio, potresti voler aggiungere una condizione che un utente deve prima convertire nella tua campagna.

Le azioni sotto le condizioni sono dove avviene la magia. Ad esempio, potresti decidere di inviare una e-mail (la tua azione) quando un cliente si converte (le tue condizioni).

Creazione di una campagna di gocciolamento multi-email per lead

Una campagna di gocciolamento multi-email funziona allo stesso modo di un'e-mail di benvenuto. L'unica differenza è che stai aggiungendo più email dopo che determinate condizioni sono state soddisfatte.

Ad esempio, potrei creare quel messaggio iniziale di benvenuto ma includere anche un'azione per l'uscita di una seconda email. Le aziende di e-commerce possono inviare cose come post di blog o guide di formazione. Dipende davvero da te dato che puoi aggiungere tutte le condizioni e le azioni che vuoi.

Le aziende di e-commerce possono inviare cose come post di blog o guide di formazione. Dipende davvero da te dato che puoi aggiungere tutte le condizioni e le azioni che vuoi.

C'è anche un'area per progettare la tua email di benvenuto e la campagna di gocciolamento. Sei libero di includere elementi come immagini, pulsanti, riquadri e colonne. La maggior parte dei modelli va bene semplicemente cambiando il testo e aggiungendo il tuo logo.

La tua azienda e-commerce può utilizzare l'aiuto di Wishpond?

A mio parere, Wishpond è uno dei modi più semplici per avviare pagine di destinazione, popup e campagne di gocciolamento. Troverai anche modelli interessanti per cose come concorsi e lotterie.

Nel complesso, è una combinazione di strumenti pulita e potente che dovresti dare un'occhiata. E al prezzo di partenza di $ 49 al mese, sei obbligato a recuperare velocemente i tuoi soldi.

Se hai domande su come eseguire l'intera campagna di marketing con Wishpond, inserisci una riga nei commenti qui sotto.

Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.