Sul fascino discreto della cartoleria

Stazionario. Cresce in abbondanza negli uffici. Il loro posto preferito è di solito dappertutto, ma in ambienti ben organizzati come scrivanie, armadi e armadi, tendono ad archiviare, accumulare e mescolare. A volte si presentano incustoditi in sale riunioni, ricevimenti e mense, ma la maggior parte del tempo sono strettamente tenuti da umani che sembrano leggermente dipendenti da loro.

La busta è una delle più antiche della famiglia stazionaria. In realtà, c'è stato un tempo in cui le buste erano nazioni vincolanti insieme. O mantenere una nazione insieme. Non c'è da stupirsi che ci sia un settore delle buste e una storia di buste.

Sono versatili. Possono portare buone e cattive notizie. Più recentemente continuano a portare fatture, che a volte è un misto di terrore e sollievo. In entrambi i casi, la maggior parte delle fatture finisce facilmente nel cestino. Tuttavia, le buste saranno in giro 50 anni da oggi, nessun dubbio a riguardo.

L'industria produce anche nuove buste, tasche, portafogli postali, buste a bolle, sacche a cuscino, sacchetti di plastica. Con i nuovi sviluppi, le buste possono cambiare forma, colore e consistenza.

Ma bisogna amare le buste perché sono più che cartoleria. C'è il fascino discreto delle lettere d'amore che mescolano le anime, oi saluti accorati avvolti in carta colorata. E molto di più.

Sì, sono stati in giro per alcuni secoli buoni e sono ancora molto vivi, reinventandosi per adattarsi a quella nuova scrivania ergonomica. Cosa posso dire, è una storia che si sta svolgendo.