Tutto quello che devi sapere su Bitcoin e Blockchain nell'e-commerce

Ci sono diverse tendenze che influenzano l'industria e-commerce nel suo complesso, ma probabilmente il più visibile di questi è accettare le criptovalute come metodo di pagamento, dato l'aumento astronomico del Bitcoin prezzo.

Se vuoi processori di pagamento nei siti di e-commerce, si parlava di carte di credito, PayPal, contrassegno (pagamento in contrassegno), et al. Ma ora si sta spostando verso bitcoin e valute digitali.

Le valute digitali sono il futuro dell'e-commerce. Bitcoin è stato fondato in 2011, ma a quei tempi era difficile immaginare che potesse essere utilizzato in qualsiasi tipo di utilizzo pratico.

Le valute locali non possono essere convertite in bitcoin facilmente e, di conseguenza, nessun rivenditore potrebbe nemmeno pensare di accettare bitcoin come pagamento. Ma le cose hanno iniziato a cambiare gradualmente, in particolare negli ultimi anni 3.

In 2015, BitPay segnalati che c'erano più commercianti 100,000 che accettavano globalmente bitcoin. Attualmente ci sono innumerevoli commercianti che accettano bitcoin. I volumi delle transazioni di Bitcoin sono in costante aumento: le transazioni con Bitcoin tramite BitPay da sole hanno toccato transazioni 102,221 per trimestre in Europa in 2015, che si traduce in transazioni 34,074 al mese.

E ora- cos'è Blockchain?

The Blockchain Revolution

Bitcoin fa parte della rivoluzione blockchain che sta plasmando varie industrie. Blockchain è il nome della tecnologia che alimenta bitcoin. Si riferisce a un libro mastro di transazioni distribuite che contiene computer su una rete che memorizza tutte le transazioni.

Ciò rende quasi impossibile falsificare le transazioni che sono già state distribuite attraverso la rete. Blockchain elimina la necessità di un intermediario. Le transazioni sono sicure anche se sono in parte anonime.

Ora, come è valido per noi gli operatori di e-commerce?

Il modello di commercio elettronico Blockchain

Nel mercato dell'e-commerce, le persone sono in grado di registrare i prodotti e acquistarli direttamente dai venditori.

Ora immagina questo:

Tutte e tre le entità - l'acquirente, il venditore e il mercato - sono sulla rete blockchain. Ogni azione eseguita dall'acquirente o dal venditore genera un blocco e una "prova di lavoro" sul mercato.

L'acquirente prima effettua un ordine. Il mercato genera un blocco e visualizza la "prova del lavoro", in base alla quale il venditore riceve l'ordine di spedire il prodotto.

L'acquirente quindi effettua il pagamento risultante nel mercato generando nuovamente un blocco e "prova di lavoro". Il venditore riceve il pagamento e quindi spedisce il prodotto al cliente che genera nuovamente un blocco e una "prova di lavoro" sul mercato. Il cliente riceve il prodotto. Ecco come il ciclo è completo in blockchain. È perfettamente descritto nella seguente illustrazione:

blockchain nel modello di e-commerce

Fonte

Ogni azione da parte dell'acquirente o del venditore genera un blocco e una "prova di lavoro" sul mercato, in base al quale agisce l'altra entità. È una connessione diretta tra acquirente e venditore attraverso il mercato online senza altre entità mediatrici coinvolte. Il bitcoin, essendo moneta digitale, funziona perfettamente in questo modello blockchain.

Ora, perché è fantastico?

La blockchain non è di proprietà di nessuno quindi non vi è alcun venditore sul mercato a cui il venditore è obbligato a pagare alcun tipo di commissione. Inoltre, il venditore può addebitare commissioni al venditore per la creazione di un blocco, ma non ci sono spese di vendita periodiche che il venditore del marketplace dell'e-commerce deve addebitare al venditore.

E dando uno sguardo a come l'adozione e l'utilizzo di Bitcoin sta crescendo, c'è una cosa che può essere detta con certezza:

Bitcoin sono qui per rimanere

Il settore IT è stato in prima linea nell'accettazione dei bitcoin. Ma ora altri settori del business online stanno recuperando velocemente. Anche la percezione delle valute digitali sta cambiando, con più consumatori che sentono che questi sono il futuro del pagamento online.

