Suggerimenti semplici per migliorare il tuo flusso di lavoro

Il tempo è un bene prezioso, quindi tutto ciò che possiamo fare per rendere il nostro flusso di lavoro più efficiente deve essere una buona cosa. In questo articolo, daremo un'occhiata ad alcune idee e strumenti semplici che possono aiutare ad accelerare i tempi di produzione.

Utilizzare lo scripting lato server correttamente

I vantaggi dei linguaggi di scripting lato server come PHP e ASP sono ben noti. Usandoli, il tuo sito web diventa più facile da mantenere, anche se è necessario avere una buona comprensione di come tutte le diverse parti del tuo sito combaciano.

Anche se molte persone stanno già utilizzando linguaggi come PHP, non tutti li usano correttamente. Di conseguenza, vi è ancora molta duplicazione inutile di codice e markup non necessario incluso nei file.

È necessario esaminare i file che si utilizzano sul proprio sito, rilevare le istanze di duplicazione e tentare di risolverli. Questo è un processo chiamato "normalizzazione", che è un termine normalmente applicato ai database ma è ugualmente rilevante per i documenti web.

Il tuo obiettivo è trovare il modo più efficiente per servire e mantenere il contenuto. Ad esempio, alcuni siti utilizzano più file di intestazione per le loro pagine Web perché ci sono piccole differenze tra ciò che deve essere nella sezione di intestazione per pagine diverse.

Un modo più efficiente per farlo è usare un blocco condizionale per cambiare la parte rilevante quando la pagina viene assemblata.

Se si dispone di più versioni di un file in cui vengono modificate solo parti di ciascuna di esse, come nell'esempio precedente, in cui solo la lingua, la descrizione e il titolo sono stati modificati, ciò è inefficiente.

Utilizzare le tecniche di programmazione per sostituire selettivamente le parti modificate da un singolo file è il modo giusto per farlo. L'immagine successiva mostra un modo per farlo.

L'uso di blocchi condizionali consente di archiviare più versioni di un file in un unico file, e in questo modo è più facile da gestire e fa un uso più efficiente dell'archiviazione di file.

Modifica più documenti contemporaneamente

L'utilizzo dello scripting lato server è un buon inizio per ridurre la duplicazione e migliorare l'efficienza, ma possono ancora esserci momenti in cui è necessario apportare una determinata modifica all'interno di più documenti.

Il modo in cui la maggior parte delle persone gestisce questa necessità è di aprire ogni file uno per uno e apportare le modifiche richieste. Quello che non sanno è che molte applicazioni per la modifica del codice hanno una funzionalità che consente di applicare la stessa modifica a più documenti contemporaneamente.

Ad esempio nel popolare editor di codice Geany, quando si utilizza la funzione "Sostituisci" (nella foto sopra), si ha la possibilità di:

  • verificare in modo selettivo ogni sostituzione così com'è
  • sostituisce automaticamente ogni istanza all'interno di un blocco selezionato
  • sostituisci automaticamente ogni istanza in un singolo documento
  • sostituisci automaticamente ogni istanza all'interno di più documenti

Quest'ultima opzione può essere abbastanza potente. Per usarlo in sicurezza, è necessario assicurarsi che tutti i documenti che è necessario modificare siano aperti e che siano - esclusivamente. i documenti si aprono nella sessione.

Per verificare ogni modifica di un documento così com'è, fai clic sul pulsante "Sostituisci e trova".

Per cambiare tutte le istanze in un blocco selezionato, fare clic sul pulsante "In selezione".

Per modificare tutte le istanze in un singolo documento senza verificare manualmente ciascuna sostituzione, fare clic sul pulsante "Nel documento".

Per cambiare tutte le istanze in ogni documento aperto nella sessione corrente, fare clic sul pulsante "In sessione".

È possibile sostituire interi blocchi di codice

Attenendosi alla questione di Trova e sostituisci, l'uso più comune di questa funzione è la sostituzione di singole parole, ma in realtà è possibile sostituire interi blocchi di codice.

