Come proteggere il tuo negozio online dalla frode

Tutti i tipi di attività criminali si verificano nel mondo dell'e-commerce. Hai frode, che deriva da persone che cercano di sfruttare la propria azienda completando chargeback ingiustificati, sostenendo che un prodotto non è stato consegnato quando era e utilizzando tecniche di pagamento fraudolente. La frode si lega anche al furto di identità, dove potresti pensare di avere una vendita, ma in realtà è qualcuno che ha rubato le informazioni della carta di credito di un'altra persona.

Poi c'è l'hacking, dove i criminali cercano di attingere al tuo sito Web per una vasta gamma di motivi. Uno di questi potrebbe essere quello di seminare il caos, causando il crash del tuo sito web e la perdita di migliaia di dollari. Un'altra forma di hacking potrebbe essere quella di sottrarre informazioni alla tua azienda come le informazioni personali dei clienti. Un'altra forma di hacking consiste nell'utilizzare le risorse del tuo sito web (come il tuo server) per inviare malware e altri tipi di messaggi indesiderati.

Potresti persino imbatterti in imitatori, che plagiano i contenuti del tuo blog, replicano i tuoi prodotti unici e li vendono o strappa completamente il marchio della tua azienda.

Quest'ultimo non è comune come le frodi quotidiane, ma dovrai comunque tenerlo alla larga. Ma per ora vogliamo concentrarci sulla frode e persino sugli hacker, visto che si tratta di problemi che ogni professionista di e-commerce dovrà affrontare.

Quindi, come proteggi il tuo negozio contro le frodi e gli hacker? Ecco alcuni suggerimenti per iniziare.

Inizia andando con una piattaforma Ecommmerce che sai essere sicura

Niente è completamente sicuro online, ma puoi essere abbastanza vicino. Abbiamo parlato del elementi di sicurezza e-commerce, ma come fai a sapere se la tua attuale piattaforma protegge sia te che i tuoi clienti?

In breve, la piattaforma di e-commerce con cui hai a disposizione dovrebbe avere tutte le caratteristiche seguenti, rendendoti molto più facile per te dal momento che non devi uscire e prenderle da te:

  • Un checkout online sicuro
  • Sicurezza a livello aziendale e multilivello
  • Crittografia per tutti i dati dei clienti, inclusi strumenti che non memorizzano alcuna informazione sulla carta di credito
  • Monitoraggio costante delle frodi
  • Conformità PCI e scansioni
  • Valore di verifica della carta
  • Sistema di verifica degli indirizzi

Alcune parole sul sistema di verifica degli indirizzi (AVS) e sul valore di verifica delle carte (CVV)

Abbiamo tutti incontrato il CVV. È il piccolo codice a tre cifre sul retro della tua carta di credito. Con affidabili piattaforme di e-commerce con controlli completi, avrai già configurato questo sistema. In caso contrario, potrebbe essere necessario uscire e trovare un'app o un servizio per questo. Tuttavia, è un modo meraviglioso per prevenire le frodi da parte di persone che hanno rubato solo i numeri delle carte di credito e non il CVV.

L'AVS è un po 'diverso. I clienti non lo vedono sul frontend del sito, ma ancora una volta, le piattaforme più affidabili forniscono questo servizio. Fondamentalmente, controlla se l'indirizzo nel campo dell'indirizzo di fatturazione corrisponde a quello dell'indirizzo su file per la carta di credito. Ad esempio, un utente fraudolento potrebbe voler inviare un prodotto al suo indirizzo, ma una carta di credito rubata avrebbe l'indirizzo di un'altra persona in archivio, attivando un avviso per te.

Molto spesso l'AVS viene gestito tramite il processore di pagamento, quindi dovrai controllarli.

Avere un piano di backup

Generalmente le frodi non causano problemi con i tuoi contenuti, ma l'hacking lo fa. Anche con tutta la tua sicurezza potresti finire per essere compromesso. In tal caso, c'è la possibilità di dover riavviare il tuo sito o riportarlo dalla morte.

Il ruolo di Riavvia l'app da Shopify è un esempio di come mantenere il tuo sito di backup e sicuro per potenziali attacchi.

Prevenire rimborsi con numeri di tracciamento e un monitoraggio umano Tutti gli ordini

I numeri di tracciamento ti forniscono un'immagine chiara di quanto spazio di inventario hai e di ciò che accade a un pacchetto dopo che è stato inviato dal tuo magazzino. La maggior parte delle piattaforme di e-commerce non richiede numeri di tracciamento e puoi saltare l'intera cosa di monitoraggio UPS / USPS / FedEx, ma ti consiglio di non farlo. È l'unica prova che hai contro qualcuno che afferma di non aver mai ricevuto il loro pacco.

Anche un sistema di rilevamento automatico delle frodi aiuta

Verifica con la tua piattaforma di e-commerce per vedere quali tipi di strumenti di rilevamento delle frodi utilizzano. A volte devi pagare un piccolo extra per questo.

Configura gli avvisi di sistema per quando si verifica un'attività sospetta

Ogni volta che un utente sospetto si trova sul tuo sito, dovresti saperlo. Ogni volta che una persona fa un acquisto con un indirizzo di pesce, dovresti saperlo. Questa notifica non deve essere inviata a una cartella casuale che hai inserito nella tua casella di posta elettronica, perché è una grande novità che dovrebbe essere affrontata immediatamente.

Costringi te stesso e tutti i dipendenti ad avere password sicure

Non scrivere le password e provare a cambiarle ogni mese. Non c'è davvero alcun motivo per ricordare le password con strumenti come Dashlane e Roboform. Questi gestori di password costituiscono password complicate per combattere gli attacchi di forza bruta e non devi pensare a cosa hai fatto la tua password l'ultima volta.

Imposta i limiti sugli acquisti dagli account in un determinato giorno

Affrontiamolo. A volte non sarai in grado di dare un'occhiata a ogni singola vendita che attraversa il tuo sito. Pertanto, un acquisto fraudolento casuale potrebbe scivolare attraverso le fessure e superare. Tuttavia, molte piattaforme di e-commerce consentono di fissare limiti agli acquisti in un dato giorno o in un altro periodo di tempo. Ad esempio, potresti impostare un limite di $ 1,000 al giorno per cliente.

In questo modo, se qualcuno viene sul tuo sito e prova ad acquistare $ 5,000 di merce, il tuo sito web interrompe la transazione e ti avvisa. Ti viene dato un po 'di tempo in più per respirare e guardare la transazione, e potresti persino spaventare un criminale.

Sai come proteggere il tuo negozio online contro la frode e altri attacchi?

La protezione del tuo negozio online da frodi e altre attività criminali inizia sempre con la tua piattaforma di hosting e e-commerce. La tua piattaforma dovrebbe avere una pagina di sicurezza in cui delineano tutte le misure adottate. In caso contrario, saltare completamente la piattaforma. Per esempio, Shopify ha un'intera pagina che spiega il suo Conformità PCI.

Bigcommerce ha una sicurezza ordinata sezione come pure.

Se avete domande o pensieri su come proteggere il vostro negozio da frodi, fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

immagine di cortesia per gentile concessione di Eugenia Ho

Joe Warnimont

Joe Warnimont è uno scrittore freelance che crea strumenti e risorse per aiutare altri scrittori a diventare più produttivi e commercializzare il proprio lavoro.