Non convinto?

Ecco alcune statistiche complesse che indicano che bitcoin è qui per rimanere ed è il futuro:

  • Ricerca pubblicato da Statista mostra che il 33% degli intervistati europei intervistati in 2016 riteneva che le valute digitali rappresentassero il futuro della spesa online.
  • In un altro studioStatista ha rivelato che il numero di bitcoin in circolazione è cresciuto costantemente e ha raggiunto circa 16.42 milioni a giugno 2017.
  • La dimensione dei dati di tutte le transazioni globali bitcoin ammontano a circa 85 gigabyte a partire da settembre 2016.
  • europeo investimento nel settore minerario bitcoin ammontava a circa 69 milioni di dollari USA. C'è stato un ulteriore investimento di 34 milioni di dollari USA nello sviluppo di portafogli digitali bitcoin.

Se qualcosa di simile sta guadagnando popolarità e adozione, è a causa della sua convenienza e dei suoi benefici. Bitcoin offre così tanti vantaggi all'e-commerce che sembra fatto su misura per questo.

Per uno, facilita il trasferimento istantaneo di denaro senza che il cliente debba passare attraverso il processo di inserimento dei dettagli della carta, numero pin, ecc. Non circolano dati sensibili o confidenziali, quindi non ci sono preoccupazioni in merito alla sicurezza, rendendola quasi impossibile da hackerare.

Ma come possono i tuoi clienti usare i bitcoin per comprare cose?

Per acquistare con valuta digitale, tutto ciò che i tuoi clienti devono fare è comprare bitcoin da uno scambio o intermediazione online.

Passo 1: il cliente può acquistare bitcoin trasferendo denaro dal proprio normale conto bancario alla centrale di scambio o intermediazione online di bitcoin.

Passo 2: Dopo aver acquistato i bitcoin, questi possono essere assegnati a un portafoglio (si pensi a PayPal), che è fondamentalmente una sorta di account online a cui è possibile accedere mentre si effettua un acquisto.

Durante lo shopping in un negozio fisico, il cliente deve solo aprire l'app mobile del proprio portafoglio bitcoin. Devono tenere il lettore di codici QR nel dispositivo del negozio. Ciò garantisce che la password segreta integrata sblocchi l'indirizzo bitcoin, informando la rete bitcoin del trasferimento al negozio. Il processo richiede solo pochi secondi.

Ora, una domanda che mi sono posto: questo è esattamente il modo in cui funziona PayPal. Qual è la differenza?

Bitcoin è la valuta globale digitalizzata. La valuta digitale è più facile da spostare. Non hai bisogno che le banche ti facciano per te, e puoi anche evitare intermediari (odio quelle spese di pagamento su tutte le tue transazioni) nel processo.

I Bitcoin aiutano i clienti a risparmiare sulle commissioni bancarie che vengono addebitate per le transazioni effettuate.

Sembra troppo bello per essere vero, eh?

Il lato negativo di tutta questa facilità di trasferimento è il fatto che solo l'ID del wallet dell'utente, e non il suo nome, viene archiviato nel registro bitcoin pubblico in modo da portare all'anonimato nelle transazioni effettuate, rendendolo ideale anche per i pagamenti illegali.

Ma ogni moneta ha due lati e, in questo caso, i vantaggi del bitcoin sono universali e superano gli svantaggi. I pagamenti con Bitcoin sono già accettati da vari siti di e-commerce e potrebbero essere più diffusi.

L'elaborazione istantanea dei pagamenti consente alle transazioni online di essere eseguite più rapidamente. È questo quello che tutti noi vogliamo per i nostri negozi di e-commerce?

Quando i pagamenti vengono elaborati più rapidamente, anche i prodotti possono essere consegnati più velocemente. Accelera il processo di acquisto, riducendo i tempi di attesa per i tuoi clienti.

Come impostare il pagamento Bitcoin per il tuo negozio online

Per impostare il pagamento bitcoin nel tuo negozio di ecommerce non devi preoccuparti della codifica. I processori di pagamento di terze parti come BitPay e CoinBase possono aiutarti a configurarlo.

E ancora meglio- BitPay può aiutarti a configurare soluzioni di pagamento bitcoin per siti di e-commerce costruiti su principali piattaforme di e-commerce compresi Shopify e WooCommerce.