Quello che devi fare in questo caso è copiare e incollare l'intero blocco che desideri modificare nella casella "Trova" (tutte le interruzioni di riga verranno visualizzate come carattere "avanzamento riga" o "carattere avanzamento e ritorno"), quindi copia e incolla il testo sostitutivo nella casella "Sostituisci".

Se si sta digitando manualmente il testo sostitutivo, assicurarsi di copiare il carattere di avanzamento riga pertinente utilizzato nel documento in modo da poterlo incollare dove è necessario.

Modifica più immagini contemporaneamente

La piattaforma multipiattaforma ImageMagick l'applicazione ha una potente capacità di apportare modifiche a più immagini in una directory.

Principalmente uno strumento a linea di comando con una GUI limitata, può richiedere del tempo per imparare a padroneggiarne le caratteristiche, ma è il modo più semplice e veloce per raggiungere l'obiettivo.

Quasi tutto ciò che potresti desiderare di fare con un'immagine in un editor di immagini grafiche può essere fatto in Image Magick.

Bulk rinomina i file

Là fuori ci sono molti programmi di rinominazione di massa differenti. Quello con le migliori caratteristiche è chiamato semplicemente "Bulk Renamer".

È incluso nel pacchetto dell'ambiente desktop XFCE e fa parte del file manager Thunar, sebbene possa essere eseguito indipendentemente da uno di questi sistemi.

Il compromesso è che dovrai installare almeno Thunar, e su alcuni sistemi potresti dover installare XFCE.

È possibile avviare Bulk Renamer manualmente dal menu di avvio, da un lanciatore o dalla riga di comando oppure avviare una sessione di gestione file Thunar, selezionare un gruppo di file, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare "Rinomina".

Se si è ancora nella fase di utente di Windows o è necessario utilizzare Windows sul posto di lavoro, esiste un equivalente limitato a Bulk Renamer incorporato in Esplora risorse.

Segui gli stessi passaggi che faresti in Thunar, ma fornirà solo la rinomina del file enumerata.

Esistono applicazioni software di terze parti che possono essere utilizzate per opzioni di ridenominazione più sofisticate, ma il malware di Windows rappresenta sempre un rischio. Il seguente elenco include utilità di rinomina che funzionano su Windows e sono anche open source:

Un'alternativa closed source per Windows è Bulk Rename Utility, che è un'applicazione molto potente con un'interfaccia leggermente travolgente. Anche se il nome è quasi uguale all'equivalente Thunar, le due applicazioni si differenziano per semplicità.

Mac OS X ha un'utilità integrata denominata Finder che include l'abilità di ridenominazione di massa come una delle sue funzionalità principali. È più potente e flessibile della funzionalità di ridenominazione di Windows Explorer.

Crea i tuoi tag HTML personalizzati

Se trovi che stai costantemente inserendo blocchi come questo:

<p style = "font-size: 1.2em;">

Questo è un po '<span class = "fantasia"> fantasia </ span> testo.

</ P>

Puoi ridurre un sacco di colpi chiave convertendo i tag delle classi. Quindi se hai qualche CSS come questo:

<Style>

@import url ('https://fonts.googleapis.com/css?family=Lobster');

.fantasia{

text-transform: uppercase;

font-weight: bold;

}

</ Style>

Puoi modificarlo a questo:

<Style>

@import url ('https://fonts.googleapis.com/css?family=Lobster');

fantasia{

text-transform: uppercase;

font-weight: bold;

font-family: 'Lobster', corsivo;

}

</ Style>

E poi puoi digitare il tuo blocco in questo modo:

<p style = "font-size: 1.2em;">

Questo è un testo <fancy> di fantasia </ fancy>.

</ P>

Solo questa piccola modifica (rimuovendo il punto in modo che la classe sia convertita in un tag) può farti risparmiare molto tempo se usi costantemente le stesse classi in un documento.

immagine di cortesia per gentile concessione di

Bogdan Rancea

Bogdan è membro fondatore di Inspired Mag, avendo accumulato quasi 6 anni di esperienza in questo periodo. Nel tempo libero ama studiare musica classica ed esplorare le arti visive. È piuttosto ossessionato dai fissaggi. Possiede già 5.