Bitcoin per WooCommerce

Per impostare l'opzione di pagamento bitcoin per il tuo WooCommerce sito, ecco cosa devi fare:

  • Innanzitutto, registrati per un account commerciante BitPay.
  • Quindi assicurati che il tuo gateway di pagamento BitPay WooCommerce sia della versione più recente. In caso contrario, è necessario aggiornare.
  • Una volta aggiornato, puoi configurare il tuo negozio WooCommerce per BitPay.

Vai alle impostazioni di configurazione di WooCommerce, che troverai nella sezione Amministratore di WordPress. Nella sezione WooCommerce, troverai le impostazioni in cui hai Checkout e poi BitPay. Puoi anche arrivare qui attraverso la sezione Plugin dove selezioni il plugin e fai clic sul link Impostazioni.

Bitcoin per le impostazioni di WooCommerce

Si noti la sezione Token API nello screenshot sopra? Qui è necessario inserire il codice di accoppiamento. Puoi creare il tuo codice di accoppiamento accedendo alla dashboard del tuo account commerciante. Dopo aver ottenuto il codice di accoppiamento, è necessario inserirlo nella casella.

Dopo aver completato la configurazione, riceverai un token di conferma.

Bitcoin per il passo di conferma del token WooCommerce api

Quindi, è possibile configurare la funzionalità IPN (Instant Payment Notifications) che visualizza gli stati dell'ordine:

Bitcoin per la notifica IPn di WooCommerce

Dopo aver salvato le modifiche, hai configurato correttamente il tuo negozio WooCommerce per accettare pagamenti in bitcoin e garantire un'elaborazione più rapida dei tuoi ordini per migliorare la soddisfazione del cliente. Una volta configurato, i tuoi clienti vedranno il seguente menu come parte delle loro opzioni di pagamento.

Bitcoin per WooCommerce dopo la configurazione

Non era così difficile, vero?

Bitcoin per il tuo negozio Shopify

Shopify ha dimostrato di essere una delle opzioni più popolari e convenienti per ottenere rapidamente il tuo negozio online. Offre una miriade di linee guida per chiunque voglia fare soldi vendendo grandi cose online, e ci siamo vantati molto prima.

Con BitPay puoi ottenere facilmente il tuo negozio Shopify pronto per bitcoin. Questo processo comporta anche l'acquisizione della chiave API.

Per creare la nuova chiave, è necessario accedere al proprio account commerciante BitPay, andare su Strumenti di pagamento e Legacy API Keys. Se non si dispone della chiave API, è possibile crearne una selezionando Aggiungi nuova chiave API.

Bitcoin per le chiavi dell'API di Shopify Setup

Ora devi attivare i pagamenti bitcoin per il tuo negozio Shopify. Per questo, inserisci il tuo account Shopify e vai alle Impostazioni che troverai nella barra laterale di sinistra.

Seleziona pagamenti. Quindi vai alla sezione Accetta pagamenti e dalla sottosezione Pagamenti alternativi fai clic su Seleziona un metodo di pagamento aggiuntivo.

Seleziona BitPay dal menu a discesa, quindi inserisci la chiave API che hai generato. Fai clic su Attiva e sei pronto per accettare pagamenti bitcoin.

Bitcoin per i pagamenti del tuo Shopify Setup

BitPay lo rende semplicissimo in Shopify e WooCommerce.

Ora, sulla mia prossima piattaforma preferita: BigCommerce.

Bitcoin per il tuo negozio BigCommerce

Per il tuo BigCommerce store, ChainPay può aiutarti a impostare il pagamento tramite bitcoin. Che cosa fa ChainPay è convertire i bitcoin che ricevi nella tua valuta locale. I soldi arrivano sul tuo conto bancario.

Nifty, eh?

Per configurarlo devi andare al tuo BigCommerce Dashboard.

  • Vai su Setup e Strumenti e fai clic su Account API legacy
  • Quindi devi selezionare Crea un account API legacy. Quindi selezionare "chainpay" come nome utente e salvare.
  • Questi dettagli devono essere copiati sul portale ChainPay. Quindi fai clic su Modifica per vedere il percorso dell'API e la chiave API.
  • Apri una nuova scheda e accedi al tuo portale ChainPay.
  • Head to Store Setup. Seleziona BigCommerce.
  • Quindi inserisci "chainpay" come nome utente.
  • Dal tuo negozio BigCommerce copia sia il Percorso API che il Token API e premi Salva.

Ora il tuo negozio BigCommerce può accettare pagamenti con bitcoin. Ma devi aggiungere lo snippet di ChainPay che consentirà ai tuoi clienti di pagare con bitcoin.

bitcoin per configurazione chainpay di grandi dimensioni

  • Accedere all'impostazione di ChainPay Store e ottenere lo snippet di informazioni sull'account copiato.
  • Torna al tuo negozio BigCommerce e seleziona Pagamenti da Impostazione e Strumenti.
  • Quindi fare clic su Altri metodi di pagamento e controllare il deposito bancario prima di salvare.
  • Quindi apri la scheda Deposito bancario e cambia il nome in Bitcoin.
  • Incolla lo snippet copiato nella casella Informazioni sull'account prima di fare clic su Salva.

Un po 'più lungo, ma è più facile di quanto sembri.

Abbiamo davvero bisogno di prendere il dolore per fare tutto questo?

Beh, mi piacerebbe dichiarare che siamo i primi ad adottarlo, ma non è così.

Molti importanti siti di e-commerce hanno iniziato ad accettare pagamenti con bitcoin. I bitcoin stanno diventando una parte dello shopping tradizionale. Ecco alcuni esempi concreti:

Overstock.com

Questo è stato il primo grande negozio di e-commerce che ha iniziato ad accettare bitcoin, collaborando con Coinbase. È iniziato nel lontano gennaio 2014. Puoi comprare qualsiasi cosa, dai cuscini per cuscini ai laptop con bitcoin. Tutto quello che devi fare è cliccare sull'opzione "Paga con Bitcoin".

Expedia

Questo è uno dei più grandi siti di prenotazione di viaggi nel mondo. Da giugno 2014 offre prenotazioni di bitcoin per le prenotazioni alberghiere. Il pagamento con Bitcoin è accettato solo per le prenotazioni alberghiere e non per i pagamenti di volo o qualcosa di simile a partire da ora. Expedia ha collaborato con Coinbase per l'implementazione del pagamento bitcoin.

Newegg

Newegg si occupa di gadget elettronici e accetta Bitcoin da luglio 2014, ad eccezione di alcuni prodotti quali ordini di abbonamento, pre-ordini, auto regalo digitali Newegg, chiamerà ordini, articoli di mercato, etichette di spedizione di ritorno e abbonamenti premier. Potresti anche non trovare l'opzione bitcoin per i prodotti non venduti direttamente da Newegg ma che sono ancora presenti sul sito di Newegg. BitPay è il suo partner per l'elaborazione dei pagamenti bitcoin.

Dish Network

Il fornitore della televisione satellitare Dish Network ha iniziato ad accettare pagamenti in bitcoin da agosto 2014. È la prima società di programmazione televisiva basata su abbonamento a fornire un'opzione di pagamento bitcoin. È anche una delle più grandi aziende ad accettare criptovaluta o valuta digitale, che è ciò che è bitcoin. Il partner bitcoin di Dish Network è Coinbase.

Shopify store

Oltre a questi importanti rivenditori, ci sono molti negozi online costruiti sulla piattaforma Shopify che offrono opzioni di pagamento bitcoin. In 2013, BitPay ha fornito tutti i proprietari dei negozi di Shopify, che in seguito hanno superato 75,000, l'opzione per accettare pagamenti con bitcoin. Naturalmente, anche i negozi WooCommerce e BigCommerce adottano il pagamento bitcoin.

A pochi anni di distanza, il bitcoin potrebbe essere l'opzione di pagamento preferita dai consumatori. Pertanto, è meglio essere preparati e attrezzare il tuo negozio di ecommerce con esso.

Hai qualche idea su bitcoin e blockchain? Parliamo nei commenti!

Immagine caratteristica di Stanislav Aleynikov

Adi Suja

Adi è il fondatore e Chief Growth Officer di Growthetics, un'agenzia di content marketing focalizzata sulla crescita. Aiuta con la crescita del blog delle piattaforme di e-commerce.